Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Macaronesia
Panorama di Las Palmas, centro abitato più popoloso della Macaronesia
Localizzazione
Macaronesia - Localizzazione
Stato
Superficie
Abitanti

Macaronesia è un termine geografico con cui si indicano i cinque arcipelaghi dell'Oceano Atlantico che si trovano al largo della costa africana. Le isole che fanno parte della Macaronesia sono di origine vulcanica.

Da sapere[modifica]

Il nome Macaronesia deriva dal greco μακάρων νῆσοι (makàrōn nêsoi) e significa Isole Fortunate, espressione utilizzata dagli antichi geografi greci per riferirsi ad alcune isole che si trovavano al di là dello Stretto di Gibilterra. In tali isole si riteneva che fossero accolti dagli dei gli eroi e i mortali di natura straordinaria.

Cenni geografici[modifica]

Le isole hanno una biogeografia unica e ospitano alcune distinte comunità di animali e piante. Nessuna delle isole macaronesiane ha mai fatto parte di un continente, così che le piante e gli animali qui presenti non hanno potuto raggiungere le isole che attraverso una dispersione a lunga distanza. Le foreste di alloro, chiamate laurisilva, coprivano un tempo gran parte delle Azzorre, Madeira, le Selvagge, e parti delle Canarie. Queste foreste assomigliano a quelle antiche che coprivano il bacino del Mediterraneo e l'Africa nord-occidentale prima dell'aridità e del freddo delle ere glaciali.

Il disboscamento per ottenere legna da costruzione o da ardere, lo sviluppo dell'agricoltura e l'introduzione di specie esotiche di piante e animali da parte degli uomini ha poi ulteriormente distrutto o fortemente ridotto molta della vegetazione originaria, specialmente la laurisilva. Come risultato di ciò, molto del biota endemico delle isole è in serio pericolo o estinto.

Quando andare[modifica]

Il clima delle isole varia da subtropicale a tropicale. Le Azzorre e Madera hanno generalmente un clima più fresco e piovoso rispetto alle Isole Canarie e a Capo Verde. In quest'ultima è diffuso anche il creolo capoverdiano.

Lingue parlate[modifica]

Nelle isole Azzorre e negli arcipelaghi di Madera e Capo Verde, si parla il portoghese; mentre nelle isole Canarie si parla lo spagnolo.


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa delle isole appartenenti alla regione geografica della Macaronesia

Gli arcipelaghi della Macaronesia sono:

Centri urbani[modifica]

  • Funchal — Pittoresco capoluogo di Madera, nato come importante centro di navigazione durante i secoli XV-XVII, diventando oggi una delle città più belle del Portogallo d'oltremare.
  • Las Palmas de Gran Canaria — Uno dei due capoluoghi delle Isole Canarie, Las Palmas de Gran Canaria è la città più popolosa delle Isole Canarie e e comunque tra le più grandi di tutto il territorio spagnolo.
  • Ponta Delgada — Capoluogo delle isole Azzorre nato come paesino di pescatori, oggi principale porto di ingresso dell'intera isola.
  • Praia — Rappresenta anche il principale polo commerciale, portuale e turistico di Capo Verde, oltre ad esserne la capitale.
  • Santa Cruz de Tenerife — Uno dei due capoluoghi delle Isole Canarie, Santa Cruz di Tenerife è una città moderna e cosmopolita ricca di attrazioni culturali e di locali.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Macaronesia
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Macaronesia
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.