Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Sicilia > Sicilia nordorientale > Città metropolitana di Messina > Isole Eolie > Isola di Lipari

Isola di Lipari

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Isola di Lipari
Il centro urbano principale dell'isola
Localizzazione
Isola di Lipari - Localizzazione
Stemma
Isola di Lipari - Stemma
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti

Isola di Lipari è una delle isole Eolie, dichiarate dall'UNESCO Patrimonio Mondiale dell'Umanità.

Da sapere[modifica]

Lipari è l'isola più grande delle Eolie nonché il punto di riferimento per chi soggiorna e vuole visitare l'arcipelago. Essendo di maggiorni dimensioni, offre anche maggiori possibilità di alloggio ma anche migliori collegamenti rispetto alle isole minori.

Cenni geografici[modifica]

L'isola è la più grande dell'arcipelago, ha un'origine vulcanica e appunto per questa caratteristica sono rintracciabili rocce come la pomice e l'ossidiana. La costa è variegata, alternandosi a scogliere ripide a spiagge. L'orografia interna è montuosa. Il punto più alto dell'isola è il Monte Chirica (602 m s.l.m) da cui si può godere di una splendida vista su tutto l'arcipelago.

Quando andare[modifica]

L’Isola è una meta prevalentemente estiva. Tutte le strutture sono sviluppate per un turismo estivo. Tuttavia anche fuori stagione è un bel luogo da visitare in tranquillità e senza folla.

Lingue parlate[modifica]

L’Italiano è la lingua parlata, moltissimi isolani parlano anche il siciliano. Molti conoscono anche l’inglese e il francese.


Territori e mete turistiche[modifica]

L'isola è divisa in sei zone:

  • Lipari centro
  • Piano Conte
  • Canneto
  • Quattropani
  • Acquacalda
  • Porticello

Centri urbani[modifica]


Come arrivare[modifica]

In nave[modifica]

I collegamenti tramite aliscafo sono possibili da Milazzo (varie corse giornaliere) e da Messina (qualche collegamento a settimana). È anche possibile prendere la nave, che permette anche di trasportare un'autovettura: i collegamenti in nave sono presenti da Milazzo e da Napoli.

  • 1 Biglietteria traghetti e aliscafi.
  • 2 Deposito bagagli, via Amendola (Presso il porto). Il deposito è parte di un negozio per il noleggio di auto e scooter.

Sull'isola sono presenti tre porti:

  • 3 Marina lunga. per l'approdo di navi e aliscafi
  • 4 Marina Corta. per piccole imbarcazioni e pescherecci.
  • 5 Porto Pignataro. Per piccole imbarcazioni private

In treno[modifica]

Si può scendere dal treno alla stazione di Milazzo e da lì prendere l'aliscafo o la nave per Lipari. L'aliscafo si può prendere anche da Messina, e la nave da Napoli, ma è bene stare attenti agli orari perché i collegamenti non sono frequenti.


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Sull'isola è attivo un servizio di autobus a cura della compagnia Urso. Gli autobus, possono essere facilmente confusi con bus turistici, essi tuttavia riportano sempre la dicitura della destinazione.

  • 6 Fermata bus Lipari porto (Urso bus).

In taxi[modifica]

Quando si sbarca giungendo dal porto, è facilissimo essere presi d'assalto dai taxisti che chiedono di viaggiare con loro.

In auto[modifica]

Su disposizione del Ministero dei Trasporti è vietato l'uso di veicoli a motore sull'isola da parte dei non residenti dal 17 giugno al 30 settembre. Questo decreto del 2017 è rinnovato annualmente, tuttavia è opportuno verificare le date precise che potrebbero cambiare. È comunque possibile noleggiare auto e moto.

Cosa vedere[modifica]

Il castello di Lipari
  • 1 Castello di Lipari. Simple icon time.svg Lun-Dom 00:00-24:00. Il castello è una parte di Lipari in cui è piacevole passeggiare e guardare il panorama sulla città dai vari scorci. All'interno dell'area sono presenti sia il museo eoliano che la Concattedrale. Alcune aree non sono accessibili in tutti i momenti dell'anno. Sono interessanti anche i rinvenimenti archeologici relativi alle antiche capanne di epoca preistorica, che testimoniano la sovrapposizione di strati culturali nella cosiddetta acropoli della città. Castello di Lipari su Wikipedia "castello di Lipari" su Wikidata
L’ingresso del Museo Archeologico di Lipari
    • 2 Museo Archeologico Regionale Eoliano di Lipari, Via del Castello, +39 090 9880174 - 090 9880594, fax: +39 090 9880175, @ museo.arche.brea@regione.sicilia.it. Ecb copyright.svg 6€ intero, 3€ ridotto, minorenni e over 65 gratuito (nov 2017). Simple icon time.svg Lun-Sab 09:00-19:30 Dom e festivi 09:00-13:30. Il museo ripercorre le fasi storiche di Lipari e delle Eolie partendo dalla preistoria sino alla dominazione romana e poi normanna. Lo si visita accedendo alle varie sezioni divise tra gli edifici del castello, tutti a breve distanza. C’è anche un museo del vulcanismo con molte didascalie e spiegazioni dettagliate, ottimo per gli appassionati di scienze della terra. I reperti invece testimoniano la particolare storia delle Eolie, culla di un importante commercio di ossidiana in epoca preistorica. Museo archeologico regionale eoliano su Wikipedia "" su Wikidata
    • 3 Concattedrale di San Bartolomeo. È il principale luogo di culto di Lipari, concattedrale dell'arcidiocesi di Messina-Lipari-Santa Lucia del Mela. La chiesa sorge nel cuore della Cittadella e il prospetto principale si affaccia a NW sulla scalinata che conduce nella parte bassa della città ed è la più grande e antica delle chiese di Lipari. Concattedrale di San Bartolomeo (Lipari) su Wikipedia "concattedrale di San Bartolomeo" su Wikidata
Vasca di epoca ellenistica presso le terme di San Calogero
  • 4 Terme di San Calogero, +39 338 5056485, +39 3396884161. Simple icon time.svg Nel periodo invernale l'accesso è solo su prenotazione (dic 2017). Se l'edificio termale non ha nulla di particolare, le antiche terme poste accanto hanno un'importante valore storico e archeologico. Si tratta di alcune vasche di cui la più antica risale al XV secolo a.C. con uno stile miceneo. Sono ben visibili anche altre tracce che risalgono all'epoca ellenistica, romana e ulteriori modifiche nelle epoche a seguire. Terme di San Calogero su Wikipedia "Terme di San Calogero" su Wikidata
  • 5 Parco archeologico Diana, Via Madre Florenzia Profilio. Ecb copyright.svg Gratuito. Parco giochi per bambini con resti di epoca greca e romana. Per quanto siano scritti gli orari di apertura non è sempre detto che vengano rispettati.
Sarcofagi greco-romani
  • 6 Necropoli greco-romana di Diana, Via Guglielmo Marconi. Necropoli con sarcofagi di epoca romana
Chiesa vecchia di Lipari
  • 7 Santuario Madonna della Catena (Chiesa vecchia), Contrada Chiesa Vecchia - Quattropani, +39 0909886024, @ santuariocatenalipari@gmail.com. Da questa piccola chiesa bianca si può vedere un panorama mozzafiato su Salina. Inoltre la chiesetta con la sua cupola bianca dona un tocco mediterraneo al paesaggio.
  • 8 Murales di Lipari, Piazzetta delle arti e dei mestieri, Lipari. Si tratta di un isolato tra gli storici vicoletti di Lipari dove sono stati creati dei murales che danno un tocco artistico e pittoresco all'intero isolato.
  • 9 Colata di ossidiana, via rocche (SP 180). Lungo la strada, presso la recinzione di una villa privata è possibile vedere una colata di ossidiana, tipica roccia vetrificata di Lipari.


Eventi e feste[modifica]

  • Festa del Patrono San Bartolomeo. Simple icon time.svg 24 Agosto.


Cosa fare[modifica]

Stradina di Lipari

Quello che devi fare durante l'estate è immergerti o fare snorkeling nei Faraglioni. L'acqua è cristallina e nuotare in tale acqua è qualcosa di molto speciale. Ma devi stare attento alle correnti. Durante l'autunno, l'inverno e soprattutto durante la primavera, il trekking a Lipari regala esperienze indimenticabili.

Girare i vicoletti e le strade secondarie di Lipari è sempre un'affascinante scoperta di luoghi suggestivi e pittoreschi.

Cava di caolino
  • 1 Cava di caolino, via caolino, Quattropani. Vecchia cava abbandonata di caolino, roccia utilizzata per creare la porcellana per stucchi e intonaci. Ha un colore bianco grigiastro, a volte persino giallo per la presenza di ossidi di ferro. La cava offre bei panorami sul mare e un bel luogo dove osservare la geologia del suolo.
La cava di pomice a Porticello
  • 2 Cave di pietra pomice, Porticello. Sono poste sul versante est dell'isola, ormai abbandonate, sono un luogo curioso da visitare assieme alla spiaggia limitrofa e al pontile dove rimangono i rovina le attrezzature per il trasporto della pomice.

Noleggio auto e moto[modifica]

Noleggiare un'auto o una moto è sicuramente il miglior modo per esplorare i luoghi più distanti dell'isola.

Punti panoramici[modifica]

Una delle vedute più tipiche di Vulcano da Lipari

L'isola offre diversi punti panoramici da dove è possibile fotografare e osservare le diverse isole dell'arcipelago.

  • 7 Monte Rosa vista su Canneto, il porto di Lipari con Vulcano e Panarea con Stromboli.
  • 8 Vista su Salina lungo la SP 179 ad una curva, ottima vista su Salina nonché Filicudi e Alicudi.
  • Santuario Madonna della Catena vista su Salina, Filicudi e Alicudi.
  • 9 Belvedere quattrocchi da questo punto lungo la SP 179 si gode di un panorama eccellente sulla scogliera ovest dell'isola e su Vulcano. Da non perdere.
  • 10 Osservatorio geofisico seguendo le indicazioni dell'osservatorio geofisico si arriva in uno splendido punto panoramico da cui ammirare Vulcano.

Trekking[modifica]

Panorama di Monte Sant'Angelo a Lipari

L'isola di Lipari è l'ideale per il trekking. Ci sono molti percorsi sull'isola dal livello facile a difficile. Il livello di difficoltà dipende dalla stagione. Alcuni percorsi sono molto difficili o quasi impossibili da seguire durante l'estate a causa del caldo. Ci sono delle mappe da acquistare a Lipari, ma bisogna chiedere alla popolazione locale dove trovare alcuni percorsi, a meno di non avere il GPS.

  • Una breve passeggiata in discesa può essere fatta sulla strada da Quattropani ad Acquacalda sul lato nord di Lipari. Questo percorso può essere fatto anche durante l'estate e dura circa 45 minuti. Durante questa passeggiata, ti godi la vista di Salina e delle isole Eolie settentrionali.
  • Dalla vecchia miniera di caolino tra Pianoconte e Quattropani è possibile raggiungere a piedi le terme di San Calogero o il villaggio di Quattropani. Scendendo vicino al mare c'è la rovina di una torre saracena e a quindici metri di distanza è possibile scendere a piedi lungo i sentieri neri per fare il bagno. Ma è meglio fare queste passeggiate durante la primavera.
  • Da Marina Corta c'è una pista fino al Monte Gallina e al Monte della Guardia. Raggiungi il lato ovest dell'isola e godrai i due Faraglioni da un lato. Sei in grado di raggiungere la strada che ti porta dall'osservatorio vulcanologico di fronte a Vulcano, di nuovo alla città di Lipari. Dovresti fare questa escursione nel tardo pomeriggio durante l'estate.
  • Durante il pomeriggio in estate è anche possibile fare una passeggiata dalla chiesa di Santa Lucia a Lipari fino a Valle Muria, la spiaggia sul lato ovest di Lipari.

Maggior dettagli sui percorsi e sulle tempistiche possono essere consultati sul sito del Comune di Lipari.

Acquisti[modifica]

  • 1 Sisa (supermercato), Corso Vittorio Emanuele. supermercato e negozio di abbigliamento assieme.
  • 2 Pasticceria D'Ambra Giovanni, Vico Morfeo, 50 Lipari, +39 090 981 2840.


Come divertirsi[modifica]

Lipari città è certamente il centro più vitale dell'isola con la presenza di diversi locali in cui chiacchierare fino a tardi.

Locali notturni[modifica]

  • 1 Il Giardino di Lipari, Via Nuova.
  • 2 Latteria 581 Cocktail Bar, Corso Vittorio Emanuele, Lipari, +39 665. Bar molto frequentato fino a tardi.


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Mancia e fui, Corso Vittorio Emanuele. Pizze, calzoni e rustici vari da asporto.
  • 2 Bar Tiffany, via Dante Aligheri (Di fronte l'ingresso dell'ospedale.). Offre primi e secondi della casa.
  • 3 Fusion Ristorante Pizzeria Bar, Piazza Marina Corta, +39 320 716 5458.

Prezzi medi[modifica]

  • 4 Caffé La precchia, Corso Vittorio Emanuele, 191. Bar e pub, con possibilità di mangiare primi, secondi e bere una birra. Spesso c'è musica dal vivo.
  • 5 La piazzetta, Piazza d'Austria Salvatore Luigi, Lipari, +39 090 981 2522. Pizzeria e primi a base di pesce. Ottimo contesto esterno.


Dove alloggiare[modifica]

Se venite durante l'estate potreste voler stare vicino al mare, come ad Acquacalda o Canneto o nella città di Lipari. Dovreste chiedere l'aria condizionata, perché nella maggior parte dei casi le case sono ricostruite con pareti sottili senza isolamento termico e le camere diventano terribilmente calde. Ci sono case vecchie con pareti spesse, ma queste non sono facili da trovare.

Durante l'inverno Lipari è l'ideale per il trekking e si potrebbe quindi trovare una casa nei villaggi di Pianoconte o Quattropani. Una cosa a cui pensare è che le case non sono preparate per l'inverno. Quindi dovresti portarti dei vestiti caldi e possibilmente una stufa portatile. La temperatura esterna può scendere fino a 0-10 gradi Celsius ma molto raramente scende sotto lo 0.

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]

È sempre utile valutare le condizioni meteo marine specie se si programmano escursioni sulle isole vicine e a maggior ragione in quelle minori perché si rischia di rimanere bloccati anche per diversi giorni. Non c’è alternativa ai traghetti in caso di maltempo.

  • 11 Ospedale civile di Lipari, Via S. Anna. Ospedale pienamente funzionante, anche con pronto soccorso. È possibile il trasporto in elisoccorso per la presenza di pista di atterraggio.
  • 12 Carabinieri, Via Madre Florenzia Profilio, Lipari.
  • 13 Guardia Costiera di Lipari, Via Francesco Crispi.


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

  • 14 Poste Italiane, Corso Vittorio Emanuele.

Telefonia[modifica]

In diverse zone dell'isola non arriva il segnale della rete cellulare eccetto a Lipari città.

Internet[modifica]

Il bar Precchia sul corso principale di Lipari offre il wi-fi gratuito.

Tenersi informati[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Lipari è un ottimo punto di partenza per visitare anche le isole vicine: Isola di Vulcano, Isola di Salina, Panarea e Stromboli.

Itinerari[modifica]

Affittare un'auto o uno scooter per eseguire il periplo dell'isola visitando le principali attrazioni:

  1. Cava di pomice e porticciolo
  2. colata di ossidiana
  3. Santuario Madonna della Catena
  4. Cava di caolino
  5. Terme di San Calogero
  6. vista su Vulcano


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.