Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia centrale > Lazio > Lazio centrale > Roma > Centro storico di Roma

Centro storico di Roma

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Centro storico di Roma
(Roma)
Castel Sant'Angelo e Ponte Sant'Angelo
Stato
Regione

Centro storico di Roma è la zona della città racchiusa entro le antiche mura. Costituisce un bene protetto dall'UNESCO

Da sapere[modifica]


Come orientarsi[modifica]

Rioni[modifica]

Mappa dei rioni di Roma

Nel centro storico vi sono i seguenti rioni:

Strade[modifica]

  • Via del Corso — Questa via che va da Piazza del Popolo a Piazza Venezia, è la principale per lo shopping cittadino e nel suo primo segmento, fino a Piazza Colonna, costituisce una zona pedonale. Il Corso attraversa la Roma barocca. Comprende tra l'altro le zone di Piazza di Spagna e il Rione Trevi
  • Corso Vittorio Emanuele — Fu realizzata nel XIX secolo in seguito a un piano urbanistico che aveva deciso lo sventramento della zona rinascimentale di Roma. Parte da Piazza del Gesù e arriva al Tevere. Lambisce Piazza Navona e Campo de' Fiori, due zone che attraggono i nottambuli del sabato sera.
  • Via Cavour


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi: Congrega degli Arguti.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 1 Hang Zhou da Sonia, Via Principe Eugenio 82, +39 06 487 2732. Ecb copyright.svg 25/30€. Simple icon time.svg Lun-Dom 12:00-15:00, 19:00-23:30. Il miglior ristorante cinese della città. Un grande menù di specialità cinesi con ogni giorno ricette fuori menu da scegliere in caso non se ne avesse abbastanza. Se si è amanti della cucina cinese niente rimarrà nel piatto. La proprietaria Zhou Fenxia in realtà si fa chiamare Sonia ed è un personaggio gentile ed ama trattare bene i clienti, oltre che immortalarsi con i personaggi famosi dello spettacolo che tappezzano le pareti del locale assieme alle immagini politiche di Mao Zedong. I camerieri sono gentili e si muovono veloci in un ambiente grande di tavoli e stanze. Situato nella "cinatown" romana a ridosso di Piazza Vittorio, è ormai da anni un punto di riferimento della città e vale la pena provare.

Gelaterie[modifica]

  • 2 Palazzo del Freddo Giovanni Fassi, Via Principe Eugenio 65, +39 06 4464740, fax: +39 06 49383354, @ fassicomunicazione@palazzodelfreddo.it. Simple icon time.svg Lun-Gio 12:00-00:00, Ven-Sab 12:00-00:30, Dom 10:00-00:00. Gelateria storica attiva dal 1880 situata ad un passo da Piazza Vittorio in una palazzina d'epoca e punto di riferimento della vita romana. Ambiente enorme nel quale ci si può sedere a gustare le meraviglie dolciarie dei maestri gelatai. È sempre pieno e quindi bisogna portare pazienza per essere serviti. Quando si entra si paga prima alla cassa poi si va al bancone ad ordinare. Oltre ai gelati producono delle loro specialità che valgono proprio la pena di essere provate: il Sanpietrino, il Ninetto, il Micione, il Pezzo Duro, i Tramezzini ed altre leccornie da scoprire. Il personale è gentile e scherzoso e l'ambiente è molto accogliente. Una fontanella d'acqua è disponibile per bere e sciacquarsi la bocca dopo aver gustato le delizie in offerta.


Dove alloggiare[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.