Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Buccheri
Panorama di Buccheri
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Buccheri
Sito istituzionale

Buccheri è una città della Sicilia.

Da sapere[modifica]

Buccheri è un tranquillo paese della provincia di Siracusa, famoso per la presenza delle pinete, per il fresco estivo e per il Medfest organizzato ogni anno in estate.

Cenni geografici[modifica]

Buccheri si trova in quota tra i Monti Iblei, immerso in un paesaggio dominato dai vicini boschi e dagli alberi di ulivo. Il paese si trova in una piccola vallata circondato da colline da cui è piacevole godere del panorama dei tetti e dell'ambiente circostante.

Quando andare[modifica]

Questo paese è ideale nel periodo estivo, quando si vuole sfuggire alla calura della costa, le temperature infatti sono sempre mitigate e l'umidità molto più bassa. In autunno e primavera è il momento ideale per organizzare delle escursioni nelle vicinanze.

Cenni storici[modifica]

Il territorio circostante è ricco di testimonianze archeologiche che dimostrano la presenza dell'uomo in antichissima data: una serie di capanni pastorali, costruiti con tecnica megalitica ricordano tale presenza.

Furono i Normanni a colonizzare il territorio ed edificarono il castello sul colle. Di questo castello restano oggi alcuni importanti resti. I primi signori di Buccheri, di cui si ha notizia, furono i Paternò, che si insediarono nel 1088. Nel 1282 il borgo, già sviluppatosi attorno al castello, passò ad Alaimo di Lentini, investito della contea da Pietro III di Aragona: il protagonista dei Vespri siciliani vi risiedette saltuariamente insieme alla moglie Macalda di Scaletta. Dagli Alaimo di Lentini il feudo passò alla famiglia Montalto. Primo barone di Buccheri fu Gerardo Montalto, investito nel 1313. Dopo due secoli la signoria del paese passo alla famiglia Morra, e da questa agli Alliata-Villafranca, che governarono fino al 1812.

Il primo nucleo del paese è costituito dalle casette costruite attorno al castello e nell'area lungo il crinale del colle verso est, coincidente con l'attuale quartiere della Badia e del Casale. Qui fu fondata nel 1212 la Chiesa di S. Antonio; nel 1453 il monastero di S. Benedetto e intorno a questa data l'antica Chiesa di S. Maria Maddalena, presso l'ingresso est del paese. Nel corso del XVI e XVII secolo il paese crebbe lungo il pendio sud del castello. Tale tendenza fu accentuata dopo il terremoto del 1693, che distrusse il paese quasi totalmente.

Il centro fu ricostruito sullo stesso sito, ma verso la sottostante valletta, allora attraversata da un canale d'acque, che fu ricoperto verso il 1770.

Come orientarsi[modifica]

Il centro del paese è Piazza Roma. Punto di riferimento del paese e luogo di incontro e fiere. A nord si trova il colle dominato dai resti del castello.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

  • Italian traffic signs - icona aeroporto.svg 37.46666715.0638891 Aeroporto di Catania (Aeroporto di Catania Fontanarossa "Vincenzo Bellini". IATA: CTA), Via Fontanarossa, 20, Fontanarossa (Tramite bus AST per Catania), +39 0957239111. Simple icon time.svg 00:00-24:00. Aeroporto per voli nazionali e internazionali. Aeroporto di Catania-Fontanarossa quì su Wikivoyage Aeroporto di Catania-Fontanarossa su Wikipedia Aeroporto di Catania-Fontanarossa (Q540273) su Wikidata
  • Italian traffic signs - icona aeroporto.svg 36.99166714.6069442 Aeroporto di Comiso (Aeroporto Pio La Torre), +39 0932 961467, . Aeroporto inaugurato nel 2007. Effettua per lo più voli stagionali e charter. Aeroporto di Comiso quì su Wikivoyage Aeroporto di Comiso su Wikipedia Aeroporto di Comiso (Q1431127) su Wikidata

In auto[modifica]

Una neviera accanto alla strada di accesso a Buccheri

L'auto è il mezzo suggerito per andare a Buccheri, essendo anche il più rapido.

  • Da Siracusa prendere la SP 14 (maremonti) con direzione Palazzolo Acreide, dopo essersi immessi sulla SS 287 si prosegue oltre Palazzolo per la SS 124.
  • Da Catania prendere l'autostrada A 18 uscendo allo svincolo Lentini. Da qui si percorre la SS 194 con direzione Vizzini. Poi prendere la SS 124 per Buccheri.
  • Da Noto percorrendo la SS 287 per Palazzolo Acreide, poi si prosegue oltre Palazzolo per la SS 124.
  • Da Ragusa prendere la SP 10 proseguendo sulla SP 62 in direzione Monterosso Almo. La strada diventa SP 11 e successivamente SS 124.

In treno[modifica]

Buccheri non è servita dalla ferrovia.

In autobus[modifica]

Collegamenti tramite bus AST per Siracusa, Catania e Ragusa. Tuttavia si sconsiglia questo mezzo perché i tempi di percorrenza sono eccessivamente lunghi, non essendo corse dirette e avendo pochi orari a disposizione.

Come spostarsi[modifica]

Viste le limitate dimensioni del paese è consigliabile lasciare l'auto e camminare a piedi, salvo utilizzarla per i siti fuori da Buccheri.

Cosa vedere[modifica]

Chiesa di Sant'Antonio
Chiesa di Sant'Ambrogio
  • 37.1571214.8989895 Chiesa di Sant'Andrea (Posta a 7 km da Buccheri in contrada Stretta). Un'interessante chiesa di campagna del XIII secolo, nel Settecento divenne una chiesa templare e per questa ragione è visibile al suo interno uno stendardo templare. L'interno è spoglio ma ai lati sono visibili dei graffiti con nomi e date risalenti al 1600 o più. Chiesa di Sant'Andrea (Q112863168) su Wikidata
Bosco della Contessa
  • 37.12834414.849546 Resti del Castello. L'accesso al castello avviene da uno dei due cancelli che consentono di visitare il parco attorno alla collina. Per quanto troverete con buona probabilità chiuso, vedrete delle pietre messe apposta per consentire l'accesso scavalcando indisturbati.
  • 37.12475814.8523337 Fontana dei canali, piazza Roma. Fontana in pietra posta in un angolo della piazza principale.
  • 37.11238514.8645058 Bosco della Contessa (Pineta di Buccheri), SS 124. Bosco di pini con aree attrezzate e vedute panoramiche sulle vallate vicine. Bosco della Contessa (Q98399486) su Wikidata
  • 37.12359314.8508519 Chiesa del Crocifisso.

Le neviere[modifica]

Neviera Di Giacomo

Vista l'altezza del comune Buccheri storicamente rappresentava un luogo in cui era possibile conservare la neve per utilizzarla nelle varie stagioni ma anche per diversi usi. Le neviere di Buccheri sono state utilizzare sino agli anni 50 del '900 ed avevano diverse forme: a grotta, a cupola o quadrate. Molte di esse sono sopravvissute e sono attualmente visibili.

  • 37.12354814.8510510 Neviera del Crocifisso (Nei pressi della chiesa del Crocifisso). Scavata nella roccia.
  • 37.1240514.85489411 Neviera Di Giacomo (Accanto via Venezia).
  • 37.12599914.86152812 Neviera, via Gaggini.
  • 37.12839214.86869813 Neviera.


Eventi e feste[modifica]

  • U Passiu Santu. Simple icon time.svg settimana di Pasqua. via Crucis
  • I Sentieri di Maggio. Simple icon time.svg maggio. trekking ed escursioni naturalistiche
  • Medfest, +39 0931880359, +39 09311969060. Simple icon time.svg primo fine settimana dopo il ferragosto. Festival medievale, famoso in tutta la provincia che richiama molta folla. Dura un weekend con sfilata di banda in costume, sbandieratori e stand per degustazioni.
  • Oro degli Iblei. Simple icon time.svg ultimo fine settimana d'ottobre.
  • Festa di Sant'Ambrogio. Simple icon time.svg 7 dicembre.


Cosa fare[modifica]

Gole della Stretta
  • 37.15781814.8807651 Gole della Stretta (Stretta di Buccheri). Sono un sito geocarsico. Le gole nascono dall'azione erosiva delle acque del fiume San Leonardo. Le pareti della gola in alcuni tratti assumono un andamento verticale utilizzato spesso dagli scalatori per le arrampicate. Nei versanti della gola sono presenti diverse tombe castellucciane. È un luogo suggestivo per un'escursione. Gole della Stretta su Wikipedia Gole della Stretta (Q43784899) su Wikidata
  • 37.120914.8332082 Parcallario (Parco avventure), Loc.tà Bosco Di Santa Maria (da Via Piave prosegui fino al piazzale XXIV Maggio e alla rotonda intorno alla scultura in vetro vai a sinistra in Via A.De Gasperi, prosegui verso destra e continui su Via De Gasperi fino ad incrociare Via Umberto I, svolta a sinistra e dopo il Cimitero la prima strada a sinistra dove vedi il Santuario prendi la strada che lo costeggia e a 1500 metri sei arrivato.), +39 331 3305498, +39 333 9218145, . Ecb copyright.svg Accesso al parco 2€ adulti, 1€ bambini. Tariffe da 5 a 20 €. Parco attrezzato per arrampicate sugli alberi e lungo le funi.
  • 37.12476314.8528633 Natura Sicula, Via Matteotti, 1, +39 338 827 6971. Associazione naturalistica con sezione distaccata di Buccheri, che organizza escursioni nel territorio. Basta seguire le attività e aggregarsi per scoprire angoli nascosti della Sicilia. Le escursioni si tengono in genere di domenica e nei giorni festivi.
  • Giri in bici. Le strade nei dintorni di Buccheri sono ottime per passeggiare in bici, molte di essere hanno un traffico veicolare basso e bei panorami. SR 5 strada panoramica vicino a delle pale eoliche interdetta al traffico. SP29 con cui si interseca collega Sortino a Buccheri diventando SP10.
  • Da Pedagaggi a Buccheri (Sentiero CAI 911). Dal sentiero E1 provenendo da Pedagaggi si gira a destra imboccando il sentiero 911 passando prima lungo frammenti di una vecchia mulattiera, sino ad incrociare la SP10. Dopo averla oltrepassata si incontra un bivio. Da qui si può, girando a sinistra (sentiero 912) seguire una trazzera in discesa che, in prossimità del ponte, incontra la stessa provinciale che raggiunge l'abitato di Ferla. Per seguire il sentiero 911, si gira a destra fino a raggiungere una casetta in pietra nera. Si cammina quindi lungo un crinale seguendo una trazzera tra due muretti a secco che conduce ad un'altra provinciale. La si segue, per un tratto, quindi si gira a destra raggiungendo una pianura in prossimità di alcune case. Da qui, in breve, si raggiunge abitato di Buccheri.
    Percorso di 14 km percorribile in circa 4 ore, ovviamente è valido anche in senso opposto.
  • Da Buccheri passa la bretella iblea del Sentiero Italia, un percorso escursionistico che collega Palazzolo Acreide a Carlentini e oltre.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 37.12523214.851341 Panificio, via Umberto I, 28. Panificio con pane locale di qualità.
  • 37.12499614.851882 Aubergine (pub), Piazza Roma, 11.
  • 37.12530614.8520353 Mazzacana Bar, Piazza Roma, 45.

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Pochissime le strutture ricettive presenti, ci si può rivolgere anche a privati che affittano abitazioni.

Prezzi medi[modifica]

  • 37.12500614.8489971 Hotel Montelauro, Via Natale Cappello, 60, +39 0931 880362.


Sicurezza[modifica]

Nel periodo invernale possono verificarsi delle nevicate. Ricordarsi di avere a bordo le catene visti gli obblighi lungo le strade di accesso.

  • 37.12430814.8478063 Carabinieri Stazione di Buccheri, Via Alcide de Gasperi.


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

  • 37.12340314.853974 Ufficio Postale, Via Antonio Pappalardo, 1, +39 0931 880835.


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

CittàUsabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).