Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Alzate Brianza
Panorama
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Alzate Brianza
Sito istituzionale

Alzate Brianza è un comune della Provincia di Como in Lombardia.

Da sapere[modifica]


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Sul territorio di Alzate Brianza si trova il piccolo aeroporto denominato di Verzago – Alzate Brianza dedicato al volo a Vela. Gli aeroporti internazionali più vicini sono quelli di Milano Malpensa, Milano Linate e Bergamo Orio al Serio.

In auto[modifica]

Da Como: 12 km. Prendere la SP342 (Strada statale 342 Briantea), che collega le città di Bergamo e Varese passando per Como, in direzione Bergamo. Dopo circa 12 km la strada attraversa il comune di Alzate-Brianza.

In treno[modifica]

Alzate Brianza è collegata dalla stazione Brenna-Alzate, situata sul territorio del comune di Brenna, che dista circa 3 km dal centro città.

Da Como: dalla stazione di Como San Giovanni, prendere la linea R18 Como - Molteno - Lecco e scendere alla fermata di Brenna Alzate.

Da Milano:

  • dalla stazione di Milano Porta Garibaldi prendere la linea S7 Lecco - Molteno - Monza - Milano, in direzione Lecco, alla fermata di Molteno prendere la direttrice R18 Como - Molteno - Lecco in direzione Como alla fermata di Brenna Alzate.
  • dalla stazione di Milano Cadorna prendere la linea R16 Asso - Milano in direzione Asso, alla fermata di Merone prendere la direttrice R18 Como - Molteno - Lecco in direzione Como alla fermata di Brenna Alzate.

Tutte le linee sono operate da Trenord.

In autobus[modifica]

Alzate Brianza è collegata a Como dalle linee autobus:

entrambe gestite dalla società ASF Autolinee.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Centro[modifica]

  • 45.766939.184031 Chiesa di San Giorgio, Via Alciato 10, +39 031 630218, . Situata nel centro storico di Alzate Brianza, la chiesa di san Giorgio risale al XV secolo. Al suo interno è presente un interessante ciclo di affreschi (XV-XVI sec.), alcuni dei quali sono stati staccati nel 1977 e trasferiti presso la casa parrocchiale.
  • 45.76989.18822 Chiesa dei Santi Pietro e Paolo, Piazza san Pietro, +39 031 630218, . La chiesa, oggi dedicata ai patroni di Alzate Brianza, è sita fuori dal centro cittadino in un luogo ove sorgeva un antico tempio pagano presumibilmente dedicato a Minerva, divinità romana legata alla guerra. Parte dell'edificio attuale è databile al VII-VIII secolo, quando nella zona si insediarono delle comunità longobarde dedite al culto dei santi combattenti, come san Pietro, a cui era dedicata la originariamente la chiesa. La chiesa sorge inoltre al centro di un triangolo, ai cui vertici si trovano le chiese di san Giorgio (sita in Alzate), san Michele (sita in Anzano) e san Martino (sita in Orsenigo), tutte risalenti al medesimo periodo longobardo. Ad inizio del 1600 la chiesa fu ampliata e rinnovata, ma l'attuale architettura risale al 1846 su disegno dell'architetto Giacomo Moraglia.
  • 45.761039.179343 Santuario della Beata Vergine di Rogoredo, Via Santuario 290, +39 031 630218, . Il santuario sorge nel 1686 in un luogo immerso in un bosco di "rogore" (da cui il nome Rogoredo) ossia querce, oggi scomparso. In origine ivi sorgeva un muretto con un affresco della Madonna, successivamente trasformato in cappella e poi nell'attuale santuario. Essendo la cappella situata lungo una antica strada che attraversava la valle del Terrò, la trazione orale narra di viandanti graziati dopo aver invocato la Madonna. L'affresco originale datato 1533 e restaurato nel 1752 da Antonio Odisio, artista piemontese, si trova all'interno del santuario, dietro l'altare maggiore. L'affresco raffigurante la Madonna con Bambino è in uno stile riconducibile a quello popolare, e seppur semplice appare molto raffinato. Nei secoli il santuario è diventato un punto di riferimento per i fedeli dell'alta Brianza, del Comasco e del Lecchese. La Madonna di Rogoredo viene tradizionalmente festeggiata l'8 settembre, data in cui viene organizzata la Fiera Secolare.

Frazione Fabbrica Durini[modifica]

  • 45.75719.195594 Chiesa di Sant’Andrea (La parrocchia di Fabbrica Durini), Via Parini 1, Fabbrica Durini, +39 031 6300218, . Le origini di questa parrocchia risalgono al 1600, ma l'attuale edificio fu realizzato ad inizio '900.
  • 45.759999.197465 Villa Castello Durini, Via Parini 209 (Fabbrica Durini), +39 331 872 9297. Simple icon time.svg Su prenotazione. La Villa Casterllo Durini, sita su una collina che permette una visione a 360 del paesaggio circostante, nasce attorno ad una antica torre romana (V secolo), per poi prendere la sua forma attuale attraverso un susseguirsi di interventi fino alla fine del 1800. L'edificio è circondato da un parco di circa 300 ettari che ospitava anche un anticpo vigneto. Fra gli ospiti di questa antica dimora vi furono Giuseppe Parini, Gioacchino Rossini, Giovanni Verga ed i Savoia. La sala da pranzo e la cappella furono progettate ad inizio '800 dall'architetto milanese Carlo Amati.
Oggi la villa è utilizzata per eventi privati, e può essere visitata su prenotazione oppure durante le specifiche giornate di apertura.

Località Verzago[modifica]

  • 45.772769.168416 Oratorio di San Vittore in Verzago, Via dei Platani 3, +39 031 630218. Edificio del 1800 circa, l'oratorio è parte del complesso di villa Giovio, ed ospita al suo interno la tomba di famiglia. Di interesse la pala dell'altare, realizzata da un ignoto pittore del settecento, e due tele riconducibili alla scuola del Reni.


Eventi e feste[modifica]

  • Fiera secolare di settembre.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.