Scarica il file GPX di questo articolo

Adler (Russia)

Da Wikivoyage.
Adler
russo: Адлер, abcaso: Лиашə
Veduta di Adler
Stato
Altitudine
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa della Russia
Adler (Russia)
Adler
Sito istituzionale

Adler (in russo Адлер, in abcaso: Лиашə - Liaša) è una cittadina russa della Russia meridionale a capo di un distretto facente parte della municipalità di Soči, nel Territorio di Krasnodar.

Da sapere[modifica]

L'espansione urbanistica e demografica, a partire dalla seconda metà del XX secolo, è dovuta alla sua posizione sul Mar Nero, che ne fanno una località turistica e balneare russa molto ricettiva e la rendono uno dei centri russi non sede municipale più famosi in patria e non solo. Nel corso dei XXII Giochi olimpici invernali, Adler ha ospitato il locale villaggio olimpico. In occasione di questo evento la città ha conosciuto un incredibile aumento di nuove costruzioni che faticano ancora ad armonizzarsi con gli edifici preesistenti. Ottima per chi cerca turismo balneare o centri di cure termali, molto meno per chi è interessato al turismo artistico, Adler ospita, tuttavia, uno dei più bei giardini botanici dell'intera costa del Mar Nero.

In passato con il nome Adler si indicava soltanto la cittadina, centro dell'omonimo distretto. Oggi, invece, non è raro sentir usare questo nome per indicare l'intera area costiera.

Cenni geografici[modifica]

Adler sorge sulle coste del Mar Nero all'estremità meridionale del territorio (Kraj) di apparteneza, a 28 km da Soči, e alle pendici del monte Čuguš (3.238 m). Dalla frontiera con l'Abcasia (Georgia) dista circa 6 km, frontiera chiusa per via della guerra abcaso-georgiana. Il territorio di Adler confina anche con i microdistretti di "Golubye Dali", dove si trova la stazione ferroviaria, e il microdistretto di Kudepsta, sede di molti centri di cure termali oltre che di caratteristiche caffetterie. Un'ultima caratteristica di Adler da segnalare è la massiccia presenza di gente di origine armena tanto che la gente del posto sente questa città quasi come estranea al mondo russo.


Cenni storici[modifica]

L'insediamento fu fondato dai russi il 18 giugno 1837 come fortezza dello Svjatovij Duh (Spirito Santo). L'area era già abitata in epoca medievale con il nome Liesh, e divenne una colonia genovese chiamata Layso tra il Duecento e il Quattrocento. Deve il suo nome attuale ai turchi ottomani, che la ribattezzarono Artlar o Artı dopo avere distrutto la genovese Layso. Quando nel 1869 fu costruita la strada che collegava Sochi a Novorossijsk, Adler fu stranamente saltata e così fino agli anni '30 essa non aveva collegamenti degni di nota con il resto del circondario. Questo insediamento non ebbe mai lo status di città e con le riforme amministrative del 1961 prese la denominazione di Distretto facente capo a Sochi. Con la dissoluzione dell'URSS, poi, qui cominciarono a sorgere letteralmente come funghi tutta una serie di hotel privati e centri benessere. L'aspetto di Adler è cambiato considerevolmente in occasione delle Olimpiadi che hanno dotato la città di tutta una serie di linee ferroviarie, strade e collegamenti verso l'esterno. Tuttavia, Adler rimane un buon punto di appoggio senza grandi attrattive turistiche. Conviene soggiornare qui, grazie ai prezzi modici, per poi spostarsi liberamente nell'area di Sochi sia con mezzi privati che pubblici.

Lingue parlate[modifica]

Come in tutta la Russia, il russo è la lingua largamente più usata. Per strada è possibile udire frequentemente l'armeno dovuta alla presenza della grande comunità armena. L'inglese non è molto parlato, quindi meglio prepararsi frasi russe per comunicare.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

Aeroporto di Soči-Adler
Stazione ferroviaria di Adler

In aereo[modifica]

  • 1 Aeroporto di Soči-Adler (Аэропорт Сочи, (IATA: AER)). La cittadina è sede dell'aeroporto di Sochi-Adler (IATA: AER). I collegamenti col centro città sono gestiti dagli autobus: il 51 dall'aeroporto al mercato centrale e il 105 e 124 dall'aeroporto alla stazione ferroviaria (o anche per Kurortny gorodok).

C'è anche la possibilità di utilizzare il servizio Aeroexpress, in partenza alla stazione ferroviaria di Soči ogni ora e ferma anche alla stazione di Adler. Ma il prezzo per questo breve viaggio (~9 minuti) è abbastanza elevato (200 RUR), per cui si consiglia di utilizzare le linee degli autobus urbani. Chiaramente sono disponibili anche dei taxi, ma è necessario prenotarli in anticipo e i prezzi in aeroporto saranno tutt'altro che economici.

In treno[modifica]

Nuova stazione di Adler

Conta una stazione ferroviaria sulla linea che collega Rostov e Krasnodar con Tbilisi e Baku, linea interrotta per le cause belliche. Collegata con numerosi treni a lunga percorrenza, da Mosca come dall'Ucraina, conta anche un treno espresso proveniente da Berlino, chiamato "Sibirjak". Quasi tutti i treni provenienti da Sochi hanno Adler come loro capolinea ed effettuano fermate intermedie a Khosta e a Macesta oltre che a Krasnaja Poljana e al parco Olimpico. Dal Paarco Olimpico, viaggiano continuamente treni ad intervalli di circa 10-30 minuti.

  • 2 Stazione centrale di Adler, via Lenina, 113, +7 8622 450606. Si trova all'incirca a 2km dal centro di Adler. Da qui partono tutta una serie di autobus diretti al centro o verso ogni altra direzione (aeroporto compreso). L'edificio è stato costruito nel 2014 ed è un chiaro esempio dell'architettura moderna dell'intera area di Sochi.
  • 3 Villaggio olimpico (Олимпийская Деревня). Fermata intermedia presso il villaggio olimpico, non lontano dalle case costruite per i partecipanti alle Olimpiadi.
  • 4 Parco olimpico (Олимпийский Парк). Capolinea del treno proveniente da Sochi. Non è solo una fermata ma un'enorme stazione ferroviaria funzionante con energia solare.

In autobus[modifica]

Ci sono autobus all'incirca dalle 07:00 alle 22:00. Gli autobus 125 e 124 portano dalla stazione ferroviaria di Soči al centro Adler. Il viaggio dura di solitamente 40 minuti, ma a causa del traffico può arrivare fino a 2 ore. Il prezzo del biglietto si aggira tra i 48 e i 50 RUR.

  • 5 Stazione degli autobus Trud (Автостанция «Труд», Адлер-рынок), via Demokratičeskaja. Non è una vera e propria stazione ma una fermata. A Sochi con il termine Avtobokzal (stazione degli autobus) s'intende solo quella del centro di Sochi. Di qui parte un solo autobus extraurbano, il 135 oltre a una serie di autobus cittadini o limitati al distretto di Adler.


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

La città sarà interessata dalla metropolitana di Soči, in fase di costruzione in vista dei XXII Giochi olimpici invernali, che qui conterà 5 stazioni sulle 3 linee previste: Vokzal RŽD (stazione), Aerovokzal (aeroporto), Rynok, Golubye Daly e Olimpijskaja Derevnja (villaggio olimpico).


Cosa vedere[modifica]

Adler centro[modifica]

I confini della vecchia Adler sono segnati a nord dal fiumiciattolo Herota e a Sud dal Mzymta. È la parte storica della città, vi potrete trovare edifici, per la maggior parte, costruiti negli anni '30-50 del XX secolo.

Tempio dello Spirito Santo
Chiesa della Trinità
Monumento a Bestužev-Marlinskij
  • 1 Faro di Adler (Адлерский маяк), via Prosveščenija, 21. Faro costruito nel 1898, cioè non molto dopo quello di Sochi. È alto 13 metri ed è visibile da 13 miglia di distanza.
  • 2 Cattedrale di San Sarchise (Собор Святого Саркиса), via Bestuževa, 22. Chiesa contemporanea di culto armeno, costruita sul finire degli anni '90. Non presenta particolari caratteristiche che la distinguano dalle altre di culto ortodosso ma ha una forma davvero particolare: è composta da diversi livelli che insieme rappresentano una montagna, forse il Golgota o forse l'Ararat. Accanto alla chiesa c'è un campanile in miniatura e alcune croci in legno molto belli.
  • 3 Chiesa dello Spirito Santo (Храм Святого Духа), via Kirova, 22a. Tipica chiesa russa riconoscibile dalle varie cupole. Una chiesa dedicata allo Spirito santo esisteva qui dal XIX secolo ma fu poi distrutta nel 1947 e al suo posto vennero costruite questa e la chiesa della Trinità. Sul territorio dell'antica chiesa sono stati sepolti i guerrieri della guerra del Caucaso del 1877.
  • 4 Chiesa della SS. Trinità (Свято-Троицкая церковь), via Kirova, 22. Situata accanto alla precedente, è una chiesa in stile moderno costruità sulla più vecchia e demolita chiesa dello Spirito Santo. Nello stesso posto sorgeva un tempo una fortezza di cui non rimane, però, più nulla
  • 5 Monumento da Bestužev a Marlinskij e parco (Бестужевский парк и памятник Бестужеву), via Bestužev. Cortile non molto grande vicino alla Cattedrale armena. Qui dovrebbe essere stato sepolto il celebre decabrista Bestužev anche se il corpo non è mai stato trovato. Il monumento fu eretto nel 1913 e installato solo nel 1947. Il ritrovamento nei pressi di questo parco di un cannone ha fatto ipotizzare che fosse questa, in realtà, la sede dell'antica fortezza dello Spirito Santo.
  • 6 Edificio Portopunkta (Здание портопункта Адлер), via Posveščenija, 1-3. Uno dei pochi edifici prerivoluzionari in questa zona. Oggi è un ristorante in stile vecchio-Sochi.
  • 7 Scuola di musica (Здание детской музыкальной школы), via Kirova, 26. Anch'esso risalente al periodo prerivoluzionario, è forse l'edificio storico meglio conservato di Sochi.
  • 8 Anello olimpico (Олимпийские кольца), via Lenina. Grande anello monumentale dove ogni rappresentante di nazioni straniere ha piantato un fiore in occasione degli eventi olimpici. Particolarmente carina è il gioco di luci notturno.


Quartiere della stazione detto Golubye dali[modifica]

È il quartiere che si estende dal centro di Adler fino al fiume Herota. Il nome Golubye dali (Lontananze azzurre) si spiega con la magnifica vista sul mare attraverso la folta vegetazione di mimose. I turisti si recano qui per lo più per ammirare i panorami mozzafiato o per le numerosi possibilità di svago sia di notte che di giorno.

  • 9 Piazza panoramica (Обзорная площадка), via Golubye dali (fermata Izumrud). Lontana appena 700 metri dalla stazione, qui si può ammirare uno dei panorami migliori che Adler offra.

Valle Imeretinskaja[modifica]

Questa zona è famosa per le sue bellezze naturali; da sempre meta della migrazione di numerose specie di uccelli, si è anche pensato di aprire qui una riserva naturale. Il progetto che prevedeva l'insediamento di un certo numero di fattorie e campi aperti è stato bruscamente interrotto con l'inizio dei lavori per le Olimpiadi che hanno stravolto l'aspetto della zona dandole un tono spiccatamente urbano.

Parco Južnye kultury
  • 10 Parco Južnye kultury (Парк Южные культуры), via Krasnaja Gorka / via Tjul'panov, +7 8622 400173. Ecb copyright.svg 120 rubli. Simple icon time.svg 10:00-18:00. Il parco nacque intorno al 1910 grazie all'impegno di Dračvskogo, un militare che come molti altri, volle la propria casa circondata da una flora di tipo sub tropicale. Il giardino si è arricchito con il tempo di numerose piante provenienti da Est e in particolare da Cina e Giappone. Dopo la fine dell'era sovietica, iniziò un periodo di incuria e abbandono che sembra essere finito con l'inizio delle olimpiadi. Oggi esso vanta una collezione di 1400 tra specie di alberi e di piante floreli tra cui numerose conifere. È raggiungibile con l'autobus o a piedi dal Parco Olimpico passando per il ponticello sul fiume Mzymta.
  • 11 Stadio centrale (Центральный стадион «Фишт»). È un'area di quasi 2km di diametro che racchiude molte delle strutture realizzate per le Olimpiadi del 2014.
Palazzo di ghiaccio
  • 12 Palazzo di ghiaccio, Bol'šoj (Ледовый дворец «Большой»). Palazzo somigliante a un lettore CD, il progetto originario prevedeva la forma di una goccia ghiacciata.
  • 13 Arena di Adler (Конькобежный стадион «Адлер-Арена»).
  • Palazzo degli sport invernali (Дворец зимнего спорта «Айсберг»), lat=43.40745. Palazzo in stile High-Tech a forma di quadrato.
  • 14 Cimitero dei Vecchi credenti (Старообрядческое кладбище). Proprio nel centro di questa immenso spazio disegnata per le celebrazioni ufficiali delle olimpiadi si trova il giardino adibito a cimitero per i vecchi credenti. Per il lettore italiano che potrebbe non avere dimestichezza con l'espressione vecchi credenti ricordiamo che si fa riferimento a quella parte scismatica della chiesa ortodossa che non accettò le innovazioni liturgiche e teologiche del patriarca Nikon (1660) e riunendosi sotto la guida di un prete, il monaco Avvakum scelse di separarsi dalla religione ufficiale continuando ad onorare le antiche consuetudini russe. Questo gruppo, è ancora esistente e abbastanza diffuso in Russia.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Acquario di Soci
  • 1 Museo della storia del quartiere di Adler, Karl Marx St, 8, +7(862)240-54-28. Simple icon time.svg 9:00-18:00. Spiega la storia del distretto dall'antichità ai tempi moderni.
  • 2 Parco di Adler della cultura e dello svago, Romashek, 1 (vicino il resort Yuzhnoe Vzmorye), +7 8622 40 41 65. Simple icon time.svg 10:00-18:00 (feriali) 23:00 (fine settimana). Quasi un parco giochi.
  • 3 Acquario di Soči (Soči Discovery World Aquarium), Lenin St. 219 (a Kurortny Gorodok), +7 8622 46 33 56. Ecb copyright.svg 500 RUR (adulti), 250 RUR (bambini). Simple icon time.svg 10:00-18:00. Il più grande acquario della Russia e uno dei più grandi in Europa.
  • 4 Dolphinarium, Lenin 219 (a Kurortny Gorodok), +7 8622 46 33 03. Spettacolo con i delfini della durata approssimativa di 45 minuti.


Acquisti[modifica]

  • 1 Novyi Vek, Demokraticheskaya, 52. Simple icon time.svg 10:00-22:00. Centro commerciale di medie dimensioni.
  • 2 Plaza City, Kirova 58. Simple icon time.svg 10:00-22:00. Centro di taglia media con un cinema multisala.
  • 3 Mercato di Adler, via Democratičeskaja (a Sud del centro commerciale Novyj Vek). Mercato tipicamente armeno, caotico e appastanza particolare.


Come divertirsi[modifica]

Cantine locali producono vino ed in città è venduto sfuso. Lo si può trovare sotto l'etichetta di "Вина Кубани". La qualità di questi vini può variare, ma vale comunque la pena assaggiarlo.

Locali notturni[modifica]

  • 1 Forward Bar (Nel seminterrato della torre Forward). Simple icon time.svg 10:00-04:00. Un piccolo bar con musica e clientela internazionale.
  • 2 Treugolnik, Kirova 56. Simple icon time.svg 12:00-03:00. Club rock con un'ampia raccolta musicale.
  • 3 Wild West, Kirova 52.


Dove mangiare[modifica]

L'intera città è disseminata di piccoli posti in cui mangiare chiamati Stolovaya (Столовая), che con buona probabilità servirà piatti russi e locali (caucasici). Solitamente il prezzo non è elevato (circa 200 rubli a persona).

Prezzi modici[modifica]

  • 1 McDonald's, Bestuzheva 1/1. Simple icon time.svg 24/7.
  • 2 Burger King, Kirova 58. Simple icon time.svg 10:00-22:00. Al terzo piano del centro commerciale City Plaza.
  • 3 Caffè Bagration, via Karl Marx, 2a (accanto al museo). cucina ottima e prezzi modici
  • 4 Caffè Zvjozdnoe (Кафе «Звёздное»). Simple icon time.svg 9:00-24:00. Uno dei tanti posticini carini e non costosi di Adler. Si può mangiare della buona carne al grill
  • 5 Caffè Majak (Кафе «Маяк») (accanto al faro), +7 8622 44 41 86.
  • 6 Enos (Сувлачная AINOƩ), via Klujb'ševa, 27, +7 918 402 6154. altamente consigliato. Cucina greca.
  • 7 Mensa, Ulybka (Столовая «Улыбка»), via Kirova, 35. Ecb copyright.svg 200 rubli. Il nome significa Il sorriso, ottima cucina e vicinissimo al centro.

Prezzi medi[modifica]

  • 8 Veranda, Kirova 44 (Nella torre Forward). Un buon posto in cui mangiare.
  • 9 Zhily Byly Teremok, Demokraticheskaya 50/7. Cucina locale con un'atmosfera accogliente.
  • 10 Caffè Vstreča, Via Kirova, 35. Cucina moderna europea, di media qualità.
  • 11 Santorini, via Lenina, +7 9148 306 33 77. Ecb copyright.svg 150-250 rubli. Ristorante-Gyrosteria greco e italiano. Di greco però c'è ben poco, anche se la qualità non manca.

Prezzi elevati[modifica]

  • 12 Birreria-Ristorante Frau Marta (Пивной ресторан Frau Marta), via Prosveščenija, 7. Simple icon time.svg 11:00-23:00. Ottimo ristorante tedesco.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Ostello Morskoj Jož (Хостел Морской Ёж), via Prosveščenija, 84. Ecb copyright.svg camera quadrupla da 500 rubli. Buon ostello, vicino al mare e al centro di Adler.
  • 2 Hotel Olga (Ольга). Ecb copyright.svg doppie da 1000 rubli. Hotel non lontano dalla riva, ottime recensioni.

Prezzi medi[modifica]

  • 3 [1] (Авиатор), via Aeroflotskaja, 15, @ aviatorhotel@yandex.ru. Ecb copyright.svg da 1500 rubli (doppia). Hotel di appena 25 camera, vicino al mare. Wifi dispoinbile
  • 4 Avrora (Аврора), via Bestuževa, 22, +7 988 134 9868, @ avrora-sochi@yandex.ru. Ecb copyright.svg doppie a partire da 2000 rubli. Mini hotel lontano appena 170 metri dal mare. Le finestre offrono una magnifica vista sul parco.
  • 5 Hotel Berezka (Березка), via Stanislavskogo, 38, +7 988 134 98 65, @ berezahotel@yandex.ru. Ecb copyright.svg suite di lusso a partire dai 5500 rubli. Nuovo hotel sulla riva destra del Mzymta. Difficile dare un giudizio dal momento che è nuovo anche se promette bene. Disponibile servizio navetta fino alla stazione, Wifi, parcheggio auto e caffetteria interna.
  • 6 Ujut Hotel, via Prosveščenija, 113A, +7 988 237 68 25. Ecb copyright.svg doppie a partire da 1300 rubli. Hotel dotato di una grande piscina
  • 7 Golubaja galina (=Голубая лагуна), via Medovaja, 72. Ecb copyright.svg 1000 rubli per doppie semi-lusso. Hotel tranquillo a 700 metri dal mare, completo di ogni comfort e dotato di una piscina

Prezzi elevati[modifica]

  • 8 Villa Bossa, via Kievskaja. Ecb copyright.svg a partire da 2500 rubli, colazione esclusa. Mini hotel di appena 10 camere a dieci minuti di cammino dal mare. Le recensioni sono buone anche se i clienti segnalano che non sempre viene effettuata regolare pulizia delle camere
  • 9 Hoel Weiler (Вэйлер), via Lenin 282/1. Ecb copyright.svg 4500 rubli incluso il buffet alla svedese. Buon hotel per quanto qualcuno si sia lamentato della qualità.

Centri benessere con pensione[modifica]

  • 10 Coral (Коралл), via Lenin 219, +7 8622 463455. Grande struttura comprendente sia un centro benessere che una pensione su 15 piani proprio sulla riva.
  • 11 Južnoe Vzmor'e (Южное Взморье), via Kalinina, 1, +7 8622 69 15 40.Check-out: 12:00. Questo centro benessere aprì nel 1964 per la riabilitazione degli astronauti sovietici. Dal 2000 ha lo status di centro Endocrinologico. Si sviluppa in 4 cottage oltre la struttura centrale, ognuno distante dai 30 ai 150 metri dal mare. Completo di ogni comodità compresi ristoranti, biblioteche e molto altro.
  • 12 Pensione Burgas, via Lenina, 233 (vicino alla fermata omonima degli autobus 124 (dall'aeroporto), 105, 123, 124, 187 (da Sochi centrale)), +7 8622 902800, @ mail@burgas-sochi.ru. Hotel a 3 stelle con quasi 400 camere di ogni categoria. Wifi gratuito.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Telefonia[modifica]

  • 6 Rostelekom (Ростелеком), via Lenina, 2 (accanto all'ufficio delle poste). Wifi gratuito.


Nei dintorni[modifica]

Entrata alla grotta Ahštyrskaja
Canyon del fiume Pscaho
Monastero della Trinità
  • 7 Centro di primatologia (Обезьяний питомник) (a 10km da Adler), +7 8622 43 20 28. Ecb copyright.svg 200 rubli. Simple icon time.svg 10:00-17:00. Centro di ricerca sui primati, è aperto dal 1927 ed è famoso per aver preparato le scimmie che hanno volato nello spazio durante le famose spedizioni sovietiche. Normalmente qui si fanno esperimenti farmacologici. Il numero di esemplari ammonta a quasi 3000 di 10 specie diverse. La visita guidata dura un'ora. Da Adler si può arrivare con gli autobus 133 e 134 ma poi vi aspetta un kilometro da fare necessariamente a piedi.
  • 8 Allevamento di trote (Форелевое хозяйств), via Forevelaja, +7 918 205 09 20, @ stbf.adler@mail.ru. Ecb copyright.svg 150 rubli. È l'allevamento di pesce più esteso dell'intera Russia con i suoi cento e più laghi adibiti all'allevamento di trote e carpe. La visita guidata consiste in una spiegazione sulle tecniche di allevamento ed è permesso anche pescare. Nel negozio annesso si può comprare della gustosa trota affumicata mentre nel ristorante si possono assaggiare piatti di pesce, letteralmente appena pescato. Si arria con gli autobus diretti a Krasnaja Poljana (135 e 105).
  • 9 Grotta Ahštyrskaja (Ахштырская пещера) (nei pressi dell'allevamento di trote). Ecb copyright.svg 150 rubli. La grotta si trova ad un'altezza di 120 metri sul livello del fiume Mzymta. La grotta si estende sotto la Montagna per oltre 100 metri. Comincia con un tunnel basso, dal quale si accede alle due sale maggiori; interessante la vista panoramica sul Mzymta. All'interno è stata trovata traccia di insediamenti primitivi e secondo molti, questa sarebbe la grotta di Polifemo, descritta da Omero nell'Odissea. Si arriva con l'autobus 131 da Adler.
  • 10 Parco per sport estremi (Парк экстремальных развлечений AJ Hackett Sochi) (valle del Mzymta a un kilometro dall'allevamento di pesce.). Il parco è stato aperto nel 2014. Per il momento l'unica attrattiva è un ponte sospeso in alto da cui è possibile fare voli dell'angelo e bungee jumping.
  • 11 Canyon Psaho (Каньон Псахо) (20 km a Nord di Adler). È un bellissimo Canyon con cascata e foresta. Si consiglia di visitarlo con un tempo asciutto perché le pietre sono incredibilmente scivolose se il tempo è piovoso. Ci si arriva con il bus 131.
  • 12 Monastero femminile della Trinità e di S. Giorgio (Троице-Георгиевский монастырь), villaggio Lecnoe (20 km a Nord di Adler). Fondato nel 1999 nel luogo di un centro turistico abbandonato. Il progetto è stato disegnato dall'architetto Fedor Afuksenidi. Ci si arriva con il bus 131 scendendo nel villaggio di Lesnoe.



Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).