Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Van
Panorama dal castello
Stato
Regione
Altitudine
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa della Turchia
Reddot.svg
Van
Sito istituzionale

Van è una città turca della Regione dell'Anatolia Orientale.

Da sapere[modifica]

La città di Van si trova vicino alla riva orientale del Lago di Van (Van Gölü), un lago salato conosciuto localmente come Van Denizi ("il mare di Van"). Questo lago, il più grande della Turchia, si trova a 1640 metri sul livello del mare ed è circondato da alte montagne, quindi la zona ha un clima continentale rigido.

La regione è storicamente importante come centro dei regni Urartu e Armeno. Più tardi passò sotto il dominio dei bizantini, dei selgiuchidi e poi degli ottomani. La vecchia città, vicina alla riva del lago e situata sulla Via della seta, fu devastata nelle guerre e nei massacri del 1915 - 1920. La città attuale è stata costruita a circa 5 km più a est nell'entroterra. È stata ulteriormente danneggiata dal terremoto del 2011.

Van è stata spesso definita «La perla dell'Est» per la bellezza dei suoi panorami. Il suo nome deriva dalla lingua di Urartu Biaina.

Iscrizione di Serse nella cittadella di Van

Cenni geografici[modifica]

Il confine con l'Iran è a soli 100km.

Cenni storici[modifica]

Sotto l'antico nome di Tushpa, Van fu la capitale del Regno di Urartu nel IX secolo a.C. L'insediamento più arcaico era centrato sullo scosceso promontorio ora noto come "Castello di Van" (Van Kalesi), chiuso su un lato dal lago di Van, che si trova a pochi chilometri a ovest della città moderna. Qui sono state rinvenute iscrizioni in caratteri cuneiformi di Urartu, databili all'VIII e VII secolo a.C.. In una delle iscrizioni trilingue di Bisotun, redatta su ordine di Serse, Imperatore achemenide di Persia, il paese è chiamato Urartu in lingua babilonese e Armenia in Lingua persiana antica.

Durante la prima guerra mondiale fu la capitale dell'Amministrazione dell'Armenia occidentale.

Il 23 ottobre 2011 un terremoto di magnitudo 7.3, avvenuto a pochi chilometri da Van, provoca il crollo di numerosi edifici in città. È stato il più potente sisma in Turchia, dopo quello avvenuto ad Izmit nel 1999, che raggiunse magnitudo 7,6.

Come orientarsi[modifica]

Cattedrale armena sull'isola di Akdamar


Come arrivare[modifica]

Ferry che traghetta il treno Istanbul-Teheran sul lago di Van

In aereo[modifica]

L'aeroporto di Van (Ferit Melen) è a pochi chilometri a sud della città, sull'autostrada D300 verso Tatvan. Ci sono voli regolari per Istanbul Ataturk, Istanbul Sabiha Gokcen, Ankara, Adana, Izmir e Antalya.

  • 38.46833343.3322221 Aeroporto Ferit Melen (Van Ferit Melen Havalimanı). Van Ferit Melen Airport (Q1431293) su Wikidata

In nave[modifica]

Il traghetto passa tre volte al giorno, ad orari variabili, tra Tatvan e Van. La traversata del lago dura 4 ore.

In treno[modifica]

Treni diretti (il Vangölü Express) corrono due volte alla settimana da Ankara a Tatvan, sulla riva occidentale del Lago di Van. Il viaggio dovrebbe durare 26/27 ore, ma è spesso in ritardo. Ci sono cuccette e un vagone letto ma nessun buffet. Le principali fermate lungo il percorso sono Kayseri, Sivas, Malatya e Elazig. Per i dettagli vedi il sito delle ferrovie turche all'indirizzo tcdd.gov.tr, ma fai attenzione che l'orario e il sistema di prenotazione online danno diversi giorni di corsa per questo servizio. Il Vangölü Express di solito arriva a Tatvan a metà pomeriggio, quindi dovreste essere in grado di raggiungere Van la sera stessa - camminate 1 km a sud verso il centro città per prendere un dolmuş. Il treno per tornare ad Ankara parte verso le 7 del mattino, quindi questo significa che dovrete rimanere a Tatvan la sera prima: ci sono molti hotel e altre strutture.

  • 38.5219643.382852 Stazione ferroviaria. Adibita al solo trasporto merci ma è previsto il ripristino di un treno passeggeri per Tabriz entro il 2019. Van railway station (Q48987891) su Wikidata

In autobus[modifica]

Ci sono autobus più volte al giorno per Ankara (19 ore), Istanbul (25 ore) e tutte le principali città della Turchia, alcune delle quali comportano un cambio con un autobus di collegamento: si consulti la Kamil Koc (oggi parte del gruppo flixbus) per orari e prezzi. Gli autobus partono dall'Otogar, 3 km a nord-ovest del centro città. I bus navetta gratuiti partono dalle biglietterie principali nel centro della città, ma è necessario attendere almeno 30 minuti prima dell'orario di partenza previsto.

Frequenti dolmuş vanno dal centro della città a Tatvan. (100 km, 2 ore) attraverso la riva sud del lago, autostrada D300. Non ci sono servizi diretti intorno alla riva nord. I dolmuş corrono anche a nord fino a Doğubeyazıt (185 km, 2 ore e mezza).

Il passaggio di frontiera con l'Iran, a 100 km di distanza a Kapikoy / Razi, è aperto per i veicoli leggeri, ma (a partire dal 2016) nessun autobus o dolmuş attraversa questo percorso. Infatti con la sospensione del servizio ferroviario (vedi sotto), questo significa nessun trasporto pubblico attraverso il confine per la via diretta da Van. Può essere possibile fare un accordo privato con i taxi, ma l'opzione più semplice è quella di viaggiare a Doğubeyazıt per il trasporto in Iran via Bazargan.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • 38.502543.341 Castello di Van (Van Kale) (Su una scogliera alta 100 metri vicino alla riva del lago, raggiungibile in 20 min con un dolmuş per Kale, da qualsiasi punto del centro città: 2,25 TL a settembre 2018). La rocca di Van risale al periodo di Urartu. Fu costruita dal re Sarduri (840-830 a.C.) ed era al centro di un vasto impero. Subì gravi danni al tempo dell'assedio di Van da parte delle truppe russe nel corso della I guerra mondiale. Al suo interno sta la camera sepolcrale del re Arghisti I ricavata in una grotta scolpita. Salendo più su si trova un'area piatta dove si annalzava il tempio e l'altare sacrificale. In cima alla collina si eleva una moschea del periodo ottomano
Con una splendida vista sulla città e sul lago. "Kale" significa castello ma si riferisce anche al tentacolare sobborgo a nord di esso, quindi scendete all'entrata del castello prima che il dolmuş si tuffi nelle strade secondarie. Oppure si potrebbe, in una giornata fresca, camminare per 3 km qui dal centro, ma c'è ancora un altro 1,5 km da percorrere lungo il viottolo fino all'ingresso ufficiale, e poi tornare indietro a piedi. Dall'entrata un ampio sentiero sale a zig-zag attraverso i barbacani fino alla cima. Van Fortress (Q3187042) su Wikidata
  • 38.340343.03692 Akdamar (Ahtamar) (È possibile prendere un dolmuş (45 min, 10 TL), firmato Gevas / Akdamar, dal minibus otogar all'estremità nord di Cumhuriyet Cd (dopo Besyol Road), fino al molo della barca, che si trova 50 km a ovest di Van. Il traghetto per l'isola costa 10 TL/persona con 16 o più persone. Una barca privata costa 150 TL). Ecb copyright.svg Ingresso al sito: 10 TL. Simple icon time.svg Ultimo traghetto dall'isola: 17:30/18:00. Ultimo dolmuş per Van: 19:00. Antica chiesa armena su una piccola isola del lago Van è bellissima. Risalente al 921, la chiesa è stata recentemente riaperta dopo un ampio restauro, rendendo visibili i suoi impressionanti affreschi. Una breve attesa al molo per altri passeggeri può rivelarsi fruttuosa se viaggiate da soli. Potete prendere il traghetto di ritorno un'ora dopo il vostro arrivo, altrimenti altri traghetti che possono portarvi più tardi (non è necessario prendere la stessa barca per tornare, basta prendere tutto il tempo che volete sull'isola). Notate che se ci sono pochi visitatori, potrebbe esserci solo un traghetto al giorno, e potreste dover aspettare a lungo o pagare un grosso extra.
  • Riva del lago Van al molo İskele - Dove partono i traghetti del treno. Potete bere il tè mentre e fare un picnic guardando il lago. Potete anche assaggiare il pesce locale del lago Van (inci kefali). C'è anche un grande parco, ottimo posto per guardare il tramonto sul lago. I dolmuş diretti a İskele partono da Defterdarlık Caddesi, circa 250 metri a nord dall'incrocio di İskele Caddesi e Cumhuriyet Caddesi, sul lato sinistro della strada. Dite all'autista che volete scendere a İskele (2 TL, 20 min). Potete anche nuotare nel lago, è pulito e sicuro, ma ricordatevi di non bere l'acqua perché è salata. Ricordate inoltre che alcune spiagge possono non essere miste, ma separate per uomini e donne.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Così come molte città della Turchia sono note per il loro kebab così Van è nota per le sue colazioni. In particolare la città è famosa per i suoi saloni per la colazione (kahvaltı salonu), in cui viene servita una colazione davvero saziante che comprende formaggio di produzione locale (diversi tipi, tra cui "otlu peynir") e miele, tahini, olive, pomodori, cetrioli, kaymak (simile alla panna rappresa) e pane ancora caldo. Il prezzo di solito include una quantità illimitata di tè. La gente del posto tende ad evitare la "Breakfast Street" e preferisce i negozi che si trovano appena fuori dalle strade principali. Si preparano anche piatti a base di uova su richiesta, compresi i menemen.

Ci sono parecchi bar all'interno del Çarsi (centro città), ma i viaggiatori - specialmente le donne - dovrebbero essere cauti nel visitare i pub/ristorante, poiché sono generalmente conosciuti come posti dove trovare "compagnia".


Dove alloggiare[modifica]

Ci sono numerosi alloggi specie nella zona nord del bazaar.

Prezzi modici[modifica]

  • Hotel Aslan, Özel idare is merkezi karsisi, +90 432 216 2469. La colazione non è compresa nel prezzo e i bagni sono in comune. Ciò nonostante è considerato un buon albergo nell'ambito della sua categoria
  • Hotel Yakut, +90 432 214 2832. Pur essendo in posizione centrale non costituisce la scelta migliore nella rosa degli alberghi economici.

Prezzi medi[modifica]

  • Büyük Asur Oteli, Cumhuriyet caddesi, turizm sokak, +90 432 216 8792. Un albergo affidabile. Il personale parla inglese.
  • Hotel Tamara, Yüzbasioglu sokak, +90 432 214 3295, fax: +90 432 214 78 85, . In una costruzione recente dispone di locali adibiti a bagni turchi e due ristoranti. Accesso alla rete tramite wi-fi nelle stanze.

Prezzi elevati[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Doğubeyazıt - A 100 km a nord (2 ore di dolmuş), con lo splendido Palazzo İshak Pasha e il leggendario Monte Ararat, la montagna più alta della Turchia. Se possibile, fate una deviazione alle cascate di Muradiye, situate fuori dall'autostrada D975 tra Doğubeyazıt e Van. Doğubeyazıt ha buoni collegamenti stradali con altre città della Turchia ed è il principale punto di accesso all'Iran.
  • Tuşpa - Antica città a pochi chilometri a ovest di Van.
  • I castelli di Hosap (5-10 TL di ingresso, a seconda del numero di visitatori) e Cavustepe (gratuito) - Il primo è il meglio conservato, il secondo è molto più antico. Si possono raggiungere facilmente entrambi con il dolmuş, dato che sono sullo stesso percorso. Prima prendete un dolmuş con l'insegna Yüksekoca (che parte circa ogni ora dalle 8 del mattino davanti a un ufficio a circa 200 metri a sud di Büyük Asur Otel su Cumhuriyet Caddesi) e dite all'autista di fermarsi a Hosap (10 TL, 45 min). Prendi un dolmuş per tornare a Van ma scendi a Cavustepe Kalesi (5 TL). Anche l'autostop va bene.



Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.