Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Vallermosa
Chiesa di San Lucifero
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Vallermosa
Sito istituzionale

Vallermosa è un centro della Sardegna nella provincia del Sud Sardegna.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Situato nella regione storica del Monreale, Vallermosa confina con Decimoputzu, Iglesias, Siliqua, Villacidro, Villasor e Domusnovas. Sorge in una valle alluvionale sui margini orientali del gruppo montuoso del monte Linas (altezza massima 1236 m), a 70 m sul livello del mare e ai piedi del monte Cuccurdoni Mannu, alto 910 m.

Cenni storici[modifica]

Le origini e la storia di Vallermosa s'inquadrano perfettamente nelle vicende della Sardegna spagnola, in particolare del feudalesimo sardo, marchesato di Villasor, succeduto dal governo piemontese. Il nome viene dallo spagnolo valle hermosa, cioè valle bella, vallata graziosa.

La fondazione di Vallermosa si può far risalire con una certa sicurezza al 1645, per volere di Biagio Alagon, marchese di Villasor. Situato in una fertile pianura, circondato da grandi colline ricche di vegetazione, fu popolato da nuclei familiari di agricoltori e poi da famiglie provenienti dal nuorese (Aritzo, Desulo) che nell'inverno, da loro molto rigido, praticavano la transumanza. Queste persone s'integrarono perfettamente con la popolazione vallermosese, e la maggior parte di loro vi si instaurarono per tutto l'anno[4], senza però abbandonare le loro usanze, i loro costumi e le loro tradizioni.

Il paese fu incorporato nel 1745 nel marchesato di Villahermosa e Santa Croce, dato in feudo inizialmente a Bernardino Antonio Genovès e successivamente alla famiglia Manca (i cui discendenti oggi si chiamano Manca di Villahermosa), ai quali fu riscattato nel 1839 con la soppressione del sistema feudale, per cui divenne un comune amministrato da un sindaco e da un consiglio comunale.

Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

I rioni del paese sono:

  • Prazz'e cresia
  • Sa cruxi santa
  • Sa Cabina
  • S'ecca manna


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto più vicino è quello di Cagliari-Elmas.

In auto[modifica]

Dalla SS 131 Carlo Felice continuare fino all'uscita SS 293-SS 197, continuare per Samassi, poi, proseguire lungo la SS 293 fino a Vallermosa.

In nave[modifica]

Dai porti di Cagliari, Porto Torres, Olbia e Golfo Aranci.

In autobus[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

All'interno del paese si possono ammirare le vecchie case campidanesi fatte con i mattoni di argilla, i numerosi portoni tipici delle case campidanesi, la chiesa di San Lucifero al centro del paese e la chiesetta romanica con annesse terme romane a circa un km dal paese.

Architetture religiose[modifica]

  • 39.362818.797011 Chiesa di San Lucifero.
  • 39.367978.804962 Chiesa campestre di Santa Maria (Presso il parco di Santa Maria).

Siti archeologici[modifica]

Area archeologica di Matzanni

Vallermosa è anche sede di importanti siti archeologici nuragici (Matzanni e Fanaris su tutti). Nel sito di Matzanni sono presenti tre pozzi sacri, i resti di 13 capanne e di una lunga struttura muraria e le rovine di un tempio punico.

  • 39.3755568.7019443 Area archeologica di Matzanni (Al confine con il comune di Iglesias). Area archeologica di Matzanni su Wikipedia Area archeologica di Matzanni (Q24940184) su Wikidata


Luoghi di interesse naturalistico[modifica]

Vallermosa è circondata da una zona collinare ricca di vegetazione e piante tipiche della Sardegna, è ricca di fonti e sorgenti naturali, ed è qui, a circa 5 km dal centro abitato che sorge il costituendo 39.1289958.8716324 parco naturale di Gutturu Mannu (letteralmente grande gola) in cui possiamo ammirare alcune specie, animali e vegetali che sono ormai in via di estinzione. Il parco è inoltre attrezzato per pic-nic e scampagnate, con tavoli, posti a sedere e barbecue.

Altro[modifica]

  • 39.363278.795495 Casa Montis. Spazio per eventi.


Eventi e feste[modifica]

  • San Lucifero. Simple icon time.svg 20 maggio.
  • Santa Maria. Simple icon time.svg 8 settembre.


Cosa fare[modifica]

  • 39.368288.804651 Parco di Santa Maria. Luogo per le passeggiate. Dispone di area pic-nic. Qui sono presenti la chiesa campestre di Santa Maria (elencata sopra) e le terme romane del III-IV secolo d.C.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]

Numeri utili[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]



Nei dintorni[modifica]



Altri progetti

CittàBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.