Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordoccidentale > Lombardia > Prealpi e grandi laghi lombardi > Bergamasco (Lombardia) > Vall'Alta

Vall'Alta

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Vall'Alta
Panorama aereo della città
Stato
Regione
Altitudine
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Vall'Alta
Vall'Alta
Sito istituzionale

Vall'Alta è una frazione della città di Albino nella Lombardia, nell'Alto Bergamasco.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

La frazione di Vall'Alta è situata sul lato orografico destro della Valle del Lujo, a sua volta tributaria della val Seriana sul versante sinistro. Come si evince dal toponimo stesso, il borgo è situato in una posizione elevata rispetto agli altri centri della zona, e si sviluppa sulle pendici occidentali del monte Altino (1.018 m s.l.m.).

Il centro abitato si suddivide in numerosi nuclei e contrade poste su pendii e dossi, tra cui Cantullo, Colle Sfanino, Colzine, Grumelduro, Molinello e Valbosana, oggi sempre meno separate tra loro per via della massiccia espansione edilizia avvenuta negli ultimi decenni.

Quando andare[modifica]

La temperatura media del mese più freddo, gennaio, si attesta a +1,1 °C; quella del mese più caldo, luglio, è di +21,9 °C.

Le precipitazioni si concentrano nel mese di ottobre, mentre il mese più secco è febbraio.

Cenni storici[modifica]

Nel 1136, venne fondata poco distante un'abbazia benedettina. Fino a quel momento non esisteva un centro abitato, ma soltanto fuochi sparsi in quella che veniva descritta come zona ricoperta da "boscaglia fitta e scura".

I monaci cominciarono a dissodare le terre e renderle coltivabili, attirando di conseguenza abitanti dai paesi limitrofi. La popolazione crebbe a tal punto che già nei primi anni del XIV secolo Vall'Alta cominciò a svilupparsi e ad essere nominata come entità amministrativa e religiosa unita alla vicina comunità di Cene.

Il 13 dicembre 1456 arrivò l'autonomia amministrativa, ratificata da un documento nel quale il Doge della Repubblica di Venezia concedeva privilegi ed esenzioni alle terre di Vall'Alta. Il territorio comunale arrivava fino al fondovalle della Val del Luio come il censuario ottocentesco, fatta eccezione per una piccola porzione a Sud-Est di proprietà dell'Abbazia.

Pochi anni più tardi Vall'Alta riuscì anche ad ergersi a parrocchia, svincolandosi definitivamente da Cene. Il fatto decisivo per l'ottenimento dell'autonomia religiosa fu il testamento di Andrea Soanino che fece costruire, all'interno della chiesa esistente di Santa Maria, un altare dedicato a San Giacomo.

Nel 1565 la popolazione era di 680 abitanti, cresciuti a 780 unità dieci anni più tardi. Nel 1630 Vall'Alta venne investito dall'epidemia di peste di manzoniana memoria, che colpì tutta la Lombardia: nel paese si contarono 301 decessi, oltre un terzo dell'intera popolazione. Tuttavia già nel 1663 il numero dei residenti era risalito a 684, per raggiungere la quota di 724 nei primi anni del XVIII secolo.

I censimenti effettuati, indicano una popolazione di 1.324 unità nel 1861, saliti a 1.399 dieci anni dopo ed a 1.530 nel 1881. Il trend di costante crescita venne confermato anche nei decenni successivi, dal momento che gli abitanti censiti furono 1.823 nel 1901, 1.977 nel 1911 e 2.313 nel 1921.

L'autonomia amministrativa di Vall'Alta cessò il 12 gennaio 1928, quando il Regio Decreto numero 62 aggregò il paese ad Albino.

Come orientarsi[modifica]

Vall'Alta confina a nord con la città di Cene, a ovest con la città di Albino a sud con la frazione di Fiobbio, a sud-est con quella di Abbazia e a est con quella di Dossello.

Quartieri[modifica]

Vall'Alta si suddivide in diverse località:

  • Betì
  • Cantullo
  • Colle Sfanino
  • Colzine
  • Corna
  • Cuca
  • Dosso
  • Filetto
  • Grumelduro
  • Molinello
  • Piazza
  • Provati
  • Valbosana


I vallaltesi raggruppano queste località in 4 diverse contrade:

  • Azzurri (Betì, Cantullo, Colzine e Grumelduro);
  • Gialli (Colle Sfanino, Corna, Cuca, Filetto e Valbosana);
  • Rossi (Dosso e Molinello);
  • Verdi (Piazza e Provati).


Come arrivare[modifica]

L'aeroporto più vicino a Vall'Alta è:

In auto[modifica]

Vall'Alta può essere raggiunta da sud dall'uscita dall'Autostrada A4 di Bergamo seguendo la SP35 o di Seriate seguendo la SS671 in direzione Valle Seriana-Clusone, mentre può essere raggiunta da nord seguendo le indicazioni per Bergamo lungo la SS671. Una volta arrivati ad Albino basta dirigersi in Valle del Lujo che si trova sul lato idrografico sinistro del fiume Serio.

In treno[modifica]

Dalla 2 stazione di Albino, Piazza Gian Battista Moroni. è possibile raggiungere la stazione di Bergamo con la tranvia TEB da cui si può poi raggiungere Milano, Lecco e Brescia in treno.

In autobus[modifica]

Per informazioni sulle linee passanti da Vall'Alta consultare il sito muoversi in Lombardia.

Come spostarsi[modifica]

Dal comune di Albino passa la 3 ciclovia della Valle Seriana. Essa si estende da Bergamo a Clusone per una lunghezza complessiva di 47 km e durante il 2016 verrà ampliata per collegare completamente anche la Valle del Lujo.

Cosa vedere[modifica]


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]

Bar[modifica]

  • 1 Chiari, via Molinello 43, +39 035 77 1422.
  • 2 La sosta cafè, via Molinello 2. Simple icon time.svg Lun-Dom 6:00-23:30.
  • 3 Ol Tabachì, via Colzine 3, +39 035 0772161.


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 1 I Girasoli, Via I Maggio 18, +39 035 770289. Pizzeria da asporto.

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

  • 6 Ufficio postale, Via Lunga 11, +39 035 770014, fax: +39 035 771112.

Per ulteriori informazioni e per gli orari di apertura dell'ufficio postale di Vall'Alta consultare il sito poste.it.

Nei dintorni[modifica]

È possibile percorrere il sentiero numero 512 del CAI di Bergamo per raggiungere il santuario di Altino partendo da Vall'Alta in circa 2 ore e 20 minuti.

Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).