Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Sassuolo
Palazzo Ducale di Sassuolo
Stemma
Sassuolo - Stemma
Appellativi
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Sassuolo
Sito istituzionale

Sassuolo è una città dell'Emilia-Romagna.

Da sapere[modifica]

Pannello di ceramica in stile classico prodotto a Sassuolo

Cenni geografici[modifica]

Sassuolo è uno dei maggiori centri industriali di tutta la regione, ed è famosa in tutto il mondo per la produzione di piastrelle di ceramica. Degna di nota è l'azienda ceramica "Marca Corona", la più antica della città, fondata nel lontano 1741.

La città, situata a circa 16 km da Modena, è per metà pianeggiante e per metà collinare. Nella fascia collinare sono presenti i cosiddetti "calanchi", dei piccoli rilievi argillosi quasi completamente spogli, e quindi con pochissima vegetazione. In questa zona sono inoltre presenti un gran numero di fossili, specialmente di pesci o altri animali marini, poiché milioni di anni fa Sassuolo era occupata dal mare.

Quando andare[modifica]

Sassuolo è caratterizzata da un clima caldo e temperato; le precipitazioni sono molto abbondanti e, se persistenti, possono creare alcuni disagi alla circolazione, specialmente in inverno. La temperatura media annuale è di circa 13 °C, la piovosità di 847 mm. Il mese più caldo è luglio.

Cenni storici[modifica]

La città viene menzionata per la prima volta in un atto notarile del 980. Tuttavia non si conosce la data esatta della sua fondazione. Sappiamo però, grazie soprattutto ai numerosi reperti archeologici rivenuti nella zona, che la città era abitata fin dalla preistoria.

In epoca medievale Sassuolo fu governata da Matilde di Canossa prima e dai signori Della Rosa dopo. Nel periodo umanistico-rinascimentale, invece, fu dominata in modo alternato dai duchi D'Este, che inoltre fecero costruire il famoso Palazzo Ducale, e dai Pio di Carpi.

Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

I quartieri di Sassuolo sono: Ponte Nuovo, Quattroponti, Borgo Venezia, Ancora, Pista, Villa Segrè, Madonna di Sotto, Rometta, Braida, Rocca, Villaggio Artigiano, Parco, Le Muraglie.

Il comune comprende altri tre centri abitati: San Michele dei Mucchietti, Montegibbio e Salvarola Terme, sede di uno centri termali più antichi e conosciuti d'Italia.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg Gli aeroporti più vicini sono l'aeroporto "Guglielmo Marconi" di Bologna e l'aeroporto "Giuseppe Verdi" di Parma.

In auto[modifica]

  • Autostrada A1 Italia.svg Prendere l'autostrada del Sole A1, uscire a Modena Nord e percorrere fino in fondo la Tangenziale Sud; imboccare poi la SP 467, che porta direttamente al centro industriale di Sassuolo.
  • Autostrada A22 Italia.svgAutostrada A14 Italia.svg La città si può raggiungere anche dall'autostrada del Brennero A22, in direzione Modena, e dall'autostrada Adriatica A14, in direzione Bologna. Entrambe, infatti, confluiscono nella A1.

In treno[modifica]

Stazione Reggio Emilia-Sassuolo (ACT)

A Sassuolo sono situate le stazioni ferroviarie ACTM, capolinea della linea Modena-Sassuolo, e ACT, ultima tappa della linea Reggio Emilia-Sassuolo, entrambe gestite da Ferrovie Emilia-Romagna. Aperte rispettivamente nel 1883 e nel 1892, in passato erano collegate da un binario di raccordo, poi rimosso.

In autobus[modifica]

Diverse autolinee SETA (Società Emiliana Trasporti Autofiloviari) collegano Sassuolo con le principali città limitrofe e della provincia di Modena in generale.

  • Linea extraurbana 600: collega Sassuolo con Piandelagotti e Montefiorino.
  • Linea extraurbana 610: collega Sassuolo con Palagano, Polinago e Lugo.
  • Linea extraurbana 630: collega Sassuolo con Serramazzoni, Prignano e Varana.
  • Linea extraurbana 639: collega Sassuolo con Pozza e Maranello.
  • Linea extraurbana 640: collega Sassuolo con Vignola e Maranello.
  • Linea extraurbana 643: collega Sassuolo con Fiorano Modenese e Nirano.
  • Linea extraurbana 670: collega Sassuolo con Modena, Formigine, Corlo e Fiorano Modenese.
  • Linea extraurbana 671: collega Sassuolo con Modena e Ubersetto.

Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Si ci può spostare da una zona all'altra della città utilizzando le seguenti tre autolinee SETA.

  • Linea A: Refice - Cimitero Nuovo.
  • Linea B: Esselunga - Piscine.
  • Linea C: San Michele Socche - Salvarola Terme - Comet - Regina Pacis

Cosa vedere[modifica]

  • 44.5424510.78011 Palazzo Ducale, Piazzale della Rosa, +39 0536 1844801, fax: +39 0536 1844904, . Ecb copyright.svg Intero: 4 €, ridotto 2 €. Simple icon time.svg Lun 15:00-19:00; Mar-Ven 11:00-19:00, Sab, Dom e festivi 10:00-19:00.
  • Castello di Montegibbio, Via Montegibbio, +39 0536 1844801. Simple icon time.svg Chiuso al pubblico.
  • Chiesa di San Giorgio, Vicolo Carandine, 11, +39 0536 881302, fax: +39 0536 984595. Simple icon time.svg Messa: Lun-Sab 8:00, 9:30 e 18:30, Dom e festivi 8:00, 9:30, 11:00, 12:00, 17:00 e 19:00.
  • Chiesa di San Francesco in Rocca, Piazzale della Rosa, +39 0536 881302, . Simple icon time.svg Sab-Gio 10:00-12:00, Ven 10:00-12:00 13:00-16:00.
  • 44.5408310.783982 Teatro Carani, Via Mazzini, 28, +39 0536 811084, . Simple icon time.svg Chiuso al pubblico.
  • Villa Giacobazzi, Via Giacobazzi, 42, +39 0536 1844962, . Sede della Biblioteca Ragazzi Leontine.

Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

CittàBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.