Scarica il file GPX di questo articolo

America del Nord > Caraibi > Cuba > Santiago di Cuba

Santiago di Cuba

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Santiago di Cuba
Santiago de Cuba
Panorama di Santiago dalla terrazza panoramica dell'albergo Casa Granda
Stemma
Santiago di Cuba - Stemma
Stato
Regione
Altitudine
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
Posizione
Mappa di Cuba
Santiago di Cuba
Santiago di Cuba
Sito istituzionale

Santiago di Cuba è una città nella regione orientale di Cuba.

Da sapere[modifica]


Come orientarsi[modifica]

Centro[modifica]

Il centro di Santiago è rappresentato da Parque Céspedes, la piazza sistemata a giardino ove si affacciano il palazzo del municipio (Ayuntamiento), la cattedrale barocca "Nuestra Señora de la Asunción", l'antica casa Diego Velázquez e lo storico albergo di epoca coloniale "Casa Granda" ove soggiornò lo scrittore Graham Green.

Municipio (Ayuntamiento) di Santiago su Parque Céspedes

Calle José María Heredia attraversa Parque Céspedes scorrendo nel senso est-ovest. È la più nota strada di Santiago ed è sempre molto trafficata. È contornata da case coloniali e negozi artigianali. Di notte aprono i battenti locali con musica dal vivo.

A sud del Calle Heredia si estende il caratteristico quartiere di "El Tivolí" costruito sul fianco di una collina. Vi si accede tramite una scalinata di 52 gradini detta Calle Padre Pico, un simbolo di Santiago. Le gradinate furono realizzate nel 1899 per volontà dell'allora sindaco Emilio Bacardi. La strada porta il nome di un religioso che sia adoperò molto per i poveri.

Calle José Antonio Saco, più nota come Calle Enramada (via della Pergola) sta invece due isolati più a nord di piazza di Céspedes. L'arteria conduce alla Plaza de Dolores, una piazzetta alberata con molti locali all'aperto e quindi alla vasta Plaza de Marte, così chiamata perché in epoca coloniale era il luogo di addestramento delle truppe ma anche delle esecuzioni capitali. Oggi è chiamata anche Plaza de la Libertad per via della colonna commemorativa al centro in onore dei veterani dell'esercito.

Quartieri esterni[modifica]

I quartieri esterni (chiamati Repartos) sono molto più tranquilli del centro. Tra questi il più turistico è quello di "Sueño" situato ad est del centro e tagliato in due dalla Avenida de Céspedes. Vi si trovano alcuni alberghi tra i quali il lussuoso Meliá riportato più avanti.

A sud-est di Sueño, sta Reparto Vista Alegre, un quartiere benestante che si estende sulla "Loma de San Juan", una bassa collina piena di verde. La Loma de San Juan è un luogo storico. Fu qui infatti che le truppe spagnole si arresero di fronte gli Americani il 1° luglio del 1898, fatto che pose fine della guerra ispano-americana e il conseguente passaggio di Cuba (dichiarata formalmente indipendente) sotto l'influenza degli Stati Uniti.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Santiago è dotata di aeroporto internazionale che porta il nome ufficiale di "Aeropuerto Internacional Antonio Maceo y Grajales". È situato a sud della città e dista circa 8 km dal centro. I trasferimenti si compiono in taxi ma attenzione a non salire su quelli abusivi.

I voli domestici sono effettuati dalle compagnie Aero Caribbean, Cubana de Aviación e Aerogaviota. Il volo da L'Avana dura circa 2 ore.

I voli internazionali sono effettuati da Cubana de Aviación (Parigi, Madrid e Montreal) e Sunwing Airlines (Montréal-Trudeau, Ottawa, Toronto-Pearson)

In treno[modifica]

Ferrocarriles de Cuba provvede un servizio quotidiano di treni da L'Avana. Questi impiegano minimo 12 ore per arrivare a Santiago. I treni cubani sono però soggetti a ritardi notevoli e a volte vengono cancellati del tutto.

L'unico treno sul quale si può fare un certo affidamento è "Tren Francés" (Treno Francese) che ogni tre giorni parte dalla stazione centrale della capitale diretto a Santiago. Si chiama così perché è un treno di seconda mano, acquistato dalla Francia. I suoi vagoni sono dotati di aria condizionata e i sedili sono reclinabili.

In autobus[modifica]

Gli autobus delle autolinee Viazul impiegano circa 16 ore per compiere il tragitto L'Avana-Santiago. Sono comunque più affidabili dei treni. Il capolinea (Terminal de Omnibuses) è in Avenida de los Libertadores, 2 km circa a nord del centro.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • Cattedrale di Nostra Signora dell'Assunzione (Catedral de Nuestra Señora de la Asunción).
  • Museo de Ambiente Colonial Cubano (Casa Velázquez).
Panorama sul mar dei Caraibi dagli spalti della fortezza El Morro
  • Castillo El Morro (Castillo de San Pedro de la Roca). Su un promontorio che domina l'ingresso della baia di Santiago, il Castillo del Moro fu realizzato nel 1633 per prevenire gli attacchi dei bucanieri. Dal 1997 figura nella lista dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità


Eventi e feste[modifica]

  • El Carnaval Santiaguero. Simple icon time.svg Si celebra ogni anno a fine luglio, dura 3 giorni. Il carnevale di Santiago costituisce una buona occasione per una visita alla città. Gruppi di ballo (comparsas) partecipano alle sfilate esibendosi in danze conga accompagnate dal suono frenetico dei tamburi. I partecipanti alle parate indossano costumi dai colori vivaci e molti sono mascherati da "diablitos" (diavoletti).
  • Fiesta del Fuego. Simple icon time.svg Ricorre il 3 luglio e dura una settimana. Detta anche festival de Caribe, precede sempre il carnevale e come quello comporta sfilate per le strade e rappresentazioni teatrali e musicali. Il tema del festival sono i paesi dell'area dei Caraibi e ogni anno ne viene illustrato uno in particolare e i suoi aspetti culturali.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Spettacoli[modifica]

Santiago — Interno di "Casa de la Trova"

Calle de Heredia presenta un'alta concentrazione di locali ove si esibiscono cantanti o bande di musica tradizionale. Molti degli artisti sono ultrasessantenni ma ancora godono del favore popolare e sono spesso impegnati in tournée. Tra i locali di Calle Heredia menzioniamo:

  • Casa de la Trova, Calle Heredia 304. Locale storico ove si esibirono grandi nomi della musica cubana. La Trova è un canto popolare apparso a Santiago intorno al 1850. I Trovatori erano autori-interpreti che cantavano da soli o in gruppo e si spostavano frequentemente di città in città. Il loro repertorio comprendeva melodie piuttosto romantiche dalle habaneras ai bolero. Il più grande rappresentante della "Trova" fu Sindo Garay.

Locali notturni[modifica]

  • Discoteca La Iris, Calle Aguilera 617. Ritrovo dei giovani locali sulle note di salsa, merengue e musica rock


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Santiago dispone in abbondanza di casas particulares. Queste sono spesso sistemate in fascinose case di epoca coloniale. Gli alberghi di tipo europeo, con maggiori comodità, sono invece molto inferiori di numero e naturalmente più cari. Tuttavia il Melia, il più lussuoso albergo di Santiago, lancia spesso dal proprio sito offerte estremamente convenienti che conviene senz'altro prendere al volo.

Prezzi medi[modifica]

  • Hotel Casa Granda, Heredia 201, +53 22 653 021 (quattro linee), fax: +53 22 686 035. Famoso per aver ospitato nel 1914 lo scrittore Graham Greene, il Casa Grande è stato completamente restaurato sul finire del XX secolo. La sua terrazza panoramica è descritta nel romanzo di Graham Greene dal titolo "Il nostro agente all´Avana" (Titolo originale: Our Man in Havana).
  • Hotel Islazul Las Américas, Avenida de Las Américas angolo calle General Cebreco (Reoarto Sueño), +53 22 642 011, fax: +53 22 687 075. Piccolo albergo di 10 stanze a fianco del più lussuoso Melia riportato di seguito. Le stanze non hanno nulla di speciale ma sono spaziose e con un altrettanto spazioso bagno decorato in marmo. La piscina è situata tra curati giardini. Vi può accedere anche chi non è cliente dell'albergo dietro un piccolo prezzo
  • Hotel Club Bucanero, +53 22 686 363. Sulla costa orientale, a circa 10 km dal centro, l'hotel Club Bucanero domina una spiaggia dalle acque cristalline protetta da rocce scure ove si aprono numerose grotte. L'albergo offre ai suoi clienti numerose opportunità di svago dalla pallacanestro al volleyball. Ideale per chi volesse visitare il vicino parco naturale di Baconao descritto più avanti nella sezione Nei dintorni".

Prezzi elevati[modifica]

  • Meliá Santiago de Cuba, Avenida de las Américas angolo Calle M (Zona Sueño, a 2 km dal centro storico.), +53 22 687 070, fax: +53 22 687 170. Con 302 stanze, il Meliá è il più grande e anche il più lussuoso albergo di Santiago. Dispone di 3 piscine, quattro ristoranti e un cabaret, il Santiago Café con atmosfere di epoca coloniale. Consultate il sito dell'albergo; se siete fortunati troverete offerte sorprendenti tanto basso è il prezzo richiesto per la stanza.


Sicurezza[modifica]

Santiago ha fama di essere la città cubana con minor garanzie dal punto di vista della sicurezza personale. Pare che fra i suoi abitanti si nascondino abili ladruncoli per cui occorrerà tener d'occhio il proprio portafoglio o borsa nei luoghi affollati. Altre regole d'oro per non essere presi di mira da eventuali scippatori sono: vestire in modo dimesso e lasciare passaporto e eventuali oggetti di valore nel proprio albergo.

Adempite queste norme non c'è nient'altro da temere. C'è da aggiungere che i locali attaccano facilmente bottone con chi ha l'aria dello straniero e difficilmente si scrollano di dosso. Comunque non sono pericolosi, solo insistenti.

Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • El Sanctuario de Nuestra Señora de la Caridad del Cobre
  • Parque Natural Baconao — Qualificato dall'UNESCO come riserva della biosfera, il parco Baconao si estende sulla costa ad est di Santiago e dista una quarantina di km dal centro città. Conta alcuni alberghi isolati che si affacciano su spiagge non particolarmente attraenti eccezion fatta per quella dell'Hotel Club Bucanero, descritto nella sezione "Alberghi". Il parco vanta alcune attrazioni per la gioia dei più piccini come la Valle della Preistoria, una sorta di Jurassic Park cubano con modellini di dinosauri scolpiti nella roccia e altri raffiguranti scene di vita preistorica.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.