Scarica il file GPX di questo articolo

Tematiche turistiche > Destinazioni a tema > Patrimoni mondiali dell'umanità > Patrimoni mondiali dell'umanità in Uzbekistan

Patrimoni mondiali dell'umanità in Uzbekistan

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Questa è la lista dei Patrimoni mondiali dell'umanità presenti in Uzbekistan al 2019.

Introduzione[modifica]

Logo UNESCO
Bandiera nazionale

L'Uzbekistan ha accettato la Convenzione UNESCO per i Beni dell'Umanità il 13 gennaio 1993.

Lista dei patrimoni dell'umanità[modifica]

Sito Anno Tipo Criteri Descrizione Immagine
1 Itchan Kala di Khiva 1990 Culturale (iii)(iv)(v) Itchan Kala è la città interna (protetta da mura di mattoni alte circa 10 m) della vecchia oasi Khiva, che era l'ultimo luogo di riposo di carovane prima di attraversare il deserto in Iran. Anche se pochi monumenti molto vecchi rimangono ancora, si tratta di un esempio coerente e ben conservato di architettura musulmana dell'Asia centrale. Ci sono diverse strutture importanti come la Moschea Djuma, i mausolei, le madrase e due magnifici palazzi costruiti agli inizi del XIX secolo da Alla-Kulli-Khan. Itchan Kala Khiva 2012.jpg
2 Centro storico di Bukhara 1993 Culturale (ii)(iv)(vi) Bukhara, che si trova sulla via della seta, ha più di 2.000 anni. È l'esempio più completo di una città medievale in Asia centrale, con un tessuto urbano che è rimasto in gran parte intatto. Monumenti di particolare interesse sono la famosa tomba di Ismail Samani, un capolavoro di architettura musulmana del X secolo, e un gran numero di madrase del XVII secolo. Kalon-Ensemble Buchara.jpg
3 Centro storico di Shahrisabz 2000 Culturale (iii)(iv) Il centro storico di Shahrisabz contiene una collezione di monumenti eccezionali e quartieri antichi che testimoniano lo sviluppo secolare della città, e in particolare per il periodo di suo massimo, sotto il dominio di Amir Temur e le Temurids, nel XV e XVI secolo. Aq-Saray Shahrisabz.JPG
4 Samarcanda - incrocio di culture 2001 Culturale (i)(ii)(iv) La storica città di Samarcanda è un crocevia e fusione di culture del mondo. Fondata nel VII secolo a.C. come antica Afrasiab, Samarcanda ha avuto il suo sviluppo più significativo nel periodo timuride dal XIV al XV secolo. I principali monumenti sono la moschea dorata (Registan) e madrase, la moschea Bibi-Khanum, il complesso Shakhi-Zinda e il mausoleo di Tamerlano (Gur-Emir), così come l'osservatorio di Ulugh-Beg. Registan square 2014.JPG
5 Tien Shan occidentale 2016 Naturale (x) La struttura transnazionale si trova nel sistema montuoso Tien Shan, una delle più grandi catene montuose del mondo. L'altitudine del Tien Shan occidentale varia da 700 a 4.503 m. È dotato di diversi paesaggi, che ospitano una biodiversità eccezionalmente ricca. È di importanza mondiale come centro di origine per un certo numero di colture da frutto ​​ed è sede di una grande varietà di tipi di foreste e per le sue uniche associazioni di piante. Tian Shan Mountains (4223670315).jpg


Legenda Unesco
(i) Rappresentare un capolavoro del genio creativo dell'uomo.
(ii) Mostrare un importante interscambio di valori umani in un lungo arco temporale o all’interno di un'area culturale del mondo, sugli sviluppi dell'architettura, nella tecnologia, nelle arti monumentali, nella pianificazione urbana e nel disegno del paesaggio.
(iii) Essere testimonianza unica o eccezionale di una tradizione culturale o di una civiltà vivente o scomparsa.
(iv) Costituire un esempio straordinario di una tipologia edilizia, di un insieme architettonico o tecnologico o di un paesaggio che illustri uno o più importanti fasi nella storia umana.
(v) Essere un esempio eccezionale di un insediamento umano tradizionale, dell’utilizzo di risorse territoriali o marine, rappresentativo di una cultura (o più culture) o dell’interazione dell’uomo con l’ambiente, soprattutto quando lo stesso è divenuto per effetto delle trasformazioni irreversibili.
(vi) Essere direttamente o materialmente associati con avvenimenti o tradizioni viventi, idee o credenze, opere artistiche o letterarie dotate di un significato universale eccezionale.
(vii) Presentare fenomeni naturali eccezionali o aree di eccezionale bellezza naturale o importanza estetica.
(viii) Costituire una testimonianza straordinaria dei principali periodi dell’evoluzione della terra, comprese testimonianze di vita, di processi geologici in atto nello sviluppo delle caratteristiche fisiche della superficie terrestre o di caratteristiche geomorfiche o fisiografiche significative.
(ix) Costituire esempi significativi di importanti processi ecologici e biologici in atto nell’evoluzione e nello sviluppo di ecosistemi e di ambienti vegetali e animali terrestri, di acqua dolce, costieri e marini.
(x) Presentare gli habitat naturali più importanti e significativi, adatti per la conservazione in situ della diversità biologica, compresi quelli in cui sopravvivono specie minacciate di eccezionale valore universale dal punto di vista della scienza o della conservazione.

Altri progetti