Scarica il file GPX di questo articolo
Europa > Italia > Italia centrale > Lazio > Lazio orientale > Sabina > Orvinio

Orvinio

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Orvinio
Veduta di Orvinio
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Orvinio
Orvinio
Sito istituzionale

Orvinio è un centro del Lazio.

Da sapere[modifica]

Fa parte dei borghi più belli d'Italia.

Cenni geografici[modifica]

Situato in Sabina nel Lazio orientale, sulle propaggini settentrionali dei monti Lucretili, è il più alto centro abitato del Parco regionale naturale dei Monti Lucretili .

Cenni storici[modifica]

L'origine dell'antica Orvinium viene fatta risalire al periodo in cui i Siculi occupavano la Sabina. Successivamente fu città degli Aborigeni, ricordata dagli antichi storici romani per essere un centro di grande fama, dominato da un tempio dedicato alla dea Minerva. L'antica città di Orvinium fu completamente distrutta prima dell'anno mille. Successivamente prese il nome di “Canemortem”, da cui Canemorto, nome che conservò fino al 1863.

Il borgo medievale, a cui si accede attraverso il grande arco, conserva ancora il suo antico fascino. Per molti secoli rimase sotto il dominio dei monaci Benedettini di Santa Maria del Piano, nel XVI secolo divenne prima feudo della famiglia Orsini e poi della famiglia ducale dei Muti. Dopo il 1625 passò ai Borghese che ne divennero duchi. Nell'800 Orvinio fece parte dello Stato Pontificio e fu sede di Governo e residenza del Governatore.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg

  • Aeroporto di Roma Ciampino
  • Aeroporto di Roma Fiumicino

In auto[modifica]

  • Autostrada A1 Italia.svg Autostrada del Sole A1
  • da nord in direzione Roma, seguire la direzione Rieti, Grande Raccordo Anulare, Roma Nord, uscire a Fiano Romano e seguire le indicazioni per la SS 4 Salaria in direzione Rieti, attraversare Borgo Santa Maria, Osteria Nuova, Poggio Moiano e seguire le indicazioni per Orvinio.
  • da sud ercorrere l'autostrada del Sole A1 in direzione Roma, seguire poi la direzione L'Aquila, prendere l'autostrada A 24 Roma-L'Aquila, uscire a Vicovaro/Mandela, attraversare Vicovaro e continuare sulla SS 314 in direzione di Orvinio.
  • Strada Statale 4 Italia.svg Da Rieti prendere la SS 4 Salaria, attraversare Case San Benedetto, Poggio Moiano e seguire le indicazioni per Orvinio.

In treno[modifica]

In autobus[modifica]

  • Italian traffic sign - fermata autobus.svg Autolinee Cotral [1]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • Castello Malvezzi Campeggi. Nel suo aspetto attuale è il risultato dei rimaneggiamenti effettuati nei secoli. È rimasta l’imponenza del muro di cinta merlato, che occupa gra parte del centro storico e racchiude le alte torri. Nel castello vivono ancora i marchesi proprietari, che lo aprono per matrimoni, cerimonie o brevi soggiorni.
Durante lavori di restauro negli anni 1915-1918 nelle cantine del castello si rinvennero molti scheletri risalenti a secoli prima: si presume si tratti delle vittime uccise tramite le botole segrete e i trabocchetti dotati di spade acuminate di cui il castello era fornito in epoca medievale.
  • Chiesa di Santa Maria dei Raccomandati. del XVI secolo.
  • Chiesa di San Giacomo. Del 1614; sconsacrata.
  • Chiesa di San Nicola di Bari. Edificata nel 1842 su una precedente del XVI secolo.
  • Santuario di Vallebona. del XIII secolo.
  • Abbazia di Santa Maria del Piano in Sabina.
  • Parco regionale naturale dei Monti Lucretili.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 1 Trattoria Vini e Cucina, Via Roma, 7, +39 0765 933002.
  • 2 Taka Pizza Pizzeria, Via Manenti, 23, +39 0765 934445.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]

Italian traffic signs - icona farmacia.svg Farmacie


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

  • 3 Poste italiane, Piazza del Comune 3, +39 0765 92267.


Nei dintorni[modifica]

  • Lago del Turano — Si distende ai piedi del Monte Navegna (1506 m), una riserva naturale coperta di boschi, ed è caratterizzato dalla presenza sulle sue rive di antichi paesi e castelli che si specchiano nelle limpide acque ricche di molte specie di pesci che raggiungono dimensioni considerevoli: un vero paradiso per i pescatori che affollano numerosi le sue rive.
  • Tivoli — Alle porte della città si trovano due siti patrimonio dell'umanità UNESCO: la romana Villa Adriana e la rinascimentale Villa d'Este.

Itinerari[modifica]

  • Santuari francescani nella Piana reatina — Un percorso di natura, fede ed arte nella Sabina attraversata da San Francesco, per visitare i quattro Santuari della Valle Santa: Greccio, Poggio Bustone, La Foresta, Fonte Colombo.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.