Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Orano
Orano vecchia
Stemma
Orano - Stemma
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa dell'Algeria
Reddot.svg
Orano
Sito istituzionale

Orano è una città dell'Algeria del nordovest.

Da sapere[modifica]

Orano, soprannominata "la radiante (la radieuse)" (الباهية in arabo El Bahia), è riuscita a preservare la sua identità assorbendo l'influenza dei suoi successivi occupanti. È una città portuale del Mediterraneo, nel nordovest dell'Algeria, e capitale dell'omonima wilaya, ai margini del Golfo di Orano.

La città si trova all'estremità di una baia aperta a nord e dominata direttamente a ovest dalla montagna di Aidour, con un'altezza di 420 m, nonché dall'altopiano di Moulay Abdelkader al-Jilani. L'agglomerato si estende su entrambi i lati del burrone del Wadi Rhi, ora coperto.

Situata a 432 km dalla capitale Algeri, l'agglomerato conta circa 1.200.000 abitanti, mentre nel 2008 l'agglomerato contava circa 1.444.052. La città è un importante polo economico e universitario.

Orano è la seconda città più grande dell'Algeria; è anche una delle più importanti del Maghreb.

Secondo gli specialisti della storia Orano o Wahran, è la forma genitiva plurale della parola berbera aher "leone" che quindi dà "wehran" e significa "luogo dove vivono i leoni". Nelle lingue latine, a causa dell'assenza di suono dalle lettere w e h aspirate, la trascrizione di Wehran o Wahran dal berbero dava Orano.

È anche possibile che questo nome, di origine berbera, derivi dal nome di un wadi haran, corso d'acqua il cui nome ha ricevuto varie grafie nel corso della storia.

La leggenda conserva la prima spiegazione e narra che gli ultimi leoni di questa costa mediterranea furono cacciati nel vicino monte di Orano, detto anche "monte dei Leoni". Il nome della città le è stato dato dall'ex cacciatore di leoni Sidi Maâkoud Al Mahaji in omaggio a due leoni che aveva addomesticato. Oggi, due grandi statue in bronzo che rappresentano due leoni maschi sono installate davanti al municipio in riferimento al nome della città e il mausoleo (Goubba) di Sidi Maakoud Al Mahaji si trova nel cimitero di Sidi El Fillali, nel quartiere Planters.

Il nome Orano compare per la prima volta in un portoghese genovese nel 1384.

Orano era precedentemente nota come Ifri, che in berbero significa "la grotta".

Ospitalità[modifica]

Gli algerini sono molto cordiali e hanno un senso di ospitalità, benvenuto ... Se sono stati creati collegamenti non esiteranno a chiedervi di rimanere in contatto con voi.

Lingue parlate[modifica]

Le lingue locali sono l'arabo algerino e il berbero. Il francese è parlato bene dalla maggior parte degli algerini e la nuova generazione è sempre più abile anche nella lingua inglese.


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Aeroporto di Orano-Ahmed Benbella
  • 35.627222-0.6113891 Aeroporto di Orano-Ahmed Benbella (IATA: ORN). Sebbene non sia grande quanto l'aeroporto di Algeri, è ancora servito da diverse compagnie aeree internazionali. Aeroporto di Orano-Ahmed Benbella su Wikipedia Aeroporto di Orano-Ahmed Benbella (Q637028) su Wikidata
  • Air Algérie (Adrar, Algeri, Alicante, Annaba, Bechar, Bruxelles (stagionale), Casablanca, Constantina, Ginevra, Hassi Messaoud, In Amenas, Jeddah, Lione, Marsiglia, Parigi-Orly, Ouargla, Tolosa)
  • Tassili Airlines (Algeri, Hassi R'mel)
  • Tunisair (Tunisi)
  • Vueling (Barcellona)

In auto[modifica]

Passando per Tunisia, Libia, Niger, Mali e Mauritania. Il confine con il Marocco è ancora chiuso.

In nave[modifica]

Si può raggiungere Orano in nave dai porti di Marsiglia, Sète, Alicante e Almería, tramite la compagnia nazionale Algérie Ferries.

In treno[modifica]

Stazione centrale di Orano

Orano è al capolinea occidentale della rete ferroviaria algerina, gestita da SNTF. Una linea prosegue verso il Marocco ma è chiusa da decenni a causa di conflitti politici. I treni da Algeri sono abbondanti ma con diversi servizi giornalieri. Altre città lungo la costa mediterranea e nel nord-ovest dell'Algeria hanno treni per Orano. Ulteriori percorsi includono un treno notturno da Béchar, nel profondo del Sahara e circa a metà strada dalla Mauritania.

  • 35.6982-0.6388892 Stazione centrale di Orano (Gare Centrale d'Oran), Rue Mankour Mahi Michel. Tutti i treni a lunga percorrenza terminano qui. Oran train station (Q3095826) su Wikidata

In autobus[modifica]

Da Tunisi è possibile raggiungere Algeri, oppure è possibile prendere l'autobus da Annaba che parte alle 14:00 tutti i giorni della settimana.

Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

La linea 11 collega la parte orientale e occidentale della città. Da Hai El Sabah a Place 1er Novembre 51, da USTO UNIVERSITY a M'Dina Jdida U, da Senia UNIVERSITY a M'Dina Jdida P1, dal centro città (Lycée lotfi) a Canastel (Orano est).


Cosa vedere[modifica]

Veduta panoramica dal forte di Santa Cruz

Promenade Ibn Badis, panoramica del porto e del centro storico creato nel 1847.

  • 35.70511-0.650291 Moschea del Pascià. Simple icon time.svg Sab-Gio 8:00-12:00. CostruitA alla fine del XVIII secolo sotto Bey Mohamed El-Kébir per ordine di Baba Hassane Pasha di Algeri in memoria dell'espulsione degli spagnoli.
  • 35.705390.654412 Chiesa di San Luigi (Église Saint Louis). Costruita nel 1679 dagli spagnoli, saccheggiata durante i combattimenti e il terremoto, fu ricostruita nel 1839.
  • 35.70456-0.653913 Marabutto Sidi El Houari. Morì nel 1439 ad Orano. Fu costruito nel 1793 sotto l'orbo Bey Othmane.
  • 35.700278-0.6463894 Cattedrale del Sacro Cuore. Aperta al culto dal 1913. Cattedrale del Sacro Cuore (Orano) su Wikipedia cattedrale di Orano (Q2440344) su Wikidata
  • 35.70418-0.648845 Piazza 1° Novembre (Place du 1er novembre). Con la sua fontana, il teatro e il municipio.
  • 35.69581-0.645356 Museo Ahmed Zabana. Simple icon time.svg 10:00-12:00 e 14:00-18:00. Costruito a questo scopo nel 1830, è artistico, archeologico e scientifico. Ci sono collezioni di archeologia preistorica, belle arti, etnografia e storia naturale.
  • 35.70166-0.682697 Foresta di fioriere e Murdjadjo. 668 ettari di pini d'Aleppo, offre viste a volte sulla baia di Orano, a volte sul porto di Mers El-Kébir. All'inizio della salita, sulla sinistra, c'è un ristorante.
  • Cappella della Vergine. Costruita nel 1849, è stata sostituita da una basilica nel 1954, da lì avrete una vista panoramica della città di Orano.
  • La Casbah. Sito pittoresco della vecchia città arabo-spagnola.
  • Foresta di Santa Cruz. Bordj el Djebel: costruito nel XVI secolo.
  • 35.709191-0.6653178 Forte di Santa Cruz. E la sua cappella. Santa Cruz Fort (Q524667) su Wikidata

Le spiagge di Orano Mers El-Kébir, Ain El-Turck, Bousfer, degli Andalusi a ovest di Orano... e molte spiagge private

I villaggi di Canastel, Ain Franin, Kristel ad est di Orano. Ain Franin e la sua sorgente termale.

Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

Le Marché de Medina Jedida con prodotti d'arte.

Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]

La vita notturna di Orano è tra le più fiorenti del continente. La città è sempre stata la capitale delle feste e della musica algerina. Per tutta la notte vengono aperti numerosi locali notturni, bar e cabaret che offrono musica, balli e feste nel lungomare della città, chiamato La Corncihe, che va dal Front de Mer della città alle vicine città di Aïn El Turk, Bou Sfer e El Ançor. Si possono trovare tutti i tipi di locali notturni, dall'elegante Atmosphère allo Sheraton Hotel che ora attira DJ internazionali come David Vendetta a quelli più popolari della Corniche. Les Pins d'Or, SunHouse e Le Murdjadjo tra gli altri.

Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 35.6993-0.647441 Wifi Resto Club, 14 Boulevard Docteur Ban Zerdjeb, +213 0 41 399663. Simple icon time.svg Sab-Gio 11:00-22:00. Pizzeria e altri fast food, offre WiFi gratuito.

Prezzi medi[modifica]

  • 35.70325-0.647792 Les Ambassadeurs, 1 Boulevard de la Soummam (Situato presso il Royal Hotel), +213 0 41 981000. Serve cucina mediterranea.
  • 35.70325-0.647793 Ristorante le Corsaire, 09 République sidi el-Houari, Boulevard de L'A.L.N (Situato nel centro storico), +213 770 99 99 31.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 35.701949-0.6373141 Le Raja Hotel, 12 rue Arago Place des victoires, +213 0 41 331431.
  • Sarl Hotel El-mansour, 7 Rue Ozanam (Vicino alla Cattedrale), +213 0 41 295590. Ecb copyright.svg 600 dinar. Il migliore tra gli hotel economici della città. Personale gentile, pulito, bagno in comune, doccia calda, aria condizionata.

Prezzi medi[modifica]

  • Hotel Residence Le Timgad, 22 Bd Emir Abdelkader, +213 0 41 294797. Ecb copyright.svg 4600dinar. Un hotel 4 stelle nel centro della città. Dispone di wifi gratuito, colazione, camera bella e grande con servizi standard occidentali. l'unico piccolo problema è che il personale parla poco l'inglese ma sono molto cordiali, molto bravi in francese e arabo.
  • 35.692754-0.6281582 Hotel Colombe, 6 Boulevard Zabour Larbi (A sud-est della stazione ferroviaria, vicino alla cattedrale e al Palazzo delle Culture), +213 0 41 466162, .
  • 35.726948-0.5917923 Le Meridien Oran Hotel & Convention Center, Les Genets, Chemin de Wilaya, Route 75, +213 0 41 984000. Situato su un'alta scogliera con una vista mozzafiato sul Mar Mediterraneo e il centro della città di Orano. L'hotel farà parte di un complesso più ampio che comprende un centro congressi ed esposizioni adiacente e una passeggiata sull'oceano.

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]

Situazione sanitaria[modifica]

Gli ospedali non sono ben attrezzati, tuttavia le numerose cliniche private lo sono relativamente. Molti pazienti sono costretti a recarsi in Europa per i ricoveri più complessi.

Non avrete problemi a ottenere qualsiasi tipo di medicinale se non è raro. Le farmacie sono numerose.

Nessun vaccino è raccomandato per viaggiare in Algeria.

Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Anche le spiagge sono numerose e varie. La Corniche di Orano, situata a ovest della città, conta più di venti spiagge, la più famosa delle quali, Les Andalouses, attira ogni anno migliaia di turisti. Tra le più famose ci sono anche Cap Falcon, Coralèz, Bomo, Bouzeville, l'Etoile, Aïn-Turc, Bousferplage... Le spiagge sono delle vere e proprie enclave turistiche: ogni spiaggia ha una sua struttura, con hotel di ogni tipo. (locande, bungalow, tende...), ristoranti e attività per tutte le età. L'atmosfera è molto festosa, soprattutto la sera, dove vengono regolarmente organizzati programmi notturni (nuoto di mezzanotte, giochi, spettacoli, ecc.).


Altri progetti

CittàUsabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).