Scarica il file GPX di questo articolo

Asia > Estremo Oriente > Giappone > Kantō > Nikkō

Nikkō

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Nikkō
日光
File:Kanmangafuchi a Nikko
Stemma e Bandiera
Nikkō - Stemma
Nikkō - Bandiera
Stato
Regione
Superficie
Abitanti
Posizione
Mappa del Giappone
Nikkō
Nikkō
Sito del turismo
Sito istituzionale

Nikkō è una città del Kantō nonché sito Unesco, il suo nome significa "luce del sole".

Da sapere[modifica]

Se si soggiorna a Tokyo, è possibile visitare i suoi siti principali in un giorno intero se le 2 ore di viaggio di sola andata non scoraggiano. Se si ha più tempo, a disposizione si può utilizzare Nikkō come base per visitare Kinugawa, dove si trova lo storico parco a tema Edo Wonderland, oltre a fantastiche escursioni e viste e alle cascate vicino al Lago Chūzenji (1 ora di autobus da Nikkō).

Cenni storici[modifica]

È abbastanza splendido?

Un celebre proverbio giapponese proclama «nikkō wo mizu shite kekkō to iu nakare». La maggior parte della letteratura turistica traduce questo come «Non dite "stupendo" finché non avete visto Nikkō», ma c'è un altro aspetto in questo gioco di parole giapponese: perché può anche significare «Vedere Nikkō e dire "Basta"», perché il kekkō è usato in giapponese come un modo molto educato per rifiutare un'offerta e molti trovano i santuari di Nikko troppo rumorosi. Fosco Maraini nel commentare questo detto cita scherzosamente quello pronunciato da Goethe: «Vedi Napoli e poi muori». Ma egli considera l'antica capitale sontuosamente volgare smentendo le guide ufficiali.

Il primo tempio Nikko fu fondato più di 1.200 anni fa sulle rive del fiume Daiya. Tuttavia, nel 1616, il morente Tokugawa Shogun Ieyasu disse ai suoi successori che il suo ultimo desiderio era "costruire un piccolo tempio a Nikko e consacrarmi come Dio. Sarò il guardiano del mantenimento della pace in Giappone." Di conseguenza, Nikkō divenne il sito dei mausolei di due shogun Tokugawa (Tokugawa Ieyasu e suo nipote Tokugawa Iemitsu), che fanno parte nella lista dei Patrimoni UNESCO. A differenza della maggior parte dei templi e dei santuari giapponesi, gli edifici qui sono molto appariscenti e fioriti, con intagli multicolori e molte foglie d'oro, e mostrano una pesante influenza cinese. Un senso di dignità viene ripristinato da una magnifica foresta di oltre 13.000 cedri che copre l'intera area.

Tuttavia, tutta la magnificenza che gli shogun sono stati in grado di raccogliere viene ora messa in ombra dai molti visitatori e da un trio di piccole incisioni in legno su una parete stabile: le famose tre scimmie della saggezza.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Se si atterra a Tokyo, si potrebbe preferire la sosta di una notte o più nella capitale prima di andare a nord verso Nikko. Se si ha intenzione di andare a Nikko direttamente dagli aeroporti sono necessarie 3 o 4 ore da entrambi gli scali seguendo questi percorsi:

  • 1 Aeroporto internazionale di Narita (IATA: NRT, 成田空港 narita kūkō) (circa 70 km a est di Tokyo). È la principale porta internazionale di Tokyo, situata nella città di Narita. Bisogna attendere almeno 3 ore per raggiungere Nikko con almeno 2 cambi.
Prendere il treno Narita Sky Access fino alla stazione di Asakusa e cambiare con uno dei treni Tōbu ¥3.990. Ci vogliono anche circa 3 ore con la JR (Narita Express per Tokyo, poi Shinkansen per Utsunomiya, poi Nikko line) per circa 8.700 ¥ ma essa diventa vantaggiosa solo con un JR Pass. Aeroporto Internazionale di Narita su Wikipedia Aeroporto Internazionale Narita (Q36454) su Wikidata
  • 2 Aeroporto internazionale di Haneda (IATA: HND, 東京国際空港 tōkyō kokusai kūkō) (a ovest di Tokyo). È l'aeroporto nazionale più importante del paese, che ospita anche un numero minore di voli internazionali. Ci voglio almeno 2 ore e 40 minuti per Nikko. Gli autobus limousine aeroportuali effettuano due viaggi di andata e ritorno al giorno (3 h, 3.300 ¥). In treno, è possibile prendere la linea dell'aeroporto Keikyu verso Sengakuji, dove si proseguirà senza modifiche fino a raggiungere la stazione di Asakusa sulla linea della metropolitana Asakusa; qui, passare a uno dei treni Tōbu (2.020 ¥ -3.460 ¥ a seconda se la prenotazione sia necessaria o meno). Aeroporto Internazionale di Tokyo su Wikipedia Aeroporto Internazionale di Tokyo (Q204853) su Wikidata

In treno[modifica]

La stazione di Nikko

Nikkō ha due stazioni ferroviarie principali, gestite da due compagnie separate, a 200 m di distanza e a 2 km dai templi. Entrambe hanno armadietti per la custodia dei bagagli.

Se si viene da Tokyo come la maggior parte delle persone, la scelta del trasporto dipende dal budget o se si ha un pass JR regionale o nazionale. Il tempo necessario sono circa 2 ore.

  • 3 Stazione Tōbu Nikkō (東武日光駅, tōbu-nikkō-eki) (A circa 2 km a ovest dell'area del santuario). In questa stazione fermano solo i treni Tobu Tōbu Nikkō Station (Q7862640) su Wikidata
  • 4 Stazione di Nikkō (日光駅, nikkō-eki) (A circa 2 km a ovest dell'area del santuario). Questa stazione è per i treni JR della linea Nikko. Stazione di Nikkō su Wikipedia stazione di Nikkō (Q1048777) su Wikidata

Con i treni Tobu da Asakusa[modifica]

Il treno "Revaty" della Tobu

Le ferrovie Tōbu forniscono un servizio frequente per Nikko dal loro terminal della stazione di Asakusa, che è collegata alle linee della metropolitana Subway TokyoGinza.png Toei Asakusa line symbol.svg. Con i servizi navetta convenzionali, necessita di 2h 30-3h in base all'ora del giorno ad un costo di 1.360 ¥ con diversi cambi necessari. Un modo più comodo per raggiungere Nikko è quello di utilizzare uno dei treni diretti della Tōbu che impiegano 2 ore e corrono sui treni più vecchi SPACIA (2.700¥) o con il più recente Revaty (2.800¥). I treni partono ogni 30-60 minuti e si fermano alla stazione Tokyo SkyTree.

I treni espressi che offrono un servizio diretto a Nikko sono denominati "Kegon". Si possono anche prendere i treni Kinu, ma sarà necessario fare un cambio a Shimo-Imaichi.

Il Tōbu offre alcuni pass per i turisti stranieri che desiderano visitare Nikko e dintorni. Possono essere acquistati online dal sito web Tōbu o di persona presso il banco informazioni turistiche Tōbu presso la stazione di Asakusa. I pass non includono l'ingresso ai santuari e ai templi della città.

  • Nikko Pass - World Heritage Area. Ecb copyright.svg 2000¥. Simple icon time.svg durata 2 giorni. Questo pass include viaggi illimitati in treno tra Tobu-Nikko, Shimo-Imaichi e Kinugawa Onsen, corse illimitate in autobus Tōbu tra Tobu-Nikko e i siti del Patrimonio Mondiale e sconti sulle attrazioni di Nikko e Kinugawa.
  • Nikko Pass - All Area. Ecb copyright.svg 4.520 ¥ (da metà aprile a novembre)- 4150¥ in tutti gli altri periodi. Simple icon time.svg durata 4 giorni. Oltre alle caratteristiche del pass World Heritage Area, comprende un numero illimitato di viaggi in autobus tra Nikko, il Lago Chūzenji, Yumoto Onsen e le cascate di Kirifuri.

Ci sono altri due pass disponibili per tutti (non solo per i turisti stranieri):

  • Marugoto Nikko Free Pass. Ecb copyright.svg 4.150-4520¥. Simple icon time.svg durata 4 giorni. Questo pass include viaggi in treno illimitati tra Shimo-Imaichi e Tobu-Nikko, e giri illimitati di autobus tra Nikko e i siti del Patrimonio mondiale, il Lago Chūzenji, Yumoto Onsen e le cascate Kirifuri.
  • Marugoto Nikko Kinugawa Free Pass. Ecb copyright.svg 5.630-6.150¥. Simple icon time.svg durata 4 giorni. In aggiunta alle caratteristiche del "Marugoto Nikko Free Pass" questo passa comprende i viaggi in treno illimitati tra Shimo-Imaichi e Kinugawa e corse illimitate in autobus sulle linee della zona di Kinugawa.

Questi pass includono un viaggio di ritorno dalla zona di Asakusa su treni pendolari standard. È possibile acquistare biglietti separati di prenotazione per servizi limitati con diretti espressi sullo SPACIA (1.340 ¥ sola andata) o Revaty (1.440 ¥ sola andata). Uno sconto del 20% viene offerto su questi biglietti se acquistati con un pass.

Con JR dalla stazione di Tokyo[modifica]

Si può raggiungere Nikko dalla stazione di Tokyo in circa 2 ore prendendo il Tohoku Shinkansen a Utsunomiya e cambiando per la linea JR Nikko.

La tariffa parte da 5.060 ¥ senza prenotazione, questa scelta ha più senso per i possessori del Japan Rail Pass o uno dei pass regionali JR East, tra cui il Tokyo Wide Pass.

Con JR o Tōbu dalle stazioni di Shinjuku/Ikebukuro[modifica]

Le compagnie JR e Tobu operano con treni espressi un paio di volte al giorno dalle stazioni di Shinjuku e Ikebukuro che giungono alla stazione Tobu-Nikko in 2 ore per 4.000 yen. Una linea serve direttamente Nikkō, mentre le altre servono Kinugawa e richiedono un cambio di treno a Shimo-Imaichi.

I pass regionali JR East, incluso il Tokyo Wide Pass, coprono interamente questo viaggio. I possessori del Japan Rail Pass nazionale devono pagare un supplemento per la parte del viaggio sulle linee Tobu, nel qual caso potrebbe essere più facile prendere solo la JR a Tokyo o Omiya dove prendere lo Shinkansen.

In autobus[modifica]

Il Tohoku Express Bus effettua un servizio di andata e ritorno giornaliero dalla stazione di Tokyo alla stazione Tobu-Nikko in 3 ore. Il viaggio costa 2.500 ¥ una corsa o 4.000 ¥ andata e ritorno. L'autobus di Tokyo parte alle 7:50 e da Tobu-Nikko ritorna alle 16:00.

C'è anche un servizio di autobus due volte al giorno dalla stazione di Yokohama, che è la stessa di quella che serve Nikkō dall'aeroporto di Haneda (4 ore, 3.300 ¥).

Strade che passano per Nikkō
Fine  N Tobu Nikko Line (TN) symbol.svg S  TochigiKasukabe → verso Tobu Skytree Line (TS) symbol.svgTokyo Skytree
Aizu Wakamatsu ← verso la linea Yagan ← Shin Fujiwara ← Kinugawa  N Tobu Nikko Line (TN) symbol.svg S  Fine
Fine  O Nikko-Utsunomiya Road Route Sign.svg E  ImaichiUtsunomiya
'  O Japanese National Route Sign 0119.svg E  ImaichiUtsunomiya
NumataKatashina  O Japanese National Route Sign 0120.svg E  Fine
YonezawaAizu WakamatsuKinugawa  N Japanese National Route Sign 0121.svg E  UtsunomiyaMookaMashiko
Fine  N Japanese National Route Sign 0122.svg S  KiryuOtaTatebayashi
Fine  O Japanese National Route Sign 0461.svg E  DaigoTakahagiHitachi


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Un autobus Tobu

Per raggiungere i santuari, si può prendere un autobus Tobu. La fermata dell'autobus 2C è proprio davanti la stazione ferroviaria Tobu-Nikko, per un viaggio di circa 6 minuti. Il biglietto è incluso nel Tōbu's World Heritage Pass. Scendere alle fermate 81-85 sulla linea 2C permetterà di arrivare direttamente nell'area dei santuari e dei templi.

A piedi[modifica]

Puoi anche familiarizzare con il posto andando a piedi e seguendo i segnali pedonali lungo la strada principale (Route 119). A metà strada tra le stazioni ferroviarie e i santuari, c'è un altro ufficio turistico (591 area di Gokomachi, tel: +81 288-53-3795) per ottenere mappe, fare domande (ma l'inglese è un poco parlato) o accedere a internet (100 ¥/30 min) e dissetarti. Se piove, saranno felici di prestare degli ombrelli l'importante è riconsegnarli al ritorno. Considerate circa mezz'ora di camminata tra le stazioni e l'entrata dei templi.

Cosa vedere[modifica]

Tōshō-gū

Tosho-gu[modifica]

  • 1 Tōshō-gū (東照宮). Ecb copyright.svg 1.300¥. Simple icon time.svg apr-ott 08:00-16:30, nov-mar 08:00-15:30. Il luogo di sepoltura di Tokugawa Ieyasu, fondatore della dinastia omonima e più stravagante di Nikko. Ieyasu fu sepolto qui subito dopo la sua morte nel 1616, ma l'attuale complesso fu costruito solo nel 1634 per ordine di suo nipote Iemitsu. Sono stati necessari 2 anni di lavoro per completare il santuario, grazie allo sforzo di 15.000 lavoratori. Sebbene il santuario circostante sia molto decorato, la tomba stessa è sorprendentemente semplice e senza troppe pretese. Tōshō-gū (Q1190456) su Wikidata
Le tre scimmie
  • Il sacro fienile (Dopo due serie di scale). Nel fienile è presente un cavallo bianco. Il simbolo più famoso qui è la scultura delle tre scimmie della saggezza, che non vedono alcun danno, non sentono alcun danno, non dicono nulla di male. Fanno parte di una curiosa serie di incisioni sul ciclo vitale di una scimmia, dall'infanzia spaventosa alla vecchiaia spaventosa. Nelle vicinanze, si può trovare anche un'approssimazione interessante di un elefante, scolpito da un artista che ovviamente non ne aveva mai visto uno.
  • Sala Yakushi-dō (薬師堂). La Sala del Buddha della Medicina è nota per un dipinto di drago sul suo soffitto. Un monaco è di solito a disposizione per parlare (solo in giapponese, e in inglese approssimativo se si è fortunati) e colpisce un blocco speciale che produce un'eco acuta e penetrante se colpito proprio sotto la bocca del drago. Si dice che sia identico al grido di un drago - non proprio il ruggito della leggenda inglese, ma attira ancora l'attenzione.
Il portale
  • 2 Portale Yōmei-mon (陽明門). Si tratta di un portale incredibilmente ornato con oltre 400 sculture.
  • 3 Tomba mausoleo di Ieyasu (A destra della sala principale, seguire il percorso). Ecb copyright.svg 500¥. Simple icon time.svg Lun-Dom 08:00-17:00. Qui è interessante cercare un'altra scultura famosa, questa volta quella di un gatto dormiente (Nemuri-neko). Ci sono 200 gradini (ripidi) di pietra, dopodiché si raggiungerà finalmente alla tomba, anch'essa sorprendentemente semplice.


Altri[modifica]

Taiyuin-byō
  • 4 Taiyuin-byō (大猷院廟). Simple icon time.svg Apr-ott 08:00-16:30, nov-mar 08:00-15:30. Iemitsu, il terzo shugun Tokugawa e nipote di Ieyasu, è sepolto qui. Più piccolo ma molto più bello del Tōshōgū. La sala principale e il mausoleo possono essere visti solo dall'esterno.
Rinnoji
  • 5 Tempio Rinnō-ji (輪王寺). Ecb copyright.svg 300¥, giardino e tesoro 400¥. Simple icon time.svg Apr-ott 08:00-16:30, nov-mar 08:00-15:30. Fondato da Shōdō Shonin, il monaco che introdusse il buddismo a Nikkō nel VIII secolo. Conosciuto per le sue tre grandi statue di Buddha (nella Sala Sanbutsudō del Tempio Rinnō-ji) e per il bellissimo e tranquillo Giardino Shōyō-en (逍遥 園). Il biglietto d'ingresso consente di vedere uno dei tre Buddha e i rinnovamenti. La sala Sanbutsudō è chiusa per lavori di ristrutturazione fino al marzo 2021. Rinnō-ji (Q1348249) su Wikidata
Futarasan-jinja
  • 6 Futarasan-jinja (二荒山神社, futarasan-jinja) (appena a ovest di Tōshōgū). Ecb copyright.svg 200¥. Simple icon time.svg Apr-ott 08:00-16:30, nov-mar 08:00-15:30. Fondato nel 782 da Shōdō Shonin, il monaco che introdusse il buddismo a Nikko nel VIII secolo. L'attuale struttura, costruita nel 1617, è la più antica di Nikko. Il santuario è dedicato agli spiriti delle tre sante montagne di Nikkō: il monte Nantai, il monte Nyohō e il monte Tarō. Futarasan jinja (Q701927) su Wikidata

Nei pressi di Nikko[modifica]

Ponte Shinkyō
  • 7 Ponte Shinkyō (神橋). Questo ponte rosso, molto spesso fotografato, separa i santuari della città di Nikko. In epoca feudale, solo lo shogun era autorizzato ad attraversare il ponte, e ancora oggi è vietato il traffico pedonale, anche se c'è una strada a quattro corsie rumorosa poco più avanti. Puoi avere una buona visuale dal marciapiede, ma per mettere il piede sul ponte e guardare giù nella gola che si affaccia, dovrai acquistare un biglietto 350 ¥ presso la cabina nelle vicinanze.
Takino-o-jinja
  • 8 Santuario Takino-o (滝尾神社, Takino-o-jinja) (Ci si può arrivare camminando per circa 15-20 minuti lungo un antico sentiero di pietra. A 1 km da Rinnō-ji). Questo santuario di montagna spesso trascurato si trova un poco in alto nelle montagne dietro Tōshōgū e offre un gradito sollievo dalle zone più affollate di Sannai. Prende il nome dalla suggestiva cascata che accoglie ai piedi dell'ingresso. C’e un'atmosfera speciale che inizia dietro lo shamusho di Tōshōgū (ufficio), lungo questo percorso che conduce al santuario vi sono anche diversi altri siti importanti come la sala Kyōsha-dō (香車 堂 qui dei pezzi degli scacchi giapponesi vengono lasciati come offerte nella speranza di un accogliemento sicuro), la sala di culto Kaisan-dō e la Tomba di Shōdō-Shōnin (questi ultimi due si trovano nel tempio Rinnō-ji). (Q28952427) su Wikidata
Abisso Kanmangafuchi
  • 9 Abisso Kanmangafuchi (憾満ヶ淵) (Al ponte Shinkyō, invece di salire i gradini verso l'area del tempio, seguire la strada verso ovest (a sinistra, una volta attraversato il ponte) camminare per circa mezz'ora dopo il fiume e cercare i segnali lungo il percorso. Si raggiungerà poi una zona residenziale. Poi superare il Turtle Inn.). Una lunga serie di statue protettive jizo sul fianco di una collina, alcune adornate con cappelli e bavaglini, alcune fatiscenti a causa dell'età, con un fiume, piccole cascate e rapide sottostanti. La leggenda vuole che le statue cambino di tanto in tanto e che un visitatore non le vedrà mai nello stesso ordine due volte.
La villa imperiale
  • 10 Villa imperiale Tamozawa (旧日光田母澤御用邸, kyū-nikkō tamozawa go-yōtei) (1,1 km a ovest del ponte Shinkyō sull'autostrada 120-122 e 700 m dal complesso del tempio se si raggiunge dalle strade a ovest), +81 288-53-6767. Simple icon time.svg Mer-Lun 09:00-16:30. Costruito per l'imperatore Taishō nel 1899, l'ex villa imperiale fungeva anche da nascondiglio per Hirohito durante la seconda guerra mondiale. Si può visitare il suo interno, composta da tatami e il giardino che lo circonda. Si trova vicino al giardino botanico. Tamozawa Imperial Villa Memorial Park (Q11504890) su Wikidata


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Il giardino botanico
  • 1 Giardino botanico di Nikkō (日光植物園 nikkō shokubutsuen), +81 288-54-0206. Simple icon time.svg Mar-Dom 09:00-16:30, chiusa da dicembre a metà aprile. Mette in mostra una buona quantità di flora locale; si dice che questi giardini siano stati i favoriti dell'imperatore Taishō. Ora fanno parte dell'Università di Tokyo. Nikko Botanical Garden (Q15262331) su Wikidata
Il parco nazionale di Nikko
  • 2 Parco nazionale di Nikkō (日光国立公園, nikkō kokuritsu kōen). Un grande parco che offre molte opportunità di escursioni.
La strada nazionale Japanese National Route Sign 0120.svg porta dal centro della città al parco, passando per il monte Nantai e il Lago Chūzenji sulla strada per l'altopiano di Senjōgahara, dove (secondo i miti locali) gli dei del monte Nantai e il monte Akagi avrebbero combattuto per il possesso del Lago Chūzenji - alterazioni di animali e insetti e la partecipazione di esperti di tiro con l'arco nella vittoria finale del monte Nantai. C'è una passeggiata di 6,3 km sull'altopiano; contate poco più di 2 ore e 30 di escursione. Il Lago Chūzenji è circondato da sentieri che vanno da 4,6 km (1 ora e 30) a 19,7 km (6 ore). L'area è talvolta chiamata Oku-Nikkō (奥 日光 Oku-Nikkō), che significa "interno di Nikkō".
Si può seguire la strada Japanese National Route Sign 0120.svg e poi attraversare il fiume Yukawa e superare le cascate Yudaki, il lago Yunoko, le terme Yumoto e la pista da sci a nord-ovest della città. Il monte Shirane e i laghi Kirikomi e Karikomi, che posseggono i loro sentieri escursionistici, saranno finalmente raggiunti.
Una volta all'interno del parco, si possono trovare speciali autobus ibridi a basso inquinamento che viaggiano da un deposito ad Akanuma, vicino al fiume Yukawa e alle cascate Ryūzu, fino alla riserva naturale Senjugahama, sulle rive occidentali del Lago Chūzenji. Il parcheggio è gratuito ad Akanuma, ma la strada è chiusa a Senjugahama per tutti gli altri veicoli. Parco nazionale di Nikkō su Wikipedia parco nazionale di Nikkō (Q580873) su Wikidata
  • 3 Escursionismo sul Monte Nakimushi (鳴虫山 Nakimushiyama). Una breve passeggiata a sud dal centro della città porterà su un impegnativo ma gratificante sentiero fino alla cima di questa montagna. Bisogna contare poche ore per una passeggiata di andata e ritorno.
  • 4 Pista di pattinaggio Nikkō Kirifuri (日光霧降アイスアリーナ, nikkō kirifuri aisurinku), 2854 Tokorono, Nikko-shi (Dalla stazione di Nikko, raggiungibile con autobus o taxi), +81 288-53-5881. Ecb copyright.svg 1.310¥ intero, 650¥ ridotto. Simple icon time.svg chiuso nei giorni delle partite. Dove officia la squadra di hockey del Nikkō Ice Bucks del campionato asiatico di hockey su ghiaccio. Nikkō Kirifuri Ice Arena (Q7035313) su Wikidata


Acquisti[modifica]

Oltre ai soliti santuari e ai negozi di souvenir che vendono gadget Hello Kitty e abiti locali, ci sono diversi negozi di seconda mano lungo Hippari Dako, che vendono kimono di seconda mano, oggetti d'antiquariato e bigiotteria. Molti negozi vendono anche yuba (la "pelle" che si forma quando si prepara il tofu) in pacchetti che possono essere portati a casa per il consumo.

Come divertirsi[modifica]

C'è un piccolo negozio di liquori di fronte alla stazione gestito da una coppia di anziani e ha una selezione interessante di birre da tutto il mondo.

Dove mangiare[modifica]

Yuba, la "pelle" che si forma in cima quando si prepara il tofu, sembra essere ovunque a Nikko. Anche se non si è un fan del tofu, conviene provarla perché ha un sapore eccezionale, specialmente con soba (pasta di grano saraceno in brodo di zuppa). La Yuba è anche uno dei più tipici omiyage commestibili (souvenir) di Nikko.

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Hippari Dako (sulla strada principale, poco prima dei santuari), +81 288-53-2933. Ecb copyright.svg Piatti a partire da 500¥. Segnalato dalla Lonely Planet, tutti gli altri turisti stranieri di Nikkō sembrano fermarsi qui per gli yakitori (spiedini di pollo giapponesi). Tutto lo spazio disponibile è coperto da biglietti da visita e scarabocchi con consigli per i visitatori. Il loro menu include diverse scelte vegetariane. Il ristorante non è generalmente raccomandato dalla gente del posto e sembra prosperare per il fatto che parlano inglese.
  • 2 Shiawaseya Hakuun (幸せ家 白雲), 3 Chome-1-3 Inarimachi (Girare a destra fuori dalla stazione di Tōbū Nikkū, il locale è quasi l'ultimo alla destra prima del semaforo.), +81 288-53-6744. Un ottimo posto per bere una tazza di tè e qualcosa di dolce mentre si aspetta il treno o l'autobus. Il tè verde a volontà accompagnerà qualsiasi ordine. Da provare l'anmitsu ¥400, un dolce a base di frutta, marmellata di fagioli e melassa.

Prezzi elevati[modifica]

  • 3 Gurumans Wagyu, Tokorono 1541 (3-4 minuti in taxi dalla stazione di Nikko), +81 288-53-3232. Simple icon time.svg 11:30-14:00, 17:30-19:30. Ristorante di carne Wagyu (carne di manzo giapponese). Prenotazione obbligatoria Il codice abbigliamento non è troppo rigido, ma vanno evitati sandali o vestiti da jogging.


Dove alloggiare[modifica]

Nikko può essere visitata durante un'intensa gita di un giorno da Tokyo, ma è anche un buon posto dove passare la notte, specialmente in un ryokan, una pensione tradizionale giapponese. L'atmosfera dei santuari è molto speciale al mattino presto e al tramonto, quando gli autobus turistici non sono ancora arrivati.

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Minshuku Narusawa Lodge, 1462-22 Tokorono, +81 80-6636-0288, fax: +81 28-333-1038, @ . Ecb copyright.svg 3.675¥. Check-in: 15:00, check-out: 10:00. Una guest house tradizionale giapponese.
  • 2 SPACE riverhouse, Minami Okorogawa, +81 80-1215-4018, @ . Ecb copyright.svg 4.000¥. Check-in: 16:00, check-out: 12:00. Una locanda remota, circondata dalla natura vicino al fiume con un salotto e un ambiente di relax e con vista sul fiume. Una buona colazione occidentale.
  • 3 Nikko Suginamiki Youth Hostel (日光杉並木ユースホステル), 2112-7 Kiwadashima, +81 288-26-0951, fax: +81 288-26-1775, @ . Ecb copyright.svg 3.112¥ per i membri di Hostelling International, 3.667¥ per gli altri.. Check-in: 16:00-21:00, check-out: 18:00 per coloro che cenano, oppure ore 10:00 del mattino.
  • 4 Nikko Guesthouse Sumica, 5-12 Aioi-cho, @ . Ecb copyright.svg 2600¥ a 3800¥. Check-in: 16:00, check-out: 11:00. Una guest house tradizionale giapponese, situata a pochi minuti dalle stazioni di Tōbū e JR. Proprietari amichevoli.
  • 5 Nikkō Tokansō, 321-1431 Tochigi, +81-288-54-0611. Ecb copyright.svg 3600¥. Una guest house tradizionale giapponese, a 5 minuti a piedi dai santuari. Il personale è cordiale e disponibile, le camere sono molto pulite e confortevoli con futon. Bagni privati (lavabo + WC). Bagno principale / onsen condiviso tra gli ospiti, ma possibilità di prenotare il privato "bagno di famiglia" per 50 minuti senza alcun costo aggiuntivo - un ottimo modo per ottenere un'esperienza onsen privata; lavandino e asciugacapelli nell'anticamera privata onsen. Cena 3.000 ¥ / pers, servita in una sala da pranzo comune; si prenota l'ora di cena all'arrivo (possibilità di prenotare la cena anche in camera). Colazione disponibile per 1.000 ¥, primo servizio alle 7:30. Caffè e tè gratuiti nella hall, computer con accesso a internet. I loro opuscoli informativi (nella stanza) sono tradotti in inglese, mandarino, coreano e spagnolo.

Prezzi medi[modifica]

  • 6 Woodsmans Village, 4401-1 Naka-Okorogawa, Nikko-shi (In auto: da Tokyo, prendere l'autostrada Tohoku per la strada a pedaggio di Nikkō Utsunomiya per circa 2 ore e 30 minuti e uscire allo svincolo di Imaichi. Ci vogliono circa 20 minuti da Imaichi al villaggio. In treno: da Asakusa a Tokyo prendere la Tōbū Railways Limited (linea Nikkō) fino alla stazione di Shimoimaichi, si impiega circa 1 ora e 30 minuti. Poi ci sono due opzioni: a piedi dalla stazione JR di Imaichi (circa 10 minuti) o prendere l'autobus Okorogawa o un taxi, che dovrebbe costare intorno a 4.500 ¥.), +81 288-63-3324. Ecb copyright.svg 5.400¥. Check-in: 15:00, check-out: 10:00. Il villaggio dei boscaioli si trova nelle splendide colline di Nikkō, dove è possibile affittare una capanna di legno per un po'. C'è anche la possibilità di affittare un barbecue.
  • 7 Annex Turtle Hotori-An, 8-28 Takumi-cho (Circa un quarto d'ora a piedi dal ponte Shinkyō), +81 288-53-3663, fax: +81 288-53-3883, @ . Ecb copyright.svg Camere in stile giapponese a 6.500¥ per persona, 12.400¥ per due, e 17.700¥ per tre. In una zona tranquilla vicino all'Abisso di Kanmangafuchi; include vasca termale e accesso a internet.
  • 8 Forest Inn Nikko Teddy Bear House (日光テディベアハウス), 1543-507 Tokorono, +81 288-25-3022, fax: +81 288-25-3022. Ecb copyright.svg Camere in stile giapponese e occidentale 5.250¥ per una persona, 10.500¥ per due, 15.750¥ per tre. Un posto dove riposare la testa per la notte e una collezione privata di orsacchiotti.
  • 9 Nikko Park Lodge (日光パークロッジ), 2828-5 Tokorono (20 minuti a piedi dal centro città e a pochi minuti dalla stazione ferroviaria), +81 288-53-1201. Ecb copyright.svg Ci sono camere doppie, matrimoniali e quadruple a 3990 ¥ a persona.. L'inglese è parlato. Il salone ha comodi divani e una stufa calda per l'inverno. La maggior parte delle camere sono dotate di docce, vi sono incantevoli bagni termali in stile giapponese al primo piano. Le lezioni di yoga Zen sono offerte ogni mattina alle 7:00 per ¥ 300. Una colazione semplice è ¥ 395 e la cena vegana 'zen' (¥ 1800, prenotazione obbligatoria) è consigliata, ma per prepararla sono necessarie. Il parcheggio è disponibile.
  • 10 Turtle Inn Nikko, 216 Takumi-cho (Circa dieci minuti per l'area del tempio), +81 288-53-3168, fax: +81 288-53-3883, @ . Ecb copyright.svg Camere in stile giapponese e occidentale ¥ 4.880 per una persona, e ¥ 9.000 per due, ¥ 12.600 per tre. Include vasca idromassaggio e accesso a internet.
  • 11 Logette Sainbois, 1560 Tokorono, +81 288-53-0082. Ecb copyright.svg ¥ 6.500 a notte, cena ¥ 2.000, colazione ¥ 800. Check-in: 15:00, check-out: 10:00. Nome stranamente francese per una piccola pensione piacevole a pochi passi dalla stazione di Toba Nikko. Gestito da una vecchia coppia giapponese che si è trasferita qui per la vita tranquilla. La pensione dispone di piccole e accoglienti camere in stile occidentale, un bagno giapponese in comune e serve ottime colazioni e cene. Gli ascensori da e per la stazione sono facilmente organizzati. Si parla inglese, si accettano carte di credito, internet gratuito nella hall.

Prezzi elevati[modifica]

  • 12 Senhime Monogatari (千姫物語), 6-48 Yasukawa-cho (5 minuti di taxi dalla stazione JR di Nikko), +81 288-54-1010, fax: +81 288-54-0557. Ecb copyright.svg 15.000¥. Check-in: 14:00, check-out: 10:00. Moderno "ryokan" con camere tradizionali giapponesi e occidentali. Sorgenti calde interne ed esterne disponibili 24 ore al giorno. Cene giapponesi tradizionali impeccabili che utilizzano una moltitudine di ingredienti freschi, locali e stagionali. Scelta di colazione in stile occidentale giapponese. Servizio molto personale, inglese parlato bene. Ogni camera ha una splendida vista sul fiume Otani.
  • 13 Tōkansō (東観荘), 2335 Sannai, +81 288-54-0611, fax: +81 288-53-3914. Ecb copyright.svg ¥9450. Un "ryokan" ben posizionato per gli ospiti di lingua inglese, il rovescio della medaglia è la grande dimensione e quindi il servizio impersonale.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Lago Chūzenji — Un lago con una serie di templi a pochi chilometri da Nikko.
  • Cascate Kirifuri — Cascate, percorsi escursionistici e possibilità di sciare in inverno.
  • Kinugawa — Sorgenti termali non convenzionali e parchi tematici Piazza del mondo di Tōbū e Edo Wonderland.
  • Yumoto — Un complesso di sorgenti termali a 30 minuti sulle colline, arroccato vicino al lago Yunoko dove si tuffa la cascata di Yudaki.
  • Chi è interessato alle locomotive a vapore o alle ceramiche può godersi Mashiko sulla via del ritorno a Tokyo.

Informazioni utili[modifica]

  • Ufficio informazioni, Stazione JR di Nikko e Nikko-Tobu. Simple icon time.svg 09:00-17:00. Servizio wifi e terminali internet


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).