Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Balcani > Romania > Muntenia

Muntenia

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Muntenia
I Monti Făgăraș visti dal villaggio di Arefu
Localizzazione
Muntenia - Localizzazione
Stato

Muntenia è una regione della Romania.

Da sapere[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

      Muntenia montana — È costituita dalla parte alta dei distretti di Argeș (capoluogo Pitești), Buzău (capoluogo Buzău), Dâmbovița (capoluogo Târgoviște) e Prahova (capoluogo Ploiești). Molto apprezzate dai turisti sono le valli che incidono i Carpazi meridionali. Lungo la valle del fiume Prahova stanno centri di villeggiatura famosi tra cui spicca Sinaia con il suo castello reale.
      Pianura valacca — La pianura estesa a sud dei Carpazi fino al Danubio, il maestoso fiume che per un lunghissimo tratto segna il confine tra Romania e Bulgaria. È costituita dai distretti di Brăila, Călărași, Giurgiu, Ialomița (capoluogo Slobozia) e Ilfov (capoluogo Buftea).

Centri urbani[modifica]

  • 1 Bucarest — Principale città del territorio oltre che capitale di Stato.
  • 2 Curtea de Argeş — Prima capitale del principato di Romania con una serie di insigni monumenti tra cui il monastero ove sono sepolti alcuni voivodi del XVI secolo e sovrani di Romania del XIX e XX secolo.
  • 3 Câmpina — Un ex posto doganale sulla strada per la Transilvania con modeste attrazioni come il piccolo castello "Iulia Hasdeu" fatto costruire dal filologo e accademico Bogdan Petriceicu Hasdeu in memoria della figlia morta a 18 anni.
  • 4 Câmpulung — Capitale medievale del principato della Valacchia, Câmpulung occupa il sito di una colonia romana non bene identificata. è una apprezzata stazione climatica nella valle del Râul Târgului, un affluente dell'Argeș.
  • 5 Giurgiu — Città sulla riva sinistra del Danubio, di fronte alla città bulgara di Ruse, Giurgiu è un nodo dei trasporti sulla strada ferrata Sofia-Bucarest che corre sul ponte dell'Amicizia, lungo più di due km.
  • 6 Pitești — Conosciuta come "città dei tulipani" dove ogni anno nel mese di aprile si tiene una festa con una mostra di fiori.
  • 7 Ploiești — Città le cui fortune e disfatte son sempre state legate al petrolio.
  • 8 Slănic — Centro termale grazie alla presenza di tre laghi salati che in passato hanno alimentato un lucroso commercio di salgemma. L'antica salina è stata trasformata in una attrazione turistica.
  • 9 Târgoviște — Storica cittadina, Târgoviște fu capitale del principato di Valacchia fino al 1659, anno in cui Constantin II Brâncoveanu spostò la propria residenza a Bucarest. Târgoviște è famosa per l'edificio, oggi trasformato in museo del comunismo, che fu teatro del breve processo dei coniugi Ceaușescu seguito dalla loro esecuzione nel dicembre del 1989. Sul muro del cortile sono ancora visibili i fori dei proiettili.

Altre destinazioni[modifica]

  • 1 Arefu — Villaggio tradizionale con campeggi e agriturismo, attraversato dalla strada nazionale DN7C, detta anche Drumul Transfăgărășan, che si snoda tra i boschi e le strette valli dei Monti Făgăraș di alto interesse paesaggistico.
  • 2 Bușteni — Rinomato centro di villeggiatura estiva e invernale nella valle del Prahova, a breve distanza da Sinaia.
  • 3 Sinaia — Il più celebre centro della valle del Prahova con un castello reale e altri interessanti monumenti, oltre a possibilità di escursioni sui monti Bucegi.
  • 4 Snagov — Cittadina sulle rive di un idilliaco laghetto, Snagov è una tradizionale meta di escursionismo di fine settimana degli abitanti di Bucarest.
  • 5 Vulcani di fango di Buzău — Riserva naturale cosparsa di piccole strutture geologiche alte pochi metri a forma di vulcano che eruttano fango e gas naturali.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Fortezza di Poenari
Monastero Nămăești
  • 1 Fortezza di Poenari (Cetatea Poenari) — Situata sulla cima di una collina che domina un'ansa del fiume Argeş, è una fortezza in rovina del XIII secolo restaurata e ampliata da Vlad III di Valacchia, il personaggio storico che fornì spunto allo scrittore Bram Stoker per la stesura del suo famoso romanzo del 1897 dal titolo Dracula. Le rovine sono accessibili tramite una rampa di 1.480 gradini.
  • Monastero Nămăești (Mănăstirea Nămăești) —

Itinerari[modifica]

  • Transfăgărășan - Strada alpine che ha inizio in località Bascov, alla periferia di Pitești e termina nel distretto di Sibiu. È così chiamata perché attraversa i Monti Făgăraș, catena dei Carpazi meridionali.


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.