Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Matrice
Stazione di Matrice-Montagano-San Giovanni in Galdo
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Matrice (Italia)
Matrice
Sito istituzionale

Matrice è un centro del Molise.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Sull'Appennino molisano, dista 11 km da Campobasso, 36 da Bojano, 42 da Larino, 44 da Trivento, 62 da Isernia e 72 da Termoli.

Cenni storici[modifica]

L'area in cui sorge matrice fu interessata da insediamenti dei Sanniti, che hanno lasciato tracce di sè soprattutto nei dintorni di Santa Maria della Strada, presso Colle Melaino. Qui sorgeva un agglomerato di case rurali chiamato Vicenne. Poco discosto un altro nucleo si chiamava Casale.

Nel 1456 un terremoto distrusse i due centri; gli abitanti sopravvissuti si riunirono in contrada Castello, dove diedero vita ad un nuovo paese.

Le condizioni di vita precarie e la totale mancanza di istruzione si trascinarono fino a dopo l'Unità. Anche in queste zone si manifestò il fenomeno del brigantaggio, che comportò ulteriori sciagure per le classi sociali più basse.

L'emigrazione divenne l'unica strada praticabile per cercare un miglioramento di vita. Il fenomeno durò fin dopo la seconda guerra mondiale.

Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

Il suo territorio comunale comprende anche le località di Contrada Abbazia, Contrada Piano Casale I, Contrada Scalo Ferroviario.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg

In auto[modifica]

  • Autostrada A14 Italia.svg Autostrada Adriatica A14 in direzione di Pescara uscire a Termoli, seguire la direzione Campobasso/Larino, seguire indicazioni per Campobasso percorrendo la SS 647 e la SS 87 (strada statale Bifernina).
  • Autostrada A1 Italia.svg Autostrada del Sole A1
  • da nord uscire a San Vittore, direzione Campobasso, raggiungere la SS 17 seguendo il cartello Campobasso, proseguire per la SS 647, continuare sulla SS 87 (strada statale Bifernina) e seguire indicazioni per Matrice.
  • da sud continuare sull'autostrada A16, seguire la direzione Benevento, a Benevento continuare sulla SS 88, uscire a Campobasso, prendere la SS 87 (strada statale Bifernina) in direzione di Campobasso/Isernia, continuare sulla SS 17 sempre in direzione di Campobasso, proseguire per la SS 87, attraversare Campobasso e seguire le indicazioni per Matrice.
  • Da Campobasso percorrere la Strada Statale 87 verso Termoli.

In treno[modifica]

  • Italian traffic signs - icona stazione fs.svg Ha stazione ferroviaria sul proprio territorio, denominata "Matrice-Montagano-San Giovanni in Galdo" poiché è al servizio di questi tre paesi.

In autobus[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • 1 Santa Maria della Strada. Simple icon time.svg Inv. lun-dom 9:00-13:00/15:00-17:00. Est. lun-dom 9:00-13:00/15:00-20:00.. Edificata nel XII secolo e riconosciuta monumento nazionale nel 1889, la chiesa rappresenta uno dei migliori esempi di architettura romanica italiana. È posta su una collina isolata nella campagna a nord dell'abitato di Matrice, nei pressi di un tratturo (da cui probabilmente la denominazione data all'edificio). Il portale principale è incorniciato da uno pseudo-protiro schiacciato. Al di sopra di questo, e leggermente rientrante rispetto alla facciata, è il rosone composto da un foro centrale da cui si diramano pilastrini con capitelli, intramezzati da dodici fori, simboleggianti forse i dodici apostoli. È fiancheggiato da due buoi protesi nel vuoto, simbolo di forza e di pazienza nel lavoro di evangelizzazione, ed è sormontato da un'aquila su una mensolina, poggiante con gli artigli su tre teste umane a significare probabilmente Cristo che porta in cielo le anime e la resurrezione dell'anima.
La chiesa si distingue inoltre per le rappresentazioni scultoree esterne, sintesi di narrazioni bibliche e di complesse simbologie teologiche. La torre campanaria, posta anteriormente all'edificio, è realizzata in blocchi quadrati di calcare a nummuliti. Internamente le colonne che dividono le tre navate risentono di influssi arabi e bizantini. Lungo la navata sinistra, è collocato un pregevole sarcofago trecentesco scolpito in travertino e che si compone di tre sezioni gravanti su quattro basse colonnine dai capitelli con foglie sfrangiate e dalle basi costituite da grossi dadi o da leoni digrignanti.
  • 2 Chiesa parrocchiale di San Silvestro abate. Si ritiene che sia stata fondata nel 1246, data riportata su una pietra che si trova in un angolo del campanile. Ridottasi in precarie condizioni, fu restaurata e riaperta al culto intorno al 1870. Un incendio la rovinò nel 1891; in quell'occasione furono vittima del fuoco anche le ossa di Sant'Urbano, patrono di Matrice.
Completamente rimodellata dalle ristrutturazioni, la chiesa non conserva più nulla di pregevole dell'antica struttura.
  • 3 Chiesa di Sant'Antonio da Padova. Ubicata in centro al paese, è stata rimaneggiata più volte. L'ultimo intervento è del 1948, quando furono eliminati i due altari laterali, lasciando solo quello centrale. Non si hanno notizie certe sull'epoca della primitiva fondazione.
  • 4 Presepe permanente. Si trova a Villa di Penta, nella Casa di religiosi della comunità dei "Figli dell'Amore misericordioso", ed è un presepe artistico sempre allestito.


Eventi e feste[modifica]

  • Maratonina dei due Santuari. Simple icon time.svg a maggio. Gara podistica tra Faifoli e Santa Maria della Strada
  • Festa della Madonna della Strada. Simple icon time.svg Terza domenica di maggio.
  • Festa di Sant'Antonio di Padova. Simple icon time.svg 13 giugno. Si accendono grandi falò in alcuni angoli del paese e si prega e si chiacchiera attorno ad essi fino a tardi. La banda accompagna la questua che si fa casa per casa; vengono raccolti cibarie di vario genere che vengono vendute all'asta per ricavare i fondi per la festa del santo.
  • Festa della Madonna del Carmine. Simple icon time.svg metà luglio. È organizzata per tradizione da un comitato di imprenditori e operatori edili.
  • Ferragosto Matriciano. Comprende la festa dell'Assunta e la Sagra del prosciutto.
  • Festa di San Pio da Pietrelcina. Simple icon time.svg a settembre. Si tiene contemporaneamente alla sagra dei "Cavatiell e custatelli".
  • Festa di San Michele Arcangelo. Simple icon time.svg in settembre. con la rassegna musicale "Matrice Rock".


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 1 Boccon Divino - bar osteria, Via Scalo FF.SS., 16, +39 334 8450110. Simple icon time.svg 07:00-02:00. Salumi e formaggi del territorio, piatti della tradizione locale accompagnati da una grande varietà di vini.
  • 2 La Quiete di Re Bove - punto di ristoro, Contrada Colle Melaino (a Santa Maria della Strada), +39 387 596750, +39 3331 762411, +39 339 2105268. Simple icon time.svg Mag-set. 3


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]

Italian traffic signs - icona farmacia.svg Farmacia


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Campobasso — La città vecchia si sviluppa su un colle attorno al castello in posizione dominante. La città moderna si è sviluppata nel piano. È il centro più popoloso del Molise, di cui è capoluogo regionale.


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Matrice (Italia)
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Matrice (Italia)
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.