Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Grecia > Grecia settentrionale > Macedonia (Grecia) > Macedonia Centrale > Katerini

Katerini

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Katerini
Κατερίνη
Spiaggia Paralia a Katerini
Stato
Regione
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Posizione
Mappa della Grecia
Katerini
Katerini
Sito istituzionale

Katerini è il capoluogo della Piera, prefettura greca della Macedonia Centrale.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Nel territorio della prefettura sono situati il Monte Olimpo che segna il confine con la Tessaglia. Litochori è il villaggio da cui si parte all'ascensione dell'antica dimora degli dei. Interessante anche il villaggio di Elatochori sui monti a nord-ovest del capoluogo. Numerosi i centri balneari sul lunghissimo litorale della prefettura denominato, con una certa enfasi, "Costa Olimpica". Si tratta di un litorale non entusiasmante se paragonato a quelli della non distante penisola Calcidica ma ha il pregio di non essere molto frequentato nemmeno in alta stagione. I turisti stranieri costituiscono ancora una minoranza. La costa è caratterizzata da ampi arenili, molti dei quali sono serviti dall'autostrada "A1" e dalla ferrovia e quindi facilmente raggiungibili da Atene o da Salonicco.

Cenni storici[modifica]

La fondazione di Katerini risale con tutta probabilità ad epoca ottomana. Il nome, secondo alcuni, è una deformazione di quello dell'antica città di Atera mentre, secondo altri, esso deriva, più semplicemente, da una chiesa dedicata alla santa ortodossa di nome Caterina. La città fu conquistata dall'esercito greco nel corso della prima guerra balcanica (1912-1913). Nel 1949 fu elevata al rango di capoluogo della prefettura di Pieria.

Il centro balneare di Neoi Poroi (pronunciato Nei Pori)


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Il più vicino aeroporto internazionale è quello di Salonicco

In auto[modifica]

La città si trova lungo il principale asse autostradale del paese, la "A1", meglio nota come "Ethnikì Odòs" che va da Atene a Salonicco. Dalla capitale greca dista 460 km, da Salonicco appena 68 km

In treno[modifica]

Ekaterini sta sulla linea ferroviaria Atene-Salonicco servita dai treni intercity. La ferrovia tocca anche i principali centri balneari tra i quali Neoi Poroi, Platamonas, Paralia Panteleimonas, Paralia Skoteinas, Leptokarià, Plaka e Gritsa. Queste ultime due stazioni sono le più vicine al villaggio di Litochori, base per escursioni al Parco nazionale del Monte Olimpo.

In autobus[modifica]

Da Salonicco e da Atene con le economiche corriere del Consorzio "KTEL Pierias". Attenzione perché gli autobus partono da una stazione secondaria di Atene (Stazione Liosion info: +30 210 8317059)

Possibilità di raggiungere la città anche con corriere in partenza da Patrasso (info: +30 2610 623885), Igoumenitsa (info: +30 26650 22309)

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

La città di Katerini manca di monumenti e attrazioni turistiche. Una menzione merita il castello veneziano sul promontorio che limita la spiaggia di Platamonas, 30 km a sud dal centro.

Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Più che soggiornare nel centro della città è consigliabile scegliersi un albergo in uno dei numerosi centri balneari del litorale, oppure nei centri montani di Elatochori e Litochori. Quest'ultima località costituisce la base per escursioni al monte Olimpo.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Sito archeologico dell'antica Dion
  • Sito archeologico dell'antica Pydna



Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.