Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Kalambaka
Καλαμπάκα
KAlambaka.jpg
Stato
Regione
Altitudine
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Posizione
Mappa della Grecia
Kalambaka
Kalambaka
Sito istituzionale

Kalambaka (Καλαμπάκα, anche Kalampaka) è una città della Tessaglia, nella prefettura di Trikala.

Da sapere[modifica]

Kalambaka deve le sue fortune turistiche ai vicini monasteri della Meteora. Per il resto ha poca rilevanza essendo un borgo agricolo.

Cenni geografici[modifica]

La cittadina si trova all'estremo orientale della Tessaglia sul versante orientale del Pindo ed è il primo centro di una certa importanza che si incontra provenendo da Giannina (Epiro). È lambita dal fiume Peneos,che attraversa tutta la pianura tessala.

Quasi attaccato a Kalambaka sta il villaggio in stile tradizionale greco di Kastraki ove sono concentrati i migliori alberghi della zona della Meteora.

Come orientarsi[modifica]

Una strada pedonale a Kalambaka

Kalambaka si trova ai piedi dei monti su cui si trovano i monasteri delle Meteora. Questo piccolo centro, è affiancato dal borgo di Kastraki che seppur amministrativamente non fa parte di Kalambaka geograficamente è un tutt'uno.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto più vicino è quello di Volos.

Altri aeroporti da poter prendere in considerazione sono quelli di Salonicco e Corfù con più opzioni.

L'aeroporto di Atene è il più distante e il trasferimento in autobus fino a Kalambaka vi costringerà a un viaggio di svariate ore

In auto[modifica]

Da Volos è abbastanza facile e relativamente veloce raggiungere Kalambaka prendendo la E92 che corrisponde alla Strada Nazionale 6 passando per Larissa (autostrada) e Trikala. L'itinerario si svolge in pianura.

Da Igoumenitsa si percorre la E90 prendendo la superstrada Egnatia A2, abbandonarla all'uscita Trikala/Athina/EO6 immettendovi sulla tortuosa Strada Nazionale 6 che ridiscende il versante orientale del Pindo e arriva a Kalambaka.

Da Salonicco prendere la autostrada A1 prendere la superstrada Egnatia A2 uscita Kozani/Veria, proseguire fino all'uscita Grevena sud imboccando la Strada nazionale 15 fino a Kalambaka.

Da Atene dovrete immettervi sull'autostrada per Salonicco la E75 la 1 che poi diventa e 3 proseguire in direzione Trikala fino a raggiungere Kalambaka.

In nave[modifica]

Il porto di Igoumenitsa è a circa 200 km di distanza. Igoumenitsa è collegata a Corfù e ai porti italiani dell'Adriatico da regolari servizi di traghetto.

In treno[modifica]

La stazione
  • 1 stazione di Kalambaka (Nella parte sud della città.), +30 24320 22451. Da Atene puoi prendere un treno fino alla stazione di Kalambaka. I treni che servono la parte settentrionale della Grecia partono dalla "stazione Larissa" di Atene. Gli orari dei treni possono essere ottenuti dal sito OSE. Le corse sono lunghe circa 4,5 a 5 ore. Ci sono anche collegamenti ferroviari da Salonicco (circa 3 ore), Volos (da 2 a 3,5 ore) e da Larissa (da 1 a 3 ore circa). Di solito si cambia treno alla stazione di Paleofarsalos.

In autobus[modifica]


Come spostarsi[modifica]

In taxi[modifica]

Sono una valida alternativa per spostarsi tra i due centri. A Kalambaka i txi si trovano lungo la via principale la Trikalon.

In auto[modifica]

È il mezzo più semplice per spostarsi anche se trovare parcheggio al centro di Kalambaka può essere problematico. Vi sono tuttavia diversi parcheggi dislocati in varie parti dove cercare.

  • 3 Parcheggio libero, Athanasiou Diakou 7.


Cosa vedere[modifica]

Naturalmente, l'attrazione più importante della zona sono i monasteri di Meteora. Kalambaka infatti si trova ai piedi delle rocce di Meteora, ancora più vicino è il centro di Kastraki. Da qui è possibile raggiungere tutti i monasteri con veicoli stradali. Vengono anche offerte delle visite guidate. Fare un tour guidato di questo tipo può anche essere la strada giusta, perché ottieni molte informazioni sui monasteri che altrimenti non avresti.

Meteora sono facilmente raggiungibili a piedi, consigliato è il sentiero per i monasteri Agia Triada e Agios Stefanos. Gli altri sentieri verso gli altri monasteri iniziano a Kastráki.

  • 1 Santa Chiesa dell'Assunzione di Maria Vergine (Ιερός Ναός Κοιμήσεως της Θεοτόκου), +30 2432 024962, fax: +30 24320 24979. L'unico monumento degno di nota che conserva al suo interno affreschi del XIV secolo.
La cattedrale di Kalambaka
Diorama del museo di storia naturale
  • 3 Museo della cultura ellenica (Μουσείο Ελληνικής Παιδείας), Chatzipetrou & M. Alexander, +30 2432 075219, @ . Simple icon time.svg Lun-Ven 09:00-17:00, Sab-Dom 11:00-17:00. Questo museo è dedicato all'educazione in Grecia tramite libri e materiale didattico. C'è anche una sala dedicata a Meteora.
  • 4 Museo di storia naturale di Meteora, 20 Pindou street, +30 2432024959, @ . Ecb copyright.svg 5€. Simple icon time.svg Lun-Ven 09:00-17:00, Sab-Dom (e festivi) 10:00-18:00. Il museo espone animali e ricostruzioni con diorama di ambienti naturali.
  • 5 Grotta di Theopetra, Theopetra (a 7 km a sud da Kalambaka). Ecb copyright.svg 3€ (mar 2018). Simple icon time.svg Mar-Dom 08:00-15:00. Una grotta di 500 metri quadrati in cui si testimonia l'evoluzione della vita umana dal Neanderthal al Sapiens. La grotta può essere visitata anche senza guida. Il sito attualmente risulta chiuso per problemi statici. Theopetra cave (Q13424609) su Wikidata


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Kalambaka ha una bellissima zona pedonale.


Acquisti[modifica]

Nella zona pedonale di Kalambaka si possono trovare tutti i negozi di cui si ha bisogno.

  • 1 Zindros Icons. Souvenir.
  • 2 Mini Market Πίτσι, Trikalon 10.
  • 3 Kouvelas Konstantinos, Trikalon 34, +30 2432 023458. Gioielleria.


Come divertirsi[modifica]

Se Kastraki, essendo un piccolo centro, ha una la vita notturna molto limitata. Kalambaka è molto più attivo e attrae giovani e turisti in cerca di svago.

Dove mangiare[modifica]

Si può mangiare cibo greco qui, ma anche ottenere fast food, anche se le catene di franchising ben noti non esistono. I prezzi molto ragionevoli.

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Caffè "babitsas", Dimoula. Molto centrale, con ampia scelta di dolci, pane o torte salate.
  • 2 Cafè melydron (Cafe Μέλυδρον) (Patriarchou Dimitriou 2), +30 2432 075003.
  • 3 Souvlaki Gyros Pira, Trikalon.
  • 4 Pizzaland, Trikalon 93, +30 2432 077135.
  • 5 Vavitsas (Panificio), Kondili 28, +30 2432 075707.

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Una strada con hotel a Kalambaka

Kalambaka offre principalmente alloggio ai visitatori che vanno in visita ai monasteri o per scalare le rocce di Meteora. Molti vogliono entrambi, perché molti monasteri possono essere visti solo in questo modo. Ci sono un certo numero di hotel che soddisfano lo standard greco. Se vuoi stare in pace e il più vicino possibile ai monasteri, il distretto di Kastraki è la scelta giusta. Se viaggi con un caravan o ti piacerebbe campeggiare, puoi trovare due campeggi.

Prezzi modici[modifica]

Camping

Kalambaka dispone di una decina di camping, tra cui:

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]

In caso di necessità è possibile trovare alcuni medici a Kalambaka. Inoltre è possibile acquistare tutti i farmaci necessari nelle farmacie. Se sei gravemente malato, dovresti visitare gli ospedali ad Atene o Salonicco. Sono molto meglio equipaggiati degli ospedali della provincia.


Come restare in contatto[modifica]

Telefonia[modifica]

La ricezione del cellulare a Kalambaka non da problemi. Nel caso ci sono anche dei telefoni pubblici abbastanza comuni in Grecia. Nella zona pedonale ci sono anche Internet café che offrono collegamenti a Internet ma un po' cari.


Nei dintorni[modifica]

  • Aspropotamos (www.aspropotamos.org) — Il fiume lungo il quale corre la strada per Giannina (Ioannina). Vi si incontrano antichi ponti in pietra che un tempo costituivano l'unico passaggio tra l'Epiro e la Tessaglia. La vegetazione è molto fitta a causa dell'abbondanza di acque. Si passa per i villaggi di Kastanià, Amaranto e Krania. Ad Amaranto si incontrano i ruderi di un mulino ad acqua. La prerogativa della regione sono le escursioni per i sentieri che si snodano tra le abetaie del Pindo. Il sentiero più suggestivo è quello che parte da località Haliki e termina a Metsovo passando per il massiccio Peristeri. Non è consigliato comunque intraprenderlo da soli. Se il fiume non è in secca è possibile risalirne il corso in canoa o kayak. Altra passeggiata di grande valore paesaggistico è al villaggio di Kleinòs o Kleinovòs alle falde del monte Tringias e tra miriadi di ruscelli.
  • Strada per ArtaPyli (Πύλη) è il primo villaggio che si incontra dopo aver lasciato Trikala, il capoluogo di prefettura. Vi è presente una piccola chiesetta con interessanti icone. Altra attrazione è il ponte in pietra di epoca ottomana detto di Portaikòs donde passa il sentiero europeo E4 che poi si snoda alle falde del monte Kaziaka, dove secondo tradizione sarebbe passato nel 48 a.C. Giulio Cesare diretto a Farsalo ove sconfisse in battaglia Pompeo Magno. Da vedere anche il lago Plastira raggiungibile tramite una diramazione. Il miglior punto panoramico è in località Αιθίκων dove è possibile fare magnifiche escursioni a cavallo sugli altopiani detti Petrouliotika
  • Monti Hassia — L'escursione ha un valore paesaggistico oltre che artistico. Vi si incontrano le chiese dette "Asprokklisia tra le quali quella di Gavros che ricorda i monasteri delle Meteore. Vicino al villaggio di Cserokambos ci sono tracce poco appariscenti di un'antica città. Tra fitti platani sta anche il ponte di Psirra.

Itinerari[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Kalambaka
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Kalambaka
2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).