Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Etolia-Acarnania
Tramonto sul golfo Ambracico
Localizzazione
Etolia-Acarnania - Localizzazione
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Etolia-Acarnania (Αιτωλοακαρνανία) è una regione della Grecia centrale.

Da sapere[modifica]

Sulla costa dell'Etolia-Acarnania sul mar Ionio stanno i tre centri di Astakos, Mitikas e Paleros.



Territori e mete turistiche[modifica]

  • Regione montuosa di Lepanto (Orini Nafpaktia, Ορεινή Ναυπακτία) - I monti a ridosso di Lepanto costituiscono una destinazione lontana dal turismo di massa e adatta agli amanti della natura. La regione annovera più di 45 villaggi sparsi fra castagneti e faggete. I sentieri che collegano i paesini sono ancora percorribili e alcuni come quello per Evinolimni sono mozzafiato.

Centri urbani[modifica]

  • Missolungi (Μεσολόγγι) — Capoluogo regionale, Missolungi è una storica cittadina che svolse un notevole ruolo durante i moti greci di indipendenza del 1820. Il 19 aprile 1824 vi morì Lord Byron.
  • Agrinio (Αγρίνιο)
  • Amfilochia (Αμφιλοχία)
  • Ano Chora (Άνω Χώρα Αιτωλοακαρνανίας) — Villaggio sui monti di Lepanto da dove inizia il sentiero per le gole di Kakavos e il ponte di pietra, uno dei percorsi più entusiasmanti della zona.
  • Antirio
  • Astakos (Αστακός)
  • Etoliko (Αιτωλικό) — Villaggio situato su una piccola isola nel mezzo di una tranquilla laguna, circondata dai monti Varasova e Libra. La laguna è parte di un più vasto ecosistema che comprende una zona di saline e il delta dei fiumi Evinos e Acheloos che offrono rifugio a oltre 250 specie diverse di uccelli, tra cui alcune molto rare e in via di estinzione.
  • Kato Chora
  • Lepanto (Nafpaktos, Ναύπακτος) — Oltre il ponte sul golfo di Patrasso sta Lepanto (Nafpaktos), teatro nel 1571 della storica battaglia tra la flotta ottomana e quella cristiana della Lega Santa. Gli abitanti di Lepanto sono noti in Grecia per i loro modi scorbutici.
  • Loutra Stachtis
  • Menidi
  • Mytikas (Μυτικας)
  • Paleros (Πάλαιρος) — Come Astakos e Mytikas, Paleros ha un'atmosfera isolana che la rende particolarmente attraente. È il più settentrionale dei tre centri sul mar Ionio e dista soli 30 minuti in auto da Leucade. D'estate il suo porto è ingombro di imbarcazioni di ogni tipo, anche grossi yacht che scorazzano nel Mediterraneo. Presenta molte spiagge tra cui quella di Vathiavali, ritenuta la più bella dell'Etolia Acarnania. Le spiagge sull'insenatura di Agia Paraskevi sono invece adatte per le immersioni subacquee.
  • Thermo
  • Vonitsa (Βόνιτσα) — Piccolo borgo ai piedi di una collina boscosa in cima alla quale si ergono i ruderi di una fortezza veneziana, Vonitsa è ritenuta la perla del golfo Ambracico.

Altre destinazioni[modifica]

  • 1 Stratos (Στράτος) — Rovine di una città sulla riva destra del fiume Acheloo che fu in epoca classica il maggior centro dell'Acarnania.


Come arrivare[modifica]

Il ponte sul golfo di Patrasso sul quale passa l'autostrada ionica

In aereo[modifica]

In auto[modifica]

  • La principale via di accesso alla regione è la Autokinetodromos A5 number.svg o autostrada ionica, tratto della strada europea Italian traffic signs - strada europea 55.svg da Helsingborg a Kalamáta. Dal porto di Patrasso si passa sul ponte sugli stretti Rio-Antirio e dopo aver attraversato le gole di Kleisoura, abbastanza spettacolari, si raggiunge Missolungi (48 km) e dopo 127 km Amfilochia, ridente cittadina sul golfo Ambracico. La E55 prosegue poi in Epiro fino a Giannina (244 km). L'autostrada ionica scorre a una certa distanza dalla costa e per raggiungere i centri balneari si dovranno percorrere strade secondarie.
  • La Strada Statale (Εθνική Οδός) GR-EO-38.svg va da Agrinio a Lamia e presenta interesse turistico in quanto passa per i monti boscosi dell'Euritania. È tuttavia una strada di difficile percorrenza.

In autobus[modifica]

Le corse delle autolinee KTEL sono frequenti e provvedono a collegare i vari centri regionali con Patrasso, Atene, Giannina, Salonicco e altre città ancora.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Etolia-Acarnania
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Etolia-Acarnania
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.