Scarica il file GPX di questo articolo

(Reindirizzamento da Centro (Portogallo))
Europa > Penisola iberica > Portogallo > Portogallo settentrionale

Portogallo settentrionale

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Portogallo settentrionale
Valle del fiume Duero
Localizzazione
Portogallo settentrionale - Localizzazione
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo

Portogallo settentrionale (Região Norte) è la più antica regione del Portogallo, quella in cui affondano le radici di questo popolo.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Confina con la Spagna (Galizia a nord e Castiglia e León a est), col Portogallo centrosettentrionale a sud e con l'oceano Atlantico a ovest.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Porto (Oporto) — La più grande città del territorio.
  • Amarante — Famosa per le sue specialità culinarie tra le quali i prosciutti secchi affumicati, i suoi salumi ed il suo vinho verde (un vino dolce).
  • Barcelos — Comune situato nel distretto di Braga.
  • Braga — Dopo Porto è la seconda città per importanza del nord, notevole centro economico agricolo e industriale.
  • Braganza (Bragança) — Antica capitale della regione di Tras-os-Montes con un interessante centro storico.
  • Chaves — Nota stazione termale di acque calde bicarbonate, era già conosciuta dai Romani che la chiamavano Aquae Flaviae.
  • Espinho — Comune situato nel distretto di Aveiro.
  • Esposende — Comune situato nel distretto di Braga.
  • Guimarães — Centro di industrie tessili, di commerci e di artigianato soprattutto di coltelleria e oreficeria.
  • Lamego — È una città d'arte, sede vescovile ed un importante centro vinicolo.
  • Miranda do Douro — È il comune più orientale del Portogallo.
  • Penafiel — Comune situato nel distretto di Oporto.
  • Póvoa de Varzim — È una cittadina della Costa Verde a nord di Porto frequentata località balneare e antico porto di pesca, attorno al quale sono nate le attrezzature turistiche e un casinò.
  • Viana do Castelo — Importante porto di pesca e località balneare di clima dolce e folta vegetazione sulla riva destra dell'estuario del fiume Lima, già famosa sotto Roma.
  • Vila Nova de Foz Côa — Vi si può ammirare l'arte paleolitica nella Valle del Côa (protetta dall'UNESCO).
  • Vila Nova de Gaia — È la seconda città più popolosa del Portogallo.
  • Vila Real — Vivace cittadina della regione di Tras-os-Montes.
  • Vila do Conde — Comune situato nel distretto di Oporto.

Altre destinazioni[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

L'aeroporto Francisco de Sá Carneiro (IATA:OPO) di Porto è il principale punto di accesso della regione.


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • Monumenti, musei e ponti di Porto
  • Santuario do Bom Jesus do Monte di Braga — Situato in cima ad una monumentale scalinata barocca.
  • Castello di Santa Maria da Feira
  • Arte paleolitica nella Valle del Côa — Protetta dall'UNESCO.

Itinerari[modifica]

Dato che Porto è il principale punto di accesso della zona, qui di seguito un itinerario che inizia e finisce da tale città in modo da visitare le maggiori città della zona. Porto>Braga>Guimaraes>Geres>Amarante>Vila Real>Mateus>Vidago>Chaves>Braganza> Miranda>Coa>Douro>Porto.

Cosa fare[modifica]

  • Visita alle cantine in cui viene invecchiato il Porto.
  • Crociera sul fiume Duero (Douro), il terzo fiume più lungo della penisola iberica (dopo il Tago e l'Ebro).


A tavola[modifica]

Il bacalhau (in italiano baccalà) non è la sola specialità gastronomica, ma è sicuramente una che vale la pena assaggiare.

Bevande[modifica]

Il vino liquoroso più famoso di questa regione è sicuramente il Porto.

Sicurezza[modifica]

Area generalmente sicura.

Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.