Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Penisola iberica > Portogallo > Portogallo settentrionale > Trás-os-Montes e Alto Douro > Vila Real

Vila Real

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Vila Real
Palacio de Mateus 02.JPG
Stemma e Bandiera
Vila Real - Stemma
Vila Real - Bandiera
Stato
Regione
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Posizione
Mappa del Portogallo
Vila Real
Vila Real
Sito istituzionale

Vila Real è una città nel Nord del Portogallo.

Da sapere[modifica]

Vila Real — Rovine del Santuario di Panóias del II-III sec d.C

Situata alla confluenza dei fiumi Corgo e Cabril, Vila Real è famosa per il vino rosé Mateus prodotto nei suoi paraggi. Il paesino di Bisalhães, sette km circa ad ovest del centro vanta una produzione artigianale in particolare di ceramiche.

Cenni storici[modifica]

Esistono indizi che il territorio sia stato abitato fin dal paleolitico. Ad epoca romana risale il santuario rupestre rinvenuto in località Panóias (7 km a sud-est) e dedicato al culto di Serapide.

La fondazione di Vila Real risale al 1289 come attesta in decreto di Dionigi (Dinis), 6° re del Portogallo.

Dal XVII secolo in poi molte famiglie nobiliari scelsero la città come loro dimora come attestano gli stemmi che ornano i portali d'ingresso delle case patrizie che si affacciano sulle strade del centro.

Nel 1986 vi fu inaugurata l'Università di Trás-os-Montes e Alto Douro.

Come orientarsi[modifica]

La "Vila Velha" occupa l'altura che domina la confluenza dei fiumi Corgo e Cabril. Sua principale arteria è la "Avenida de Carvalho Araújo" dove si trova la casa in stile rinascimentale di Diogo Cão, il navigatore portoghese che nel 1485 risalì il corso del fiume Congo.

Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Cattedrale
Casa del navigatore portoghese Diogo Cão
  • 1 Sé de Vila Real (Igreja de São Domingos), Avenida de Carvalho Araújo. Dedicata a San Domenico (São Domingos), la gotica cattedrale di Vila Real risale al XIV secolo e fu la chiesa del convento dei Domenicani. Cattedrale di Vila Real su Wikipedia "cattedrale di Vila Real" su Wikidata
  • 2 Igreja de S. Paulo (Capela Nova), Rua Dr. Roque da Silveira 6. Chiesa barocca non grande ma decorata all'interno con magnifici azulejos che raffigurano episodi della vita di S. Paolo e di S. Pietro. Il progetto della chiesa, innalzata nel 1740, è attribuito all'architetto Nicolau Nasoni.
  • 3 Casa di Diogo Cão, Rua Irmã Virtudes 4. "Casa de Diogo Cão" su Wikidata
Palácio de Mateus
Giardini di Palácio de Mateus
  • 4 Palácio de Mateus (3.5 km ad est del centro. Vi fermano gli autobus della linea 1 dal centro all'università), +351 259 323 121. Ecb copyright.svg Visite guidate in inglese, spagnolo, francese e e tedesco. La maggiore attrazione di Vila Real è questa magione di campagna la cui immagine figura sulle etichette delle bottiglie Mateus rosé. Il palazzo risale al XVIII secolo ed è annoverato tra i più interessanti esempi di barocco portoghese. Fu realizzato su progetto di Nicolau Nasoni, architetto di origini italiane cui si devono molti dei palazzi e delle chiese di Porto.
Gli interni del palazzo sono quelli sontuosi di una tipica magione nobiliare di campagna che tuttavia non disdegnava lo stile rustico negli ambienti destinati alle cucine e alla servitù. Comprende una biblioteca con una collezione di 6.000 libri antichi tra i quali spicca un'edizione illustrata del 1816 delle Luisiadi di Luís Vaz de Camões.
I giardini che circondano il palazzo sono anch'essi di grande effetto grazie ad aiole fantasiose ornate di statue e fontane e a filari di cipressi che bordano i vialetti. Palazzo di Mateus su Wikipedia "Palazzo di Mateus" su Wikidata


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

Artigiano intento alla creazione di ceramiche nel paese di Bisalhães


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Cascate di Ermelo
  • 1 Parco naturale do Alvão - Piccolo parco (72 km²) dai paesaggi vari, rocciosi ma anche molto verdi, tra una serie di fiumi che nel loro alto corso formano piccole cascate. Villaggi all'interno del parco sono Ermelo, in prossimità del quale stanno le omonime cascate (Fisgas de Ermelo) e Lamas de Ôlo, sul fiume omonimo e ad un'altitudine di quasi 1000 m.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.