Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Viana do Castelo
Panorama del centro con il monte e santuario 'Santa Luzia' sullo sfondo
Stemma e Bandiera
Viana do Castelo - Stemma
Viana do Castelo - Bandiera
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa del Portogallo
Viana do Castelo
Viana do Castelo
Sito istituzionale

Viana do Castelo è una città nella regione Minho, nel Nord del Portogallo.

Da sapere[modifica]

Quando andare[modifica]

Il miglior periodo per una visita è il bimestre luglio-agosto, quando le piogge si diradano alquanto. Pur essendo caratterizzata da un clima di tipo mediterraneo, Viana si trova al centro di una delle regioni più umide del Portogallo continentale con precipitazioni frequenti e copiose in tutte le altre stagioni.

Le temperature sono miti: d'estate raramente il termometro sale sopra i 30° C. e altrettanto raramente scende sotto 0° C. nelle notti invernali.

Cenni storici[modifica]

I primi insediamenti umani nella regione di Viana risalgono al mesolitico, come testimoniato da scavi archeologici condotti sul Monte de Santa Luzia.

Il villaggio di Viana ottenne una carta da Afonso III del Portogallo il 18 luglio 1258, dopo aver cambiato il suo nome in Viana da Foz do Lima. A quell'epoca Viana era un importante centro commerciale che soffrì ripetuti attacchi di pirati. Le torri di vedetta sulla foce del fiume (Torre da Roqueta) risalgono a quel periodo.

I secoli successivi furono caratterizzati dal fiorire dei commerci marittimi con l'Inghilterra e altri paesi dell'Europa centro-settentrionale. Il porto di Viana esportava vini, frutta e sale e importava posate, tessuti, arazzi e vetri. Nel XX secolo Viana divenne uno dei principali porti di pesca del merluzzo.

Come orientarsi[modifica]


      Santa Maria Maior — La parte più antica dove è situata la maggior parte dei monumenti storici.
      Monserrate — La zona più recente ad ovest di quella antica.
      Darque — La zona a sud del fiume. Vi si trova il campeggio e la spiaggia cittadina.


Come arrivare[modifica]

Stazione ferroviaria

In treno[modifica]

  • 1 Stazione ferroviaria (Estação Ferroviária de Viana do Castelo). Simple icon time.svg Lun-Dom 09:00-23:00. La stazione è situata sulla linea del Minho, percorsa anche dai treni internazionali Celta da Oporto-Campanhã a Vigo. Stazione di Viana do Castelo su Wikipedia stazione di Viana do Castelo (Q8842196) su Wikidata

In autobus[modifica]

  • 2 Stazione autobus interurbani (Terminal rodoviario), Avenida 25 de Abril, 5. La stazione è parte del centro commerciale Estação Viana Shopping. Le autolinee Rodonorte provvedono al collegamento tra Viana e una ventina di città tra cu Bragança, Chaves, Vila Real, Amarante, ecc.


Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

Elevador de Santa Luzia

I trasporti urbani sono costituiti da autobus al 2020 gestiti dalle autolinee AVIC che assicurano collegamenti con altri centri del distretto.

Molto usato dai turisti è l'3 elevador de Santa Luzia. Elevador de Santa Luzia (Q99625) su Wikidata, una funicolare che permette di arrivare in cima alla collina dove è situato il Santuário de Santa Luzia. Da qui si ha una vista panoramica a 360° sulla città e sui suoi dintorni.

Cosa vedere[modifica]

Architetture civili[modifica]

Ponte Eiffel
  • Ponte Eiffel. Ponte Eiffel (Q955299) su Wikidata
Casa de João Velho
  • 1 Casa de João Velho (Casa dos Arcos), Largo do Instituto Histórico do Minho (Sul fianco della cattedrale). Casa dos Arcos o di João, "il Vecchio", è un edificio del XV secolo ritenuto la casa natale di un celebre navigatore locale. Oggi è sede dell'associazione dei pensionati.
Casa dos Arcos fu classificata come monumento nazionale nel 1926.
Il piano terra è costituito da un portico con tre arcate. Quella a tutto tondo è sormontata da una composizione scultorea, piuttosto usurata che raffigura uno stemma sorretto da due araldi. Nel piano superiore si apre una coppia di finestre rettangolari con cornici cruciformi e sormontate dal cornicione.
L'edificio è considerato uno dei pochi esempi di architettura civile gotica presenti in Portogallo. Secondo tradizione vi nacque João Velho, un notabile del villaggio, che ospitò il Re Don Manuel I, durante il suo pellegrinaggio a Santiago de Compostela.
Antico Palazzo Municipale
  • 2 Antico Palazzo Municipale (Antigos Paços Municipais). Paços Municipais de Viana do Castelo (Q10347032) su Wikidata
  • 3 Casa dos Lunas (Casa dos Medalhões.) (Di fronte la cattedrale). Una casa del 1545. Sulla facciata principale, che si affaccia su Largo da Sé, è possibile vedere un'iscrizione. Le finestre sia sulla facciata principale,che su quella laterale sulla rua do Poço, sono tutte diverse fra loro.
  • Casa dos Nichos.


Architetture religiose[modifica]

Cattedrale
Chiesa della Misericordia
  • 4 Cattedrale (Sé Catedral de Viana do Castelo), Largo do Instituto Histórico do Minho, +351 258 822 436. Simple icon time.svg Lun-Dom 08:30-18:30. La cattedrale è stata edificata nel XV secolo, con una facciata in pietra in stile romanico influenzato dal gotico. Il suo esterno ha l'aspetto di una chiesa fortificata, simile a molti templi della confinante Galizia: la facciata principale è affiancata da due grandi torri merlate, e l'ingresso è costituito da un arco ogivale con tre archivolti molto decorati. Era la chiesa madre elevata a cattedrale nel 1977, in seguito alla creazione della diocesi di Viana do Castelo da parte di papa Paolo VI.
L'interno è a tre navate con pianta a croce latina. Spiccano i monumenti funebri di nobili locali. Cattedrale di Viana do Castelo su Wikipedia cattedrale di Viana do Castelo (Q16538451) su Wikidata
  • 5 Chiesa della Misericordia (Igreja da Misericórdia), Praça da República 62, +351 258 827 930. Chiesa del XVI secolo, eretta dalla confraternita della Misericordia. Chiamata originariamente Casa das Varandas a cause delle loggie che presenta sui vari piani, è un esempio singolare di architettura di ispirazione rinascimentale e manierista con influenze italiane e fiamminghe.
All'interno, la chiesa presenta pale d'altare dorate e pareti rivestite da azulejos. Gli affreschi del soffitto sono di Manuel Gomes.
  • 6 Chiesa di San Domenico (Igreja de São Domingos), Largo de São Domingos 19,, +351 258 847 701.
  • Capela das Malheiras.
Santuário de Santa Luzia
  • 7 Santuario di Santa Lucia (Santuário do Sagrado Coração de Jesus), +351 258 823 173. Simple icon time.svg Lun-Gio 09:00-18:00, Ven-Dom 09:00-19:00. Il Santuario del Sacro Cuore di Gesù, è situato sulla cima del monte Santa Luzia e costituisce un'icona simbolo di Viana do Castelo. Dal santuario si ha una vista unica sulla città e sulla regione circostante, il mare, l'estuario del fiume Lima e della sua valle, fino ai monti di Peneda-Gerês.
Secondo la rivista National Geographic, il panorama che si gode dal monte Santa Luzia è uno dei migliori al mondo.
Il suo progetto architettonico (1899) è dovuto all'architetto Miguel Ventura Terra. I lavori per la sua costruzione iniziarono nel 1904 e furono completati nel 1959, su commissione del capitano di cavalleria Luís de Andrade e Sousa, che, guarito da una grave forma di malattia oculare, istituì, per riconoscenza da grazia ricevuta, anche la confraternita di Santa Luzia.
Prima del tempio, c'era sulla cima del monte una piccola cappella medievale dedicata a Santa Lucia che fu demolita. Dal 1923 il santuario è servito dalla funicolare omonima.
Nel giugno 2014 è stato aperto l'Anfiteatro a Jardim das Tílias. Il 24 marzo 2018 è stato aperto un edificio polifunzionale con un museo, un archivio, un ostello per pellegrini e un ristorante panoramico. Il 17 giugno 2020, la Conferenza episcopale portoghese ha approvato la classificazione del tempio come basilica minore. Santa Luzia Sanctuary (Q10368316) su Wikidata


Musei[modifica]

Nave museo "Gil Eannes"

Monumenti[modifica]

Statua di Caramuru
Fontana di piazza della Repubblica
  • Statua di Caramuru.
  • 11 Fontana di piazza della Repubblica (Chafariz da Praça da Rainha). Chafariz da Praça da Rainha (Q16934808) su Wikidata
Statua di Viana
  • Statua di Viana.


Eventi e feste[modifica]

Sfilata in costume durante i festeggiamenti di Nossa Senhora da Agonia
  • Festa della Madonna dell'Agonia (Romaria de Nossa Senhora da Agonia). Simple icon time.svg 20 Agosto. Pellegrinaggio in onore di Nossa Senhora da Agonia che si svolge ogni anno dal 1783 nel mese di agosto. La Senhora da Agonia è patrona dei pescatori di Viana e la sua festa è una delle più grandi feste religiose portoghesi.
Il programma prevede una fiera dell'artigianato, spettacoli musicali con l'esibizione di artisti famosi a livello nazionale, fuochi d'artificio, parate di bande musicali e sfilate folcloristiche che si svolgono di norma di sabato.
Il 20 agosto è sempre caratterizzato da una solenne celebrazione eucaristica seguita da una processione che termina sul litorale. Il giorno precedente le strade della Ribeira (lungofiume) sono tappezzate di fiori (Tapetes Floridos). (Q18482868) su Wikidata


Cosa fare[modifica]

Spiagge[modifica]

  • 1 Praia do Cabedelo (Darque). Probabilmente la spiaggia più famosa di Viana, frequentata da cultori di surf, windsurf e bodyboard che possono contare anche su una discreta vita notturna. Qui si trova anche il grande camping dell'Orbitur (Parque de Campismo de Cabedelo). (Q10352966) su Wikidata
  • 2 Praia da Amorosa. Molto frequentata da surfisti e bodyboarder, nonché da famiglie locali, Praia da Amorosa è la continuazione a sud di Praia do Cabedelo.
  • 3 Praia de Castelo de Neiva. Spiaggia tra paesaggi agresti a sud di praia da Amorosa.
  • Praias da Arda, do Bico e da Mariana (Perto de Carreço). Tre tra le più rinomate spiagge situate a nord di Viana. Si tratta di ampi arenili tra bei paesaggi molto vicini e raggiungibili in breve tempo anche con i treni regionali in servizio sulla linha do Minho. Altre spiagge del nord sono elencate nella sezione "Dintorni".


Acquisti[modifica]

Gioielli in filigrana indossati durante la festa di Nossa Senhora da Agonia

Viana è famosa per gli orecchini e altri monili in filigrana, indossati dai partecipanti al corteo folcloristico che accompagna la festa di Nossa Senhora da Agonia.

  • 1 Estação Viana Shopping, Rua Gen. Humberto Delgado 101, +351258100500. Simple icon time.svg Lun-Dom 09:00-23:00. Il più grosso centro commerciale di Viana, integrato alla stazione di autobus a lunga distanza. Conta una settantina di negozi (lojas), una sala cinematografica e aree dedicate alla ristorazione.


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Casa Primavera - Taberna Soares, R. Góis Pinto 59, +351 258 821 807. Simple icon time.svg Lun-Sab 10:00-22:00.
  • 2 O Vasco, Rua Grande 21, +351 968 339 539. Rinomato ristorante di cucina tradizionale portoghese.

Prezzi medi[modifica]

  • 3 O Pescador, Largo de São Domingos 35, +351 258 826 039. Simple icon time.svg Mar-Sab 12:00–15:00 e 19:00–22:30, Dom 12:00–15:00.
  • 4 O Tabernão, Largo Infante Dom Henriques 42.
  • 5 Tasquinha da Linda, Doca das Marés A-10 (Vicino al forte Santiago de Barra), +351258847900. Al 2020 il più rinomato dei ristoranti di pesce e frutti di mare di Viana do Castelo.
  • 6 Iate Clube Café Restaurante, Rua de Limia, +351 258820535. Simple icon time.svg Mar-Dom 10:00-02:00.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Mulino di Montedor
Praia do Paçô
Nord
  • 4 Carreço (8 km/15 minuti in treno) — Il litorale di Carreço, a ridosso di una scogliera, è caratterizzato da paesaggi suggestivi grazie anche alla presenza di mulini a vento (Moinhos de Montedor) e dal faro più settentrionale del Portogallo continentale.
  • 4 Praia de Paçô. Litorale frequentato da appassionati di pesca sportiva e subacquea. Paçô beach (Q10353066) su Wikidata
  • 5 Afife (11,4 km/18 minuti in treno) — Molto rinomata, praia de Afife è raggiungibile a piedi (ma attenzione all'attraversamento della strada statale no. 13), una volta scesi dal treno. La spiaggia è adatta per il surf, a causa delle sue acque costantemente agitate ma quelli non interessati al surf fanno il bagno nella vicina 6 laguna formata dalla foce del torrente Afife. La spiaggia di Ínsua costituisce la continuazione a nord della Praia de Afife.
  • 8 Moledo (21 km /20 minuti in treno) — Ultimo villaggio sull'oceano prima del confine con la Spagna. Ha una spiaggia molto bella ma estremamente ventosa.
Est
  • 10 Ponte de Lima (30 km) — È considerato il villaggio più antico del Portogallo. Già importante in epoca romana, il borgo sul fiume Lima è caratterizzato da notevoli architetture medievali tra cui spicca il ponte in pietra del I secolo d. C, rifatto nel XII secolo.
Sud
  • 12 Esposende (30 km) — Villaggio tradizionale di pescatori sull'estuario del fiume Cávado. Il tratto di costa intorno, basso e sabbioso, è stato istituito a parco marino (Parque Natural do Litoral Norte).

13 Póvoa de Varzim (45 km) —

14 Barcelos (35 km) — Città di 120.000 abitanti con un borgo medievale e un ponte sul rio Cávado degli inizi del XIII secolo che serviva per il passaggio di pellegrini diretti a Santiago di Compostela.


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Viana do Castelo
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Viana do Castelo
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.