Da Wikivoyage.

Alpi dell'Alta Provenza
Villaggio di Authon
Localizzazione
Alpi dell'Alta Provenza - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Alpi dell'Alta Provenza - Stemma
Alpi dell'Alta Provenza - Stemma
Alpi dell'Alta Provenza - Bandiera
Alpi dell'Alta Provenza - Bandiera
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Alpi dell'Alta Provenza (in francese: Alpes-de-Haute-Provence) è una regione della Francia.

Da sapere[modifica]

Questo dipartimento era precedentemente chiamato Basses-Alpes. Questo nome fu abbandonato perché considerato peggiorativo e dannoso per il turismo...

Cenni geografici[modifica]

Confina con le Alte Alpi a nord, la Drôme a nord-ovest, il Vaucluse a ovest, il Varo a sud, le Alpi Marittime e l'Italia a est. Tra gli 800 e i 1500 metri sul livello del mare si trova un arido paesaggio montano provenzale. Il nord-est è una regione di alta montagna (Mont Pelat di 3.051 m)

Quando andare[modifica]

Clima mediterraneo arido, in estate si possono verificare violenti temporali nella zona montuosa dell'Alta Provenza.

Lingue parlate[modifica]

La lingua ufficiale è il francese, parlato da tutti.

Territori e mete turistiche[modifica]

Map
Alpi dell'Alta Provenza
      Valle dell'Ubaye
      Pays de Forcalquier

Centri urbani[modifica]

  • 44.09256.2355561 Digne-les-Bains Digne-les-Bains su Wikipedia
  • 43.9652786.6686112 Annot Annot su Wikipedia
  • 44.3858336.65253 Barcelonnette — Si trova a 1138 m di altitudine vicino al confine italiano tra Provenza, Piemonte e Delfinato nella valle dell'Ubaye ed è una rinomata località di sport invernali. Il paese di montagna è il punto di partenza di molti cicloturisti e motociclisti verso i numerosi passi alpini circostanti.
  • 43.8466676.5133334 Castellane Castellane su Wikipedia — Situato a 731 m sulla Route Napoléon, all'inizio delle gole del Verdon. La chiesa di Notre Dame du Roc del XII secolo domina la città su una rupe calcarea alta 184 metri.
  • 44.1811116.6266675 Colmars-les-Alpes Colmars su Wikipedia
  • 43.9591675.7797226 Forcalquier Forcalquier su Wikipedia
  • 43.8333335.7830567 Manosque Manosque su Wikipedia
  • 43.84756.2211118 Moustiers Sainte Marie Moustiers-Sainte-Marie su Wikipedia
  • 44.195.9463899 Sisteron Sisteron su Wikipedia
  • 44.0294445.97638910 Les Mées Les Mées (Alpi dell'Alta Provenza) su Wikipedia — Sopra il villaggio troverete la bizzarra formazione rocciosa Les Pénitents ("i penitenti"), che ricorda un gruppo di monaci che indossano abiti con cappuccio
  • 43.84756.22111111 Moustiers-Sainte-Marie Moustiers-Sainte-Marie su Wikipedia — Grazioso villaggio di montagna provenzale, noto per le maioliche

Altre destinazioni[modifica]

  • 43.7377786.3638891 Gole del Verdon Gole del Verdon su Wikipedia
  • 43.8258336.2255562 Parco naturale regionale del Verdon (Parc naturel régional du Verdon) — Creato nel 1997. Si trova nelle Prealpi provenzali al passaggio dalla Provenza alle Alpi occidentali di alta montagna e comprende l'altopiano di Valensol, le colline dell'Haut-Var, i laghi e le gole del corso inferiore del Verdon, il Lac de Sainte-Croix, il bacino del fiume Artuby, i laghi e le montagne del corso superiore del Verdon e la più grande attrazione turistica: le gole del Verdon.
  • 44.1666677.0833333 Parco nazionale del Mercantour Parco nazionale del Mercantour su Wikipedia (Parc national du Mercantour) — Si trova nelle Alpi Marittime francesi e prende il nome dall'omonima catena montuosa. La vetta più alta è la Cime de Gélas (3.143 m). Il parco è stato istituito nel 1979 come "parco a due zone" (zona centrale, zona esterna). C'è una stretta collaborazione con il Parco Nazionale delle Alpi Marittime italiano al fine di creare finalmente un parco nazionale europeo. Ad est del parco si trova il Mont Bégo (2.872 m), venerato come Sacro Monte dai pastori locali. Nelle valli vicineLa Vallée des Merveilles e la Vallée de Fontanalbe contengono 35.000 incisioni rupestri (animali, persone, figure geometriche, strumenti, armi) dell'età del bronzo.
  • 43.7636116.1838894 Lago di Sainte-Croix Lago di Sainte-Croix su Wikipedia
  • 43.8761115.39755 Parco naturale regionale del Luberon Parco naturale regionale del Luberon su Wikipedia (Parc naturel régional du Luberon) — L'area centrale è la catena montuosa del Luberon. Il parco è stato fondato nel 1977.
  • 44.29066.570286 La Foux d'Allos — Stazione sciistica non lontano dalla sorgente del Verdon a 1.800 m di altitudine: pura architettura in legno, 180 km di piste, 41 impianti di risalita.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Gli aeroporti più vicini sono Grenoble, Marsiglia e Nizza. Tutti offrono collegamenti nazionali e internazionali e si trovano a meno di 100 km da questo dipartimento.

In auto[modifica]

In treno[modifica]

Due linee servono il dipartimento:

In autobus[modifica]

Lignes express régionales (LER)

Come spostarsi[modifica]

In auto[modifica]

La qualità delle strade è buona, anche se le strade di montagna possono essere innevate in inverno (utilizzare catene e/o pneumatici da neve).

Cosa vedere[modifica]

Interno dell'ouvrage de Saint-Ours Haut
Pont du Châtelet

A Meyronnes e La Condamine-Châtelard sono presenti diverse opere militari visitabili che fanno parte della Linea Maginot. Qui sono presenti, gallerie, casematte e rifugi.

Il Pont du Châtelet è un ponte di 27 metri che attraversa il fiume Ubaye a un'altezza di 108 metri a strapiombo nella gola del fiume. Si trova non lontano da Saint-Paul-sur-Ubaye.

Itinerari[modifica]


Cosa fare[modifica]

  • Visitate il Plateau de Valensole soprattutto al momento della fioritura/raccolta della lavanda.
  • Il territorio è consigliato per le escursioni in montagna. Dalle escursioni (di mezza) giornata alle escursioni in montagna di più giorni, tutto è possibile in questa zona. Le vette più alte superano di poco i 2000 m e offrono un ampio panorama che spazia dai quattromila a nord fino al Mont Ventoux a ovest.


A tavola[modifica]

  • Banon (AOC) - formaggio a pasta molle di latte di capra (in estate) o di pecora (in inverno); a volte anche dal latte di vacca; avvolto con foglie di castagno; forte gusto di nocciola;
  • Miele di lavanda
  • Pastis - un aperitivo a base di anice diluito con acqua
  • Tomme au génépi - Formaggio di montagna di latte vaccino a pasta soda

Bevande[modifica]

  • Vin cuit de Noël - vino caldo a base di purea di uvetta e spezie di pan di zenzero


Sicurezza[modifica]

Nelle Gole del Verdon, non avventuratevi da nessuna parte, ci sono sbarre rocciose e altri ostacoli invalicabili. Evitate di camminare su sentieri mal asfaltati. Prima di intraprendere una discesa delle gole in canoa o kayak, fatevi spiegare le basi o fatevi accompagnare da qualcuno.

Altri progetti

Regione nazionaleBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.