Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Vigonovo
Piazza Marconi, la principale piazza del paese
Stemma e Bandiera
Vigonovo - Stemma
Vigonovo - Bandiera
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Vigonovo
Sito istituzionale

Vigonovo è una città del Veneto.

Da sapere[modifica]

Tutta la Riviera del Brenta (e con essa anche Vigonovo) è famosa in tutto il mondo per la produzione di calzature di alta qualità.

Anticamente il paese era chiamato Sarmazza (o Sermazza) perché sede di un insediamento di Sarmati. Solo nel periodo medievale il nome verrà tramutato in Vicus Novus, cioè villaggio nuovo. L'attuale toponimo è chiaramente derivazione diretta di quest'ultima denominazione.

Cenni geografici[modifica]

Vigonovo si trova nel punto più estremo della Riviera del Brenta. Il comune si situa nel territorio d'incrocio tra il corso del Brenta e quello del Naviglio, al confine con la provincia di Padova. Con le sue frazioni di Galta, Tombelle e Celeseo, Vigonovo si estende per circa 13 km² ad ovest del Naviglio su terreno pianeggiante.

Ricchissimo di corsi d'acqua, oltre al Brenta, il territorio è percorso dal canale Piovego, dallo scolo Consorzio Piovega e dallo scolo Consorzio Cornio. Strade principali, comunali e vicinali garantiscono sia una mobilità interna non congestionata e una veloce immissione nelle principali vie di comunicazione, sia percorsi alternativi e passeggiate a contatto con la natura.

Cenni storici[modifica]

Il primo insediamento della zona doveva trovarsi presso l'attuale località Sarmazza, come testimonia il ritrovamento di una necropoli paleoveneta collocabile nel III secolo a.C. Poco dopo, con l'arrivo dei Romani, fu tracciata la via Annia che collegava Padova ad Aquileia toccando anche le odierne Tombelle e Sarmazza.

Pare che il nome della località rimandi ai Sarmati, popolazione barbarica che invase l'Italia nella metà del V secolo: si ipotizza che, percorrendo la via Annia, l'orda devastò Sarmazza, obbligando gli abitanti a rifugiarsi sulle isole della Laguna di Venezia.

Sul finire del VI secolo, esauritesi le minacce dei barbari, gli abitanti tornarono a ripopolare la zona e ricostruirono il paese, che da allora si chiamò Vigonovo (ovvero "villaggio nuovo"). La nuova chiesa, dedicata all'Assunta, continuò a lungo a portare il titolo di "Santa Maria di Sarmazza di Vigonovo"; si trattava di una pieve matrice, da cui dipendevano diverse cappelle distribuite tra Camin e Lova.

Nel 1405 Padova, e così Vigonovo, fu definitivamente assoggettata alla Serenissima Repubblica di Venezia e tale rimase sino alla sua caduta nel 1797. Il periodo veneziano si caratterizzò per la costruzione di numerose ville venete, tra cui la splendida villa Sagredo.

Nel secondo dopoguerra Vigonovo ha visto un notevole sviluppo economico grazie alla crescita del settore calzaturiero.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

Le strade provinciali 17 e 20 portano a Vigonovo.

In autobus[modifica]

Vigonovo è servito da varie linee di trasporto pubblico:


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • 1 Chiesa di Santa Maria Assunta, Piazza G. Marconi, 42, +39 049 983 0036. Ha una struttura a croce latina. All'interno della chiesa sono conservate opere di Giandomenico Tiepolo, Pietro Damini, Pietro Liberi. Chiesa di Santa Maria Assunta (Vigonovo) su Wikipedia chiesa di Santa Maria Assunta (Q17625049) su Wikidata
  • Oratorio di Villa Sagredo, Via Sagredo, 3/A (Presso Villa Sagredo).
  • Capitelli votivi (Sparsi nel territorio comunale). Tra questi capitelli spicca quello dedicato a Sant'Antonio all'incrocio tra via Mazzini e via Cadiceto e quello della Madonna dello Spirito tra via Nogia e via Argine sx.
  • 2 Villa Sagredo, Via Sagredo, 3/A (Nella campagna della Riviera del Brenta), +39 049 503174, @ .
  • 3 Villa Zanon, Via Veneto, 2, +39 049 983 4911. Villa del XIX secolo, oggi sede municipale.
  • 4 Parco Sarmazza, Vicolo Ugo Foscolo, 1. È un'ampia zona alberata vincolata a cavallo del Brenta e dell'idrovia Padova-Venezia, istituita a salvaguardia della vegetazione degli argini del fiume ed utilizzata anche per la pesca sportiva.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

  • Mercato. Simple icon time.svg Lun fino alle 13:00. Il Mercato di Vigonovo è uno dei più antichi della zona ed è ospitato in piazza Marconi, da secoli centro del commercio paesano.


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Vigonovo
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Vigonovo
2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).