Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Europa centrale > Svizzera > Canton Ticino > Valle Verzasca

Valle Verzasca

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Valle Verzasca
Valle Verzasca
Localizzazione
Valle Verzasca - Localizzazione
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Sito istituzionale

Valle Verzasca è una valle del Canton Ticino, in Svizzera.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Situata tra la Valle Leventina e la Val Maggia, include Brione Verzasca, centro geometrico del cantone; è l'unica valle del cantone che non comprende un confine di Stato. Circondata da alte montagne, è collocata a nord del Lago Maggiore e si estende da sud a nord per circa 25 km. Ospita un bacino artificiale, il lago di Vogorno, formato dalla diga di Contra alta 220 metri e larga 380.

Cenni storici[modifica]

I primi insediamenti nella zona, in particolare presso la foce della Verzasca, risalgono al neolitico (XVIII secolo a.C.). Risale all'VIII secolo a.C. il "Sass di Striöi" (pietra delle streghe) di Berzona (una frazione di Vogorno), un masso su cui sono stati incise coppelle, croci e due forme di piede. A Tenero si trova un'importante necropoli romana dei primi secoli dopo Cristo: scoperta nel 1880, vi sono stati ritrovati anfore e oggetti in bronzo ora custoditi presso il Castello dei Visconti di Locarno. A causa delle difficoltà di accesso, la Valle Verzasca non fu mai considerata politicamente rilevante. Per questo motivo, è considerata uno dei luoghi che ha mantenuto meglio le sue caratteristiche più antiche.

Torrente Lavertezzo


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

Il solo punto di accesso alla valle per mezzi a motore (inclusi gli autopostali) è nel sud, passando da Tenero o Gordola. La strada cantonale sul lato est della valle, costruita solo tra il 1866 e il 1871, passa da Vogorno, Corippo, Lavertezzo, Brione Verzasca, Gerra Verzasca, e Frasco per giungere infine a Sonogno. L'accesso è possibile anche sul lato ovest, dove la strada proveniente da Locarno entra nella valle a Tenero, per terminare a Mergoscia. Provenendo da nord o da sud, prendere A2 (o A13) e uscire a sud di Bellinzona, da qui percorrere Tenero e seguire le indicazioni per Valle Verzasca.

In treno[modifica]

Non c'è servizio ferroviario nella valle Verzasca. Le stazioni ferroviarie più vicine sono a Tenero e Locarno.

In autobus[modifica]

Autobus postale ogni 2 ore da Locarno o Tenero.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Diga di Versasca

Ogni anno, la Valle Verzasca richiama circa 300.000 turisti, la maggior parte dei quali raggiunge in giornata la valle dal restante territorio del Canton Ticino o dalle province italiane di Como e Varese.

  • 1 Diga di Verzasca, Verzasca. Questa diga è spettacolare ed è una delle dighe più alte d'Europa (220 m). La costruzione della diga è stata avviata nel 1960 e completata nel 1965. L'acqua bloccata dalla diga forma il lago Vogorno. È possibile camminare lungo la parete delle dighe (380m) e godere della vista della valle da lì.
  • 2 Ponte dei Salti, Lavertezzo. Questo vecchio ponte a doppio arco è erroneamente noto come "ponte romano".


Cosa fare[modifica]

Ponte dei Salti a Lavertezzo

Le numerose cime con vista sul Vallese e sulle Alpi bernesi, e i passi che conducono alle valli adiacenti, rendono la Valle Verzasca un luogo molto frequentato dagli amanti del trekking:

  • Il Sentierone Valle Verzasca, segnalato in bianco e rosso, attraversa la valle da Tenero a Sonogno. Suddiviso in varie tappe, costeggia prima il Lago di Vogorno (passando da Mergoscia) per poi risalire il corso della Verzasca;
  • La Via Alta della Verzasca (VAV) è uno dei tracciati più selvaggi dell'intera Svizzera: collega cinque capanne passando per alpeggi desolati, ripidi canaloni, e valli laterali di difficile accesso. Il sentiero è segnalato in bianco e blu, ed è consigliato solo agli escursionisti più esperti; i punti più difficili sono attrezzati con corde o maniglie metalliche;
  • Passano per la Valle Verzasca tre tappe del sentiero Trekking 700 che unisce Mesocco (Grigioni) con Formazza (Italia). Sono la quarta (Biasca–Capanna Efra), la quinta (Capanna Efra–Sonogno), e la sesta (Sonogno–Prato Sornico).

Il torrente Verzasca attrae tanto i canoisti quanto i sommozzatori. Tuttavia la sua discesa è piuttosto difficile e, in alcuni tratti, pericolosa a causa delle correnti; tra il 1990 e il 2000 sono morte 35 persone.

A tavola[modifica]

I ristoranti si trovano adiacente agli alberghi. I panini sono offerti nel negozio vicino alla diga.


Sicurezza[modifica]

Avviso di viaggio! ATTENZIONE: Il fiume può essere molto invitante, ma è noto che la corrente può essere pericolosa. Le rocce sono talvolta scivolose. Assicuratevi di cercare eventuali segni di avvertimento e chiedete per informazioni ai locali sulle zone sicure per nuotare.


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.