Scarica il file GPX di questo articolo

Asia > Estremo Oriente > Giappone > Kansai > Prefettura di Kyoto > Uji

Uji

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Uji
宇治市
panorama
Stemma e Bandiera
Uji - Stemma
Uji - Bandiera
Stato
Regione
Territorio
Superficie
Abitanti
Fuso orario
Posizione
Mappa del Giappone
Uji
Uji
Sito del turismo
Sito istituzionale

Uji è una città del Kansai.

Da sapere[modifica]

Due dei monumenti storici di Uji, Byōdō - nel tempio buddista e nel santuario shintoista di Ujigami - sono stati iscritti come siti del Patrimonio Mondiale come parte di "Monumenti storici dell'antica Kyoto (città di Kyoto, Uji e Otsu)".

Quando andare[modifica]

Durante la stagione dei fiori di ciliegio, il ponte che attraversa il fiume Uji offre una passeggiata mozzafiato.

Cenni storici[modifica]

Uji è una delle città più antiche del Giappone. Situata tra le due antiche capitali Nara e Kyoto, le sue radici raggiungono quasi la profondità della storia giapponese come quelle delle due famose città. Uji è stato lo scenario di molte famose storie antiche, inclusi i capitoli finali de Il racconto di Genji. L'autore Alex Kerr esalta le sue virtù nel suo libro Lost Japan, contrapponendo Uji favorevolmente a Kyoto come (raro) esempio di una storica città giapponese il cui sviluppo moderno non ha perturbato la sua bellezza classica. Ci sono negozi aperti da centinaia di anni e diversi templi importanti all'interno dei suoi confini. La città è stata anche celebrata per il suo tè per quasi mille anni.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In treno[modifica]

  • 1 Stazione di Uji (JR West) (宇治駅, uji-eki). Sicuramente il modo più conveniente per venire a Uji per la maggior parte delle persone. È sulla linea JR Nara. Da Kyoto ci vogliono circa 20 minuti con il treno espresso o 30 minuti con il treno locale (240 ¥ entrambi). Da Nara, 30-40 minuti a seconda del tipo di treno (500 ¥) Stazione di Uji (JR West) su Wikipedia stazione di Uji (Q1049000) su Wikidata
  • 2 Stazione di Uji (Keihan) (宇治駅, uji-eki). È il capolinea della linea Uji, all'altra estremità della quale si trova la stazione di Chūshojima, nell'estremo sud di Kyoto; è collegata alla linea principale Keihan Number prefix Keihan lines.png, che in una direzione passa ad est di Kyoto e nell'altra direzione (sud) va ad Osaka. È una buona alternativa se si viene da Osaka e non si dispone di un pass JR; si considerino 410 ¥ e 1 ora con una connessione a Chūshojima. La compagnia Keihan Number prefix Keihan lines.png offre un pass turistico speciale Kyoto-Osaka ( 700 ¥ / 1.000 ¥ per 1 o 2 giorni) che consente viaggi illimitati, ed è più economico di un biglietto andata e ritorno consentendo anche di andare a Kyoto. Uji Station (Q2218758) su Wikidata
Strade che passano per Uji
KyotoMomoyamagoryōmae  N KintetsuLogo.svg S  Shin Tanabe → verso la linea Kashihara → Kashiharajingumae
Kokusaikaikanmae ← verso Subway KyotoKarasuma.pngTakeda  N KintetsuLogo.svg S  Shin Tanabe → verso la linea Nara → Kintetsu Nara
Kyobashi ← verso la linea principale ← Chushojima  O Number prefix Keihan lines.png E  Fine
Karasuma GojyōFushimi  N Japanese National Route Sign 0024.svg E  NaraKashiharaWakayama


Come spostarsi[modifica]

La maggior parte dei siti sono a pochi passi da entrambe le stazioni e si trovano vicino alle sponde del fiume. L'area turistica è abbastanza compatta ed è facile coprire tutto in un giorno semplicemente camminando lungo il fiume. Non si avrà sicuramente bisogno di una mappa, ma se ne occorre una ci sono in entrambi gli uffici del turismo.

Cosa vedere[modifica]

Dato che Uji è un luogo pieno di tradizione, ci sono molti piccoli templi che si trovano su entrambi i lati del fiume. Ci sono eccellenti pannelli esplicativi sia in inglese che in giapponese di fronte alla maggior parte delle attrazioni principali e minori.

La sala della fenice dall'esterno
Una moneta da 10¥
  • unesco 1 Tempio Byōdō-in (平等院). Ecb copyright.svg L'ingresso al tempio è di 600 ¥. Coloro che desiderano entrare nella Sala della fenice devono pagare un costo aggiuntivo di ¥ 300. Simple icon time.svg Lun-Dom: 8:30-17:30 Mar-Nov, 9:00-16:30 Dec-Feb. Il Byōdō-in fu costruito da Fujiwara Yorimichi, il principale consigliere dell'imperatore, nel 1053. In origine era una villa rurale di proprietà del padre. Yorimichi costruì il tempio in risposta alla prevalente paura di un'età oscura, e che il buddhismo sarebbe presto scomparso. La statua principale della Sala della Fenice (鳳凰 堂 Hōō-dō) rappresenta il Buddha Amida (Amitabha); Molte persone si rivolgono per confortarsi dal presente e dal futuro, e questo dà origine al movimento del Buddhismo della Terra Pura.
La fenice sul tetto
Le battaglie e gli incendi sono avvenuti ripetutamente su Byodo-in per diverse centinaia di anni, ma un incendio durante il periodo Edo si rivelò devastante. Solo l' Hōō-dō sopravvisse intatto, protetto da uno stagno. Per una rapida anteprima di ciò che si può vedere, controllare le proprie tasche: l' Hōō-dō è il tempio posto sulle monete da ¥ 10. Il biglietto d'ingresso copre anche il museo del tempio, che contiene una varietà di reperti storici del tempio. Il video e i display sono tutti tradotti in inglese, quindi i visitatori stranieri possono facilmente apprezzare gli artefatti. Se si sceglie di entrare nella sala della fenice, costa di più, e si può accedere solo con un tour (alias: non si può entrare e uscire da soli). I tour partono ogni 20 minuti e sono limitati a 50 persone. Nessuna fotografia è consentita all'interno della sala, e il tour è solo in inglese. All'interno, si vedrà la statua del Buddha da vicino. Non dimenticare di guardare l'opera d'arte dietro alle proprie spalle e sulle pareti laterali. Un fatto interessante che non ascolterete durante il tour è che all'inizio del XX secolo, il Byōdō-in è stato effettivamente utilizzato da molti senzatetto locali come residenza temporanea. Si racconta che tutto lo sbiadimento è avvenuto nel tempo, ma noterai che l'opera è completamente sparita nella parte bassa. Ciò perché vi furono apposte dai senzatetto delle scritte sui muri, quindi l'opera d'arte originale è stata persa, anche dopo che i senzatetto sono stati costretti a uscire e aver condotto il restauro. Se si vuole vedere l'interno dell' Hōō-dō, conviene andare prima dell'ultimo tour (alle 16:10). Byōdō-in su Wikipedia Byōdō-in (Q61094) su Wikidata
Ujigami-jinja
  • unesco 2 Santuario Ujigami (宇治上神社, ujigami-jinja) (Situato proprio a sinistra del Santuario di Uji). Ecb copyright.svg Gratis. Questo piccolo santuario modesto è un altro dei monumenti storici di Uji riconosciuto come sito del Patrimonio Mondiale. Si dice che sia il più antico santuario shintoista in Giappone ed è stato costruito per consolare l'anima del principe Uji no Wakiiratsuko, che si è suicidato nel fiume Uji. Ujigami Shrine (Q583589) su Wikidata
Il santuario Uji
  • 3 Santuario Uji (宇治神社, uji-jinja). Precedentemente il santuario Uji e il santuario Ujigami posto accanto facevano parte dello stesso complesso, allora noto come Rikyukamisha. Una caratteristica interessante è la scultura di coniglio, che si dice abbia impedito alla divinità di perdersi. Uji Shrine (Q12742788) su Wikidata
Interni del museo
  • 4 Museo “Il racconto di Genji“ (宇治市源氏物語博物館, uji-shi genjimonogatari myūjiamu), 45-26 Uji, Higashiuchi (Dall'altra parte del fiume rispetto Byōdō-in, vicino al Santuario Ujigami e alla stazione Keihan Uji), +8181-774-399-300. Ecb copyright.svg ¥ 500 / ¥ 250 per gli studenti. Simple icon time.svg 9:00-17:00. L'ultimo terzo capitolo del classico giapponese Il racconto di Genji è ambientato a Uji, e ci sono statue sparse per la città per commemorarlo. Il tutto raggiunge un crescendo presso il Museo. Sono disponibili guide audio in inglese da utilizzare per un tour autoguidato per aiutarti a comprendere meglio le esposizioni e il video. Coloro che hanno familiarità con la storia apprezzeranno probabilmente il museo, e forse la città stessa. The Tale of Genji Museum (Q5677900) su Wikidata
Koshoji
  • 5 Kōshō-ji (興聖寺). Un tempio zen che presenta un lungo e famoso percorso coperto da alberi al fiume. È una bella passeggiata in autunno. Kosho-ji è un tempio funzionante, quindi mentre i visitatori possono percorrere i terreni, gli stessi edifici del tempio sono spesso in uso. Questo è un ottimo luogo di calma e i canti zen si sentono nel tardo pomeriggio. Kōshō-ji (Q11613456) su Wikidata
Mimurotoji
  • 6 Mimuroto-ji (三室戸寺). Ecb copyright.svg ¥ 500. Una delle ambientazioni del Racconto di Genji, così come il decimo tempio lungo la Via del Pellegrinaggio dei 33 Templi di Kannon Saigoku. Questo tempio sarà di grande interesse per coloro che amano i fiori e i giardini. Intorno al tempio, i fiori di loto sono stati piantati in vasi. All'interno dell'intero complesso del tempio, tuttavia, ci sono migliaia di ortensie, rododendri e azalee su tutta la montagna, e ci sono percorsi in tutto il giardino. Il momento migliore per vedere i fiori sono da metà maggio a luglio. Mimuroto-ji (Q11355140) su Wikidata
Mampukuji
  • 7 Manpuku-ji (萬福寺). Questo è il tempio principale della setta giapponese Ōbaku Zen, che è considerata la più cinese delle altre due sette (Rinzai e Soto). È possibile vedere le influenze cinesi nell'architettura, in quanto i tetti sono stati costruiti nello stile della dinastia Ming. Manpuku-ji (Q576318) su Wikidata
  • 8 Diga Amagase (天ヶ瀬ダム). Questa diga si trova a sud della città. Una passerella panoramica conduce da Uji a entrambe le sponde del fiume e la diga stessa offre dei bei panorami. Amagase Dam (Q4739121) su Wikidata


Eventi e feste[modifica]

  • Festival del tè. Simple icon time.svg Prima domenica di ottobre. Come si conviene ad una città costruita sul tè, Uji la prende sul serio. Questo festival celebra i rituali coinvolti nella stesura della famosa acqua. Vengono indossati dei costumi, preghiere di ringraziamento si dicono ai luminari della storia del tè, si svolgono le gare di degustazione del tè e, soprattutto, c'è il tè gratuito in offerta.


Cosa fare[modifica]

Essendo famosa per il tè, Uji è il posto perfetto per sperimentare una tradizionale cerimonia del tè giapponese:

  • 1 Casa municipale del tè Taihō-an (対鳳庵), 1-5 Togawa. Ecb copyright.svg ¥ 500. Simple icon time.svg 10:00-16:00. Questa casa da tè, gestita dalla città di Uji, si trova lungo il fiume vicino al tempio Byodo-in. La cerimonia del tè è tenuta in un edificio tradizionale giapponese con posti a sedere in tatami e tavolo. Il tè in offerta è Sencha o Matcha, ma non è possibile scegliere, è quello che viene offerto quel giorno. È possibile acquistare i biglietti nell'ufficio informazioni turistiche proprio accanto alla casa da tè.
  • 2 Casa del tè Zuishō-an a Nakamura Tokichi Honten (瑞松庵, 中村藤吉本店), 10 Uji Ichiban, +81 774-22-7800, @ . Ecb copyright.svg ¥ 4320. Simple icon time.svg Lun-Dom 11:00, 14:00 e 16:00. Questa è un'opzione più costosa per una cerimonia del tè, tuttavia è anche più lunga. Il programma include la macina della polvere di matcha e la cerimonia del tè con due tipi di matcha (koicha e usucha). La sala da tè si trova sul retro del negozio principale Nakamura Tokichi.
  • La pesca dei cormorani, lungo il fiume Uji. Ecb copyright.svg A ¥ 1800 / persona per un'ora sul fiume (bambini ¥ 900). Simple icon time.svg nelle notti estive. I pescatori usano il fuoco, le reti e gli uccelli addestrati creano uno spettacolo emozionante. Durante la stagione della pesca, vengono effettuati giri in barca sul fiume che si avvicinano molto all'azione. Visitate il chiosco vicino alla pagoda di pietra alle 18:00 per acquistare i biglietti.
  • Monte Buttoko (仏徳山, conosciuto anche come Monte Daikichi 大吉山) (È ad est del fiume, a breve distanza dal Museo di Genji e dal Santuario Ujigami). Offre un'escursione decente con un osservatorio nella parte superiore con le vedute dell'area
  • La ceramica di Kyō è una tradizione locale apprezzata sin dal periodo Muromachi. La ceramica di Asashiyaki si trova sul lato est del fiume, vicino a Kosho-ji, e Shizugawa Togei Kyoshitsu si trova più a sud. I visitatori che sono particolarmente interessati possono prendere un taxi per il Sumiyama Pottery Village (2-2 Kuda, Sumiyama, città di Uji), a circa 6,5 km dal centro della città. A Sumiyama, i visitatori possono visitare le fabbriche che producono ceramiche nelle tradizioni Kyo e Kiyomizu. Sono inoltre disponibili corsi di disegno e pittura di ceramica.


Acquisti[modifica]

La via dello shopping 3 Sankyū-an (三 休 庵), che porta dal ponte Uji verso Byodo-in, ospita numerosi negozi antichi con il famoso tè e la ceramica della città.

Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]

  • 1 Nakamura Kiyochi Honten (中村藤吉本店), 5-1 Ujirenge, +81 774-22-9500. Simple icon time.svg 10:00-17:00. Tè verde e dessert matcha. Questo caffè si trova sul lungofiume. C'è un altro caffè più grande e un negozio vicino alla stazione ferroviaria JR.


Dove mangiare[modifica]

Specialità locali con al centro il tè verde (naturalmente) e la cucina di Kyoto. Alcune delle cose che si troveranno in città:

  • Cha-soba fatto mescolando il tè verde con spaghetti di soba regolari. Ci sono anche ristoranti cha-udon.
  • Gelato al gusto di tè verde, inclusi i coni di pasta morbida.
  • Dango al gusto di tè verde, spesso servito come dolce incluso nel servizio matcha.
  • Cucina di Kyoto, tra cui yuba, kaiseki-ryori, ecc.
  • 1 Ristorante di noodle (どんたく), Uji-shi, Uji, Umonji−15 (Di fronte alla stazione JR di Uji), +81 774-22-9953. Simple icon time.svg Mer-Lun 11:00-24:00.


Dove alloggiare[modifica]

Un sacco di ryokan e hotel sono disponibili a Kyoto o Nara. Tuttavia, se si desidera soggiornare a Uji, ci sono alcune opzioni:

Prezzi elevati[modifica]

  • 1 Hanayashiki-Ukifune-en, Tounoshima-mae, +81 774-21-2126. Ecb copyright.svg Camere a ¥ 8.000-¥ 12.000 con colazione o ¥ 16.000-¥ 20.000 con due pasti al ristorante dell'hotel.. Un ryokan splendidamente arredato con vista sul fiume Uji, sia dalle camere che dalla sauna al piano superiore.
  • 2 Seizansou (靜山莊旅館 京都), 27-2, Uji-Tounokawa, +81 774-21-2181. Ecb copyright.svg Camere a ¥ 10.000 con colazione o ¥ 16.000 ~ 20.000 con due pasti. Prezzi più alti nei fine settimana e nei giorni festivi. Un altro ryokan con vista sul fiume Uji e due bagni pubblici. Sono disponibili camere in stile giapponese e occidentale.


Sicurezza[modifica]

Un cartello che invita alla prudenza vicino al fiume


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

  • Kyoto e Nara sono un breve viaggio in entrambe le direzioni; la maggior parte dei visitatori sarà arrivata da uno o dall'altra località.
  • Kyotanabe
  • Ujitawara
  • Joyo
  • Kizugawa
  • Wazuka
  • Otsu — Se si è affamati di altri luoghi dei Racconti di Genji, visita il tempio di Ishiyama-dera, dove è stato scritto il libro.
  • Ise è solo a un paio d'ore di distanza; è sede dell'omonimo Santuario di Ise, forse il più sacro e il più importante sito shintoista.
  • Osaka non è lontana da tutta questa atmosfera classica se si ha sete di una sana dose di rumore, neon e cemento armato.

Informazioni utili[modifica]

  • 4 Uji City Tourist Information Center, 2 Tokawa Uji, @ . Simple icon time.svg 09:00-17:00. Centro di informazioni turistiche vicino al tempio Byōdō-in. Qui ci si può prenotare per la cerimonia del tè alla porta accanto.
  • 5 Tourist Information Center, Stazione di Uji, @ . Simple icon time.svg 09:00-17:00. Centro di informazioni turistiche vicino alla stazione JR


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).