Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Thiesi
Murales in piazza Eleonora d'Arborea
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Thiesi
Sito istituzionale

Thiesi è un centro della Sardegna, nella provincia di Sassari.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Thiesi si trova nella regione storica del Meilogu e confina con Bessude, Borutta, Cheremule, Cossoine, Giave, Ittiri, Romana e Villanova Monteleone.

Cenni storici[modifica]

La necropoli di Mandra Antine

L'area fu abitata fin dall'epoca nuragica, per la presenza sul territorio alcuni nuraghi.

Durante il medioevo appartenne al giudicato di Torres e fece parte della curatoria di Meiulocu. Alla caduta del giudicato (1259) il territorio passò alla famiglia genovese dei Doria. Sul finire del Duecento il territorio fu conteso da questi ultimi, dai Malaspina e dal giudicato di Arborea, che si alternarono nel governare il territorio. Dopo vari scontri tra i Doria, alleati del giudicato di Arborea, e gli aragonesi (tra cui la battaglia di Aidu de Turdu), questi ultimi riuscirono a conquistare, tra gli altri, i territori dell'ex curatoria intorno al 1347.

Nel 1636 il paese fu incorporato nel marchesato di Montemaggiore, feudo dei Manca.

Nel 1795 il paese ebbe gran parte nei moti rivoluzionari sardi; in quell'anno Thiesi fu il centro del movimento antifeudale, e il palazzo del feudatario venne distrutto. L'anno seguente il paese accolse il capo del movimento Giovanni Maria Angioy. Atri moti a carattere politico si verificarono nel 1800.

Il paese fu riscattato ai Manca, ultimi feudatari, 1839 con la soppressione del sistema feudale, quando divenne un comune amministrato da un sindaco e da un consiglio comunale.

Come orientarsi[modifica]

La chiesa di Santa Croce


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Dai seguenti aeroporti è possibile, grazie a diverse compagnie di autonoleggio presenti, noleggiare un'auto per raggiungere Thiesi.

In auto[modifica]

Percorrere la SS 131 Carlo Felice e prendere l'uscita "Torralba-Thiesi-Cheremule-Bessude-Bono-San Pietro di Sorres" e seguire le indicazioni per Thiesi.

In nave[modifica]

Dai porti di Porto Torres, Olbia-Isola Bianca e Golfo Aranci.

In autobus[modifica]

È possibile raggiungere Thiesi da Sassari con la linea ARST 702.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

La chiesa di Santa Vittoria
La chiesa di San Sebastiano
La chiesa della Madonna di Seunis
La chiesa di Sant'Antonio da Padova

Chiese[modifica]

  • 1 Chiesa di Santa Vittoria. Chiesa di Santa Vittoria (Thiesi) su Wikipedia chiesa di Santa Vittoria (Q3674252) su Wikidata
  • 2 Chiesa di San Sebastiano.
  • 3 Chiesa della Madonna di Seunis.
  • 4 Chiesa di San Giovanni (Santu Juanne). Chiesa campestre.
  • 5 Chiesa di Sant'Antonio da Padova.
  • 6 Chiesa di Santa Croce.

Musei[modifica]

Architetture militari[modifica]

  • 8 Torre prigione, Piazza Caduti in Guerra 1, +39 345 0468653. Torre prigione su Wikipedia Antica Torre Prigione (Q27961309) su Wikidata

Siti archeologici e luoghi di interesse naturalistico[modifica]

  • 9 Necropoli di Mandra Antine, @ . Simple icon time.svg +39 345 0468653. Necropoli di Mandra Antine su Wikipedia necropoli di Mandra Antine (Q1889050) su Wikidata
  • 10 Grotta di Monte Majore. Grotta di Monte Majore su Wikipedia grotta di Monte Majore (Q3777075) su Wikidata


Eventi e feste[modifica]

  • Santu Juanne (San Giovanni). Simple icon time.svg 20-24 giugno.
  • Madonna di Seunis. Simple icon time.svg 7-9 Settembre.
  • Santa Vittoria. Simple icon time.svg 23 Dicembre. Festa patronale.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • 1 Grazia Deriu, Via Roma 96, +30 079 885160. Simple icon time.svg Lun-Sab 9:30-13:00 e 16:30-20:00. Pizzeria.
  • 2 La Tegola, Via Vittorio Emanuele 18. Pizzeria.
  • 3 Caffè Tripoli, SS 131 bis 1. Simple icon time.svg Lun-Sab 6:00-20:00. Snack bar

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]

Numeri utili[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]



Nei dintorni[modifica]

Il nuraghe Santu Antine
La chiesa di San Pietro di Sorres
  • 7 Nuraghe Santu Antine, a Torralba.
  • 8 Chiesa e monastero di San Pietro di Sorres, a Borutta. Chiesa romanica e monastero benedettino.


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Thiesi
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Thiesi
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.