Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Europa orientale > Russia > Russia orientale > Territorio di Chabarovsk

Territorio di Chabarovsk

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Territorio di Chabarovsk
Chabarovsk in inverno
Localizzazione
Territorio di Chabarovsk - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Territorio di Chabarovsk - Stemma
Territorio di Chabarovsk - Bandiera
Stato
Regione
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Territorio di Chabarovsk è una regione della Russia.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Il Territorio di Chabarovsk si estende un ampio territorio nell'estremo oriente russo, lungo le coste del mare di Ochotsk; le sue dimensioni (quasi 800.000 chilometri quadrati, circa 1.600 chilometri di estensione massima in senso latitudinale e fino a 800 in direzione est-ovest) lo rendono una delle maggiori unità amministrative della Federazione russa.

Del territorio fa parte l'isola Bol'šoj Ussurijskij, la parte occidentale della quale è stata ceduta nel 2008 alla Cina (assieme all'isola Tarabarov).

Il Territorio di Chabarovsk si estende nella regione dell'Estremo Oriente russo, in una regione geologicamente molto movimentata. La maggior parte del territorio è occupata da catene montuose; le aree pianeggianti, di origine alluvionale, occupano una percentuale trascurabile del territorio e sono in pratica circoscritte ad alcune aree dei bacini idrografici dei maggiori fiumi.

L'estrema sezione sudorientale è occupata dalla parte settentrionale della catena dei Sichote-Alin', situata per la maggior parte nel confinante Territorio del Litorale; questa catena, che supera di poco i 2.000 metri di quota, digrada a nord e a ovest sulla valle del basso Amur mentre ad est si abbassa rapidamente verso la costa dello stretto dei Tartari, che separa il continente dall'isola di Sachalin.

L'Amur, che scorre per tutto il suo basso corso nel Territorio di Chabarovsk, dà origine all'unica zona pianeggiante di dimensioni rilevanti, estesa dal confine cinese all'incirca fino a Komsomol'sk, che viene chiamata bassopiano del basso Amur ed è la continuazione verso oriente della pianura alluvionale che occupa l'estremità orientale della Manciuria cinese. A nord della valle dell'Amur il territorio è accidentato da numerose catene montuose, fra le quali le più rilevanti sono i monti Džagdy, i monti Jam-Alin', i monti Turana e i monti della Bureja.

Nella sezione centrale si allunga la catena dei monti Džugdžur, che si salda a sud al sistema montuoso dei monti Stanovoj; i monti Džugdžur, incombenti sulla costa del mare di Ochotsk ad est, digradano invece più lentamente verso ovest in direzione della pianura della Lena, in territorio jacuto; si tratta di una rilevante catena montuosa, che si allunga per varie centinaia di chilometri; culmina poco oltre i 2.200 metri.

Quando andare[modifica]

I climi del Territorio di Chabarovsk ricadono quasi esclusivamente (ad eccezione delle alte quote nelle aree montuose) all'interno del dominio temperato freddo, pur con notevoli variazioni dovute alla vastità geografica e alla presenza di numerose ed elevate catene montuose. Una buona parte del territorio non conosce gli estremi rigori invernali che si osservano più ad ovest, nella Siberia centrale ed orientale, a causa dell'effetto mitigatore delle acque marine. Le temperature medie restano comunque molto basse su tutto il territorio, molto sotto la media delle altre regioni della Terra a parità di latitudine; questa anomalia termica negativa è dovuta alla posizione astronomica e geografica del territorio, posto all'estremità orientale della maggior massa continentale del pianeta, continuamente esposta in inverno alle masse d'aria di origine continentale.

Nel bassopiano meridionale il clima è simile a quello della Manciuria, contraddistinto da inverni estremamente freddi che si alternano a estati piuttosto calde e molto umide, condizionate dalle masse d'aria portate dal monsone asiatico. La città di Chabarovsk, posta presso il confine cinese, ha una temperatura media annua di circa 1 °C, oscillanti dai -22 °C di gennaio ai 21 °C di luglio;

Cenni storici[modifica]

Istituzionalmente il Territorio di Chabarovsk venne creato il 20 ottobre del 1938, con parte del Territorio dell'Estremo Oriente, un'unità amministrativa appartenente all'Impero russo che al tempo si estendeva su quasi tutta la zona dell'estremo oriente sotto il dominio imperiale comprendendo le attuali divisioni amministrative del Territorio del Litorale e della Oblast' di Magadan.

Territori e mete turistiche[modifica]

Khabarovsk-krai (it).png

Centri urbani[modifica]

  • Chabarovsk (Хабаровск) —
    Centro di Chabarovsk
    Capoluogo della regione e dopo Vladivostok, il più importante centro culturale e industriale della Russia Europea, Chabarovsk è una città che ha tanto da offrire ai visitatori. La città è servita dall'aeroporto internazionale Novyj con i numerosi voli di linea passeggeri e cargo internazionali e nazionali che collegano il capoluogo di Kraj di Chabarovsk con la Siberia, la Russia europea, la Cina, il Giappone, la Corea del Sud e la Thailandia.
  • Amursk (Амурск) — Amursk è una città molto recente, poiché è stata fondata nel dopoguerra. I primi edifici ad Amursk furono costruiti sulla sponda sinistra del fiume russo Amur nel 1958. Poco a poco, col passare degli anni, la città si sviluppò per numero di abitanti e sorsero le prime industrie della città.
  • Bikin (Бикин) — Piccola città sul fiume omonimo, piccola ma affascinante. È capoluogo del distretto di Bikin.
  • Komsomol'sk-na-Amure (Комсомольск-на-Амуре) — Fondata nel 1932 da membri dell'organizzazione Komsomol, la città si è poi sviluppata come importante centro industriale.
  • Nikolaevsk-na-Amure (Николаевск-на-Амуре) — È una città della Russia, situata a breve distanza dalla costa del mare di Ochotsk sulle rive del fiume Amur; è capoluogo del distretto di Nikolaevsk.
  • Ochotsk (Охотск) — Sorge alla foce del fiume Ochota, che gli dà il nome ed è capoluogo dell'Ochotskij rajon.
  • Sovetskaja Gavan' (Советская Гавань) — Anche se piccola, questa città deve la sua bellezza alla posizione: gode di una bella vista sullo Stretto dei Tartari.
  • Vjazemskij (Вяземский) — La città si trova a pochissimi kilometri dal confine cinese, un'ottima occasione per un'immersione in due esotiche ma bellissime culture.

Altre destinazioni[modifica]

Il grande Territorio di Chabarovsk offre anche molte possibilità per i turisti in cerca di aree protette e riserve naturali. Sul suo territorio infatti, ne sono disseminate molte di queste aree. Tra le maggiori citiamo:

  • Riserva Bastak (Заповедник Бастак)
  • Riserva Bolon'skij (Заповедник Болоньский)
  • Riserva Botčinskij (Заповедник Ботчинский)
  • Riserva Komsomol'skij (Заповедник Комсомольский)


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

A Chabarovsk si trova un aeroporto internazionale (IATA:KHV) con collegamenti verso Giappone, Cina e Russia Europea. Qui sono in servizio regolari collegamenti con Mosca, Vladivostok, San Pietroburgo, Novosibirsk, Ochotsk e altri importanti centri russi. Anche altre città, come Komosmol'sk-na-Amure o Amursk dispongono di piccoli aeroporti che permettono un migliore collegamento con le varie aree della regione.

In auto[modifica]

Nel Territorio di Chabarovsk passano due grandi strade federali: la M60-RUS.svg, per Vladivostok e la M58-RUS.svg che scorre parallela al corso dell'Amur fino a Birobidžan.

In treno[modifica]

Anche nel Territorio di Chabarovsk ci sono fermate della Transiberiana oltre a molti collegamenti tra le città dell'Est russo. Importanti stazioni sono Chabarovsk, Vjazemskij, Bikin, Komsomol'sk-na-Amure, Urgal e Čegdomyn.

Come spostarsi[modifica]

In auto[modifica]

Le infrastrutture stradali sono molto più sviluppate nella parte sud della regione dove scorre la strada nazionale M60 che porta fino a Vladivostok. Altre importanti strade non mancano, come la R454 che porta a Komsomol'sk-na-Amure.

In nave[modifica]

Da Chabarovsk a Nikolaevsk-na-Amure si può anche andare con la motonave "Meteor". Da Chabarovsk al confine cinese di Fujuan' si può invece utilizzare la motonave Poles'e. Tra altre città e isole vicine sono inoltre attivi altri piccoli servizi, privati e pubblici di trasporto via nave.

In treno[modifica]

Da Chabarovsk parte la linea per Komsomol'sk-na-Amure, che prosegue verso altri centri come Sovetskaja Gavan' e si collega alla linea delle ferrovie Bajkalo-Amurskij. Oltre questi ci sono molti altri piccoli collegamenti locali che sarebbe impossibile elencare. Rivolgetevi alla stazione di Chabarovsk per maggiori info.

Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.