Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Staraja Ladoga
Старая Ладога
Veduta della fortezza con la città sullo sfondo
Stemma
Staraja Ladoga - Stemma
Stato
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa della Russia
Reddot.svg
Staraja Ladoga

Staraja Ladoga (Старая Ладога) è una cittadina della Russia nordoccidentale nell'Oblast' di Leningrado orientale che fu la prima capitale della Russia. Fu annessa dal vichingo Rurik, da cui gli zar trassero la loro linea di sangue.

Da sapere[modifica]

Cenni storici[modifica]

Si ritiene che Staraja Ladoga risalga al 753, come giovane porto sul fiume Volkhov, ma la sua ascesa alla ribalta iniziò con l'arrivo del vichingo Rurik nell'862, che ne avrebbe fatto la sua capitale. Mentre trasferì la sua residenza a Velikij Novgorod nell'864, la città divenne rapidamente uno dei porti commerciali più importanti dell'Europa orientale, lungo la rotta commerciale Baltico–Ladoga–Novgorod-Costantinopoli. Mentre la capitale della Rus è stata trasferita a Kiev poco dopo, Ladoga è rimasta la principale stazione commerciale settentrionale sulla rotta commerciale Varangia-Grecia fino alla metà del X secolo. L'eredità dei Rurikidi oggi spicca negli enormi kurgan, tumuli funerari alla periferia della città, uno dei quali si ritiene sia il luogo di sepoltura di Rurik stesso.

Il secondo periodo di rilievo di Ladoga passò sotto il dominio della ricca Repubblica di Novgorod nel XII e XIII secolo, quando, oltre ad essere un importante avamposto commerciale, divenne una grande città fortezza. Il suo enorme Cremlino in pietra fu costruito nel 1114 sotto la supervisione del Posadnik (governatore) Pavel, e sarebbe diventato la prima linea di difesa contro gli assalti del nord alla Repubblica, resistendo a un grande assalto svedese nel 1164. In onore della vittoria, la Repubblica finanziò la costruzione della magnifica Chiesa di San Giorgio il Conquistatore. Mentre la città continuava a crescere intorno al Cremlino, furono costruite altre magnifiche chiese del XII secolo: la Chiesa dell'Assunta a nord della città, la Chiesa di San Nicola Operatore dei Miracoli e la Chiesa di San Clemente, la cattedrale principale della città. Mentre la Chiesa di San Clemente ora giace in rovina, le chiese di San Giorgio e dell'Assunta sono ancora alte e i loro interni recano ancora squisiti, anche se sbiaditi, affreschi del XII secolo, tra cui alcuni realizzati dall'opera del primo maestro russo Andrei Rublev.

La città cadde in un lento declino con la costruzione di nuovi Cremlino più a ovest. La fortezza fu ricostruita a metà del XV secolo per accogliere l'avvento delle armi da fuoco e vide ulteriori battaglie nelle guerre russo-svedesi. Nel 1703, tuttavia, lo zar Pietro il Grande fondò la città di Novaja Ladoga (Nuova Ladoga) alla foce del fiume Volkhov sul lago Ladoga e privò la città originale dello status di città, dandole il nome Staraja Ladoga (Vecchia Ladoga).

Oggi Staraja Ladoga rimane un tranquillo ripiego lontano dai percorsi turistici battuti. Ma come parte del risorgente orgoglio nazionalista sulla scia della caduta dell'Unione Sovietica, il villaggio sta assistendo a un importante restauro dei suoi importanti siti storici, in particolare del Cremlino , la cui ricostruzione dovrebbe terminare nel 2010. Una tappa naturale per le compagnie di crociera lungo il Volkhov tra l'Isola Kiži e Novgorod, e come tale sembra destinata a godersi un nuovo periodo di rinascita come una delle principali destinazioni di viaggio della Russia.

Come orientarsi[modifica]

Chiesa della Natività


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

Staraja Ladoga si trova sulla A-115 tra Volchov e Novaja Ladoga, che si interseca con la M-18 da San Pietroburgo (120 km), 7 km a nord del villaggio. Venendo da Velikij Novgorod/Mosca, prendere la M-10 fino a girare a destra sulla A-115. Da Vologda, prendere la A-114 per la M-18 in direzione di San Pietroburgo, infine svoltare a sinistra sulla A-115.

In autostop[modifica]

La A115 è buona per l'autostop, con traffico in transito dalla M10 alla M18 verso nord, anche se relativamente vuota di notte. Provare a chiedere un passaggio agli autobus fuori servizio potrebbe essere una buona scelta.

Da Volchov una buona posizione illuminata è proprio sotto il nuovo ponte automobilistico. Da Yushkovo una posizione è buona alla luce del giorno, ma alquanto limitata di notte.

In treno[modifica]

Chiesa di San Giorgio

La stazione più vicina è a Volchov (Volkhovstroy-1). Da San Pietroburgo, ci si può arrivarci con un treno espresso o con elektrichka (treno suburbano) dalla stazione di Ladogsky. Alcuni elektrichka (non quelli espressi) partono anche per Volkhovstroy dalla stazione Moskovsky.

I posti a sedere o obshchiy nella classe del treno passazhirskiy saranno i migliori per prezzo/comfort, tuttavia si potrebbe non avere tale fortuna, perché potrebbero non esserci treni con tali posti. A partire dal 2011, non c'erano affatto treni con posti a sedere per Volchov. I posti Platzkart, sebbene comodi, costano oltre 400 RUB nei treni passazhirskiy e oltre i 600 RUB nei treni firmenniy mentre il treno suburbano costerà solo 200 RUB. Fare attenzione, tuttavia, ai possibili sconti per alcuni treni quando il kupe può essere più economico di platzkart, anche sui treni firmenniy. Sia la stazione Ladogsky che la stazione Volkhovstroy-1 hanno terminali con ampie informazioni su orari, posti disponibili e prezzi, tuttavia probabilmente solo in russo. La stazione Volkovstroy-1 ha due diversi terminal per i treni a lunga percorrenza e suburbani, ciascuno nella corrispondente hall dell'ufficio di prenotazione. Consulta anche gli orari online . I treni raggiungono Volkhovstroy-1 in 2 ore.

Anche gli orari sono complicati: ci sono solo 5 treni giornalieri, l'unico treno mattutino è il treno firmenniy "Arktika" Mosca-Murmansk (uno dei treni firmenniy di classe economica più accoglienti in Russia), partenza 08:59, arrivo 11:18. Altri treni sono estivi o circolano solo di giorno. In generale, il treno è più conveniente, se prevedi di pernottare a Volchov o Staraja Ladoga.

Kurgans sul Volkhov

Il viaggio in elektrichka durerà circa 2,5 ore. I treni espressi creano un po' di confusione: sono semplici elektrichka, raggiungono Volkhovstroy-1 senza (San Pietroburgo-Babaevo, partenza 14:33, arrivo 16:49, solo venerdì e domenica) o 1 fermata (San Pietroburgo-Svir', partenza 18:42, arrivo 20:42, tutti i giorni, non contrassegnato come espresso). Ci sono gli stessi sedili in plastica un po' antiestetici degli altri treni suburbani nella regione di San Pietroburgo. Tuttavia, i treni espressi sono una buona variante, se si vuol dare un'occhiata al Volkhov GES - il primo GES del piano GOELRO - dal ponte ferroviario sul fiume Volkhov.

Puoi anche raggiungere la stazione Volkhovstroy-1 direttamente da Mosca con "Arktika" o "Kareliya" Mosca-Petrozavodsk (anche un comodo treno firmenniy di classe economica) e, a differenza dei pernottamenti Mosca-San Pietroburgo, si potrebbe persino dormire bene. "Kareliya", tuttavia, arriva a Volchov presto alle 4:49 del mattino, potresti trovare l'autobus n. 23 subito dopo e goderti l'alba sul fiume Volchov in movimento tranquillo a Staraja Ladoga prima che i servizi inizino a funzionare.

Un paio di treni da Murmansk a Mosca o altre destinazioni possono anche fermarsi alla stazione Volhovstroy-2, sebbene principalmente d'estate di giorno e di solito di notte.

In autobus[modifica]

Il Cremlino

Dalla stazione Volkhovstroy-1 a Volchov, prendere l'autobus #23, marshrutka (in realtà anche l'autobus, ma con un prezzo fisso per la corsa) #K-23, o l'autobus #23A, che ti porterà lì in circa 50 minuti, al costo circa 25 RUB (2009). L'autobus tende ad essere ben sincronizzato con gli orari di arrivo dell'elektrichkada San Pietroburgo (è possibile trovare autobus sincronizzati nel sito degli orari, indicato di seguito). Non è molto facile capire quando sei arrivato a Staraja Ladoga se non ci sei mai stato prima, quindi è meglio chiedere a un locale per sapere quando si è arrivati. Si può anche guardare dal finestrino per scorgere il Cremlino di Staraja Ladoga sul lato destro, sulla strada da Volchov, sarà nel mezzo del villaggio, la fermata giusta sarà subito dopo.

Dalla stazione Volkhovstroy-2 si dovrà camminare dalla stazione e attraversare il fiume Volchov per prendere l'autobus #23, poiché non attraversa il fiume. Lo si può prendere alla fermata "Il'inskiy park" (proprio accanto al parco dopo il ponte, 20 minuti a piedi, la fermata è sul lato opposto della strada rispetto agli spettacoli collaterali), o "Raiispolkom" (se si va con l'autobus locale #2, prima fermata dopo il ponte, la fermata per Staraja Ladoga sarà dall'altra parte della strada). Meglio a trovare l'orario dell'autobus prima di provare questo percorso, perché l'orario è scarso con intervalli fino a 2 ore, specialmente la sera tardi, e potrebbe non essere disponibile alle fermate. Si potrebbe anche voler fare l'autostop all'autobus con una mano, soprattutto se si vede l'autobus o ancora meglio la marshrutka fuori dalla fermata. In alternativa, prendere l'autobus #2 fino alla stazione Volkhovstroy-1 dove è disponibile l'orario (si può anche prendere qualsiasi altra rara direzione da qua, tuttavia tienere presente che l'autobus #3 da Volkhovstroy-2 si snoda sul GES, e il #5 mette ha un capolinea secondario a Murmanskie Vorota, che ha un tragitto più lungo e non panoramico). Oppure chiedere alla gente del posto quando passerà l'autobus.

Puoi provare ad andare in autobus da San Pietroburgo, anche se potrebbe non essere così conveniente. Non ci sono autobus diretti per Staraja Ladoga; sebbene alcuni itinerari possono creare confusione, l'autobus #877 per Boksitogorsk non passa per il villaggio, ma percorre il lato destro del fiume Volchov passando per Babino. Alcuni autobus raggiungono Volchov, ma ce ne sono anche di più fino alla fermata "Yushkovo", che si trova all'incrocio tra la M18 e la A115, che è servita anche dall'autobus #23. Il viaggio dura poco più di 2 ore fino a Yushkovo, l'autobus potrebbe essere affollato e la strada un po' accidentata dopo aver attraversato Neva. È difficile individuare dove si trova la fermata dell'autobus #23 a Yushkovo in direzione di Staraja Ladoga, la fermata si trova solitamente all'interno dell'anello intorno al kafe "Turist", più vicino al fiume, e potrebbe essere esattamente la stessa da dove esci l'autobus da San Pietroburgo, ma potrebbe cambiare.

Gli orari degli autobus locali e urbani semi-aggiornati possono essere trovati su questo link. Tuttavia, non contiene orari per le fermate Staraja Ladoga e Yushkovo, quindi, per l'orario degli autobus #23 che vanno a Volchov, guardare nella sezione Novaja Ladoga, aggiungere circa 10-15 minuti per Yushkovo e circa 25 minuti per Staraja Ladoga.

Come spostarsi[modifica]

La tomba di Oleg

Staraya Ladoga è un piccolo villaggio ed è facilmente percorribile a piedi con una piacevole passeggiata. La gente del posto spesso opta per le biciclette, ma non ci sono noleggi disponibili.

Con mezzi pubblici[modifica]

L'autobus #23 fa effettivamente tre fermate nel villaggio. Il primo da Volchov non è lontano dal Monastero Nikolsky, il secondo, dopo il Cremlino, nella piccola piazza centrale, il terzo a destra vicino alla Chiesa della Natività di Giovanni Battista (e la più grande vista del fiume Volchov).


Cosa vedere[modifica]

Affresco di San Giorgio nella sua chiesa omonima
  • Riserva-museo Staraja Ladoga (Музей-заповедник «Старая Ладога»), Волховский пр., 19, +7 81363 49070, fax: +7 81363 13524, @ . Simple icon time.svg 10:00-17:00.
  • Cremlino (Староладожская крепость). Simple icon time.svg Visite: 10:00-18:00, biglietteria 10:00-17:00.
  • Chiesa di San Giorgio (Церковь Святого Георгия).
  • Chiesa di Dmitry Solunsky (Церковь Дмитрия Солунского).
  • Convento dell'Assunta (Успенский женский монастырь).
  • Chiesa dell'Assunta (Церковь Успения Богородицы).
  • Monastero Nikolsky (Никольский мужской монастырь).
  • Proprietà Uspenskoye (Усадьба «Успенское»).
  • Chiesa della Natività di Giovanni Battista (Церковь Рождества Иоанна Предтечи).


Eventi e feste[modifica]

  • Festival di storia militare di Staraja Ladoga (Военно-исторический фестиваль Старая Ладога) (Al Cremlino). Simple icon time.svg Fine giugno. Il quinto festival annuale di storia militare vedrà rievocazioni di battaglie dell'alto medioevo.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Monastero dell'Assunzione

Prezzi medi[modifica]

  • Lad'ya Cafe (Кафе Ладья), ул. Советская, 6, +7 81363 49555. È possibile anche pernottarci.
  • 1 Cafe Ancient Ladoga, Volkhovsky pr., 24, +7 952 364-888-3. Ecb copyright.svg Portate principali 100/200 RUB. Situato in una casa in legno leggermente squallida del XIX secolo con interni in vecchio stile russo. Per i gruppi e nei fine settimana viene acceso un caminetto e viene riprodotta musica popolare. Delizioso cibo fatto in casa, ma niente delizie culinarie, piccole porzioni. In ogni caso, questo è il meglio che si possa trovare a Staraja Ladoga.
  • 2 Negozio-caffetteria Lyubava (Магазин-кафетерий Любава), Volkhovsky ave. Qualunque sia il nome del locale, sembra sia dall'esterno che dall'interno come un bar di campagna. Questo è probabilmente chiamato negozio, perché puoi andare dalla strada a comprare acqua minerale e cioccolatini. I gruppi di turisti spesso cenano qui, mentre in mezzo a loro puoi ordinare cibo per il resto dei mortali. Secondo le recensioni, il cibo a volte è delizioso. Ma l'aspetto dell'istituzione ti fa dubitare fortemente di questo.

Prezzi elevati[modifica]

  • 3 Prince Rurik Cafe (Кафе Князь Рюрик), Волховский пр., +7 81363 49023. Ecb copyright.svg 200-300 RUB. Simple icon time.svg Dom-Gio 10:00—23:00, Ven-Sab 10:00-01:00. Un grande caffè con una buona selezione di cibo. Rivolto ai turisti, soffre di un servizio scarno e di prezzi elevati per gli standard russi rurali. Ottimo posto anche per gli alcolici.


Dove alloggiare[modifica]

Monastero Nikolsky

Sebbene sia certamente possibile venir qui per fare una gita di un giorno da San Pietroburgo, ci sono un paio di opzioni per l'alloggio nella capitale di Rurik. Anche Volchov a sud ha un buon numero di hotel.

Prezzi medi[modifica]

  • Hotel Ladya, via Sovetskaya, 3, +7 81363 49555. Mini-hotel con 5 camere, ognuna dotata di bagno, TV.
  • 1 Staraya Ladoga Hotel (Старая Ладога), ул. Советская, 3, +7 81363 49529. Stanze private, bagni in comune.
  • Hotel Abyrvalg, via Staroselskaya, 1A (Fuori città nel villaggio Issad). Ecb copyright.svg Doppia: da 1.500 RUB. Stanze molto piccole in case di legno. C'è una sauna, un bar.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Staraja Ladoga
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Staraja Ladoga
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.