Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia centrale > Marche > Marca Fermana > Smerillo

Smerillo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Smerillo
Smerillo
Smerillo Panorama.jpg
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Smerillo
Smerillo
Sito del turismo
Sito istituzionale

Smerillo è una città della Regione Marche in Provincia di Fermo.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Si trova su uno sperone roccioso situato a 806 metri di altitudine, a metà tra i monti Sibillini e il Mare Adriatico. Il Territorio di appena 11 km², è diviso in 5 frazioni. Il più vicino al paese è Durano,distante 3 km lungo il versante nord-est. A sud del paese, sorge Ceresola, piccolo borgo con al centro la Chiesa di S. Nicola. Proseguendo verso la SS210 troviamo Castorano, di origine longobarda con al centro la Chiesa di S.Pietro Martire. A 2 km incontriamo San Martino al Faggio.

Quando andare[modifica]

Smerillo è visitabile in qualsiasi mese dell'anno, particolarmente indicata l'estate per la luce che lo racchiude a sé e ne mostra i lati migliori. Con lo scenario alle spalle e tutt'intorno dei Sibillini, può fare da cornice per ogni quadro.

Cenni storici[modifica]

Nel periodo del Medioevo era un Castello, di pari valore e grandezza di quello di Fermo. Ne è simbolo qualche rudere e soprattutto la "porta Sud", dalla quale affacciarsi ed ammirare il panorama.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Atterrare a Falconara Marittima, poi proseguire in autobus per Piazza Cavour ad Ancona e da lì prendere i mezzi pubblici per Amandola-Smerillo.

In auto[modifica]

Da nord: prendere l'autostrada A1 direzione Ancona ed uscire a Civitanova Marche, poi superstrada SS77 per Tolentino, uscire a Montecosaro e seguire le indicazioni per Amandola poi svoltare in direzione Tenna-Smerillo.


In treno[modifica]

Bisogna raggiungere la Stazione di Porto San Giorgio, poi prendere gli autobus di linea in direzione Amandola.

In autobus[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • Museo dei Fossili e dei Minerali.
  • Museo Pinacoteca dell'Arte dei Bambini.
  • Pinacoteca D'Arte Contemporanea.
  • Porta Sud.
  • Resti dell'antico Castello.

Molto interessanti le iniziative che si tengono al Centro di Educazione Ambientale. Qui di seguito alcune:

  • Molte dirette a divulgare l'Astronomia;
  • Il centro "Bosco di Smerillo",istituito nel 1987 dal ministero dell'Ambiente, creato per promulgare iniziative sull'ambiente;
  • Orientering (Scuola permanente regionale):sport nato in Svezia e diffusosi poi in tutta Europa. A Smerillo arriva nel 1993, da lì si tiene una manifestazione nazionale e grazie al Coni, è nata anche la scuola permanente.


Eventi e feste[modifica]

  • Le erbe del gusto.
  • Lo Vatte a Ceresola.


Cosa fare[modifica]

Vengono spesso proposte cene a base di erbe Spontanee, tramite quello che è chiamato un percorso.

Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • Le Loggie, +39 073479129.
  • Agriturismo "il Vecchio Tasso".
  • Agriturismo Contrada Durano.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • Il Vecchio Tasso.
  • Casa Orchidea.
  • Casa delle Rose.
  • Casa delle Primule.
  • Casa dei Tulipani.
  • Casa delle Margherite.
  • Casa dei Ciclamini.
  • Casa dei Girasoli.
  • Casa del Giglio.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Diverse le possibilità di escursioni a partire dalla cittadina di Smerillo, che si vanno poi ad estendersi per tutto il territorio sibillino.



Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.