Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia centrale > Marche > Territorio di Macerata > Civitanova Marche

Civitanova Marche

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Civitanova Marche
Civitanova Marche all'alba
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Civitanova Marche
Civitanova Marche
Sito del turismo
Sito istituzionale

Civitanova Marche (Citanò in dialetto civitanovese) è una città di 42.251 abitanti delle Marche della provincia di Macerata.

Da sapere[modifica]

Civitanova Marche è una meta nota agli appassionati di shopping nel settore calzaturiero che normalmente si recano in uno dei suoi outlet a prezzi convenienti. Spicca soprattutto per essere un'ambita meta balneare, massimizzando le entrate e le presenze nel periodo estivo. È inoltre ben sistemata anche a livello geografico, il che la rende un ottimo punto di partenza per una vacanza attiva: la statale 77 la collega ai paesi dell'interno maceratese e l'Umbria, verso i Monti Sibillini e l'autostrada A14 la collega a nord e a sud a tutto il resto della costa marchigiana.

Il lungomare, collegato da una comoda pista ciclabile, offre a nord del porto morbide spiagge sabbiose (altrimenti abbastanza rare per questa porzione di costa) pulite e ben attrezzate, e acque non troppo profonde vicino alla battigia, ideale per tutta la famiglia. A sud, ampie spiagge sassose sono servite da stabilimenti balneari (tra cui una spiaggia attrezzata per cani) e una porzione di spiaggia libera al centro del lungomare sud è luogo prediletto per kite surfers in cerca di vento e onde.

Cenni geografici[modifica]

Il territorio ha conformazione di collina litoranea, con un livello di altitudine compreso fra 3 e 223 m s.l.m in Contrada San Savino.

La tipica conformazione a pettine delle colline marchigiane è riconoscibile dall'opposizione della Valle del Chienti con il gruppo collinare dove poggia Civitanova Alta, che degrada dolcemente verso il mare sulla suggestiva strada del Palazzaccio, con un'altitudine di 100 m s.l.m e a poche centinaia di metri dal mare Adriatico.

Dal punto di vista orografico il territorio comunale si sviluppa partendo dalla Valle del Chienti a sud e prosegue a nord alternandosi fra fasce collinari e piccole vallate, altalenando man mano fino a raggiungere Civitanova Alta e proseguendo poi verso l'area di Villa Conti, del Palazzaccio, Mori e Alviano. Piccole aree collinari poste ad altitudine di 100-120 m s.l.m dalle quali si può osservare il vicino mare Adriatico.

Quando andare[modifica]

La stagione turistica per eccellenza è quella estiva, essendo una meta tipicamente balneare, ma la pluralità di attività commerciali fanno sì che Civitanova riceva un numero consistente di arrivi e presenze anche nei periodi di bassa stagione, essendo tutt'ora una delle città più rinomate nel maceratese sia livello industriale che turistico.

Come orientarsi[modifica]

Quartieri[modifica]

La particolarità di Civitanova non risiede tanto nella pluralità dei suoi quartieri quanto nella netta divisione tra Civitanova Porto (zona costiera) e Civitanova Alta (zona collinare). A sud il territorio comunale, indicativamente per i quartieri Risorgimento, Centro e Santa Maria Apparente la città poggia sulla piana alluvionale del fiume Chienti. Lungo la zona costiera, i quartieri del Centro, Fontespina e San Gabriele poggiano parzialmente sui depositi della piana costiera mentre Civitanova Alta poggia su una collina a 155 m. s.l.m.

Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

  • Da Nord a Sud prendere l'autostrada A14 (da nord in direzione di Ancona e da sud in direzione di Napoli), uscire a Civitanova Marche, immettersi sulla SS 485 per entrare in Civitanova Marche.
  • Da Foligno prendere la SS 77 in direzione di Civitanova Marche, svoltare sulla SS 16, continuare sulla SS 485 per entrare in Civitanova Marche.

In treno [modifica]

  • Stazione ferroviaria di Civitanova Marche. Per consultare gli orari dei treni visitare il sito web delle Ferrovie dello Stato

In autobus[modifica]

  • Autolinee Contram (www.contram.it/)
  • Autolinee Start (www.startspa.it/)
  • Autolinee Steat (www.steat.it/)


Come spostarsi[modifica]

Civitanova Marche presenta un traffico non sempre scorrevole nonché un numero di parcheggi ben limitato; è conseguentemente consigliabile spostarsi utilizzando i mezzi pubblici o in bicicletta in quanto la città dispone di diverse piste ciclabili che connettono qualsiasi quartiere al centro. Per chi viene da fuori sono presenti parcheggi scambiatori serviti in estate da navette gratuite.

Con mezzi pubblici[modifica]

Gli orari dei mezzi pubblici sono consultabili nel sito atac-civitanova.it.


Cosa vedere[modifica]

  • Pinacoteca Civica Galleria d'arte moderna Moretti", Corso Annibal Caro n°24, +39 0733 891019, @ info@pinacotecamoretti.it. Pinacoteca sita nel quartiere di Civitanova Marche, offre sia una collezione antica di arredi e tele del '500 e del '700, sia una raccolta moderna che conta artisti quali Severini, Tulli e il locale Arnoldo Ciarrocchi.
  • Palazzo Ducale Cesarini-Sforza, Piazza della Libertà (Civitanova Alta).
  • Palazzo Cesarini-Sforza, Piazza XX Settembre (Civitanova Porto). Il Palazzo Cesarini-Sforza, sede del Municipio di Civitanova, è un imponente palazzo di mattoni in cotto in stile neoclassico con applicazioni sul fronte di motivi rinascimentali. Eretto nel 1862 dal duca Lorenzo Sforza, annesso della cinta muraria quattrocentesca di cui non rimane traccia, fu più tardi aggiunto l'orologio tutt'ora funzionante e retroilluminato. Attualmente domina la piazza principale di Porto Civitanova.

Ospita al lato nord il cine-teatro Rossini e sotto il porticato i locali storici dell'ex Caffè Annibal Caro, detto "Maretto".

  • Palazzo della Delegazione.
  • Lido Cluana, Viale Giacomo Matteotti, 1, +39 388 583 5284. Un tempo due palazzi in stile Liberty affacciati direttamente sulla spiaggia, dopo che la costa è avanzata è diventato un bel piazzale situato in linea d'aria tra il comune e il lungomare sud. Nel tempo destinati a diversi usi (l'ultima un ristorante e una pasticceria), sono attualmente vuoti e a volte sedi di eventi promossi dal comune.
  • Villa Conti. Anche detta Villa San Michele, ma conosciuta prevalentemente come Villa Conti, il cui parco era fino a poco tempo fa liberamente visitabile ma ora in mano di privati. Villino in eclettico stile Liberty marchigiano, edificato alla fine degli anni 1910.
  • Villa Eugenia. Villa Eugenia prende il nome dalla moglie di Napoleone III, Eugenia de Montijo. Attualmente è in rovina e chiusa al pubblico perché in mano a privati.
  • Cinta Muraia di Civitanova Alta.
  • Santuario di San Marone Martire.
  • Chiesa di Sant'Agostino.
  • Chiesa di San Francesco.
  • Collegiata di San Paolo Apostolo.
  • Chiesa di Cristo Re.


Eventi e feste[modifica]

  • Civitanova Danza.
  • Futura Festival.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

Le zone principali per fare acquisti sono il centro città (Corso Umberto I e il resto del borgo marinaro) e la zona commerciale, attorno all'entrata per l'A14, dove si trovano diversi grandi magazzini e il Cuore Adriatico, centro commerciale di recentissima costruzione.

I negozi di generi alimentari sono ben distribuiti in tutto il territorio comunale, con ovvia concentrazione nei quartieri più a valle. I negozi tendono ad essere aperti fino alle 20 con poche eccezioni.

Il mercato settimanale si tiene il sabato mattina in Piazza XX Settembre, di fronte al palazzo del comune, e nelle vie limitrofe. Vista la vicinanza di varie industrie e pelletterie sono molto popolari le bancarelle che vendono scarpe dov'è spesso possibile trovare ad un prezzo di occasione calzature di alta qualità e campionari delle aziende vicine.



Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]

Donoma Sound Theater & Food, Via Garibaldi angolo Via Mazzini, 43, +39 0733 775860, @ info@donoma.it.

Dove mangiare[modifica]

Civitanova è stata interessata negli ultimi anni da un boom del settore ristorazione, risultando in una grande concentrazione di locali tutti diversi, a tutti i prezzi e per tutte le preferenze. Il visitatore si trova quindi con l'imbarazzo della scelta e cibo per tutte le tasche.

I ristoranti specializzati in pesce, come ci si potrebbe aspettare, si concentrano sui lungomari e in generale nei quartieri costieri. Alcuni si avvantaggiano del vicino porto, assicura il rifornimento di pesce fresco mediterraneo. Insieme ai ristoranti storici e più classici, spicca l'astro nascente dei locali di street food, molto amati dalla gioventù per i prezzi contenuti e l'originalità dell'offerta.

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.