Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia nordoccidentale > Lombardia > Prealpi e grandi laghi lombardi > Varesotto > Porto Valtravaglia

Porto Valtravaglia

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Porto Valtravaglia
Porto Valtravaglia
Porto Valtravaglia harbour.jpg
Appellativi
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Porto Valtravaglia
Porto Valtravaglia
Sito istituzionale

Porto Valtravaglia è un comune italiano del Varesotto, (Lombardia) situato sulla riva orientale del Lago Maggiore.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Porto Valtravaglia è situata a 35 chilometri dal capoluogo di provincia Varese nella Valtravaglia, sulle rive del Lago Maggiore uno dei più grandi laghi della zona. L'altitudine del territorio è di 199 metri s.l.m.

Quando andare[modifica]

Prevalentemente nella stagione estiva per il lago e le sue spiagge e fiere di paese.

Cenni storici[modifica]

Verso la metà del X secolo, Ottone I concesse all'arcivescovo di Milano Valperto il feudo di Travalia, che da quel momento divenne dominio dei potenti presuli ambrosiani, i quali vi esercitarono la loro giurisdizione spirituale e temporale.

Nel 1438 il duca di Milano Filippo Maria Visconti investì del feudo di Travalia la nobile famiglia comasca dei Rusca, investitura che venne confermata da Francesco Sforza a metà del secolo.

Nel 1523 gli Svizzeri distrussero la Rocca di Caldè a seguito dell'occupazione di Luino e del Malcantone. Negli ultimi decenni del Cinquecento, quando da tempo il Ducato di Milano era entrato nell'orbita spagnola, le terre della Valtravaglia passarono al conte Ruggero Marliani, dopo essere state borromee per un decennio (dal 1543 al 1553) ed essere poi ritornate ai Rusca-Lonati.

Tra il XVII ed il XVIII secolo Porto si arricchì di bei palazzi costruiti dalle famiglie nobili e altoborghesi dell'epoca, situati quasi tutti lungo l'attuale via Roma e nei pressi del porto. Nel 1759 Felice Cioja e Carlo Mellerio fondarono a Porto una fabbrica specializzata nella produzione di lastre di vetro, caraffe e bicchieri di cristallo. Nel 1774 vi lavoravano 40 uomini e 49 donne, oltre a numerosi fanciulli. Parte della manodopera proveniva da paesi lontani e diede origine a famiglie il cui nome ricorda la loro origine: Griner, Asciamprener, Klingly.

In epoca napoleonica, il noto economista Melchiorre Gioia affermò che la purezza dei vetri di Porto era rinomatissima, di poco inferiore a quelli di Boemia. La fabbrica passò poi di proprietà della famiglia Minetti, migliorando in qualità e quantità, dando lavoro a 170 persone.

Nel 1901, in occasione dell'Esposizione Varesina la ditta di Porto fu brillantemente presente. Era in quegli anni di proprietà della famiglia Lucchini, di origini milanese, ma saldamente legata a Porto Valtravaglia. Un esponente della famiglia, Angelo, fu tra i fondatori della Banca Popolare di Luino nel 1885 e lungamente anche sindaco di Porto. Nel 1928 nasceva la Provincia di Varese ed anche la Valtravaglia conobbe nuovo impulso con la costruzione della strada Laveno - Luino. Nel 1928 fu anche effettuata l'unione dei comuni di Muceno e Musadino, fino a quella data autonomi, a Porto, formando così un unico comune. Attualmente, a parte una consistente percentuale di lavoratori frontalieri, l'occupazione è rivolta al terziario verso le città di Varese e Milano. Localmente sono presenti molte realtà artigiane e commerciali anche se il turismo, italiano e straniero (in particolare tedesco), ha una certa importanza nell'economia del comune.

Come orientarsi[modifica]

A Porto Valtravaglia è facile orientarsi date le ridotte dimensioni del paese. Essendo un paese situato in mezzo a zone boschive è ricco di sentieri per gli amanti del tracking, per evitare di perdersi consigliamo di seguire la segnaletica durante le escursioni.

Il centro storico di porto Valtravaglia si sviluppa su Via Roma.

  • 1 Parco giochi, Via Giorgio Borgato (si trova sul lungo lago vicino a Via Giorgio Borgato).
  • 2 Municipio, Piazza Imbarcadero, 11 (si trova sul lungo lago vicino a Via Giorgio Borgato), +39 0332 543801, fax: +39 0332 547000, @ .
  • 3 Imbarcadero, Piazza imbarcadero. Simple icon time.svg Tutti i giorni(Aliscafo) andata 11:19 ritorno 17:22, Mercoledì(Battello) andata 10:20 ritorno 16:50.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Gli aeroporti più vicini a Porto Valtravaglia sono quelli di Milano.

Milano-Malpensa[modifica]

Sito presso la città di Gallarate, Malpensa è il secondo hub aeroportuale italiano dopo Roma Fiumicino. Il terminal 2 (di costruzione precedente al maggiore terminal 1) è dedicato esclusivamente ai voli low cost. I due terminal sono collegati da un autobus navetta e da una cintura ferroviaria.

Arrivati a Malpensa, per raggiungere Porto Valtravaglia, si può usufruire dei mezzi pubblici:

  • Treno Malpensa Express da Malpensa terminal 2/terminal 1 per Milano Cadorna o Milano Centrale (garantito anche nottetempo da autobus sostitutivi). Questo mezzo offre due alternative di itinerario:
    • se si sceglie una corsa per Milano Centrale, si consiglia di scendere a Saronno oppure a Milano Bovisa Politecnico, stazioni che consentono l'interscambio con i treni regionali e Regio Express con destinazione Varese Nord o Laveno Mombello. Scendendo invece a Milano Porta Garibaldi è possibile accedere ai treni Regio Express con destinazione Porto Ceresio o ai suburbani S5 con destinazione Varese;
    • scegliendo una corsa per Milano Cadorna, il treno non effettua fermate intermedie: arrivati al capolinea, è possibile l'interscambio con i treni regionali e Regio Express con destinazione Varese Nord o Laveno Mombello.
    • Prendere il treno direzione Laveno Mombello Nord, una volta arrivati cambiare stazione e andare alla stazione di Laveno Mombello.
    • Prendere il primo treno per Luino/Cadenazzo oppure direttamente quello per Porto Valtravaglia.

In auto[modifica]

Da Milano - 90 km

Percorrere l'autostrada Autostrada A8 Italia.svg (strada a pedaggio parziale aperto) Milano-Varese ("Autostrada dei laghi") fino all'uscita di Varese; giunti nel centro cittadino, seguire le indicazioni di cui alla summenzionata sezione "Da Varese".

Da Varese - 32 km

Percorrere la Strada Statale Strada Statale 233 Italia.svg in direzione Germignaga; giunti in questa città, seguire le indicazioni per raggiungere Porto Valtravaglia.

Da Lugano - 35 km

Procedere in direzione Lavena Ponte Tresa; superata la dogana, andare verso Luino. Giunti nel comune di Luino procedere verso Porto Valtravaglia.


Come spostarsi[modifica]

In taxi[modifica]

In auto[modifica]

Parcheggi gratuiti[modifica]

  • 4 Parcheggio gratuito piazza imbarcadero, Piazza Imbarcadero, 22.
  • 5 Parcheggio gratuito Via Castello, Via Castello.

Cosa Vedere[modifica]

Porto Valtravaglia è una località turistica principalmente visitata per il lago, ma esistono anche altre attrazioni come:

  • 1 Chiesa di San Michele al monte, Via San Michele. La millenaria Chiesa di San Michele al Monte sorge nel territorio dell'attuale comune di Porto Valtravaglia, a ca. 820 metri di altezza s.l.m., a poca distanza da un piccolo nucleo alpestre di origini molto antiche. Splendida e suggestiva la posizione e la vista sul Lago Maggiore.
  • 2 Chiesa di Santa Maria Assunta, Via Martignoni, 2, +39 0332 547596. La Chiesa di Santa Maria Assunta, assieme alla Chiesa di Santo Stefano e al Battistero di San Giovanni Battista, fanno parte del complesso religioso di Domo, frazione di Porto Valtravaglia.
  • 3 Museo etnografico "Catanai e Barlafus", Via Roma 47, +39 0332547500, fax: +39 0332543801, @ . Simple icon time.svg Lun 9:00-12:00, Mar e Gio 14:00-17:00, Mer e Sab 16:00-18:00. Il Museo etnografico "Catanai e Barlafus", inaugurato il 17 maggio 2009 e ospitato presso la Biblioteca Civica in Via Roma, raccoglie tutta una serie di attrezzature di uso comune. Gli attrezzi, che rappresentano "uno spaccato di vita quotidiana", sono stati pazientemente raccolti, conservati e catalogati dal Sig. Adriano Tognoli.

Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

  • 1 Spiaggia Pubblica, Via Giorgio Borgato. Principalmente in estate ci sono i rinfrescanti bagni al lago, sono presenti anche delle spiagge pubbliche:
  • Escursioni. In oltre il posto offre una vasta rete di sentieri boschivi per delle passeggiate.


Acquisti[modifica]

  • 1 Unes supermercato, +39 0332 549199, 800 316387, @ . Simple icon time.svg Lunedì-Venerdì 8:30-13:00 15:00-19:30, Sabato 8:30-19:30, Domaenica 8:30-13:00. Supermercato con prezzi modici vende un po' di tutto.
  • 2 Frutta e verdura Donà e Schiaffi, Via Roma, 66, +39 0332 547538. Simple icon time.svg Lun 7:30-12:30, Mar-Sab 7:30-12:30 e 15:30-19:00. Fruttivendolo.
  • 3 Commisso Giovanni Elettrodomestici, Via Roma 19, +39 0332 548565. Simple icon time.svg Lun, Mer e Sab 8:30-12:30 e 16:00-19:00, Mar 8:30-12:30. Un emporio di elettrodomestici sempre ben fornito.
  • 4 Moday street market, Piazza imbarcadero. Simple icon time.svg Sab 9:00-13:00. Un piccolo mercato locale si possono trovare oggetti come scarpe, magliette, borse, oggetti di uso comune e fiori.

Bancomat[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 1 Andreas Ristorante, Piazza Imbarcadero, 2, +39 0332 547757.
  • 2 Ristorante Montesole di Mark Saredi & C. S.N.C., Viale Repubblica, 85, +39 0332 549542.
  • 3 Trattoria Il Ritrovo, Via della Parrocchia, 2, +39 0332 548405.
  • 4 Circolo di Muceno, Via C. Colombo, 24, +39 366 475 3094.
  • 5 Trattoria Bar Del Maglio di Rumiatti Sandro, Via Girelli, 19, +39 0332 547508.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]

  • 7 Farmacia Porto Valtravaglia di Dr. Vito Ussia & C. S.a.s., Piazza Imbarcadero, 10, +39 0332 547080. Simple icon time.svg Lun-Sab 08:30–12:30 e 15:00–19:30.


Informazioni utili[modifica]

Poste[modifica]



Nei dintorni[modifica]

  • 9 Alpe San Michele — A 11,1 km passando per la Strada provinciale Strada Provinciale 7 Italia.svg L'alpe San Michele, nonostante superi di poco gli ottocento metri d'altitudine, è senza dubbio uno tra i punti panoramici più belli del Lago Maggiore, in un area geografica nevralgica, dove Valcuvia e Valtravaglia si fondono.


Informazioni utili[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.