Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Pieve di Coriano
Pieve di Santa Maria Assunta
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Pieve di Coriano

Pieve di Coriano è un centro della Lombardia, dal 1° gennaio 2018 frazione del nuovo comune Borgo Mantovano, a seguito della fusione con Revere e Villa Poma.

Da sapere[modifica]

Matilde di Canossa aleggia ancora in questo piccolo centro della pianura padana dove fece costruire una delle numerose pievi legate al suo nome.

Cenni geografici[modifica]

Centro agricolo della pianura lombarda a sud del Po, nel territorio dell'Oltrepò mantovano, si trova a breve distanza - 14 km - da San Benedetto Po.

Cenni storici[modifica]

Fece parte a lungo del territorio di Revere, finché nell'Ottocento gli venne riconosciuta l'autonomia amministrativa comunale. Nel suo territorio sorge l'Ospedale Destra Secchia, un nosocomio che serve una vasta area dell'Oltrepò.

Terremoto del 2012[modifica]

Nel gennaio 2012 e nel successivo mese di maggio 2012 forti scosse di terremoto hanno colpito una vasta area dell'Emilia danneggiando seriamente numerosi centri della Pianura padana emiliana fra l'autostrada del Sole e il corso del Po, nelle aree di Modena soprattutto e delle confinanti zone ferraresi e reggiane, interessando anche l'Oltrepò mantovano, appartenente alla Lombardia ma orograficamente parte dell'Emilia. Il sisma, che in Emilia è costato anche numerose vittime, nell'Oltrepò ha colpito i centri storici di numerose città causando crolli, cedimenti e lesioni in chiese e in antichi monumenti e lesionandone numerosi altri. I centri più colpiti sono stati Moglia, Pegognaga, San Giacomo delle Segnate, Poggio Rusco, Quistello, Gonzaga, San Giovanni del Dosso.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Affreschi nella pieve di Santa Maria Assunta
Affreschi
  • 1 Pieve di Santa Maria Assunta, piazza Gramsci. Il 1082 è l'anno indicato come quello di fondazione della chiesa, voluta da Matilde di Canossa signora del luogo. A pianta basilicale, a tre navate con tre absidi, l'interno risulta armonioso e di una certa imponenza. Molte caratteristiche dell'impianto romanico originario sono state recuperate, dopo che la chiesa aveva avuto un rifacimento rinascimentale. Significativi resti di affreschi si possono ancora ammirare sulle pareti delle absidi e sulle pareti laterali. Per la maggior parte sono affreschi rinascimentali: Santa Agnese, San Rocco e San Sebastiano, Cristo in gloria attorniato dai simboli degli Evangelisti, Sant'Antonio, Santa Lucia e numerose altre figure di santi.

Un'abside conserva il tradizionale Cristo Pantocratore contenuto nella mandorla, opera cinquecentesca al pari di una Madonna col Bambino. Un Cristo Pantocratore è raffigurato anche nell'abside dell'altare maggiore, e costituisce l'unico affresco superstite di un ciclo di raffigurazioni più antiche risalenti al XII secolo. Il Crocefisso è un'opera del Cinquecento in legno scolpito che conserva alcune parti ancora rivestite da uno strato di foglia d'oro; notevole la grande espressività del volto del Cristo ancora agonizzante.

Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]

  • Pieve di Coriano si trova nell'area denominata Strada del tartufo mantovano, un tracciato che va da Felonica a Quistello dove si trova il pregiato tartufo bianco, che è protagonista di molte iniziative di promozione turistica, di feste e di sagre. In questa zona da tartufi eccelle Borgofranco sul Po, paese che è entrato a far parte del ristretto gruppo delle Città del Tartufo italiane. A sostegno del tartufo bianco è nata una Associazione che si occupa di promuoverlo.


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • 1 Ristorante pizzeria La bottega della Carne, Via Cittadella, 16, +39 0386 395052.
  • 2 Pizzeria Bar les Follies, Piazza Gramsci 7, +39 0386 39168.


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]

Italian traffic signs - icona farmacia.svg Farmacia


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]

  • 3 Poste italiane, Piazza Antonio Gramsci 6, +39 0386 39216, fax: +39 0386 39216.


Nei dintorni[modifica]

  • San Benedetto Po — L'Abbazia del Polirone perpetua il ricordo di Matilde di Canossa, la Gran Contessa che legò alla sua fama il nome del paese. La maestosità e la bellezza della chiesa e delle strutture conventuali, unite all'ampio respiro della piazza, ne fanno una meta di grande interesse.

Itinerari[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Pieve di Coriano
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Pieve di Coriano
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.