Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Benelux > Paesi Bassi > Paesi Bassi orientali > Overijssel

Overijssel

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Overijssel
Diepenheim, Huis Diepenheim RM12880 foto6 2015-08-22 10.20.jpg
Localizzazione
Overijssel - Localizzazione
Stemma e Bandiera
Overijssel - Stemma
Overijssel - Bandiera
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito istituzionale

Overijssel è un territorio dei Paesi Bassi orientali.

Da sapere[modifica]


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Zwolle — Storica città anseatica, famosa anche per un ristorante premiato con ben 3 stelle dalla severa guida Michelin.
  • Deventer — Uno dei "Hanzesteden" del nono secolo.
  • Enschede — La più grande città dell'Overijssel e quella con la più grande numero di studenti.
  • Holten — Piccolo centro di 10.000 abitanti, Holten è situata all'ingresso sud del parco nazionale Sallandse Heuvelrug e presenta interessanti attrazioni come il Natuurmuseum Holterberg Diorama.
  • Kampen — Città Hanzestad con molti scorci storici.
  • Oldenzaal — Cittadina di 30.000 abitanti che costituisce un luogo di villeggiatura grazie al vicino lago di Hulsbeek.
  • Ootmarsum — Un piccolo centro con alcune attrazioni di rilievo come il museo all'aria aperta e, nelle vicinanze, la riserva naturale Springendal descritta più avanti.

Altre destinazioni[modifica]

  • 1 Giethoorn — Villaggio unico nel suo genere, privo di strade e famoso per le sue case e ponti in legno (se ne contano più di 176) immersi nel verde che gli hanno conferito il soprannome di "Venezia dei Paesi Bassi". Un tempo una classica meta fuori dal sentiero battuto, Giethoorn si è trasformata ai nostri giorni in una altrettanto classica trappola per turisti creduloni e sprovveduti.
  • 2 Parco nazionale Sallandse Heuvelrug
  • 3 Parco nazionale Weerribben-Wieden — Tra paludi e laghi tra i quali De Wieden, che attrae villeggianti d'estate e d'inverno pattinatori.


Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Singraven
Kasteel Rechteren
Kasteel Twickel
Arboretum Poort Bulten
Nijenhuis
  • 1 Abdij Sion. "Abdij Sion" su Wikidata
  • 2 Arboretum Poort Bulten. "" su Wikidata
  • 3 Kasteel Rechteren. "Kasteel Rechteren" su Wikidata
  • 4 Kasteel Twickel. "Twickel Castle" su Wikidata
  • 5 Kasteel Weldam. "" su Wikidata
  • 6 Nijenhuis. "Nijenhuis" su Wikidata
  • 7 Singraven. "Singraven" su Wikidata

Itinerari[modifica]

  • Pieterpad. Pieterpad su Wikipedia "Pieterpad" su Wikidata


Cosa fare[modifica]

Attractiepark Slagharen
Het Springendal
Hiking
  • 3 Buurserzand. Riserva naturale di 455 ettari, costituita in gran parte di boschi e brughiere. È situata sulla N18, vicino ad Enschede e si estende fino ai confini con la Germania. "" su Wikidata
  • 4 Engbertsdijksvenen. "Engbertsdijksvenen" su Wikidata
  • 5 Het Springendal. Una riserva naturale ai confini con la Germania che si presta per escursioni a piedi o in bicicletta. L'area è caratterizzata da sorgenti, laghetti, torrenti e piccole alture. Era un tempo proprietà della famiglia Jannink, industriali del tessile di Enschede ma ora è gestita dalla provincia. "Springendal" su Wikidata
  • 6 Lemelerberg. "Lemelerberg" su Wikidata


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard e presenta informazioni utili a un turista. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.