Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Natitingou
Vista panoramica della città
Stato
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
Fuso orario
Posizione
Mappa del Benin
Natitingou
Natitingou
Sito istituzionale

Natitingou (talvolta Nati) è una città del Benin settentrionale.

Da sapere[modifica]

Natitingou dista circa 50 km dal Parco nazionale del Pendjari, dove i turisti possono vedere la fauna selvatica dell'Africa occidentale durante i mesi da dicembre a giugno.

Le cascate di Tanougou e i grandi castelli di fango del Betammaribe (o Tammari) noti come Tata Somba (tradizionale fortezza di fango a 2 piani) distano un'ora o due d'auto dalla città.

Cenni geografici[modifica]

Confina a nord con il comune di Toucountouna, a sud e ad est con Kouandé e ad ovest con Boukoumbé.

Quando andare[modifica]

Il clima a Natitingou è più secco che a sud, in particolare durante la stagione di Harmattan a dicembre/gennaio, quando l'umidità può arrivare fino al 10% e le temperature notturne possono arrivare fino a 17 °C.

Cenni storici[modifica]

La città è stata fondata dai gruppi etnici Waama ma è popolata da Ditammari, Dendi, Nateni, Fulani, Fon e molti altri gruppi etnici. La regione prende il nome dalla parola Nantibatingou, la radice di Waama "Nanto" si riferisce a "schiacciamento" poiché la popolazione locale era rinomata coltivatrice e trasformatrice di sorgo, originario della zona, e successivamente miglio.

Natitingou è equamente diviso tra cristiani e musulmani e, come il resto del Benin, è noto per la sua tolleranza etnica e religiosa.

Le montagne che circondano la regione a est e ovest sono importanti nelle credenze animiste locali e si ritiene che siano abitate da spiriti. Alcune persone sottoscrivono l'idea che durante la sera questi spiriti emettano suoni simili a quelli prodotti dalle pietre che le donne usano per schiacciare i cereali. Gli aderenti non frantumano i cereali la sera, per non confondere i due suoni.

I missionari bianchi visitarono Natitingou nel XIX e all'inizio del XX secolo.

Come orientarsi[modifica]

La città è organizzata attorno a un lungo viale lastricato. Le arterie sono spesso pavimentate. Ad eccezione degli edifici che fiancheggiano la strada principale, gli edifici e le abitazioni sono abbastanza distanziati. Non è raro vedere tra due case un campo o un prato.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Un aeroporto fu costruito lì alcuni anni fa ma servì solo alcuni viaggi ufficiali. L'aeroporto più vicino è a Cotonou. Si può anche arrivare dal Burkina Faso attraverso l'aeroporto di Ouagadougou.

In auto[modifica]

Natitingou è accessibile solo su strada. Indipendentemente dal mezzo di trasporto, non si dovrebbe mai viaggiare di notte! Bande di tagliatori di strade esistono nella regione e sono più o meno attive a seconda del contesto politico (dall'inizio del 2013, c'è stata un'impennata di attacchi). La strada tra Cotonou e Bohicon (vicino ad Abomey) è davvero in cattive condizioni. Passata Bohicon, anche se le buche permangono, è già più tollerabile.

In autobus[modifica]

Ci sono autobus da Djougou che dista 78 km lungo la RNIE 3. Giornalmente ce ne sono di affollati da Cotonou.

Come spostarsi[modifica]

Gli zémidjan indossano qui camicie verdi bottiglia con una grande fascia gialla nella parte posteriore tra le spalle. Non è utile esaurirsi per negoziare la corsa prima della partenza, qui vige una tariffa unica per l'intera città: 150 CFA, o 250 CFA se il viaggio supera i 2 km.


Cosa vedere[modifica]

Tata à Kouaba
Musée de Nati
  • Museo di Natitingou (Musée de Nati). Ecb copyright.svg 1.500 CFA. Una digressione al museo è d'obbligo, anche se parte della collezione sembra ormai fuori dalla portata dei turisti.
  • Tata Somba. Ecb copyright.svg Visita guidata 10.000 CFA. Sono case a un piano tipiche della regione. Durante ogni visita sarà necessario acquistare alcuni gingilli.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

  • Bagno nelle cascate. Ci sono diverse cascate intorno alla città. I turisti sono spesso tassati per accedervi.


Acquisti[modifica]

  • Zucca da vino (Calebasse). La zucca da vino è una specialità stagionale della regione acquistabile al mercato.


Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]

  • Select. Ecb copyright.svg Ingresso 1.500 CFA. Questa discoteca non è assolutamente carente in termini di estetica, ma nella maggior parte dei giorni non ha clienti. Tuttavia durante alcune festività locali, probabilmente questo posto sarà pieno. I fine settimana sembrano attrarre occasionalmente folle moderate. Divani lussuosi, pareti a specchio, luci da discoteca e una vera pista da ballo danno a questo club un look europeo. Il costo delle bevande è in genere doppio rispetto al prezzo di un bar medio.


Dove mangiare[modifica]

  • Chez Nana, +229 2301 2511. Specialità francesi e algerine.
  • La Breche (Situato sulla cima di una delle colline che domina l'intera valle in cui si trova Natitingou). Ecb copyright.svg Bistecca alla griglia con cuscus o spaghetti 4.000 CFA, coniglio e contorno 1.300 CFA, brochettes (spiedo) 500 CFA, contorni 1.000 CFA. Hanno una storica Tata Somba in cui si può mangiare e bere. Il servizio è in genere poco affidabile, ma il cibo è eccellente e la vista è incredibile. Servono birre, bevande analcoliche, e sodabi, il liquore locale del sud del Benin e la birra locale al miglio, chiamata tchouk.
  • Quartier Generale (Da Goudrone (strada principale) in direzione nord, dopo aver superato la grande rotonda e la posta, c'è un cartello per il museo (musee) sulla destra. A sinistra, c'è l'insegna della birra sul recinto di fronte). Ecb copyright.svg Panino con frittata 500 CFA, pollo e contorno 1.500 CFA, faraona e contorno 1.500 CFA, contorno 1.000 CFA. Questo bar potrebbe non avere un'estetica invitante, ma il servizio è eccezionale ed è situato nel centro della città, proprio in fondo alla strada dall'Hotel Tata Somba. Questo è anche un buon posto dove fermarsi per guardare la televisione beninese. La preparazione del cibo potrebbe richiedere del tempo, ma la famiglia che gestisce questo bar è sempre più che disposta a rendere l'attesa il più piacevole possibile. È disponibile una linea completa di birre e bevande analcoliche.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi modici[modifica]

  • Campement Relais de Tanongou. Ecb copyright.svg Bungalow 9.000 CFA, letto aggiuntivo 2.000 CFA. Pranzo/cena 6.000 CFA. Le prenotazioni possono essere effettuate presso l'Hotel Tata Somba.

Prezzi medi[modifica]

  • Hotel Bourgogne, B.P. 130, +229 23 82 22 40. Ecb copyright.svg Singola non climatizzata 10.500 CFA, doppia 13.500 CFA, singola climatizzata 15.500 CFA, doppia 18.500 CFA, singola climatizzata con acqua calda 25.500 CFA, doppia 22.500 CFA. Colazione continentale 2.500 CFA. Pranzo/cena 5.500 CFA. Sono disponibili specialità africane ed europee.
  • Hotel Bellevue, B.P. 85 (Singola climatizzata con acqua calda 14.000 CFA, doppia 15.000 CFA. singola climatizzata 12.000 CFA, doppia 14.000 CFA. singola non climatizzata 8.000 CFA, doppia 9.000 CFA. Letti aggiuntivi 2.500 CFA. Colazione continentale 1.500 CFA, clazione americana 2.500 CFA, menu del giorno 5.000 CFA, piatto del giorno 2.500 CFA), +229 23 82 13 36. Disponibili specialità africane, europee e asiatiche.
  • Hotel Tata Somba, +229 23 82 11 24, +229 23 82 20 99, +229 23 82 22 00, fax: +229 23 82 15 84. Ecb copyright.svg Camera climatizzata con TV 26.000 CFA,più 1.000 CFA di tasse/pax/notte. Colazione 4.000 CFA, pranzo/cena di 3 portate 7.000 CFA. Questo hotel ha l'unica piscina a Natitingou ed è incantevole.
  • Hotel Campement de la Pendjari (Nel mezzo del Parco nazionale del Pendjari). Ecb copyright.svg Per accedere in questo hotel è necessario pagare la quota di iscrizione al parco di 10.000 CFA. Camera climatizzata 28.000 CFA, camera non climatizzata 20.000 CFA, bungalow 18.000 CFA, letto aggiuntivo 3.000 CFA. Colazione 2.500 CFA, pranzo/cena 6.000 CFA. Le prenotazioni possono essere effettuate presso l'Hotel Tata Somba. Questo hotel è aperto solo da fine ottobre a metà maggio.
  • Hotel Campement de Porga. Ecb copyright.svg Camera climatizzata 22.000 CFA, camera non climatizzata 15.000 CFA, letto aggiuntivo 3.000 CFA. Colazione 2.500 CFA, pranzo/cena 6.000 CFA. Le prenotazioni possono essere effettuate presso l'Hotel Tata Somba.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Telefonia[modifica]

Ottima copertura mobile.


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Natitingou
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Natitingou
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.