Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia centrale > Toscana > Montecatini Terme

Montecatini Terme

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Montecatini Terme
La facciata dele Terme Tettuccio
Stato
Regione
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Montecatini Terme
Montecatini Terme
Sito istituzionale

Montecatini Terme è una cittadina della Toscana, situata nella provincia di Pistoia. Definita città giardino per la presenza di grandi parchi pubblici e termali, è nota nel mondo per la particolarità delle sue acque termali dagli effetti prevalentemente lassativi e anti colesterolo. È inoltre conosciuta per la particolare bellezza dei suoi stabilimenti termali in stile Liberty e Neoclassico, decorati anche da Galileo Chini.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Montecatini Terme è situata in Toscana al centro della Valdinievole, una valle laterale del Valdarno inferiore, nella Provincia di Pistoia sud-occidentale, al confine con le province di Lucca e di Firenze.

La zona, sin dal medioevo, è stata descritta come paludosa nel racconto del passaggio di Annibale di Tito Livio, e come importante centro termale. Montecatini si trova infatti in una zona di derivazione vulcanica e la sua storia è strettamente collegata a quella delle sue acque, ricchissime di preziosi elementi minerali che tuttora ne confermano l’indiscussa fama nel territorio nazionale.

Le acque termali rappresentano la vera grande ricchezza della città, donandole una dimensione di sacralità che gli antichi romani associavano ai luoghi ove scaturivano le sorgenti della salute che fornivano agli uomini il mezzo per alleviare le loro malattie.

Cenni storici[modifica]

Non si hanno dati certi circa l’origine di Montecatini Terme, ma accanto al cratere delle terme Leopoldine sono stati rinvenuti reperti archeologici di origine romana, che fanno dedurre che la presenza dell'uomo nella zona dell'attuale Montecatini Terme è molto antica.

Probabilmente fin dal Paleolitico la regione fu frequentata da cacciatori itineranti, ma è solo a partire dal Mesolitico che numerosi insediamenti sono ben testimoniati, specialmente nella fascia collinare della Valdinievole

L'esistenza di Montecatini Castello, l'odierna Montecatini Alto, è già documentata nel Medioevo come centro termale da un documento del 1340 che fa riferimento all'estrazione di sale dalle acque. Dei “bagni” di Montecatini si parla in una pergamena lucchese del 1201, ma la storia ufficiale dei Bagni termali di Montecatini inizia quando l’illustre medico e studioso Ugolino Simoni da Montecatini, considerato il padre della moderna idrologia, esamina in un suo scritto (De Balneorum Italiae Proprietatibus ac Virtutibus del 1417) la natura delle acque minerali e parla per la prima volta di un bagno in cui i contadini si immergevano per curare dolori agli arti ed alla schiena e di un secondo bagno usato per curare la scabbia.

Come orientarsi[modifica]



Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Non sono presenti aeroporti a Montecatini, ma è possibile appoggiarsi a quelli della città di Firenze che dista circa 40 km e a quello di Pisa che dista circa 60 km. Da entrambi gli aeroporti alla città sono attivi delle navette a pagamento, oltre ai trasporti pubblici (treno e autobus) o taxi.

In auto[modifica]

La città dispone di una propria uscita autostradale sulla Firenze Mare, nella città la quasi totalità dei parcheggi del centro è a pagamento e l'accesso non è sempre consentito in quanto è una zona a traffico limitato (ZTL) la cui entrata è consentita a seconda dell'orario.

In nave[modifica]

La città di Montecatini terme non si affaccia sul mare e i fiumi che la attraversano sono di carattere torrenziale quindi non navigabili.

In treno[modifica]

La città è collegata al sistema ferroviario regionale toscano con due diverse stazioni, la più piccola è definita "Montecatini centro" in quanto si apre direttamente nel centro città e l'altra, più grande e dotata di parcheggio, è chiamata Montecatini Terme/Monsummano Terme in quanto è situata al confine con un altro comunale.

In autobus[modifica]

Il Trasporto Pubblico Locale è fornito da Blubus ed offre corse giornaliere in collegamento tra Montecatini Terme e Valdinievole. Orari e prezzi sono consultabili sul sito.

Come spostarsi[modifica]

Con mezzi pubblici[modifica]

In funicolare[modifica]

È possibile spostarsi da Montecatini Terme a Montecatini Alto con la funicolare storica dal 1898. Il biglietto per la corsa singola costa 4€, per A/R 7€ (2019).

In taxi[modifica]

Sono presenti tre cooperative di Taxi a Montecatini Terme:

A piedi[modifica]

Il centro storico di Montecatini può essere tranquillamente girato a piedi.

Cosa vedere[modifica]

Montecatini Alto
Parco Termale
  • 1 Terme Tettuccio, Piazzale Giusti. Uno dei più famosi stabilimenti termali di Montecatini Terme, così nominato per la presenza di una tettoia che copriva la prima sorgente. Nello stabilimento confluiscono acque provenienti da diverse sorgenti denominate Rinfresco, Leopoldina, Regina e Tettuccio e caratterizzate da varie proprietà minerali e curative adatte a curare patologie come Stipsi, Diabete, Colesterolo alto, Dismetabolismi dell'acido urico, dei lipidi e dei glucidi, Patologie del fegato, Patologie dello stomaco e dell’intestino. Terme Tettuccio su Wikipedia Terme Tettuccio (Q3984388) su Wikidata
  • Parco Termale, viale Giuseppe Verdi. Parco delle Terme (Q55807493) su Wikidata
  • 2 Montecatini Alto (raggiungibile con la funicolare). Frazione del comune di Montecatini Terme che anticamente si chiamò Montecatini Val di Nievole e fu capoluogo di un comune autonomo fino al 1940, data in cui il comune di Montecatini Val di Nievole venne definitivamente soppresso ed il suo territorio diviso tra quelli di Montecatini Terme, diventando un unico comune. Montecatini Alto su Wikipedia Montecatini Alto (Q767338) su Wikidata
  • Grotta Maona, +39 0572 030104, @ . Ecb copyright.svg € 7,00 Adulti, € 5,00 ragazzi fino a 12 anni. Grotta calcarea situata nei pressi di Montecatini Terme sulla strada che porta a Montecatini Alto. La cavità fu chiamata “Grotta Maona”, tenendo fede al toponimo che da circa un millennio identificava quei luoghi. Nel 1892 iniziarono gli accompagnamenti turistici. La grotta è visitabile tutto l'anno in giorni e orari stabiliti.
  • Padiglioncino Tamerici (1902), Viale Verdi 45,47,49. Palazzo in stile liberty e floreale costruito nel 1902 "per il deposito e lo smercio dei sali delle Tamerici". Ricco di bassorilievi ispirati alla lavorazione della ceramica che rappresentano l'artista, il tornitore di vasi, il decoratore e l'infornatore.
  • Teatro Verdi, Via Giuseppe Verdi n.45. Il Teatro Verdi venne progettato tra il 1828 e il 1829 dall'architetto Lodovico Fortini come grande teatro all'aperto nel parco dei divertimenti di proprietà della "Società delle Nuove Terme" ed inaugurato nel 1930 con l'Aida di Giuseppe Verdi. Il teatro ha ospitato negli anni spettacoli lirici e cinematografo. Nel 1981 è stato ampiamente ristrutturato.
  • Palazzo Comunale, Viale Verdi, 71. Il Palazzo del Comune di Montecatini Terme, del 1914, al suo interno presenta numerosi decorazioni realizzate in massima parte dalla ditta Alessandro Del Soldato.
  • Stazione Ferroviaria Montecatini Terme-Monsummano. La stazione ferroviaria di Montecatini Terme-Monsummano, attiva dal 1853, si trova in un edificio inaugurato il 4 agosto 1937 su progetto dell'architetto Angiolo Mazzoni.
  • Terme Hotel Excelsior, Via Verdi, 61. L'edificio delle terme dell'Hotel Excelsior, inizialmente creato per ospitare il Casinò Municipale, venne inaugurato il 27 giugno 1907 e venne progettato da Giulio Bernardini. Il 28 marzo 1915 si decise di adibire una parte dell'edificio a termale e nel 1968 questa prima struttura venne demolita per essere ricostruita su disegno di Sergio Brusa Pasquè in stile rinascimento fiorentino.
  • Piazza Del Popolo. Piazza dell'800 che fino al secondo dopoguerra si chiamava Piazza Umberto I. La piazza è stata ripavimentata nel 2015 e chiusa al traffico. Al suo centro c'è una fontana monumentale dello scultore Antonio Guidotti, inaugurata negli anni '30. Precedentemente c'erano delle logge sotto le quali venivano svolte le attività mercantili. Sulla piazza affacciano la chiesa di Santa Maria Assunta, il primo grande albergo di Montecatini terme, la Locanda Maggiore e il primo locale/bar di Montecatini dell'800 che ora si chiama Bar Biondi.


Eventi e feste[modifica]

  • Food & Book (mese di Ottobre), @ . Festival del libro e della cultura gastronomica che si svolge ogni anno nel mese di ottobre. Il festival prevede numerosi eventi, molti dei quali gratuiti e adatti anche a famiglie con bambinii, quali presentazioni di libri, cene con gli Chef, degustazioni, laboratori, banchi di assaggio.
  • Compleanno di Montecatini (29 giugno). Una serata di festa, di allegria, di brindisi, di auguri e di buona musica per celebrare il compleanno della città di Montecatini con negozi aperti, concerti gratuiti ed eventi a tema. L’evento è stato ideato nel 2011 dal direttore artistico Matteo Del Rosso, da uno spunto “bipartisan” di Bruno Ialuna e Andrea Quaranta e, da allora, ogni anno, si stabilisce un tema per festeggiare la città.
  • Open Week (due week end di Pasqua), @ . Ecb copyright.svg gratuito. Due week end consecutivi, nella settimana di Pasqua ed in quella successiva, durante i quali è possibile visitare musei e monumenti di Montecatini Terme e della Valdinievole attraverso aperture straordinarie e visite guidate. Si tratta di una nuova forma di manifestazione turistica all’insegna dei panorami, delle curiosità, dei luoghi storici e delle leggende, in questa zona della Toscana racchiusa tra le terre di Leonardo da Vinci e il Parco di Pinocchio a Collodi.
  • Trofeo di Primavera (Aprile), +39 0434 876724, @ . Festival internazionale per cori scolastici che si svolge ogni anno a Montecatini Terme nel mese di aprile.
  • Estate Regina (giugno), c/o Terme Tettuccio - Viale Verdi, 71, @ . Ecb copyright.svg gratuito. Festival musicale di Montecatini Terme. Il festival si svolge nella Sala Regina delle terme Tettuccio e prevede numerosi concerti cameristici, vocali e solistici gratuiti per i turisti. La sala può ospitare fino a 250 spettatori ed ha un'acustica molto buona e adatta soprattutto al repertorio romantico.
  • Torneo Internazionale Città di Montecatini Terme – Memorial Daniele Mariotti (week end di Pasqua), +39 0572 773540, @ . Simple icon time.svg weekend pasquale. Manifestazione calcistica giovanile organizzata in collaborazione con la FIGC.
  • Montecatini International Short Film Festival (Ottobre), via Felice Cavallotti, 66, @ . Montecatini International Short Film Festival è un festival cinematografico tra i più antichi d'Italia, nato nel 1949, ha ospitato negli anni artisti e pellicole provenienti da più di 50 paesi del mondo.


Cosa fare[modifica]

  • Stabilimento termale Tettuccio, Piazza Domenico Giusti, @ . Lo stabilimento delle terme Tettuccio, conosciuto come "Bagno nuovo" fin dal XIV secolo, è uno dei più famosi stabilimenti termali di Montecatini Terme. Nello stabilimento confluiscono acque provenienti da diverse sorgenti denominate Rinfresco, Leopoldina, Regina e Tettuccio e caratterizzate da varie proprietà minerali e curative adatte a curare patologie come Stipsi, Diabete, Colesterolo alto, Dismetabolismi dell'acido urico, dei lipidi e dei glucidi, Patologie del fegato, Patologie dello stomaco e dell’intestino. Alle Terme Tettuccio si svolge inoltre la cura idropinica, la terapia che prevede l’uso dell’acqua termale come bevanda.
  • Salire sulla Funicolare storica per Montecatini Alto, Viale A. Diaz, 22, +39 0572 766862, @ . Ecb copyright.svg € 7,00 andata e ritorno, € 4,00 solo andata, € 4,00 andata e ritorno ridotto, € 2,00 solo andata ridotto, € 5,50 andata e ritorno gruppo. Funicolare storica dal 1898 che con due vagoni rossi collega Montecatini Terme a Montecatini Alto. Progettata da un ingegnere genovese, il Sig. Alessandro Ferretti alla fine del XIX secolo.
  • Percorsi di trekking e biking da Montecatini a Grotta Maona, Via Vecchia di Maona 23, +39 327 7571582, @ . Ecb copyright.svg Adulti € 7,00 ; Ragazzi 3-12 anni € 5,00. Nelle colline intorno a Montecatini sono consigliabili i percorsi di trekking o biking fino a raggiungere Grotta Maona, una grotta calcarea situata nei pressi di Montecatini Terme sulla strada che porta a Montecatini Alto. La cavità fu chiamata “Grotta Maona”, tenendo fede al toponimo che da circa un millennio identificava quei luoghi. Nel 1892 iniziarono gli accompagnamenti turistici. La grotta è visitabile tutto l'anno in giorni e orari stabiliti.


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Spettacoli[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Assaggiate la Cialda di Montecatini. La cialda di Montecatini è una specialità dolciaria tipica della cittadina di Montecatini Terme, nata nella prima metà del Novecento. Si tratta di un delizioso biscotto wafer unico, leggero e nutriente realizzato con farina di grano tenero di tipo 00, zucchero, latte intero, uova fresche e ripieno di mandorle pugliesi. Le cialde vengono tradizionalmente consumate a colazione o come accompagnamento di gelati, tè, cioccolate calde e vini liquorosi come il tradizionale vin santo.

Prezzi medi[modifica]

  • La Pecora Nera, Via S. Martino, 18, +39 0572 70331. Ristorante gourmet dell'Hotel Ercolini e Savi con piatti toscani, dolci artigianali e circa 120 etichette. Ambiente elegante e prezzi medio-alti.


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]

  • Hotel Ercolini e Savi, Via S. Martino, 18, +39 0572 70331, @ . Hotel 4 stelle situato in centro a Montecatini. Offre camere Classic e Superior con colazione o mezza pensione nel ristorante dell'hotel. Si trova a 400 metri dalla stazione, a 100 metri da Corso Matteotti, la via dello shopping, e a 3 minuti a piedi dal Teatro Verdi e dalle Terme. Wi-Fi veloce gratuito. Dotato anche di ristorante gourmet La Pecora Nera, a lato dell'hotel.
  • Grand Hotel Panoramic, Viale Mario Bustichini, 65, +39 0572 78381, @ . Hotel 4 stelle adatto a coppie e famiglie, con camere e suite circondato da un parco privato, a 10 minuti a piedi dal centro di Montecatini. Offre piscina gratuita all'aperto e piccola area spa all'aperto a pagamento. Colazione a buffet compresa nel prezzo, ristorante mezza pensione a richiesta, Wi-Fi gratuito. Disponibili spazi meeting.

Prezzi elevati[modifica]

  • Grand Hotel Francia & Quirinale (ex Hotel de France), Viale IV Novembre, 77, +39 0572 70271, @ . Dal 1908 rappresenta un'istituzione a Montecatini Terme, grazie anche al suo gusto Liberty che ispirò anche le Terme Tettuccio. L'albergo offre connessione Wi-Fi gratuita, grande piscina, ristorante, colazione a buffet, meeting tour, escursioni, corsi di cucina, convenzioni con le terme, parcheggio, servizio transfer e noleggio auto.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]

Internet[modifica]

È possibile la navigazione gratuita in molte piazze e luoghi di ritrovo tramite la rete "Pistoia WiFi". Con le stesse credenziali è possibile navigare anche nelle altre reti WiFi delle amministrazioni che hanno aderito alla rete nazionale Free ItaliaWifi.


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

2-4 star.svg Usabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma in più contiene abbastanza informazioni per consentire una breve visita alla città. Utilizza correttamente i listing (la giusta tipologia nelle giuste sezioni).