Scarica il file GPX di questo articolo

Asia > Medio Oriente > Giordania > Via regia di Giordania > Mar Morto (Giordania)

Mar Morto (Giordania)

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Mar Morto (Giordania)
Ebraico: ים המלח (Yam HaMelach); Arabo: البحر الميت (al-Bahir al-Mayyit)
Costa giordana del Mar Morto
Tipo area
Stato
Regione

Il Mar Morto è situato nella Via regia di Giordania. È il punto più basso del mondo a 394,6 m sotto il livello del mare.

Da sapere[modifica]

A causa dell'ipersalinità dell'acqua, si può galleggiare con facilità nel Mar Morto; in effetti, è quasi impossibile affondare! Una moda popolare dei visitatori è farsi fotografare mentre leggono un giornale e galleggiano sulla superficie dell'acqua.

Il fango lungo la costa del Mar Morto contiene molti minerali e si ritiene abbia benefici medicinali e terapeutici. Non è raro che i visitatori coprano il loro corpo con il fango scuro.

Ci sono molti depositi di sale e cristalli sparsi lungo il litorale. Molti visitatori camminano sulla spiaggia alla ricerca di pezzi di grandi dimensioni come souvenir.

L'acqua del Mar Morto è molto densa al tatto.

Cenni geografici[modifica]

Un deposito di sale del Mar Morto

Il Mar Morto è naturalmente endoreico (senza sbocchi esterni), con il fiume Giordano che è la sua unica fonte principale. La parte settentrionale del Mar Morto riceve a malapena 100 mm di pioggia all'anno; la sezione meridionale ne riceve a malapena 50 mm. A causa della riduzione artificiale del fiume Giordano (le acque sono utilizzate per il 70-90% a scopi umani) e l'alto tasso di evaporazione del Mar Morto, il mare si sta restringendo. Tutte le acque poco profonde dell'estremità meridionale del mare sono state prosciugate e ora sono saline.

Flora e fauna[modifica]

L'acqua nel Mar Morto è estremamente salata ed è stata stimata come la seconda maggiore quantità d'acqua più salata al mondo. Il suo nome deriva dal fatto che l'acqua è troppo salata per ospitare vita marina.

Quando andare[modifica]

Il clima del Mar Morto varia a seconda della stagione. Le temperature durante la stagione turistica possono diventare estremamente calde, variando dai 30 °C in primavera ai 40 °C in estate. L'area riceve in media 330 giorni di sole all'anno, con i giorni piovosi che si verificano solo durante l'inverno (se non piove del tutto). In generale, il Mar Morto è sempre più caldo rispetto Amman, quindi anche in inverno, quando Amman è gelida, sul mar Morto ci si può permettere una nuotata.

Sebbene sia molto soleggiato, la bassa quota e l'atmosfera extra (essendo posto in una depressione) rendono la luce solare più debole. Si dice quindi che prendere il sole qui comporta un minor rischio di scottature, ma è comunque consigliabile prendere le normali precauzioni usando la protezione solare e adattarsi gradualmente. Questa qualità della luce del Mar Morto è il vero segreto della sua capacità mitigante di curare diverse malattie, in particolare le malattie della pelle.

Cenni storici[modifica]

Anche se il Mar Morto non scomparirà del tutto (poiché l'evaporazione rallenta man mano che la superficie diminuisce e aumenta la salinità), si stanno attualmente proponendo misure per sifonare l'acqua del Mar Rosso attraverso una serie di tunnel o canali al fine di ricostituire le acque in rapido restringimento e fornire acqua e soluzioni elettriche ai paesi circostanti.

Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • 1 Al-MaghtasUnesco Località del Battesimo di Cristo sul fiume Giordano.
  • Madaba

Altre destinazioni[modifica]

  • Monte Nebo — Monte da cui si ammira la Terra Santa con diverse tracce archeologiche.
  • Wadi Mujib — Gola che raggiunge il mar Morto a circa 400 m sotto il livello del mare.


Come arrivare[modifica]

Il Mar morto al tramonto

Dal lato giordano, il Mar Morto è raggiungibile come una gita di un giorno da Amman e Aqaba. La strada per raggiungere il mar Morto è buona con due corsie. Le aree turistiche sono accessibili dalla strada principale che corre lungo il lato orientale del corpo idrico e si collega all'autostrada giordana del deserto che porta ad Amman. Le autostrade che portano al Mar Morto sono chiaramente contrassegnate da cartelli turistici marroni. Diviene un ambizioso viaggio di 3 ore da Aqaba nel sud della Giordania.

In autobus[modifica]

Da Amman[modifica]

Ci sono una manciata di linee di autobus che partono da Amman quotidianamente. L'autobus dalla stazione degli autobus di Mujaharin a Rame costa 1 JD. Un taxi da Rame ad Amman Tourist Beach 4 JD o meno. Soprattutto con il bel tempo, venerdì e domenica, gli autobus partono dalla stazione degli autobus di Muhajarin direttamente per l'Amman Tourist Beach, ma se non lo faranno almeno vi lasceranno lungo la strada solo un paio di chilometri prima di raggiungere il mare. Se sei abituato a fare l'autostop, è molto facile andare avanti.

JETT, la compagnia nazionale di autobus giordana, offre una navetta giornaliera da Amman (VII rotonda) al Mar Morto e ritorno. Biglietto singolo a 7 JD. Le fermate sembrano dipendere dalla domanda. Partenza la mattina e rientro nel pomeriggio. Controllare il sito Web JETT per informazioni aggiornate.

In taxi[modifica]

Da Amman[modifica]

I servizi di taxi per i viaggi verso il Mar Morto possono essere acquistati per il giorno a 20 JD se si prende un taxi dal centro, gli hotel del centro fanno pagare 35 JD per lo stesso servizio. Molti degli hotel e resort locali hanno navette che viaggiano da Amman al Mar Morto a pagamento.

Da Aqaba[modifica]

Da Aqaba un taxi può essere noleggiato per un giorno intero. Se prenotato tramite la reception di un hotel lussuoso ci si aspetti di pagare circa 100 JD. Se si trova un autista da solo, si può contrattare e abbassare un po' il prezzo (80 JD nel gennaio 2010). Assicurati di concordare con il conducente prima di partire se vuoi anche fermarti in qualsiasi altro sito come parte del tuo viaggio in quanto l'autista potrebbe non voler guidare più lontano di quanto inizialmente concordato.

Da Madaba[modifica]

Ci sono taxi disponibili da Madaba per il prezzo normale di 7-10 JD. Ma l'autostop potrebbe essere l'opzione migliore. In ogni caso, non dimenticare di fare una breve sosta al Monte Nebo.

Come spostarsi[modifica]

Depositi salini lungo la costa

In auto[modifica]

Se si ha a disposizione l'auto si può percorrere facilmente la strada 65 che collega tutta la costa giordana del Mar Nero da nord a sud.

In taxi[modifica]

Il taxi è un ottimo mezzo per spostarsi da una parte all'altra evitando le difficoltà della scarsa copertura dei mezzi pubblici.

Cosa vedere[modifica]

L'acqua ipersalinizzata del Mar Morto è la sua stessa attrazione. Ci sono comunque diverse attrazioni nelle vicinanze che meritano attenzione:

  • 1 Complesso panoramico del Mar Morto (Dead Sea Museum), +962 7 8248 8880. Ecb copyright.svg 2 JD. Simple icon time.svg 09:00-22:00. Un nuovo complesso museale sul Mar Morto, con belvedere panoramico, ristorante e sala conferenze su una ripida scogliera sopra il Mar Morto vicino a Hammamet Ma'in. È accessibile sia dal Mar Morto che da Madaba in auto, tuttavia è difficile da raggiungere con i mezzi pubblici. Il museo è gestito dalla Royal Society for the Conservation of Nature e ha alcune informazioni interessanti sulla geologia, l'ecologia (animali e piante), l'archeologia, la storia e l'industria del Mar Morto e dell'area circostante. Dispone inoltre di informazioni sul problema ambientale relativo al Mar Morto, come la diminuzione del livello dell'acqua e il carsismo nella costa del Mar Morto. Come suggerisce il nome, ha una magnifica vista sul Mar Morto e sulle colline al di là. Guardare il tramonto da qui è un'esperienza meravigliosa.
  • 2 Hammamat Ma'in. Ecb copyright.svg 15 JOD. Simple icon time.svg 08:00-23:00. Una notevole serie di sorgenti calde naturali con cascate, alcune delle quali sono state incanalate in piscine e bagni. Spettacolare il bagno nella vasca esterna sotto la cascata calda. All'interno del sito è possibile soggiornare. Vivamente consigliato.
La grotta di Lot
  • 3 Grotta di Lot. Ecb copyright.svg gratis. Situato sul sito dei resti di un antico monastero bizantino e di una chiesa sopra il villaggio di Al Safi. Si crede si tratti della grotta in cui Lot si rifugiò con le sue due figlie quando Dio, secondo la Bibbia, distrusse Sodoma e Gomorra. Il sito è ufficialmente chiuso per lavori, ma una guida locale può accompagnarvi lungo i 300 gradini della grotta stessa. Se siete un piccolo gruppo potreste essere autorizzati a guardare all'interno. Dal sito è possibile guardare oltre i campi irrigati che si sono sviluppati dove il Mar Morto si è ritirato negli ultimi anni. Ai suoi piedi c'è anche il Museo nel luogo più basso sulla terra, che è gratuito con il Jordan Pass. Sanctuary of Agios Lot (Q7415721) su Wikidata


Cosa fare[modifica]

Spiagge[modifica]

La tipica foto sul Mar Morto

Molti hotel vendono biglietti giornalieri che includono l'uso completo delle strutture alberghiere e delle loro spiagge sul Mar Morto; al Mövenpick Resort, i biglietti giornalieri costano 20 JD a persona per gli ospiti dell'hotel, mentre altri pagano 40 JD nei giorni feriali e 50 JD nel fine settimana.

In bassa stagione e se siete almeno due, invece di spendere 20/25 JD sulla spiaggia pubblica, provate uno degli hotel più piccoli (Dead Sea Spa Hotel o O Beach Hotel) che potrebbe essere felice di offrirvi un prezzo d'occasione per circa 50 JD e rimanere qui per una notte. Oppure, invece di pagare la retta dell'entrata, potresti provare a fare alcune centinaia di metri dopo la spiaggia Amman Tourist, camminando giù per la collina. Ma porta sandali impermeabili o infradito, almeno 1,5 l di acqua fresca per la doccia in seguito, crema solare e un asciugamano. Si dice No Swimming after Dark oltre l'Amman Tourist Beach, cioè il nuoto durante il giorno è permesso. Ma sappi che non c'è nessun bagnino in servizio e leggi il capitolo sulla sicurezza.

  • 1 Amman Tourist Beach. È un resort pubblico con strutture pulite, tra cui spogliatoi, docce con acqua fresca (in spiaggia e negli spogliatoi), una piscina e un ristorante. Il costo per accedere alla spiaggia turistica pubblica è 20 JD (aprile 2016) (con piscine) e 10 JD per la gente del posto. La spiaggia giordana è a 15 metri a sinistra dell'ingresso turistico, non raccomandato per le donne il venerdì. Gli armadietti possono essere noleggiati per 1,5 JD così come gli asciugamani.
Attenzione, non è permesso portare cibo! Ci sono alcuni ombrelloni da spiaggia, lettini e sdraio di base sulla spiaggia, ma non abbastanza. La spiaggia è mal tenuta, con grandi buchi di tanto in tanto nella sabbia e un sacco di spazzatura (aprile 2016).
  • 2 Spiaggia libera (Circa 10 km a sud dell'Amman Tourist Beach). È il luogo preferito dalla gente del posto ed è facilmente riconoscibile da un paio di bancarelle che vendono snack e acqua vicino alla strada. Il posto è sporco e nessuno se ne prende cura, ma se sei a corto di soldi, il Mar Morto è perfetto come dappertutto. C'è un po' d'acqua che proviene da una sorgente di acqua calda che può servire da doccia per rimuovere il sale dalla pelle. Ottenere un passaggio da lì a Amman è facile e occasionalmente passano anche gli autobus su cui è possibile salire con un piccolo contributo.

Altro[modifica]

  • 3 Zara Spa, Mövenpick Resort & Spa Dead Sea, Sweimeh (55 km a sud di Amman), +962 5 356 11 11, fax: +962 5 356 11 22. Simple icon time.svg 08:30-20:30. Ci sono diverse piscine, alcune delle quali presentano diverse concentrazioni di minerali, tra cui una piscina riscaldata per l'inverno. Una vasta spiaggia privata corre lungo la riva del Mar Morto, e ci sono jacuzzi, campi da tennis e un centro fitness. Ci sono anche quattro ristoranti e diversi caffè e bar.
  • 4 Punto panoramico. Un ottimo punto vicino alla strada costiera, dove si può scorgere un bel panorama del Mare e della riva opposta.


Acquisti[modifica]

I visitatori possono acquistare pacchetti del famoso fango, così come altri manufatti culturali e artigianato, da negozi di souvenir locali.

Dove mangiare[modifica]

I luoghi dove poter mangiare (ristoranti o altre strutture) vicino al Mar Morto sono scarse.

La spiaggia pubblica giordana ospita un ristorante a buffet e un piccolo snack bar sulla spiaggia. Si raccomanda ai visitatori che intendono visitare le spiagge pubbliche di portare il proprio cibo e bevande.


Dove alloggiare[modifica]

Una spiaggia attrezzata

Fai una ricerca sul web per ottenere un preventivo e la disponibilità su hotel locali. Avendo visto il prezzo online, potrebbe essere possibile salvare un altro 5-10 JD chiamandoli e chiedendo la tariffa.

  • Dead Sea Resthouse (presumibilmente parte della spiaggia pubblica di Amman), +96253560110. Un hotel a due stelle.
  • 1 O Beach Dead Sea (5 km a sud di dove si trovano la maggior parte degli altri hotel), +962 5 3492000. Ecb copyright.svg da 50 JD. Opzione decente. Questo è un buon inizio se vuoi andare più a sud, ma non ci sono negozi o ristoranti ad eccezione di quello dell'hotel. Potrebbe essere necessario negoziare duramente per ottenere il prezzo migliore; prova controllando l'Holiday Inn in quanto ha offerte speciali per 60 & nbsp; JD su Booking.com. Altrimenti prova il Dead Sea Spa Hotel.
  • 2 The Dead Sea Spa, +962 5 3561000. Ecb copyright.svg da 55 JD. Un hotel a 4 stelle con molti servizi. L'hotel si trova nella zona degli hotel, accanto al Marriot e al Kempinski. Il noleggio di minibus con un autista per arrivare da Amman (incluse le visite al sito del battesimo e al monte Nebo sulla strada) costa 50 JD. Ci sono alcune piscine, tra cui 2 piscine per bambini e accesso diretto al Mar Morto, sulla spiaggia dell'hotel.
  • 3 Mövenpick Resort & Spa Dead Sea, Sweimeh, Dead Sea Road (approssimativamente a 55 km a sud di Amman), +962 5 356 11 11, fax: +962 5 356 11 22, @ . Ecb copyright.svg da 99 JD. Check-in: 15:00, check-out: 12:00. Resort tranquillo situato sulle rive settentrionali del Mar Morto. Nonostante l'aspetto antico del villaggio, tutte le 346 camere sono lussuosamente arredate con colori caldi e naturali. Le ultime Beach Rooms e Beach Suites presentano arredi moderni e ampie terrazze. Aria condizionata autonoma, TV satellitare, telefono con linea diretta, set per tè e caffè, asciugacapelli e cassaforte sono accessori standard in ogni camera. Compresa una piscina riscaldata per l'inverno. Una vasta spiaggia privata corre lungo la riva del Mar Morto, e ci sono jacuzzi, campi da tennis e un centro fitness. Ci sono anche quattro ristoranti e diversi caffè e bar.
  • 4 The Kempinski Hotel Ishtar, +962 5 356 8888. Un hotel a 5 stelle e centro benessere.
  • 5 Holiday Inn Dead Sea. Ecb copyright.svg Da 60 JD in bassa stagione. Resort a 5 stelle aperto nel 2009.
  • 6 The Jordan Valley Marriott Resort & Spa, +962 5 3560400. Hotel a 5 stelle.


Sicurezza[modifica]

In generale[modifica]

Se si è un resort: lavare il sale nelle docce in spiaggia prima di utilizzare l'asciugamano. Altrimenti l'asciugamano diventa salato e lascerà il sale sulla pelle quando lo si userà dopo la doccia (il sale può causare prurito).

Indossare sempre sandali impermeabili - il sale è molto frastagliato e può facilmente tagliare i piedi.

Quando si va in acqua andare sempre con qualcun altro, nel caso succeda qualcosa.

Se ti arriva acqua salata negli occhi, non toccarti con le mani. Aspetta solo che il liquido lacrimale la rimuova.

Nuotando[modifica]

La modalità come nuotare

Diverse persone affogano ogni anno nel Mar Morto perché non obbediscono ad una regola: galleggiare solo sulla schiena. Gli incidenti accadono quando qualcuno cerca di nuotare normalmente sull'acqua - le gambe galleggiano più del solito e sarà difficile mantenere la testa sopra l'acqua. Ciò vale per i nuotatori più deboli, e in particolare se si tentata di nuotare a rana. Se sopraggiunge un po' di panico si può essere in pericolo di vita. Anche la rana è resa difficile dal fatto che le gambe sono sollevate troppo in alto rispetto l'acqua per fornire un normale movimento in avanti. Un nuotatore forte può facilmente nuotare a stile libero; se hai intenzione di provare, gli occhiali sono essenziali e dovrebbero essere ben montati. Sebbene sia sicuro per un nuotatore abile è una sensazione insolita a causa della galleggiabilità dell'acqua, non è un'impresa che la maggior parte delle persone è in grado di sostenere a lungo.

Inoltre, il sale causa grande dolore se viene a contatto con gli occhi. Anche con gli occhi protetti dagli occhiali, l'acqua entrerà nel naso e pungerà, sulle labbra e inevitabilmente nella bocca. Ha un sapore disgustoso. A parte l'annegamento, l'inalazione dell'acqua può causare problemi medici specifici, a volte pericolosi per la vita, che non si vedono con altri corpi idrici, a causa dell'altissimo contenuto di elettroliti dell'acqua, quindi assicurati delle tue abilità di nuoto e della fiducia nell'acqua prima di decidere di nuotare fuori da questa semplice regola.

Cattivo tempo[modifica]

Quando la giornata è tempestosa, anche il Mar Morto può sviluppare delle forti onde. Non è sicuro entrare in quel momento, considerando tutti i precedenti avvertimenti. Inoltre, non ti divertirai molto a sperimentare il galleggiamento.

Inondazioni improvvise[modifica]

Durante l'inverno e la primavera c'è il pericolo di inondazioni nei giorni di pioggia. Il bacino del Mar Morto riceve acqua piovana da aree relativamente lontane come le montagne di Gerusalemme. Ciò significa che a volte durante una giornata di sole si verificano improvvisamente e inaspettatamente delle inondazioni. Pertanto, fai attenzione durante le escursioni verso luoghi lontani e stretti durante queste stagioni e rimani sintonizzato sulle notizie del tempo. Le previsioni del tempo forniscono sempre avvertimenti in caso di possibilità di allagamento. Segui sempre i suggerimenti degli addetti alle riserve nazionali - conoscono molto bene il luogo. Nel 2007, diversi israeliani sono stati uccisi da un'alluvione perché non avevano obbedito agli ordini del personale della riserva nazionale.

Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Praticamente tutte le destinazioni da qui possono essere raggiunte in taxi. Ma è meglio chiamarne uno lungo la strada invece di lasciare che il tuo hotel organizzi il taxi, perché quest'ultima opzione includerà un forte costo aggiuntivo mantenuto dall'hotel. Tuttavia, puoi chiedere al tuo hotel di ottenere un punto di riferimento per il prezzo potenziale - prendi la metà (o anche meno) di quello come punto di partenza per le trattative con qualsiasi tassista.

Altrimenti ci sono regolari (mini) autobus che vanno verso sud, combinando questo servizio e l'autostop, si può raggiungere facilmente al-Karak o la Riserva della biosfera di Dana in un giorno. Petra potrebbe essere un po' lontana, specialmente se vuoi fermarti per qualsiasi vista lungo il percorso.

  • Madaba - La città vicina conosciuta come la "Città dei Mosaici" è famosa infatti per i suoi mosaici bizantini e omayyadi, in particolare una grande mappa a mosaico della Palestina di epoca bizantina e il delta del Nilo nella chiesa di San Giorgio.
  • Al-Karak - sito di un castello crociato.
  • Riserva della biosfera di Dana - soggiorna in un villaggio locale all'interno della Riserva Naturale e goditi un'escursione indimenticabile in una propaggine della Grande Rift.
  • Petra - Il sito più famoso in Giordania.
  • Wadi Rum - una splendida valle desertica nel sud della Giordania, si trova a circa un'ora a sud di Petra.


3-4 star.svg Guida: l'articolo rispetta le caratteristiche di un articolo usabile ma in più contiene molte informazioni e consente senza problemi una visita alla destinazione turistica. L'articolo contiene un adeguato numero di immagini, un discreto numero di listing. Non sono presenti errori di stile.