Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Grecia > Isole greche > Isole egee > Egeo Settentrionale > Lemno

Lemno

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Lemno
Panorama di Myrina, capoluogo e scalo dell'isola di Lemno
Localizzazione
Lemno - Localizzazione
Stato
Regione
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Lemno (Λήμνος) è un'isola dell'Egeo Settentrionale.

Da sapere[modifica]

Lemno è un'isola di origine vulcanica, glabra e con bassorilievi montuosi. Ha un paesaggio particolare dominato dal blu intenso del mare e dai colori pastello della terra, soprattutto il giallo paglia. Potreste amarla ma anche odiarla. Di certo non vi lascerà indifferenti.

Secondo la mitologia vi dimorò il dio Efesto dopo che fu cacciato da Zeus dall'Olimpo. Nella caduta, il dio rimase zoppo. Nel suo esilio terreno, Efesto aprì una fucina a Lemno e insegnò agli umani l'arte di forgiare i metalli.

Un'altra leggenda vuole che a Lemnos abbia fatto tappa Giasone durante il suo viaggio alla ricerca del vello d'oro.

Erodoto afferma che l'isola era abitata dai Tirreni, un popolo imparentato con gli Etruschi. Il loro centro principale era Efestia. La tesi dello storico greco fu avvalorata dal rinvenimento nel 1882 di una stele funebre sulla quale è riportata un'epigrafe le cui parole, pur essendo scritte con l'ausilio dell'alfabeto greco, presentano una straordinaria somiglianza con quelle etrusche. La stele di Lemno è conservata al museo archeologico di Atene

Ai nostri giorni Lemnos è stata tramutata in un arsenale bellico. Lo provano i molti giovani che sull'isola espletano il servizio di leva. Non vedrete postazioni di missili e lanciarazzi, tutt'al più qualche vecchio carro armato inservibile abbandonato in un angoletto della baia di Moudros. Pare infatti che le armi siano nascoste nel sottosuolo per sfuggire all'occhio indiscreto del satellite. Lemnos ha un'importanza strategica per la Grecia. È infatti la più vicina allo stretto di Dardanelli in mano alla Turchia.


Territori e mete turistiche[modifica]

Centri urbani[modifica]

  • Diapori — Piccolo centro peschereccio che serve da scalo al villaggio di Tsimandria (Τσιμάνδρια).
  • Moudros — Un villaggio nella baia omonima che si apre sul tratto di costa meridionale. Nel 1918 vi fu firmato l'armistizio tra l'impero ottomano e le forze alleate.
  • Myrina — Il piccolo capoluogo, adagiato su due baie separate da un alto promontorio roccioso su cui sono abbarbicate le vecchie case. In cima stanno i ruderi di una fortezza veneziana.Il capoluogo isolano è anche il posto più pittoresco di Lemno.

Altre destinazioni[modifica]

  • Efestia (Ifestia) — Abitata fin dai tempi preistorici, Ifestia fu un centro importante fino al tempo del dominio veneziano. I primi scavi archeologici furono effettuati tra il 1926 e il 1936 sotto la direzione dell'italiano Alessandro Della Seta.
Lemno: Il villaggio di Diapori
Lemno: Il villaggio di Moudros


Come arrivare[modifica]

Il porto di Myrina

In aereo[modifica]

Lemno è dotata di aeroporto dove operano le seguenti compagnie

In nave[modifica]

A Lemno fanno scalo i traghetti della compagnia marittima NEL (Compagnia Marittima di Lesbo) che normalmente operano sulla seguente rotta:


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]

Locali notturni[modifica]

Locali notturni frequentati da gente "spocchiosa" sono situati sulla spiaggia di Myrina vicino all'hotel bungalow Akti Myrina. Sono bar notturni dove si possono sorbire alcolici con sottofondo musicale. Sparse nella campagna stanno numerose discoteche all'aperto dall'aspetto paesano e "ingentilite" da lampadine colorate che fanno capolino da rustici pergolati. Sono ad uso e consumo di militari di leva e di ragazzotte locali. Qualunque sia la vostra scelta rischierete di sentirvi un pesce fuor d'acqua a meno che non abbiate già la vostra compagnia.


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Se mai visiterete Lemnos evitate le "room to left" lungo la strada da Myrina all'aeroporto. Il traffico veicolare è intenso e il frastuono assicurato anche di notte. Scegliete invece un albergo nelle vicinanze del lussuoso Akti Myrina dove sta la spiaggia del capoluogo, contornata da locali che aprono i battenti di sera.

Prezzi modici[modifica]

Prezzi medi[modifica]

Prezzi elevati[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti