Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Himachal Pradesh
Lago della Luna (Chandratal)
Localizzazione
Himachal Pradesh - Localizzazione
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Himachal Pradesh è uno stato dell'India nella zona dell'Himalaya settentrionale.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Cartina geografica

Lo stato dell'Himachal Pradesh si estende su un'area di 55.673 km² e confina con Jammu, Kashmir e Ladakh a Nord, con il Punjab a sud-ovest, con Haryana a Sud, con l'Uttarakhand a sud-est, con l'Uttar Pradesh a Sud e il Tibet a Est. L'intero territorio dello Stato giace nella regione montuosa dell'Himalaya.

L'altitudine varia da 465 m. a oltre 7.000 m. sul livello del mare. Si osserva un graduale aumento altimetrico procedendo da Ovest a Est e da Sud a Nord. Con i suoi 6816 m s.l.m. Reo Purgyil è la vetta più alta dell'Himachal.

Le regioni orografiche dell'Himachal sono le tre seguenti (da Sud a Nord):

  • Himalaya esterno (Shivaliks) - la catena degli Shivaliks è costituita da basse colline (600 m sul livello del mare) che appaiono ampiamente deforestate.
  • Himalaya minore - Attraversa la regione centrale e mostra un'elevazione graduale verso le catene del Dhauladhar e del Pir Panjal. A nord del fiume Sutlej e della valle del Kangra, l'altitudine sale più rapidamente. Dhauladhar (che significa "Picco Bianco") ha un'altitudine media di 4.550 metri.
Il Pir Panjal costituisce una diramazione dalla catena montuosa dell'Himalaya maggiore che delimita la valle del fiume Sutlej. La catena annovera numerosi ghiacciai ed è attraversato da diversi passi il più importante dei quali è il Rohtang a quota 3.978 m.
  • Grande Himalaya - Coincide con la regione settentrionale e comprende diverse vette tra i 5.000 e i 6.000 metri. Alcuni dei famosi passi in questa catena sono Kangla (5.248 m), Bara Lacha (4.512 m), Parang (5.548 m) e Pin Parvati (4.802 m).
La catena Zanskar è la più orientale e separa Kinnaur e Spiti dal Tibet e Pangi Chamba da Ladakh. Alcune delle vette famose sono il Monte Gya (6.795 m) e il Reo Purgyil (6.816 m).


Territori e mete turistiche[modifica]

      Regione occidentale
      Regione centrale
      Regione orientale — Comprende la capitale Shimla, principale ingresso per la maggior parte dei viaggiatori, essendo ben collegata a Delhi a 360 km di distanza.
      Regione settentrionale — Corrisponde al distretto amministrativo di Lahaul, caratterizzato da spettacolari paesaggi desertici di alta quota, preludio a quelli del confinante Tibet. Il clima inclemente consente ai visitatori di visitare solo tra i mesi di giugno e ottobre, quando le strade e i villaggi sono privi di neve e gli alti passi (Rothang La e Kunzum La) sono aperti. D'inverno le strade possono risultare temporaneamente chiuse per smottamenti o valanghe.

Centri urbani[modifica]

  • 31.10333377.1722221 Shimla Shimla su Wikipedia — Capitale dell'Himachal Pradesh, Shimla era la stazione climatica favorita dei Britannici. Del periodo coloniale conserva ancora molti edifici vittoriani.
  • 31.9677.12 Kullu Kullu su Wikipedia — Nella valle omonima e sulle rive del fiume Beas 10 km più a nord dell'aeroporto di Bhuntar. È situata lungo la strada per Manali.
  • 32.20444477.173 Manali Manali su Wikipedia — Il maggior centro turistico dell'Himachal Pradesh, molto frequentato d'estate.
  • 31.4577.634 Rampur Rampur (Himachal Pradesh) su Wikipedia — Cittadina situata a 1.005 metri sulla riva sinistra del Sutlej, fungeva da capitale invernale di Bushahar. Essendo ben collegata con le principali rotte commerciali che univano i mercati indiani con quelli dell'Asia centrale e il Tibet, Rampur brulicava di attività mercantili, soprattutto a novembre durante la fiera Lavi, il più grande evento commerciale dell'Himalaya settentrionale che attira commercianti dal Kashmir, Ladakh, Yarkand e dalla pianura gangetica. Oggi costituisce una tappa per quei turisti che intendono proseguire il viaggio nella regione di Spiti, ai confini con il Tibet.

Regione occidentale

  • 32.21527876.3186115 Dharamsala Dharamsala su Wikipedia (McLeod Ganj) — Il luogo ove risiede il Dalai Lama, (Tenzin Gyatso) dal 1959, anno in cui fu costretto ad abbandonare il Tibet dopo il fallimento del tentativo di scacciare le truppe di occupazione della Repubblica Popolare cinese|.
  • 32.5375.986 Dalhousie Dalhousie su Wikipedia — Stazione climatica del periodo coloniale, lungo la strada per Chamba.
  • 32.5776.137 Chamba Chamba (Himachal Pradesh) su Wikipedia — Base per escursioni a Bharmour (o Brahmpura), nota per la bellezza dei suoi paesaggi e per i suoi templi alcuni dei quali risalgono al X secolo.

Regione settentrionale

  • 32.5877.038 Keylong Keylong su Wikipedia — Il capoluogo di Lahaul e Spiti, il distretto settentrionale ai confini con il Tibet.
  • 32.22194478.0755569 Kaza Kaza (India) su Wikipedia — Maggior centro nella valle dello Spiti, Kaza è situata a un'altitudine di 3.650 m. ed è caratterizzata da spettacolari paesaggi desertici d'alta quota. Il villaggio costituisce la base per escursioni ai monasteri buddisti della vallata, alcuni dei quali, come il Ki Gompa, sono arroccati su impressionanti picchi rocciosi.
  • 32.093778.382910 Tabo, Himachal Pradesh

Altre destinazioni[modifica]

  • 31.63388976.8333311 Rewalsar — Un lago sacro sia per il Buddismo che per l'Induismo.
  • 31.424878.26612 Sangla — Maggior centro della valle omonima (o Baspa), stretta tra alti monti le cui pendici sono ammantate di foreste di sempreverdi che invitano al trekking.
  • 31.80428877.9510213 Parco nazionale di Great Himalayan Parco nazionale del Grande Himalaya su Wikipedia — Nel 2014 il parco è stato inserito nella lista UNESCO dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità. La fauna è composta principalmente da leopardi delle nevi, orsi bruni himalayani e cervi muschiati.
  • 31.99918377.8825144 Parco Nazionale della Valle del Pin — Istituito nel 1958, il parco si trova ad altitudini comprese tra i 3.500 e i 6.000 m. (punto più alto). Con i suoi altipiani e vette innevate, il Parco costituisce un habitat naturale per numerosi animali in via di estinzione, tra cui il leopardo delle nevi e lo stambecco siberiano (Capra sibirica).

Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

NH5-IN.svg La National Highway 5 (NH5) è una strada nazionale che va da Firozpur nel Punjab al valico di frontiera sino-indiano di Shipki La. L'autostrada passa attraverso Ludhiana, Chandigarh, Shimla, Theog, Narkanda, Kumarsain, Rampur Bushahr e prosegue lungo il fiume Sutlej fino a Shipki La.

NH505-IN.svg La National Highway 505, (NH 505), è una diramazione della precedente che attraversa principalmente la valle di Spiti. Il tratto da Kaza a Gramphu rimane chiuso per 6-9 mesi in un anno a causa delle abbondanti nevicate e della chiusura del passo Kunzum-La, a un'altitudine di 4.550 m.

NH3-IN.svg La National Highway 3 (NH 3) inizia ad Atari, adiacente al confine tra India e Pakistan vicino ad Amritsar e termina a Leh nel Ladakh. Nel tratto che attraversa l'Himachal, passa per i centri di Mandi, Kullu, Manali, Kyelong. La strada non passa più per il passo montano di Rohtang (3.978 m.) essendo stato inaugurato il 3 ottobre 2020, il tunnel Atal che ha sottratto il Nord al suo isolamento nei mesi invernali.

In autobus[modifica]

Himachal Road Transport Corporation (HRTC) è l'azienda di Stato preposta al trasporto su gomma. Gli autobus della HRTC raggiungono le aree più remote e provvedono anche collegamenti con le principali città dell'India settentrionale, in particolare con Delhi (7 corse al giorno).

Come spostarsi[modifica]

In treno[modifica]

La ferrovia da Kalka (Haryana) a Shimla è una ferrovia a scartamento ridotto di 96 km che attraversa un percorso prevalentemente montuoso. È rinomata per le viste spettacolari sulle colline e sui villaggi circostanti. La ferrovia fu costruita tra il 1898 e il 1903 per collegare Shimla, la capitale estiva dell'India durante il Raj britannico, con il resto del sistema ferroviario indiano. Dal 1999 la strada ferrata figura nella lista UNESCO dei Patrimoni Mondiali dell'Umanità.

Cosa vedere[modifica]

Ki Gomba
  • 32.29777878.0119441 Monastero di Ki (Kye Gompa). Key Monastery (Q1341262) su Wikidata
  • 32.08944478.21252 Monastero di Dhankar (Dhankar Gompa). Dhankar Gompa (Q5268988) su Wikidata
  • 32.54893476.9779913 Monastero Gandhola. Gandhola Monastery (Q5520740) su Wikidata


Cosa fare[modifica]

Himachal è rinomato per attività di pattinaggio su ghiaccio a Shimla, di parapendio nella valle di Bir Billing e Solang, di rafting a Kullu, di sci a Manali, di canottaggio a Bilaspur e di trekking, equitazione e pesca in diverse parti dello stato.

Shimla, la capitale dello stato, ospita l'unica pista di pattinaggio su ghiaccio naturale dell'Asia.

La valle di Spiti, situata ad un'altitudine di oltre 3000 metri con i suoi paesaggi pittoreschi è una destinazione importante per il turismo di avventura. La regione vanta anche alcuni dei più antichi monasteri buddisti del mondo.

Himachal ha ospitato la prima Coppa del mondo di parapendio in India dal 24 al 31 ottobre 2015. La sede della Coppa del mondo di parapendio era Bir Billing, che si trova a 70 km dalla località turistica Macleod Ganj, situata nel cuore di Himachal, nel distretto di Kangra. Bir Billing è considerato il migliore per il parapendio.

A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]

Il trekking nelle valli isolate dell'Himachal non è esente da pericoli. Per evitarli dovrete ricorrere ai servigi di guide locali affidabili.

Altri progetti

Regione nazionaleBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.