Scarica il file GPX di questo articolo

Asia > Asia del Sud > India > Pianure indiane > Haryana

Haryana

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Haryana
Tramonto sul fiume Yamuna nei pressi del confine di Haryana
Localizzazione
Haryana - Localizzazione
Stato
Capoluogo
Superficie
Abitanti
Sito del turismo
Sito istituzionale

Haryana (hindi: हरियाणा; punjabi: ਹਰਿਆਣਾ; hərɪjaːɳaː) è uno stato dell'Unione Indiana, nelle Pianure indiane.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Lo stato di Haryana confina a nord-ovest con il Punjab, a nord-est con l'Himachal Pradesh, ad est con l'Uttaranchal, l'Uttar Pradesh e con il territorio di Delhi, confina a sud ed a ovest confina il Rajasthan.

Il territorio è prevalentemente pianeggiante. È delimitato ad oriente dal fiume Yamuna che scorrendo da nord a sud segna tutto il confine orientale ad eccezione dell'area occupata dal territorio di Delhi. Numerosi affluenti del fiume Yamuna scorrono nella pianura centrale dello stato. Ad occidente scorre verso sud-ovest il fiume Ghaggar. L'area sud-occidentale presenta un territorio semi-arido. Il territorio montuoso è relegato al nord-est dove si eleva la catena del Siwalik ed a sud dove si elevano le propaggini settentrionali delle colline Arawalli.

Cenni storici[modifica]

Il Mahabharata, l'epico poema indiano, cita diverse città che si trovano nell'attuale stato di Haryana. Tra queste è da ricordare il distretto di Kurukshetra, in cui si svolse un'epica battaglia.

Durante la dominazione britannica la maggior parte del territorio dello stato attuale faceva parte della provincia del Punjab.

La stato è nato il primo novembre del 1966 separando la parte meridionale del Punjab, a maggioranza linguistica hindi, dal resto del Punjab. La città di Chandigarh essendo situata sul confine linguistico dei due stati fu scelta quale capitale di entrambi gli stati acquisendo lo status di Territorio dell'Unione.

Lingue parlate[modifica]

Le lingue ufficiali sono l'hindi ed il punjabi.

Cultura e tradizioni[modifica]

La religione predominante è quella induista praticata dal 78% della popolazione. Seguono i sikh con il 18% ed i mussulmani con il 4%.


Territori e mete turistiche[modifica]

Mappa divisa per regioni

Centri urbani[modifica]

  • Chandigarh — Capitale dello stato.
  • Faridabad — Città industriale, fondata nel 1607, posta 25 km a sud di Delhi.
  • Hisar — Alternativo polo di crescita demografica rispetto a Delhi.
  • Karnal — In antichità nota come Angpradesh, la città di Karna.
  • Panipat — Conosciuta in India come la città dei tessitori.
  • Rohtak — Città industriale in rapido sviluppo.
  • Sonipat — Anticamente nota come Swarnaprastha.

Altre destinazioni[modifica]

Lo stato ospita i parchi nazionali di Kalesar e Sultanpur.

Come arrivare[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]


Cosa fare[modifica]


A tavola[modifica]


Sicurezza[modifica]


Altri progetti