Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Giro del Marocco sahariano
Dune di Chebbi
Localizzazione
Giro del Marocco sahariano - Localizzazione
Tipo itinerario
Stato
Regione
Inizio
Fine

Giro del Marocco sahariano è un itinerario che si snoda attraverso il Drâa-Tafilalet, regione centro-orientale del Marocco, al confine con l'Algeria.

Introduzione[modifica]

I turisti che desiderano avere soltanto un assaggio dei paesaggi del Sahara, vanno direttamente all'albergo che hanno prenotato e che in genere viene selezionato nella località di Merzouga di fronte alle spettacolari dune di erg Chebbi o anche a M'Hamid e Zagora. Queste località sono servite da autobus di linea o facilmente raggiungibili con una corsa breve in gran taxi. Dal loro albergo i turisti eseguono poi con calma le escursioni alle vicine attrazioni con mezzi diversi, dal cammello alla jeep e al quad ma anche con autobus di linea ove possibile.

Turisti con maggiori ambizioni noleggiano un 4x4, necessario per compiere il tour circolare descritto in questo articolo. Tra Rissani e Zagora esistono infatti solo piste che attraversano un deserto petroso, a volte di difficile percorrenza.

In genere le agenzie di noleggio forniscono insieme al 4X4 anche un autista locale con buona esperienza del deserto e buone conoscenze di motori e meccanica, doti preziose in caso di panne del veicolo. I gran taxi comunque si prestano a percorrere i tratti più facili delle piste (tra Tazzarine e Rissani) e a giorni alterni c'è anche un autobus di linea che compie il tragitto Rissani-Zagora, sempre via Tazarine (Strada statale N12).

Come arrivare[modifica]

Ouarzazate costituisce il naturale inizio e fine del giro del Sahara marocchino ma si può farlo iniziare anche da 31.624857-7.9920031 Marrakech, 190 km più a nord e con un aeroporto che presenta voli anche da diverse città italiane.

Lo scalo di Ouarzazate è piccolo e i voli internazionali sono limitati alle città di Parigi e Marsiglia. Anche i voli domestici sono solo un paio, da/per Casablanca e Marrakech, effettuati entrambi dalla Royal Air Maroc Express.

Per chi ha più tempo a disposizione esiste anche la possibilità di percorrere un itinerario similare che ha inizio da Fes e permette di visitare anche località famose del Medio e dell'Alto Atlante (Ifrane e Azrou).

Tappe[modifica]

  • 30.925945-6.9137842 Ouarzazate — Famosa per la Kasbah di Taourirt, Ouarzazate è una città di circa 80.000 abitanti che costituisce la porta d'ingresso al Sahara marocchino grazie al suo aeroporto internazionale. Una volta atterrati i turisti prendono possesso delle vetture che hanno prenotato o salgono sugli autobus di tour operatori locali che li porteranno a spasso in questa porzione del Sahara.
Trenta km a nord di Ouarzazate, in direzione di Marrakech si trova 31.046598-7.1321753 Ait-Ben-Haddou, famoso villaggio fortificato che ha fatto da sfondo a scene di film famosi quali Lawrence d'Arabia e Gesù di Nazareth.

Valle dell'ouadi Dades[modifica]

  • 31.061355-6.5557754 Skoura — Prima località lungo la strada del Dades, Skoura è famosa per le sue numerose kasbah tra folti palmeti, tra cui quella di Amerhidil che appare sulle vecchie banconote di 50 Dirham.
  • 31.238845-6.1274935 Kelaat Mgouna — Località con alberghi frequentata da amanti del trekking e dell'alpinismo che intendono scalare il vicino 31.50161-6.4458556 Ighil M'Goun, un monte dell'Alto Atlante che costituisce una riserva naturale.
  • 31.371936-5.989627 Boumalne Dades (25 km) — Cittadina turistica, dotata di alberghi anche di categoria superiore che accolgono turisti diretti alle gole di Dades e del Todra o intenzionati ad attraversare il Jebel Saghro. Forma un unico agglomerato urbano con Kelaat Mgouna.
  • 31.531015-5.5259158 Tinghir o Tinerhir (52km/45min) — Il villaggio più vicino alle gole del Todra.
  • 31.694444-4.9591679IMMAGINE DEL LISTING NON ESISTENTE Goulmima (76km/1h e 15min.) — Oasi con più di 100.000 palme e coltivata a cereali ed erba medica, Goulmima è bagnata dall'uadi Ghéris. Come molte altre località del Tafilalet, Goulmima presenta molti igherman. Uno dei più importanti, Ighrem n'Igoulmimen, è in fase di restauro.

Valle dell'ouadi Ziz[modifica]

  • 31.922778-4.43629810 al-Rashidiyya o Errachidia (60km) — Centro amministrativo e nodo dei trasporti, all'incrocio delle strade statali N13 (proveniente da Meknes) con la N10. Errachidia è vicina alle 32.171786-4.37001411 Gole del fiume Ziz ma i turisti preferiscono fare tappa in uno degli alberghi di Boumalne.
  • 31.436111-4.23277812 Erfoud (74 km/1h circa) — Famosa per i fossili e per i datteri.
  • 31.285833-4.27513 Rissani (23 km) — Rissani è il punto dove iniziano le piste dirette a Zagora. È una antica città carovaniera con una casba in rovina e un mercato molto animato ma funzionante solo tre giorni alla settimana.
  • 31.080304-4.01163114 Merzouga (43 km/45min. circa) — È forse la località più famosa del Marocco sahariano grazie ai suoi alberghi situati proprio di fronte alle spettacolari dune (Erg) Chebbi, alte 160 m. e che si tingono di colori diversi nel giro di 24h a seconda che siano illuminate dal sole di mezzogiorno o del tramonto o dalla luna. Hassi Labied è un villaggio, 5 km a nord di Merzouga e con diversi tipi di alloggi.
  • 30.906954-3.99458815 Taouz (22 km) — Situata in un deserto di pietra (hammada) Taouz è il villaggio dove si arresta la strada asfaltata proveniente da Merzouga.
  • 31.115865-5.16837716 Alnif (95km da Rissani in 1h e 15 min. circa) — L'oasi di Alnif è famosa per i suoi giacimenti di fossili. Molti ambulanti si mettono sul ciglio della strada e li propongono agli automobilisti di passaggio ma il più delle volte si tratta di falsi.
  • 30.871501-5.86429417 N'Kob (95km/1h e 15min. circa) — Villaggio in un'oasi con numerosi ksour alcuni dei quali sono stati restaurati e adibiti ad alloggi turistici. È la località che meglio si presta per escursioni al Jebel Sarhro.
  • 30.773046-5.54565618 Tazzarine (36 km) — Villaggio all'incrocio delle strade per Rissani e Agdz. È abitato dalle tribù berbere dell'Atlante (Ait Atta, Ait Menad, Igurramen, Ismkhan, Ait Sedrart) ma molti hanno scelto la strada dell'emigrazione e al 2014 Tazzarine contava meno di 2.000 abitanti. Per i turisti di passaggio il villaggio è solo un posto dove sostare per uno spuntino o fare il pieno di benzina.

Valle del Draa[modifica]

  • 30.330556-5.83805619 Zagora (113 km/1h e 30 min circa) — Una antica città carovaniera, oggi famosa per le escursioni a dorso di cammello nel deserto circostante.
  • 29.826575-5.72208220 M'Hamid El Ghizlane (98 km/1h e 30 min. circa) — La maggiore attrazione di questo villaggio di frontiera che in passato ha spesso risentito delle tensioni tra Algeria e Marocco, è l'Erg Chegaga, una serie di dune che si sviluppano per una lunghezza di circa 40 km e per una larghezza media di 15 km. Parecchie delle dune hanno un'altezza che sfiora i 300 m. ossia quasi doppia dell'erg Chebbi.
  • 30.697778-6.44972221 Agdz (91km da Zagora) —

Sicurezza[modifica]

Nei dintorni[modifica]


ItinerarioBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.