Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Zagora
Il monte (Jebel) Zagora
Stato
Regione
Abitanti
Prefisso tel
Fuso orario
Posizione
Mappa del Marocco
Reddot.svg
Zagora

Zagora (Zakūrah, Zagurah, Zākūrah, in tamazight "Tazaurt") è una città del Marocco sahariano, capoluogo della provincia omonima.

Da sapere[modifica]

Zagora è una delle località turistiche più celebri del Marocco: La sua rinomanza è dovuta alla possibilità di innumerevoli escursioni a dorso di cammello alle oasi del deserto e della valle del Drâa.

Zagora è rinomata anche per le sue numerose qasba.

La cittadina è situata alle falde del monte (jebel) Zagora da cui ha preso il nome. In origine il monte era chiamato "Tazagourt" o "Tizigirt", parola berbera che significa "picchi gemelli". Nelle vecchie mappe europee il monte Zagora e la sua oasi sono già segnati ma la città è sorta nel XX secolo come avamposto militare e centro amministrativo per iniziativa dei francesi. Sulla cima del monte Zagora si possono ancora vedere i resti di una fortezza Almoravide.

Il famoso segnale stradale che indicava "Timbouctou 52 giorni", (presunto tempo necessario per arrivare a Timbouktu a dorso di cammello) è stato sostituito da un murales.

Cenni geografici[modifica]

Zagora è situata nella valle del Draa, (nella zona centrale del Marocco), a ridosso del deserto sabbioso di Ilkhikhn n Sahara.

Quando andare[modifica]

I mesi più indicati sono quelli invernali (da novembre a marzo) anche se talvolta soffia un vento gelido estremamente fastidioso. Le escursioni termiche giornaliere sono vistose e di notte la temperatura scende regolarmente a 4º C.

I mesi meno indicati sono quelli estivi, caratterizzati da una temperatura media attestata sui 45,7º C.

Lingue parlate[modifica]

Gli abitanti di Zagora appartengono alle tribù berbere dell'Atlante. Oltre all'arabo sono diffusi il tashelhit, un dialetto berbero parlato soprattutto tra gli anziani e il tamazight, un altro dialetto berbero esclusivo del Marocco centrale.

Letture suggerite[modifica]

  • Allain (Ch) & Meunie (J.), "La forteresse almoravide de Zagora", Hespéris, 1956.


Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In autobus[modifica]

Gli autobus da Marrakech, distante 354 km, impiegano circa 7 ore per arrivare a Zagora.

Da Ouarzazate, distante 162 km, sono sufficienti due ore e 1/2.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • Resti di una fortezza almoravide (Sulla vetta del monte Zagora).


Eventi e feste[modifica]

  • Maratona di Zagora.
  • Festival dei nomadi, M'Hamid.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Zagora (Marocco)
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Zagora (Marocco)
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.