Discussioni Wikivoyage:Modello itinerario

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Modifica[modifica]

Template:Itinerario[modifica]

Andyrom75 Ho notato che su en:voy fanno precedere al banner il template Itinerario. Da noi esiste ma non è compreso nel modello. Lo posso aggiungere o hai altri piani al riguardo? Aggiungendolo potremmo far categorizzare automaticamente in Itinerario invece di aggiungere la categoria manualmente a fine articolo. --Nastoshka(Al vostro servizio!) 14:56, 28 mar 2015 (CET)Rispondi[rispondi]

Quickfooter[modifica]

Come mai non esiste un Quickfooter per i collegamenti interwiki e la categorizzazione automatica in categorie del tipo Russia - i suoi itinerari? --Nastoshka(Al vostro servizio!) 14:56, 28 mar 2015 (CET)Rispondi[rispondi]

Rispondo a entrambi i punti. Il modello dell'itinerario va completamente rivisto. Pensa al lavoro che abbiamo fatto sul modello dei frasari; ecco, va fatta +o- la stessa cosa. Però non mi addentrerei adesso sugli itinerari. Finirei prima "tutti" gli altri lavori in sospeso... --Andyrom75 (discussioni) 15:03, 28 mar 2015 (CET)Rispondi[rispondi]
Andyrom75, ok era come immaginavo. Allora lo lasciamo in sospeso anche perché al momento si contano sulle dita di una mano le pagine che lo utilizzano. Mi era venuto in mente perché volevo creare l'itinerario w:Sentiero europeo E1 (sito). --Nastoshka(Al vostro servizio!) 15:06, 28 mar 2015 (CET)Rispondi[rispondi]

Punto d'arrivo - sicurezza[modifica]

Superchilum, Massimo Telò proporrei di invertire di posizione le sezioni Punto d'arrivo e Sicurezza. Non avevo seguito la discussione che ha portato alla creazione del template; se c'è già stata una discussione a riguardo, ignorate pure il mio messaggio. --Lkcl it (Scrivimi) 20:55, 3 gen 2016 (CET)Rispondi[rispondi]

sarei d'accordo se "Punto d'arrivo" fosse l'ultima tappa dell'itinerario. Invece rappresenta una descrizione di come lasciare l'itinerario, quindi non lo vedo male a lasciarlo in fondo: prima informazioni su come effettuare l'itinerario (sicurezza compresa) e poi sull'andarsene. Volendo si può trovare un altro nome per la sezione, perché potrebbe generare confusione. --Superchilum(scrivimi) 15:57, 4 gen 2016 (CET)Rispondi[rispondi]
@Superchilum grazie mille per la spiegazione, effettivamente non avevo letto il commento e avevo mal interpretato. Forse sarebbe meglio, come suggerivi, cambiare il titolo, ma io non sono mai stato bravo a trovarne. Tu hai qualche idea? --Lkcl it (Scrivimi) 16:12, 4 gen 2016 (CET)Rispondi[rispondi]
Ho letto per caso questo intervento. Così a caldo suggerirei titoli alternativi del tipo "Dove finirlo" (in parallelo a "Dove iniziarlo") o un semplice "Ritorno". Comunque questa discussione si allaccia bene all'intervento di Massimo in Lounge dell'altro giorno. Direi che in questo nuovo anno possiamo - se avete voglia di continuare a lavorare sugli itinerari - porre l'attenzione su questo modello e a cominciare dalla creazione di un Quickbar, rivedere tutti i punti che andrebberò migliorati. --Nastoshka(Al vostro servizio!) 17:35, 4 gen 2016 (CET)Rispondi[rispondi]
Nastoshka Concordo per la creazione di un Quickbar specifico. --Massimo Telò (scrivimi) 18:02, 4 gen 2016 (CET)Rispondi[rispondi]
faccio una postilla: non ricordo come si stabilì questo template, mi sembra che abbia preso da quello di en.voy, dove l'ultima sezione è "Go next" e dice "Dettagli su come lasciare la destinazione". Quindi abbastanza chiaro, come abbandonare l'itinerario alla fine dello stesso. Qui su it.voy invece è "Punto di arrivo", e dice (grassetto mio) "Riportate in questa sezione anche le informazioni sul come ritornare in Italia", quindi tratta sia del punto di arrivo sia dei dettagli su come abbandonare l'itinerario. Come fatto notare da Lkcl, andrebbe fatta chiarezza, o come en.voy o mettendo l'ultima tappa all'interno di "Tappe". Favorevole comunque alla proposta di Nastoshka. Una delle cose è anche quella di eliminare questo benedetto ns Tematica. --Superchilum(scrivimi) 13:45, 5 gen 2016 (CET)Rispondi[rispondi]

Tipo di itinerario[modifica]

Andyrom75 è possibile modificare il template per inserire più opzioni tipo pedonale e ciclabile? Allo stato attuale ne va inserito solo uno ma alcuni percorsi si adattano a più possibilità... --Codas (discussioni) 11:38, 23 set 2020 (CEST)Rispondi[rispondi]

Mi dai un articolo di esempio? --Andyrom75 (discussioni) 11:54, 23 set 2020 (CEST)Rispondi[rispondi]
Credo qualsiasi pista ciclopedonale. Già che ci sei mi ero dimenticato di dirti che forse è il caso di aggiungere l'opzione "navale" che per ora servirebbe solo per Hurtigruten, però potrebbero esserne creati altri.--3Pappa3 (dimmi tutto!) 15:19, 23 set 2020 (CEST)Rispondi[rispondi]
Infatti 3Pappa3 articoli come questo hanno una doppia possibilità. L'opzione navale c'è anche per alcune parte della Via della seta o Sulle tracce di Marco Polo. Anche se proprio questi non li definirei articoli da itinerario ma vere pagine tematiche. --Codas (discussioni) 18:56, 23 set 2020 (CEST)Rispondi[rispondi]
3Pappa3 intanto ho aggiunto la categoria "navale". Chiedo a entrambi, se pensate sia più opportuno creare la tipologia "ciclopedonale" o la tipologia "misto" per abbracciare altre eventuali altre casistiche? Se optiamo per questa seconda strada vorrei evitare che (estremizzando) per 5 km a piedi, un percorso come la Transiberiana venga definito "misto". --Andyrom75 (discussioni) 22:37, 23 set 2020 (CEST)Rispondi[rispondi]
Andyrom75 misto mi sembra un'ottima soluzione, ma spero che poi l'articolo possa comparire nelle due categorie invece di diventare una categoria "misto". --Codas (discussioni) 08:08, 24 set 2020 (CEST)Rispondi[rispondi]
Misto è misto... se misto dovesse ricadere esclusivamente in Ciclabile e Pedonale allora non è genericamente Misto, bensì specificatamente Ciclopedonale; e cmq anche Ciclopedonale avrà la sua categoria. --Andyrom75 (discussioni) 08:22, 24 set 2020 (CEST)Rispondi[rispondi]
Andyrom75, grazie per il navale. Lo scopo di queste categorie non è fare sottigliezze, bensì quello di suddividere gli articoli per il mezzo di trasporto predominante. Se però il mezzo predominante è sia la bici che le scarpe, in egual misura, nel senso che l'itinerario più essere fatto allo stesso modo con entrambi mezzi, allora in questo caso ha senso quello che dice Codas, cioè, se ho capito bene, al di là dei termini "misto" e "ciclopedonale", fare in modo che un itinerario possa essere inserito in due categorie distinte scrivendo | Tipo itinerario = Ciclabile, PedonaleDato per assodato che non è urgente, è fattibile?--3Pappa3 (dimmi tutto!) 13:59, 24 set 2020 (CEST)Rispondi[rispondi]
3Pappa3, non è impossibile ma aggiunge complessità ai template e non solo, inoltre a mio avviso non sarebbe corretto.
Ciò che si può fare è categorizzare gli articoli con Ciclopedonale, i quali saranno così automaticamente categorizzati e la categoria Ciclopedonale (la categoria, non i singoli articoli), la si può inserire all'interno delle categorie Ciclabile e Pedonale. In questo modo si eviterà di confondere gli itinerari puramente pedonali o puramente ciclabili da quelli ciclopedonali, tuttavia, sono sempre rintracciabili grazie al legame delle categorie. --Andyrom75 (discussioni) 14:39, 24 set 2020 (CEST)Rispondi[rispondi]
Andyrom75 se pensi sia meglio fare così, anche per questioni di codice, per me può andare bene. --Codas (discussioni) 14:52, 24 set 2020 (CEST)Rispondi[rispondi]
[Conflittato] Andyrom75 Può essere una soluzione ma alla gente non interessa quale itinerario è puramente pedonale o puramente ciclabile, ma interessa quali itinerari sono da fare in bici e quali a piedi. Ed è probabile che molti itinerari che si possono fare in bici si possono anche fare a piedi e viceversa (i famosi ciclopedonali) e quindi questi itinerari devono stare in entrambe le categorie senza creare strane categorie intermedie. Tu, o vuoi prendere la bici o vuoi andare a piedi non puoi fare un percorso ciclo-pedonale. Comunque piuttosto che complicare le cose eccessivamente è meglio mantenere lo status quo.--3Pappa3 (dimmi tutto!) 14:58, 24 set 2020 (CEST)Rispondi[rispondi]
3Pappa3, penso ci siano più casistiche, sia di itinerari che di tipologia di turisti. Un itinerario che prevede di salire qualche metro su dei gradoni è pedonale e non praticabile da chi vuol fare un giro in bici. Guardando ai turisti: non tutti ne hanno una e/o la vogliono usare. D'altro canto, chi è interessato ad un itinerario in bici tendenzialmente vuole unire le visite ad un'attività sportiva, quindi è vero che un giro nel centro storico di una città lo puoi fare anche in bici, ma tendenzialmente non è ciò che va a cercare un cicloturista. Nella mia idea di Ciclopedonale c'è ad esempio un paio di escursioni che ho fatto di recente nei Paesi Baltici, in cui a valle di una camminata nel bosco si arriva ad un certo punto in cui c'è la possibilità di noleggiare una bici per passare velocemente alcuni km assolati e poco interessanti che separano il bosco da una lingua di terra lungo mare. Capisco ora che nella vostra c'è la volontà di sottolineare quali itinerari si possono effettivamente fare interamente sia a piedi che in bici.
Cambiando completamente logica al template, per fare ciò che dite voi in modo relativamente semplice si potrebbe convertire il | Tipo itinerario = Ciclabile, Pedonale, ecc... in una serie di: | Ciclabile = si/no| Pedonale = si/no| ecc... = si/no. Però mi sembra più macchinoso. Ditemi voi come preferite. --Andyrom75 (discussioni) 15:49, 24 set 2020 (CEST)Rispondi[rispondi]
Andyrom75 dato che tu hai in mente una modalità mista, cioè parti a piedi e poi prendi un altro mezzo, mentre noi consideriamo o l'uno o l'altro perché non uniamo tutto? Cioè se si mette pedonale e ciclabile, si intende che entrambi possono essere validi, se si mette misto (ma bisognerebbe specificare che tipo di misto ad es. auto e pedonale, bici e a piedi) si considera che si parte in un modo e poi si cambia. Col misto si aiutano anche le voci come Sulle tracce di Marco Polo dove in effetti si cambiano mezzi di trasporto... --Codas (discussioni) 16:22, 24 set 2020 (CEST)Rispondi[rispondi]