Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Italia > Italia meridionale > Basilicata > Materano > Craco

Craco

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Craco
Panorama
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa dell'Italia
Craco
Craco
Sito istituzionale

Craco è una città della Basilicata.

Da sapere[modifica]

Craco come città risale almeno al 1060, quando la terra era di proprietà dell'Arcivescovo Arnaldo, vescovo di Tricarico. Un precedente insediamento greco esisteva intorno al 540 d.C. sotto il nome di "Montedoro". Al suo apice nel 1561, la popolazione della città vecchia di Craco era vicina a 2.600 persone; più recentemente, era stato tra il 1500-1800. Il periodo dal 1892 al 1922 fu caratterizzato da un'alta emigrazione a causa delle cattive condizioni agricole.

Ci sono stati diversi terremoti e una serie di frane tra il 1959 e il 1972. La città vecchia fu abbandonata nel 1963 a causa di danni dovuti da una frana, diventando così una città fantasma, e gli abitanti si trasferirono a valle nella frazione di Craco Peschiera. Oggi Craco è utilizzato come location per le riprese di varie produzioni cinematografiche.

Nonostante questo esodo forzato, Craco è rimasta intatta, trasformandosi in un paese fantasma. Nel 2010, il borgo è entrato nella lista dei monumenti da salvaguardare redatta dalla World Monuments Fund.

Il comune, nella realizzazione di un piano di recupero del borgo, ha istituito, dalla primavera del 2011, un percorso di visita guidata, lungo un itinerario messo in sicurezza, che permette di percorrere il corso principale del paese, fino a giungere a quello che resta della vecchia piazza principale, sprofondata in seguito alla frana. Nel dicembre 2012, è stato inaugurato un nuovo itinerario, che permette di addentrarsi nel nucleo della città fantasma.[16]

Nel 2013, il centro storico ha registrato un'affluenza di circa 5.000 visitatori.

Rovine di Craco

Cenni geografici[modifica]

Craco sorge nella zona collinare che precede l'Appennino Lucano, a mezza strada tra i monti e il mare, nella parte centro-occidentale della provincia. Il territorio è vario, con predominanza dei calanchi, profondi solchi scavati in un terreno cretoso dalla discesa a valle delle acque piovane. I comuni limitrofi sono Pisticci (20 km), Montalbano Jonico e Stigliano (25 km), San Mauro Forte (27 km), Ferrandina (33 km). Dista 58 km da Matera e 104 km dal capoluogo di regione Potenza.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

Una via di Craco

In aereo[modifica]

  • Aeroporto di Bari (a 120 km)
  • Aeroporto di Napoli (a 250 km)

In auto[modifica]

Autostrada A2 Salerno-Reggio Calabria: uscita Sicignano, prendere la direzione Potenza, proseguire per la SS 407 Basentana in direzione Metaponto.

Dalla strada, Craco è appena ad ovest delle SS103 o SS176.

In treno[modifica]

La stazione più vicina è Metaponto, collegata con i principali nodi ferroviari.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

La chiesa madre
  • Torre del castello.
  • Chiesa di San Pietro.
  • Chiesa di Santa Maria della Stella.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]

Interno di edificio abbandonato

Numerosi turisti salgono a Craco per vedere le rovine del paese fantasma e per avventurarsi tra i vicoli e i dintorni. Il terreno argilloso e brullo coesiste con quello marnoso: su uno sperone di marna calcificata dal tempo sorge il torrione, che per i Crachesi è il "castello". Olivi secolari misti a cipressi antichi sono dal lato del paese verso lo Scalo.

Passeggia per le strade e guarda nelle case, che sono rimaste com'erano, ma si stanno lentamente deteriorando.

Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Craco fu abbandonato nel 1963. Il posto più vicino è Pisticci.


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.