Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Costa settentrionale dell'Iran
La città di Fuman, nella regione di Gilan
Stato

Costa settentrionale dell'Iran è la regione dell'Iran sul Mar Caspio.

Da sapere[modifica]

Le persone vengono qui per il bene degli oggetti naturali: montagne, cascate, grotte e, naturalmente, il mare. Foreste caspiche tropicali e subtropicali, è isolata dal resto dell'Iran dalla catena montuosa dell'Elburs. Qui si trova lo strato vulcanico Damavand, il punto più alto dell'Iran, e il Parco Nazionale del Golestan.

Cenni geografici[modifica]

È una bellissima regione dell'Iran lungo la costa del Mar Caspio. Una striscia che si estende lungo la costa meridionale del Mar Caspio dall'Azerbaigian a ovest fino al Turkmenistan a est. Le pianure costiere boscose si innalzano rapidamente tra i monti Alborz. La regione è composta dalle tre province di Gilan, Mazandaran e Golestan. Secondo alcune teorie di alcuni geologi e geografi, questo lago è il resto di un enorme mare chiamato Teti, per cui dopo l'evaporazione rimangono solo diversi laghi, di cui è il Mar Caspio.

Cenni storici[modifica]

Tra le varie tribù che abitavano questo mare. I turchi, i caspici e i russi erano più vulnerabili ai loro vicini, in particolare agli iranici, e ci sono prove che i russi abbiano attaccato le coste meridionali, sudorientali e occidentali del Gilan, Mazandaran, Gorgan più di mille anni fa con le loro navi. Si trattava di pirati che uccidevano e saccheggiavano le proprietà di persone innocenti.

Lingue parlate[modifica]

La maggior parte delle persone nell'Iran del Caspio parla il persiano come prima o seconda lingua. La lingua madre della maggior parte delle persone del Gilan è il Gilaki, e la lingua madre della gente di Mazandaran è il Mazanderani (che è chiamata "Gilaki" dai madrelingua, ma è una lingua diversa). Le persone del Mazndaran tendono soprattutto a parlare la loro lingua madre, non il persiano. Nella provincia del Golestan, in particolare a Gonbad e Bandar Torkaman, le persone parlano principalmente il turkmeno, ma altre persone nelle aree rurali della provincia, in particolare a Gorgan, parlano solo persiano.

Territori e mete turistiche[modifica]

Map of north of Iran.jpg
      Gilan — Con una popolazione di 248.000 abitanti si trova sulla costa sud-occidentale del Mar Caspio. La capitale di questa provincia è la città di Rasht, che si trova a ovest del fiume Sefidrood. La gente di Gilan parla Gilaki e Talysh e le lingue azere sono comuni nelle parti occidentali della provincia. Forti piogge e alta umidità sono le caratteristiche principali del clima di questa zona. Il porto di Anzali sulla costa del Mar Caspio è il punto più piovoso dell'Iran.
      Mazandaran — Questa provincia si trova sulla sponda centrale e orientale del Mar Caspio. La capitale della provincia di Mazandaran è la città di Sari e le città di Babol, Amol e Ghaemshahr sono tra le città più popolose di questa provincia. La popolazione è di 3074.000 e la parla la lingua del Mazandaran. È la seconda provincia più piovosa dell'Iran. Tuttavia, le precipitazioni annuali sono inferiori nell'est della provincia rispetto all'ovest
      Golestan — Ha la costa più bassa che si affaccia sul Mar Caspio. La capitale di questa provincia è Gorgan. La provincia ha la maggior parte delle aree con clima arido e semi-arido nel nord dell'Iran.

Centri urbani[modifica]

  • Aqqala
  • Babol
  • Babolsar
  • Bandar Torkaman
  • Behshahr
  • Fourman
  • Ghaemshahr
  • Gonbad-e Kavus — Città storica con la torre in mattoni più alta del mondo, costruita con un piano decimale e le rovine del Sadd-e Eskander che segnava il confine tra le terre fertili e le steppe nomadi.
  • Gorgan — Affascinante città, capitale della provincia del Golestan
  • Masouleh
  • Nowshahr
  • Ramsar — località balneare contornata da montagne verdeggianti e molto popolare tra gli iraniani. Offre anche sorgenti termali.
  • Rasht
  • Sari — Importante città e capitale del Mazandaran. Offre splendide escursioni nei paesi sulle verdi pendici dei Monti Elburz
  • Shahkooh

Altre destinazioni[modifica]

  • Alast — Popolare località a 967 m di altitudine.
  • Foreste di Hyrcanian — Un insieme di foreste lungo la costa del Mar Caspio nella regione che era storicamente conosciuta come Hyrcania, esse sono elencate come un sito naturale del patrimonio mondiale.
  • Parco nazionale del Golestan


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

  • Aeroporto internazionale Sardar Jangal Rasht (codice IATA: RAS), Rasht, Valiasr Boulevard, aeroporto internazionale Sardar Jangal, codice postale 41639-35365 (situato a sette chilometri da Rasht al porto di Anzali e a 15 chilometri dalla zona franca del porto di Anzali), +98 13 33727176-4, @ . È l'unico aeroporto della provincia di Gilan. Questo aeroporto ha voli giornalieri per Teheran. Mashhad, Kish, Assaluyeh, Isfahan, Shiraz, Bandar Abbas e Ahvaz sono altre rotte di volo di questo aeroporto. C'è anche un volo settimanale di andata e ritorno per Istanbul di Atlas Global Airlines.
  • Aeroporto di Ramsar (codice IATA: RZR), Ramsar, Namasaran Boulevard, Ramsar Airport (nella città più occidentale della provincia di Mazandaran, Ramsar), +98 11 55226377. Attualmente, l'aeroporto è utilizzato per voli privati e sportivi lungo le rive del Mar Caspio. Un volo passeggeri giornaliero con una capacità di circa 60-70 persone (tranne il sabato) con viaggi di andata e ritorno da Ramsar a Teheran. Il volo Ramsar-Mashhad-Ramsar è disponibile il lunedì e il venerdì. L'aeroporto standard è in costruzione con una pista in cemento armato lunga 2,7 km.

Ci sono aeroporti anche a Nowshahr, Sari, Amol, Gorgan, Gonbad e altre città.

In auto[modifica]

Dalla provincia di Ardabil

La strada Iran First Level Road 16.png, conosciuta come Heeran Road prende il nome dal villaggio adiacente, collega la città di Ardabil ad Astara nella provincia del Gilan. Parti di questa strada si trovano nella provincia del Gilan, vicino al confine con la Repubblica dell'Azerbaigian. Al confine tra le province di Gilan e Ardabil, il percorso di questa strada è montuoso e attraversato da una gola, e di tanto in tanto le creste di questa strada sono chiuse in inverno a causa di abbondanti nevicate e possibilità di valanghe.

La Iran First Level Road 22.png collega la città di Khalkhal nella provincia di Ardabil alla sezione islamica della città di Talesh nella provincia di Gilan. Questo asse, noto come la strada Asalem-Khalkhal, è una strada relativamente impraticabile che attraversa le aree centrali dei Monti Talesh. Il Diamond Pass si trova ad un'altitudine di oltre 2.900 metri sul livello del mare di questo asse ed è chiuso in molti giorni invernali a causa di forti nevicate e valanghe.

Dalla provincia di Zanjan

La superstrada Gilvan collega la città di Zanjan a Manjil nella provincia di Gilan. Parti di questa strada nella provincia di Zanjan hanno molti passaggi e sono difficili da attraversare.

Dalla provincia di Qazvin

La Iran First Level Road 49.png o strada Qazvin-Rasht, è l'ex via di comunicazione tra le città di Qazvin e Rasht. Grandi tratti di questa strada nelle province di Gilan e Qazvin sono autostrade. Questa strada prosegue da Manjil nella provincia di Gilan parallelamente al fiume Sefidrood. La distanza tra Imamzadeh Hashem e Rasht su questa strada è chiamata Autostrada del Golfo Persico.

La strada statale Iran Freeway 1.png, che parte da Teheran e termina all'autostrada del Golfo Persico in direzione di Hashem Imamzadeh fino a Rasht. Questa superstrada da Qazvin corre parallela alla Iran First Level Road 49.png e termina a Imamzadeh Hashem, a sud di Rasht. Lungo questo percorso, ci sono molti punti di uscita per la Iran First Level Road 49.png. Il pedaggio di questa strada nella zona di Qazvin a Rasht per le autovetture è di 20.000 rial.

Come spostarsi[modifica]

In auto[modifica]

Se state guidando un'auto, non sottovalutate il caos del traffico in questa zona densamente popolata e altamente visitata. In alcune aree, in particolare quella di Amol-Babol, i conducenti locali di solito ignorano le regole della strada e sono noti per una guida particolarmente aggressiva.

In autobus[modifica]

I biglietti dell'autobus sono economici. Scegliete un autobus VIP, se disponibile, poiché gli autobus ordinari (maamooli) si fermano spesso perché le stazioni sono vicine l'una all'altra in questa regione densamente popolata dell'Iran. Inoltre gli autobus ViP sono più comodi.

In taxi[modifica]

Ci sono molte stazioni per i taxi (savari).

Cosa vedere[modifica]

Da non perdere il villaggio di Masule, che si trova sul pendio della montagna ed è interessante per la sua singolare disposizione verticale.

Badab-e Surt
  • 1 Badab-e Surt. Un sito naturale di straordinaria bellezza, simile a Pamukkale in Turchia. È fatto a terrazze di travertino formatesi in seguito a sedimenti calcarei trasportati da corsi d'acqua che hanno le loro sorgenti a monte. Badab-e Surt (Q4840502) su Wikidata
  • Foresta pubblica di Safarood (a 5 km sulla strada per Ramsar-Javaherdeh). Situata nelle bellissime regioni forestali della catena montuosa Alborz e vicino al fiume Safarood. Questa foresta ha molti centri ricreativi.
  • Sorgenti di acqua minerale. Ramsar è piuttosto famosa per le sue sorgenti di acqua minerale. Alcune di queste sono: Sorgente di acqua minerale fredda Nei-Dasht, un'altra situata 12 km a sud di Ramsar, in una valle vicino al fiume Safarood, le sorgenti di acqua minerale calda si trovano dietro la pensione di Ramsar, sotto il ponte di Ramsar (sul bordo orientale dell'hotel) e le sorgenti di acqua minerale calda sadat-shahr, Mas-Rash e Tanijan a Jannat-Roodbar.
Torre di Gonbad-e Kavus
  • unesco 2 Torre di Gonbad-e Kavus. La più alta torre di mattoni del mondo, si trova nella città di Gonbad del Golestan. Elencato come un sito del patrimonio mondiale dell'UNESCO. Torre di Gonbad-e Kavus su Wikipedia Torre di Gonbad-e Kavus (Q606763) su Wikidata
  • 3 Grande Muraglia di Gorgan (vicino a Gorgan, Golestan). Dopo la Grande Muraglia Cinese, è il muro difensivo più lungo esistente. Great Wall of Gorgan (Q739507) su Wikidata
  • unesco 4 Giardini di Abbasabad (nella città di Abbasabad, Mazandaran). Questo è uno dei nove giardini persiani iscritti nella lista del patrimonio mondiale dell'UNESCO . Abbasabad Garden (Q5959353) su Wikidata
  • Cascate. Vi sono numerose cascate nelle regioni montuose di Ramsar che creano i panorami più belli. Questi includono Dareh-Rashmeh sulla strada nord-occidentale per Ramsar-Javaherdeh, Laj-o-Mij a Oshkoor, un villaggio vicino a un villaggio con lo stesso nome, ecc. La cascata Kaboudval, una delle cascate più belle dell'Iran, si trova vicino Aliabad-e Katul, provincia del Golestan. La cascata di Shirabad si trova a 7 chilometri a sud di Khanbebin, nel Golestan.


Cosa fare[modifica]

Trascorrete del tempo sulla costa del Mar Caspio, scalate le zone montuose e esplorate le foreste. Potete fumare qelyoon (il narghilè) nei numerosi caffè (ghahveh-khooneh) vicino alle spiagge, ma quest'ultimo non è consigliato, poiché questo tipo di fumo è particolarmente malsano.

A tavola[modifica]

Il pesce è il miglior alimento della zona. Se non vi piace mangiare pesce, ci sono negozi di kebab sparsi in tutta la regione. Non dimenticate che un pasto in questa parte dell'Iran non sarebbe completo senza insalate, yogurt, olive e pane. Un piatto famoso nel Mazandaran e Golestan è Akbar Joojeh (اکبر جوجه), offerto nei ristoranti con questo nome.

Sicurezza[modifica]