Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Esterno aeroporto

L'Aeroporto di Eilat-Ramon (IATA: ETM) è un aeroporto israeliano situato nel Wadi Araba meridionale, appena a nord di Eilat.

Da sapere[modifica]

L'aeroporto di Eilat-Ramon è entrato in funzione all'inizio del 2019 e ha sostituito il precedente aeroporto cittadino di Eilat, costruito in periferia nel 1949 e ora praticamente nel centro di Eilat a causa dello sviluppo urbano. Inoltre, alcune delle precedenti attività dall'aeroporto di Eilat-Ovda sono state ricollocate nel nuovo aeroporto.

Voli[modifica]

L'aeroporto di Eilat-Ramon è servito da voli nazionali (da Tel Aviv e Haifa) e voli internazionali a basso costo, di linea e charter dall'Europa e dalla Russia. All'aeroporto è previsto un terminal con 8 velivoli a lungo raggio e 9 turboelica.

Israir[modifica]

La terza compagnia aerea israeliana, Israir, serve l'aeroporto con la sua flotta di ATR 72 e Airbus A320 da Tel Aviv Ben Gurion, Tel Aviv Sde Dov e dall'aeroporto di Haifa. I voli da Sde Dov e Haifa utilizzano aeromobili ATR, mentre i voli da Tel Aviv sono operati con aeromobili ATR o Airbus. Israir offre anche charter stagionali per l'aeroporto di Ovda, compresi charter regolari da Parigi.

Arkia[modifica]

Arkia è la seconda compagnia aerea israeliana e serve Eilat da quando la città ha un aeroporto. Oggi Arkia è il più grande vettore dell'aeroporto di Eilat con voli giornalieri da Tel Aviv Sde Dov, Tel Aviv Ben Gurion e Haifa. I voli interni di Arkia sono operati da ATR 72, Embrear 190 e Boeing 757.

Ural Airlines[modifica]

La compagnia aerea russa Ural Airlines offre da tre a sei voli settimanali da Mosca a Eilat.

Finnair[modifica]

Finnair effettua un volo stagionale da Helsinki.

Lufthansa[modifica]

Lufthansa effettua voli stagionali da Francoforte sul Meno.

Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

l'aeroporto si trova a 18 km da Eilat nelle immediate vicinanze della strada 90 e vi si accede tramite una propria uscita.

In treno[modifica]

Al momento, il Wadi Araba e la città di Eilat non possono essere raggiunti in treno, da anni sono in corso piani per un'estensione della ferrovia israeliana a Eilat, che consentirebbe poi anche il servizio navetta per i passeggeri che vanno ad Eilat.

In autobus[modifica]

È attivo un servizio di bus navetta dall'aeroporto di Eilat-Ramon ad Eilat.

In taxi[modifica]

I taxi li troverete di fronte al terminal, accanto alla porta 34.

Come spostarsi[modifica]

Cosa fare[modifica]

Acquisti[modifica]

Ci sono un negozio Duty Free, un negozio di abbigliamento femminile e un negozio di libri, souvenir e articoli vari.

Dove mangiare[modifica]

Ci sono due caffetterie e un fast food Burger King.

Dove alloggiare[modifica]

  • 29.7105534.990131 Wild West, 23 Dardar, Be'er Ora Israel (A 3 km dall'aeroporto), +972 0509926000, .

Come restare in contatto[modifica]

Nei dintorni[modifica]

Informazioni utili[modifica]

Noleggio auto[modifica]

Altri progetti

AsiaContour coloured.svg

Afghanistan · Arabia Saudita · Bahrain · Bangladesh · Bhutan · Birmania · Brunei · Cambogia · Cina · Corea del Nord · Corea del Sud · Emirati Arabi Uniti · Filippine · Giappone · Giordania · India · Indonesia · Iran · Iraq · Israele · Kirghizistan · Kuwait · Laos · Libano · Maldive · Malesia · Mongolia · Nepal · Oman · Pakistan · Qatar · Singapore · Siria · Sri Lanka · Tagikistan · Thailandia · Timor Est · Turkmenistan · Uzbekistan · Vietnam · Yemen

Stati con riconoscimento limitato: Stato di Palestina · Taiwan

Stati solo fisicamente asiatici[1]: Armenia · Azerbaigian[2] · Cipro · Georgia[2] · Kazakistan · Russia · Turchia

Stati de facto indipendenti: Abcasia[2] · Artsakh · Cipro del Nord · Ossezia del Sud[2]

Dipendenze: Australia (Isole Cocos e Keeling · Isola di Natale) — Regno Unito (Akrotiri e Dhekelia[3] · Territorio britannico dell'Oceano Indiano) — Cina (Hong Kong · Macao)

  1. Stati generalmente considerati europei sotto il profilo antropico
  2. 2,0 2,1 2,2 2,3 Stato considerato fisicamente interamente asiatico solo da alcune convenzioni geografiche
  3. Stato o dipendenza fisicamente asiatico ma generalmente considerato europeo sotto il profilo antropico
TematicaUsabile: l'articolo rispetta le caratteristiche di una bozza ma la maggior parte delle sezioni ha contenuti. Nel complesso ha almeno una buona panoramica dell'argomento.