Scarica il file GPX di questo articolo

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search

Vivaro
Chiesa di Santa Maria Assunta
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Patrono
Posizione
Mappa dell'Italia
Reddot.svg
Vivaro
Sito istituzionale

Vivaro è un centro del Friuli-Venezia Giulia.

Da sapere[modifica]

Cenni storici[modifica]

Il toponimo Vivaro deriva quasi sicuramente dal latino e quindi sicuramente era un villaggio romano, come ampliamento di un villaggio venetico. In provincia di Vicenza c'è un paese con lo stesso nome fra Caldogno e Dueville. La parola vivarium indica un recinto o un'area dove sono raccolti animali o pesci vivi, da cui la parola italiana di vivaio per le piante da vendere e quindi portare in altro posto. Quindi esisteva in loco un recinto di animali di grandi dimensioni, che poi venivano venduti al mercato o ad una guarnigione militare in loco o meglio ancora, allevati e poi venduti direttamente da qualche grosso proprietario alle truppe di stanza nella Julia Felix, la parte julia della X Regio Venetia et Histria.

Come orientarsi[modifica]

Il suo territorio comunale comprende anche le frazioni di Basaldella e Tesis.

Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

Italian traffic signs - direzione bianco.svg


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

La facciata di Villa Cigolotti
Affresco decorativo della Stanza dei Putti a Villa Cigolotti
Dettaglio della pavimentazione in mosaico a Villa Cigolotti
Affresco decorativo in stile neo-pompeiano - Stanza della Contessa - Villa Cigolotti
  • 1 Chiesa di Santa Maria Assunta. Il primo documento in cui viene citata, seppur indirettamente, una chiesa a Vivaro risale al 1333; questa è di nuovo menzionata nel 1482. La parrocchia fu eretta il 28 ottobre 1586 con territorio dismembrato dalla pieve matrice di Maniago.
La chiesa, riedificata nel XVIII secolo, venne completamente distrutta da un incendio all'inizio del XIX secolo ed al suo posto sorse l'attuale parrocchiale, costruita tra 1815 ed il 1870. Nel 1882 fu eretto il campanile e, il 19 novembre 1909, la chiesa venne consacrata dal vescovo di Concordia.
Subì un restauro nel 1982; nel 2002 pure la torre campanaria venne ristrutturata. Infine, nel 2005 la chiesa venne sottoposta ad un intervento di ammodernamento. Chiesa di Santa Maria Assunta (Vivaro) su Wikipedia chiesa di Santa Maria Assunta (Q66756861) su Wikidata
  • 2 Chiesa delle Sante Fosca e Maura, Piazza Plebiscito. Chiesa parrocchiale di Basaldella, conserva due pregevoli pale seicentesche di Gasparo Narvesa.
  • Antiquarium di Tesis. Si tratta di un museo che raccoglie numerosi reperti archeologici i quali attestano l'importanza storica dell'area.
  • Villa Maniago-Bocchese.
  • Villa Cigolotti-Miniscalco-Cristofori (a Basaldella). A partire dalla fondazione di Villa Cigolotti nel 1740 e per i successivi 250 anni, la dimora è stata utilizzata come abitazione privata ad uso dei diversi proprietari susseguitisi nel corso dei decenni. Attualmente Villa Cigolotti è adibita a struttura di ricezione alberghiera ed eventistica.
La fondazione della Villa fu commissionata dalla famiglia dei Conti Cigolotti, nobili originari della Val di Ledro, nel Trentino sud-occidentale, e storicamente al servizio della Repubblica di Venezia. I lavori per la costruzione di Villa Cigolotti cominciarono nel 1740, quando la nobile famiglia dei Cigolotti necessitò di una dimora nel Friuli Occidentale, regione nella quale svolgeva i propri affari.
Il corpo dominicale della dimora venne costruito secondo i principi palladiani di prassi all'epoca, seppur con una variante strutturale sull'asse longitudinale della Villa. Infatti nel lato orientale venne integrata una zona adibita a fogolar di tipica derivazione friulana, inusuale nelle strutture delle Ville Venete. Si presuppone quindi che la zona del fogolar fosse stata pre-esistente alla costruzione del corpo dominicale, e che la costruzione della Villa poggiasse sulle fondamenta di una precedente struttura abitativa.
I preziosi mosaici in seminato veneziano che decorano a tutt’oggi i pavimenti della Villa furono eseguiti nel periodo dell'edificazione o negli anni immediatamente successivi.
Inizialmente, la Villa veniva usata solo come casa di villeggiatura nella stagione estiva; ma per la fine del XVIII secolo la proprietà subì degli interventi strutturali che servirono ad ospitare la famiglia e i servitori per tutto il periodo dell’anno, in modo da essere più presenti sul territorio dove si svolgevano i loro affari e probabilmente anche a causa della caduta della Repubblica di Venezia nel 1797 e il successivo passaggio del territorio all’impero austriaco.
È stato proprio all’inizio del XIX secolo, con la definitiva stabilizzazione della famiglia nella Villa di Basaldella, che furono eseguiti gli affreschi e i fregi decorativi in un delicato stile neo-pompeiano; mentre i preziosi mosaici che decorano i pavimenti furono eseguiti a partire dal 1740 e negli anni immediatamente successivi.
Nella metà del XIX secolo la famiglia Cigolotti si trasferì vendendo la Villa, che dal quel momento in poi è divenuta di proprietà di una serie di diverse famiglie locali, tra cui quella dei Miniscalco.
Dalla seconda metà del XX secolo, nel periodo che va dalla fine della Seconda Guerra Mondiale alla fine del secolo, la Villa è sopravvissuta in un grave stato di abbandono che ne ha minato l’integrità anche a livello strutturale.
Nel 1996 è stata acquistata da un privato che ne ha commissionato il processo di restauro, durato quattro anni, sotto la supervisione della sezione regionale del Ministero dei Beni Culturali. Villa Cigolotti su Wikipedia Villa Cigolotti (Q28807993) su Wikidata


Eventi e feste[modifica]

  • S. Giovanni Battista. Simple icon time.svg 24 giugno. Festa patronale di Vivaro
  • Santa Maria Assunta. Simple icon time.svg 15 agosto. Festa patronale a Vivaro
  • Nostra Signora del Carmelo. Simple icon time.svg 16 luglio. Festa patronale di Basaldella.Basaldella
  • San Paolo. Simple icon time.svg settembre. Festa patronale di Tesis.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Dove alloggiare[modifica]

Prezzi medi[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]


Altri progetti

  • Collabora a Wikipedia Wikipedia contiene una voce riguardante Vivaro
  • Collabora a Commons Commons contiene immagini o altri file su Vivaro
1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.