Vai al contenuto

Da Wikivoyage.

Usellus
Ponte romano
Stato
Regione
Territorio
Altitudine
Superficie
Abitanti
Nome abitanti
Prefisso tel
CAP
Fuso orario
Posizione
Mappa dell'Italia
Mappa dell'Italia
Usellus
Sito istituzionale

Usellus è un centro della Sardegna in provincia di Oristano.

Da sapere[modifica]

Cenni geografici[modifica]

Usellus si trova in Alta Marmilla, sul versante nord orientale del massiccio vulcanico del Monte Arci. Confina con Albagiara, Ales, Gonnosnò, Mogorella, Villa Verde e Villaurbana.

Cenni storici[modifica]

L'area fu abitata già dal neolitico, in epoca nuragica, per la presenza sul territorio di alcuni nuraghi. Il paese potrebbe essere citato nella Stele di Nora. Il paese sorge dove esisteva nel II secolo a.C. la colonia romana di Uselis, distrutta dai montanari della Barbagia. Tracce della romana Uselis si trovano presso la chiesa di santa Reparata.

Nel Medioevo fu sede di diocesi e appartenne al Giudicato di Arborea e fece parte della curatoria di Parte Usellus, di cui fu anche capoluogo prima di Ales, che ne ereditò la diocesi. La villa però sorgeva allora in una località non molto lontana dall'abitato attuale. Alla caduta del giudicato (1420) entrò a far parte del Marchesato di Oristano, e alla definitiva sconfitta degli arborensi (1478) passò sotto il dominio aragonese, e venne incorporato nell'Incontrada di Parte Montis, parte della contea di Quirra, feudo dei Carroz. Nel 1603 la contea fu trasformata in marchesato, feudo prima dei Centelles e poi degli Osorio de la Cueva. Il paese fu riscattato all'ultimo feudatario, Filippo Osorio marchese di Quirra, nel 1839 con la soppressione del sistema feudale, e divenne un comune amministrato da un sindaco e da un consiglio comunale.

Lingue parlate[modifica]

La variante del sardo parlata a Usellus è il campidanese occidentale.

Come orientarsi[modifica]

Mappa a tutto schermo Usellus

Frazioni[modifica]

  • Escovedu – Dista circa 1,9 km dall'abitato di Usellus e conta all'incirca 241 abitanti. Anticamente era chiamata Escopediu.


Come arrivare[modifica]

In aereo[modifica]

In auto[modifica]

Dalla SS 131 Carlo Felice Cagliari-Porto Torres prendere la SS 442 in direzione Laconi. Continuare fino alla frazione di Escovedu, quindi girare a sinistra per Usellus.

In nave[modifica]

Dai porti di Cagliari, Porto Torres, Olbia-Isola Bianca e Golfo Aranci.

In autobus[modifica]


Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

Architetture religiose[modifica]

  • 39.807278.852121 Chiesa parrocchiale di San Bartolomeo.
  • 39.806538.849482 Chiesa di Santa Reparata.
  • 39.832918.819343 Chiesa di Santa Lucia.

Siti archeologici[modifica]

  • 39.812328.849294 Ponte romano.
  • 39.831348.819945 Complesso Nuragico di Santa Lucia o Motrox'e Bois.
  • 39.835278.826996 Tomba dei giganti Motrox'e Bois.
  • Nuraghe Arai.
  • Nuraghe Bruncu Putzu.
  • Nuraghe Erbas Fenosas.
  • Nuraghe Nurafa.
  • Nuraghe Pinna.
  • Nuraghe Punteddu.
  • 39.829468.861677 Nuraghe Stampasia.
  • Nuraghe Tara.


Eventi e feste[modifica]

  • Processione in onore di Sant'Isidoro e sagra della pecora. A metà maggio.
  • San Bartolomeo. A fine agosto. Festa patronale.
  • Santa Lucia. A inizio settembre.


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]

Numeri utili[modifica]

Farmacie[modifica]

  • 39.804058.852972 Farmacia Mereu, Via Eleonora d'Arborea 9, +39 0783 937004.


Come restare in contatto[modifica]

Poste[modifica]



Nei dintorni[modifica]



Altri progetti

CittàBozza: l'articolo rispetta il modello standard e ha almeno una sezione con informazioni utili (anche se di poche righe). Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.