Scarica il file GPX di questo articolo

Europa > Grecia > Grecia settentrionale > Macedonia (Grecia) > Macedonia Centrale > Calcidica > Uranopoli

Uranopoli

Da Wikivoyage.
Jump to navigation Jump to search
Uranopoli
Ouranopolis Tower.JPG
Stato
Regione
Abitanti
Prefisso tel
Posizione
Mappa della Grecia
Uranopoli
Uranopoli

Uranopoli o Ouranoupoli (Οὐρανόπολιςn in greco) è un centro della Calcidica, in Grecia .

Da sapere[modifica]

La cittadina di Uranopoli è famosa per essere il principale punto di partenza per i traghetti verso il Monte Athos. Per questa sua funzione, Uranopoli dispone di un buon numero di alberghi economici e di taverne, dal momento che è frequentata durante tutto l'anno dai numerosi pellegrini (circa 30.000, di cui il 10% stranieri) che visitano la repubblica monastica. Sono presenti diverse spiagge, anche se oggettivamente non si possono considerare le migliori della Grecia.

Ad Ouranopoli si ritira il Dhiamonitirion, rilasciato dalle autorità monastiche, che permette di visitare il Monte Santo e di essere ospitati dai monasteri. Un traghetto parte ogni mattina dal porto, vicino alla torre bizantina di Phosphori (XII secolo), ed in circa due ore raggiunge Dàfni, da cui riparte poco dopo.

Come orientarsi[modifica]


Come arrivare[modifica]

In auto[modifica]

I maggiori collegamenti sono quelli con Tessalonica

In autobus[modifica]

Esistono collegamenti in autobus verso le altre località della penisola Calcidica e Salonicco.

Come spostarsi[modifica]


Cosa vedere[modifica]

  • 1 Torre bizantina. La torre, vestigia dell'antico impero bizantino, non ha oggi granché da offrire se non fare da cornice allo splendido paesaggio costiero.


Eventi e feste[modifica]


Cosa fare[modifica]


Acquisti[modifica]


Come divertirsi[modifica]


Dove mangiare[modifica]


Dove alloggiare[modifica]


Sicurezza[modifica]


Come restare in contatto[modifica]


Nei dintorni[modifica]

Pochi km più a nord-ovest di Ouranopoli, tra le località di Néa Rhodia e Tripitì, l'esercito di Serse scavò un canale (detto canale di Serse) per permettere alle navi della flotta persiana di superare indenne il tempestoso capo del Monthe Athos. Tracce del canale sono ancora visibili in questa regione.


Altri progetti

1-4 star.svg Bozza: l'articolo rispetta il template standard contiene informazioni utili a un turista e dà un'informazione sommaria sulla meta turistica. Intestazione e piè pagina sono correttamente compilati.